Zeppoline sorrentine

dolci fritti | 6 gennaio 2015 | By


Ancora riavvolgevo gli ultimi centimetri della pellicola di questo strambo anno, che di colpo mi son ritrovata sulla mia vecchia e malandata scopa.Cosi’ vagando tra nuvole e lenzuola,ho affidato alla notte un grande dolore, alla luna la paura, al giorno la speranza e ad ogni raggio di sole i miei sogni.
Poi ho tamponato un fiocco di neve e a lui ho lasciato un desiderio.Ma non potra’custodirlo e farlo avverare e con lui si scioglierà.
E lancio al mare in tempesta i mille vaffa….non detti, le sue onde sapranno coprirli, riportandoli a riva al momento giusto.
E in questo sacco ormai quasi vuoto,non resta che un pò di carbone.Lo affido alle stelle, sapranno trasformarlo in amore.
Ma dal sacco ho tirato fuori anche queste zeppoline sorrentine, tipiche del Natale e che chiudono con una colata di miele, i miei voli e le brusche frenate…
Un giorno imparero’ ad andare piano, nel frattempo scendo dalla scopa.Son giunta sana e salva, finalmente posso tirare un sospiro di sollievo, io ma soprattutto la scopa.
Zeppoline sorrentine

Ingredienti:
3 tazze di acqua
3 tazze di farina
100 ml di latte
scorza di un limone e di un’arancia(io ho usato le clementine)
un pizzico di sale
mezzo bicchierino di anice
Per glassare

300 ml di miele(io d’arancio)

mezzo bicchierino di anice
due cucchiai di acqua
2 cucchiai di zucchero
la scorza del limone e dell’arancia grattugiata
Per decorare
diavolilli (confettini colorati)

In un tegame capiente,portare a bollore l’acqua col latte,il pizzico di sale,l’anice,le scorze degli agrumi e appena giunge a bollore,togliere le bucce e versare tutto in un colpo la farina setacciata.Rimettere sul fuoco e mescolare per asciugare la pasta,si dovrà formare sul fondo del tegame una pellicola.Appena sfrigola togliere dal fuoco.Ungere con un pò d’olio di oliva un piano di marmo o legno e con le mani sempre unte lavorare la pasta cotta ancora calda,in modo da togliere i grumi e renderla liscia.Formare dei cilindri lunghi circa 15 cm e arrotolare a forma di ciambellina.Friggere in olio caldo e profondo pochi pezzi per volta e avendo cura di punzecchiare con i rebbi di una forchetta ciascuna zeppolina prima di friggerla.Scolare e far asciugare su carta assorbente.Intanto scaldiamo il miele con l’acqua,lo zucchero,l’anice e le scorze grattugiate degli agrumi.Immergere ogni ciambellina nel miele e poggiarle sul vassoio.Decorare infine con una cascata di diavolilli.

Ora,scusate,mi riposo un pochino,è stata una nottata faticosa 
c’era sta st…..a che correva  come na matta
Buona epifania,spero col cuore che chiuda con gioia e serenità le vostre e le mie feste!
Alla prossima!

Comments

  1. Leave a Reply

    Giovanna
    20 gennaio 2015

    Ma sulla scopa mica ci vanno le bionde belle e simpatiche come te! 🙂 Io, invece, anche a cavallo di una scopa vorrei venire da te a mangiare queste favolose zeppoline. Slurp! Un bacio

  2. Leave a Reply

    Lory B.
    20 gennaio 2015

    Altro che befana, sei la più bella e simpatica di tuuuutteee!!!
    Queste zeppoline solitamente chiudono le feste natalizie… a casa mia però potrebbero aprire le feste carnevalesche, che dici?? Sono invitantissime, come del resto tutti i tuoi dolci!!!
    Tesoro, un abbraccio stretto stretto e tanti tanti baci!!

  3. Leave a Reply

    carmencook
    18 gennaio 2015

    Non conoscevo queste zeppoline ma devo dire che mi hanno talmente incuriosito che non vedo l'ora di poterle assaggiare!!
    Complimenti e grazie mille per la bella ricetta Damiana!!
    Un mega abbraccio e buona serata
    Carmen

  4. Leave a Reply

    Betty
    17 gennaio 2015

    sei una forza, troppo simpatica… siamo tutte un befane 😀
    a me però non le hai lasciate queste delizie 🙁 😛
    un abbraccio.
    buon w.e.

  5. Leave a Reply

    Ketty Valenti
    17 gennaio 2015

    Damiana mi hai fatto ridere ma anche intenerire tantissimo,riesci a suscitare mille emozioni.
    Adorabili queste tue zeppoline fannofesta con i granelli di zucchero colorati,ottime.
    Z&C

  6. Leave a Reply

    Scamorza Bianca
    14 gennaio 2015

    Son passati un bel po' di gg dal tuo post…uffff arrivo tardi ve le siete magnate tutte, figuriamoci!!!!! Volevo avvisarti che ho fatto e postato la tua strepitosa chiocciola tonno e cipolla: un successone!!!!

  7. Leave a Reply

    Elisabetta
    13 gennaio 2015

    qua ci stanno ancora cartellate,sanacchiuddr natalizie e scarponi abruzzesi, che girano per casa,Damia'…Maronn…comm
    aggia fa'…ahahah devo darmi alla corsa…seeee..corsa no..magari camminata…veloce,dicono…;) nu vas roce roce,comm e toie zeppulelle,belle,scintillanti,tutte aparecchiate a festa ^___^

  8. Leave a Reply

    Valentina
    12 gennaio 2015

    Io gli auguri te li faccio ma di buon anno visto che ancora non ero passata! Spero tu possa perdonarmi, Dami bella! <3 Che il 2015 sia felice e dolce come queste deliziose zeppoline <3 Sempre bravissima tu, un abbraccio grande :**

  9. Leave a Reply

    Rossella
    12 gennaio 2015

    ciao Damiana ! sei una poetessa altro che befana ! e io ti penso con le mani impastate di miele altro che scopa !
    un abbraccione !

  10. Leave a Reply

    Mimma Morana
    9 gennaio 2015

    adoro i dolci fritti e queste zeppoline mi stanno facendo letteralmente sbavare!!! bravissima mia cara e ….prendo nota!!!

  11. Leave a Reply

    pastaenonsolo.it
    8 gennaio 2015

    saresti la befana più bella e più simpatiche di tutte e con queste zeppoline, anche la più buona, ti aspetterei con molto piacere. Troppo sfiziose!!

  12. Leave a Reply

    elenuccia
    8 gennaio 2015

    Buon Anno tesoro. Mi passeresti due zeppoline? sono tornata al lavoro da tre giorni e sono già fusa. A proposito, com'è che mi hai lasciato solo carbone e nessuna zeppolina? 😀

    PS: carina l'idea del vaffa che le onde riportano a terra al momento giusto, mi piace 🙂

  13. Leave a Reply

    Fr@
    7 gennaio 2015

    Il nuovo anno inizia con queste dolcezze piene di sole.
    Buon anno Damiana.

  14. Leave a Reply

    Claudia
    7 gennaio 2015

    Befana tu.. tzè tzè… sii na giovincella!!:-DDDDD.. Mi piacciono queste frittelline tipiche.. un baciottone e ancora tanti auguri di buon anno!!!!

  15. Leave a Reply

    Dolci a gogo
    7 gennaio 2015

    Queste zeppoline amica mia sono un portento le adoroooooo…certo è ora di depurarsi e mettersi a dieta ma a queste non saprei proprpio rinunciare!!!!Bacioni,Imma

  16. Leave a Reply

    Mariabianca
    7 gennaio 2015

    Queste zeppoline all'anice sono una vera tentazione…..che dici mi alzo dalla sedia e le faccio?

    Brava come sempre.

  17. Leave a Reply

    Anastasia
    7 gennaio 2015

    Cara dolce Dami, Buon anno di cuore anche a te! Altro che befana sei tu! Bellissima la nuova foto del profilo!
    Dolce solare, simpatica come sempre sei! Come te accuso un pò di stanchezza, ma rubo una delle tue golosissime zeppoline, perchè sono certa che sapranno addolcire tutte le fatiche che troverò sulla via!
    Un abbraccio enorme e mille auguri Dami, di sole cose belle… come te!
    Baciiiiiiiiiii!

  18. Leave a Reply

    Any
    6 gennaio 2015

    Ciao Damiana!!Io adoro le ricette dove possiamo fare a meno della bilancia, mi ricordano le ricette della nonna.
    Quel piatto è fantastico come te! Ti abbraccio forte forte!

  19. Leave a Reply

    Simo
    6 gennaio 2015

    Buona epifania amica cara…che nel sacco tu possa trovare solo cose belle!
    Rubo una zeppoletta…posso?!

  20. Leave a Reply

    SABRINA RABBIA
    6 gennaio 2015

    bella la befana giovane!!!!Che bonta' sei riuscita a preparare, un assaggio per me????Baci sabry

  21. Leave a Reply

    Paola Sabino
    6 gennaio 2015

    Tesoro, quanto tempo è che non passavo di qui! Innanzitutto tantissimi auguri di un felicissimo anno nuovo.. e spero che quei vaffa.. non tornino più, perché se non tornano vuol dire che non ne hai bisogno e se non ne hai bisogno è perché i tui sogni si stanno realizzando piano, piano 🙂 E spero questo 2015 ti regali questo. Un mucchio di sogni realizzati, grandi o piccoli che siano.. E tanta, tanta dolcezza.. quanto dolci sono queste squisite ciambelline 🙂 Baciotti :*

  22. Leave a Reply

    Silvia A.
    6 gennaio 2015

    Forza io sono sicura che dentro il sacco non c'è solo il carbone, guarda bene bene… 🙂 vedrai che all'improvviso qualcosa di buono salta fuori e affidalo ai sogni, lo proteggeranno!! intanto queste zeppoline che non conoscevo mi incuriosiscono molto, soprattutto con questa colata di miele!!!

  23. Leave a Reply

    http://www.idolcipeccatidigola.com/
    6 gennaio 2015

    Cara Damiana è un piacere vedere le tue ricette che sono davvero magnifiche … Assaggerei di cuore queste tue zeppole un bacio grandissimo Simmy

  24. Leave a Reply

    Puffin Incucina
    6 gennaio 2015

    Carissima, mi spiace, ma non ti ci vedo come Befana….sei troppo bella e dolce per questo ruolo!!! ^_^
    Però mi piace molto il contenuto del tuo sacco, una vera delizia!!! Buona Epifania anche a te, un bacione!!!

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Plumcake al panettone