Tortine alle noci,cioccolato e caffè

L’anno nuovo è qui già da un pò,e la mia lista dei buoni propositi è ancora bianca,neanche una lettera l’ha sfiorata.Nulla mi son ripromessa,nessun obiettivo da raggiungere,niente da pianificare o mete da raggiungere.Non è mancanza di entusiasmo o di sogni in cui credere,è semplicemente la consapevolezza che il futuro,per quanti piani si facciano,segue soltanto il suo corso e non il tuo volere.Quindi più che propositi,mi son posta delle speranze…Vorrei un gattone nero enorme e noncurante;leggere i miei amati e struggenti libri;incontrarmi con amiche care e gioiose,seguire una dieta golosa e appagante,fare lunghe camminate per questa schiena scostumata;curare con meno pigrizia il mio amato blog,essere più tecnologica e meno impedita.cercare di non litigare più col barista;essere più clemente con me stessa.Ecco,quest’ultima speranza è la più ambita…il giorno che giudicherò meno me stessa,avrò forse esaudito la mia speranza più grande.Lo auguro a voi tutte…vogliamoci più bene,perchè come mi ricordava una fatina,noi donne,siamo streghe,forse,ma con orgoglio!Ed ora per una dieta golosa ed appagante,rifate queste tortine piene,colme di cioccolato  😉 

Print Recipe
Tortina alle noci,cioccolato e caffè
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
12
Ingredienti
per farcire e decorare
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
12
Ingredienti
per farcire e decorare
Istruzioni
  1. Tritare parte delle noci abbastanza finemente e le altre più grossolanamente,mettere da parte. A bagnomaria sciogliere i cioccolati insieme al burro e al caffè.Con una spatola girare fino a quando non si avrà un composto liscio e fluido.Lasciare intiepidire. Accendere il forno a 160°.Montare gli albumi con parte dello zucchero. In un altro recipiente con le stesse fruste montare i rossi con il restante zucchero,aggiungere a filo il cioccolato fuso.Unire amalgamando dal basso verso l’alto la farina setacciata insieme al lievito,il pizzico di sale e le noci tritate.Aggiungere per ultimo i bianchi montati a neve. Versare nei pirottini di carta,ad un paio di cm dal bordo Infornare in forno gia caldo a 170° per circa quindici minuti Lasciare raffreddare,togliere dai pirottini,tagliare a metà e farcire con la crema Decorare la superficie con un ciuffetto di crema ed un gheriglio di noce
Recipe Notes
  1. ho usato dei pirottini di carta molto carini,ma andranno benissimo anche quelli in alluminio o semplicemente uno stampo da muffins,meglio se foderato con carta da forno o gli appositi pirottini
  2. la crema di nocciole è quella metà bianca e metà nera,ancora più ghiotta
  3. con questa dose verranno almeno 12 tortine
 

Alla prossima delizia allora.Ci sarà ancora una ricetta per questa dieta innovativa ed originale 😀 

Comments

  1. Leave a Reply

    Valentina
    22 gennaio 2017

    Sei sempre saggia. E dolce. E forte. E io ti adoro, te lo dico con tutto il mio cuore! Mi ritrovo nelle tue speranze, anche io non ho propositi ma solo speranze <3 Dai incontriamoci, poi per la dieta golosa e appagante ci mangiamo una sfogliatella 😀 Il gatto nero, da gattara, lo approvo al 1000% e la clemenza verso se stessi… beh, su quella devo lavorarci anche io. E sarà una grande vittoria. Adesso prendo una tortina bellissima e golosa e ti abbraccio forte, ti manda un bacio anche Adele! :** <3

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      22 gennaio 2017

      Adele,che bella.Me la saluti con un bel bacio…Che lei di saggezza e forza ne ha da vendere.Stelli’😘😘😘

  2. Leave a Reply

    lory b
    16 gennaio 2017

    I tuoi dolci tolgono il fiato da quanto sono belli e goduriosi, sei troppo troppo troppo brava ed io ti ammiro moltissimo!!!
    Spero anch’io in un anno positivo ricco di tante cose belle per me… per tutti!!!
    Un abbraccio tesoro, a presto!!!!!!!

  3. Leave a Reply

    Melania
    13 gennaio 2017

    Spazio alle speranze! Perché possano aiutarci, accompagnarci e sostenerci sempre. Anch’io voglio far spazio a loro, per credere di più in me stessa e non lasciarmi scalfire da chi vuole vedermi cadere. Voglio nutrirmi di tutte le buone occasioni che la vita può offrirmi e l smettere di guardare indietro. E poi, mia dolce amica, voglio tuffarmi su montagnette dolci come queste e scivolare ad occhi chiusi sui sogni. Un abbraccio 🙂

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      13 gennaio 2017

      Giusto tesoro.Allontaniamoci da chi ci guarda con sufficienza,credo che ognuna di noi meriti sguardi incoraggianti.Dai tuffiamoci insieme senza pensieri.Un bacio amica,passa una bellissima giornata 😘

  4. Leave a Reply

    elena
    12 gennaio 2017

    Bellissime e sicuramente buone!!! Un grande abbraccio!

  5. Leave a Reply

    Fr@
    12 gennaio 2017

    Uhmm per come ti percepisco, mi sembra impossibile non amarti. Sei come queste tue tortine, impossibile resistervi.

  6. Leave a Reply

    Ketty Valenti
    11 gennaio 2017

    Sono dei gioiellini fantastici e golosi😍 Anch’io voglio seguire più o meno i tuoi propositi specialmente quelli della dieta 😉😜 un bacione grande 😘😘😘

  7. Leave a Reply

    Claudia
    11 gennaio 2017

    Son passate da poco le feste e io ho ancora voglia di dolci.. Che bontà queste tortine.. Una coccola anti freddo!!! smack

  8. Leave a Reply

    Mary Vischetti
    11 gennaio 2017

    Voglio amarmi anch’io di più tesoro! Hai proprio ragione. È inutile avere troppi progetti, spesso la vita va in una direzione tutta sua…Mio suocero diceva che le cose vanno come devono andare. Però, volersi bene è fondamentale. Non sai quanto mi piacerebbe fare delle lunghe passeggiate con te meravigliosa donna, perché per la stampa, anche la mia schiena è scostumata! Intanto, mi gusto una di queste favolose e golosissime tortine! Giusto per coccolarmi un po’! Volersi bene è anche questo, no?
    Un abbraccio grande,
    Mary

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      11 gennaio 2017

      Si,sarebbe bellissimo.Ringrazierebbero,ne sono certa,le nostre schiene scostumate e i nostri cuori appassionati.Grazie Mary,sei sempre cara😘

  9. Leave a Reply

    Paola
    11 gennaio 2017

    Non posso che essere d’accordo su tutto, Dami, dal gattone sonnacchioso ai libri in cui perdersi e soprattutto con l’indulgenza da regalarci come un dono prezioso. E’ un obiettivo che mi sono posta anche io e sono sicura che passo dopo passo ce ne ricorderemo. Sarà lunga, ma potremo immaginare la strada come una di queste tue torrette: in cima ci saranno una goccia di cioccolato e una noce ad aspettarci 😉 Io sono già pronta.. tu? 🙂

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      11 gennaio 2017

      Paoletta bella,prontissima per la scalata alla torretta e la conquista di maggiore fiducia!Ti aspetto per il viaggio tesoro😘😘

  10. Leave a Reply

    Ely
    11 gennaio 2017

    Amore che sei, angioletto. <3 Come potevo resistere a questo profumino coccoloso che usciva dalla tua cucina? E oggi vengo qui, con tanta voglia di sedermi con te davanti a quel foglio bianco.. e farti vedere il candore anche del mio, tra un morsino e l'altro di questa delizia. Delle volte forse si riesce a perseguire un obiettivo in modo migliore, quando non ce lo si impone.. genera meno ansia e lo si gestisce con più libertà. E' più appagante svegliarsi una mattina e fare quello che 'ci sentiamo di fare', senza una lista che ci impedisce di cogliere il modo migliore per realizzare un sogno.. perchè i sogni volano e li si deve acchiappare quando se ne ha l'occasione. Tienili tutti nel cuore.. e soprattutto, credi in te. Capisco il tuo essere giudice severa con te stessa.. lo sono con me allo stesso modo. E' distruttivo a volte, perchè si rischia di non ascoltarci e di pretendere da noi più di quello che è necessario. E la cosa più grave è che.. abbiamo solo l'illusione di credere che siamo noi stesse a giudicarci. Diventiamo severe con noi stesse non perchè non siamo contente di ciò che siamo, ma perchè 'gli altri' non ci danno la certezza che lo siamo. Rispondiamo alle pretese degli altri con severità autoinflitta.. per essere all'altezza delle aspettative e sentirci finalmente in pace. Dovremmo invece imparare ad amarci, non a metterci alla prova. Come? Non lo so.. a volte pare così dura. Ma noi ci proveremo, insieme.. vero? Perchè tu sei uno splendore e non hai NIENTE da rimproverarti o da cambiare… sei un angioletto così come sei. TU. TVTTTTTB!!

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      11 gennaio 2017

      Eccole,puntuali,le tue carezze.Hai ragione,forse son gli altri a non farci sentire all’altezza,basterebbe così poco,basterebbe fregarsene.Ma non ci può importare di chi vogliamo bene e allora ecco i sensi di colpa.Ma noi streghe buone,saremo forti e spazzeremo via ansie ed inutili paranoie.Grazie come sempre,per donarmi sempre i tuoi pensieri più belli😘

      • Leave a Reply

        Ely
        11 gennaio 2017

        Proprio così, dolcissimo angioletto dagli occhi di paradiso. Ed è vero che laddove ci può importare di meno, già con difficoltà, dei giudizi di un mondo talvolta troppo duro e pretenzioso.. quando si tratta di chi amiamo, il ‘passarci sopra’ diventa decisamente impossibile. Ma come noi siamo disposti a soffrire dentro pur di andare incontro a chi amiamo e alle sue aspettative, per amore o per ansia.. anche gli altri dovrebbero avvicinarsi ai nostri sentimenti e onorarli con l’accettazione di ciò che siamo, se ci amano davvero. Purtroppo so bene cosa siano orecchie e occhi tappati.. so bene che non tutti ‘sanno vedere’… ma noi sì, tesoro.. noi ce la faremo. SEMPRE: TVTB <3

  11. Leave a Reply

    Francesca P.
    11 gennaio 2017

    Che belle montagnole, Damiana! Sono piccole torri di bontà, con quella farcitura in cui intingere il dito! Mi piace l’energia che sprigionano, quella che serve per affrontare nel modo giusto un nuovo anno pieno di farine di tutti i tipi e sapori diversi! 🙂

  12. Leave a Reply

    SABRINA RABBIA
    11 gennaio 2017

    SONO UNO SPETTACOLO PARADISIACO, ALTRO CHE BUONI PROPOSITI A ME BASTANO LE TUE MITICHE RICETTE!!!BACI CARA

  13. Leave a Reply

    Andreea
    11 gennaio 2017

    Un piccolo dolcetto non fa male a nessuno, basta a non fare delle abbuffate, tutto il resto è concesso. Anche io sarei stata molto volentieri a due chiacchiere con questi dolcetti davanti, troppo golosi !

  14. Leave a Reply

    Silvia
    11 gennaio 2017

    Hai detto una cosa importantissima “vogliamoci più bene” ce lo meritiamo! E quando si fa pace con sé stesse, ci si piace e apprezza di più, ci si vuole bene, tante cose di conseguenza migliorano. Queste tortine sono strepitose, golose e bellissime e ci raccontano che anche quando stiamo più attente alla linea, non c’è bisogno di strafare e soprattutto ogni tanto un dolcetto fa più che bene! Un abbraccio

  15. Leave a Reply

    SimoCuriosa
    11 gennaio 2017

    innanzitutto cara Dami questo post sembra scritto da me. in tutto e per tutto.
    anch’io sono sempre troppo severa con me stessa e quindi prendo anche delle rintronate dagli altri dai quali mi aspetto la stessa cosa, quindi condivido in pieno i tuoi pensieri e ho le stesse speranze.
    Di godermi un po’ di più la famiglia, i miei genitori, la mia gatta, il mio blog e voi il mio gruppo.
    E poi vorrei serenità e relax, affrontare i problemi certo ma essere più leggera…non so se mi spiego,
    e ridere …ridere tanto e ti posso assicurare che quando vengo qui da te rido tanto!

    che dire di questi tortni? arrivo diretta da FB e mi hanno conquistato, adoro il caffè e la cioccolata nei dolci anche se ne faccio , chissà perchè, pochi…
    e poi pensa … credevo che tu avessi tagliato un dolce grande per fare la monoporzione invece sono pirottini di carta..ma che brava..che belli e che golosi.
    però li farò..ora no, meglio chiudere questa boccaccia per un po’!
    ciao cara e ti auguro davvero il meglio per quest’anno, per me tanto bene non è cominciato visto che per Befana ero già all’ospedale per babbo, ma siamo già in recupero via…
    smuaaaaaaaaaaaackkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkk

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      11 gennaio 2017

      Tesoro,col cuore allora ti auguro un anno pieno di salute innanzitutto, serenità,e risa.E sii meno severa con te stessa,io ti vedo così speciale e generosa,poi qualche difettuccio lo abbiamo tutte no?E un abbraccio forte forte al tuo papà per una ripresa veloce e completa.Simo grazie tesoro,per tutto😘

  16. Leave a Reply

    ipasticciditerry
    11 gennaio 2017

    Queste sono le diete che preferisco … in fondo basta mangiare piccole dosi e andare a fare GRANDI camminate. Per la nostra schiena sono la salvezza, lo sai. Sai che fai? Metti in valigia dei bei maglioni pesanti, scarponcini, sciarpe e sciarpone. Prenota un aereo e vieni da me per un paio di settimane. Ti porto a fare delle grandi camminate con Christian, ti impasto del buon pane, delle belle veneziane. Tu ti porti queste tortine, quattro sfogliatelle e siamo a posto con la nostra dieta. Poi giochiamo con Christian, avanti e indietro per casa e per i giardinetti innevati, vedi come ci manteniamo in forma! I sogni sono ammessi tra i tuoi propositi? Ecco, questo è uno dei miei. Brava bella bionda del mio cuor, con quella crema che spunta fuori birichina dalle tortine, sono delle vere delizie. Tanti baci

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      11 gennaio 2017

      I sogni sempre e tanti amica mia.Guarda pur di abbracciarti sarei disposta anche a sfacchinata mannaggia,guarda quanto ti voglio bene.E poi Cristian finalmente conoscerei anche lui,il tuo tesoro…Io e lui giochiamo e tu impasti,che bella visione.Io faccio la cucina giurò,oltre a portarti sfogliatelle e babà😘😘

  17. Leave a Reply

    Serena
    11 gennaio 2017

    Golosità allo stato puro queste tortine, il formato mignon lo adoro complimenti. Un saluto

  1. Tortine al Doppio Cioccolato, Caffè & Noci con Frosting al Caffè (senza burro senza panna). . VIVA TUTTI I BABBI DEL MONDO! | Ricetta ed ingredienti dei Foodblogger italiani - […] speciale da dedicare al vostro Papà o al Papà dei vostri figli.La ricetta arriva direttamente da Damiana, se non…

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA A Scilla il raduno nazionale dei Ninja della comunicazione