“Torta sette vasetti”

 

hdr

Svanisce col tempo che scorre,ciò che poco è contato.Sfuma in una nebbia lontana,in cui ci si perde consapevolmente,per il  desiderio di restare da soli con una dolce malinconia.Perchè il ricordo ancora ti strappa un sorriso e tutto ciò che ruba un’emozione,merita di esser chiuso nella dolcezza di un barattolo di vetro,in  cui si intinge il dito,ogni volta che se  ne ha desiderio.E anche se poco ha contato,è stata una parentesi,che ha pur sempre occupato il suo spazio.

Oggi un ciambellone di soffice impasto allo yogurt.Semplice,classico,rassicurante per una pausa lenta e struggente,in cui gli spazi sono occupati solo da sospiri di piacere.Una “torta sette vasetti”,fatta e rifatta tantissime volte e sempre con un gusto diverso a seconda dello yogurt usato;in questo caso era ai frutti di bosco e nulla,il profumo ve lo racconto attraverso le immagini.

Torta sette vasetti

hdr

Torta sette vasetti
Una classica torta sette vasetti,per una colazione soffice e tanto golosa
Write a review
Print
Ingredients
  1. (unità di misura vasetto yogurt da 125 ml o 115 ml )
  2. dose per stampo da 22 - 24
  3. 1 vasetto di yogurt gusto frutti di bosco
  4. 2 vasetti di farina 00
  5. 1 vasetto di fecola di patate
  6. 2 vasetti di zucchero
  7. 3 uova intere
  8. 1 vasetto di olio di semi di arachide o di riso
  9. 1 bustina di lievito per torte
  10. un pizzico di sale
Instructions
  1. in una ciotola riunite gli ingredienti liquidi: uova leggermente sbattute, yogurt, olio e mescolate bene con una frusta a mano.
  2. Aggiungete lo zucchero, la farina,la fecola, il lievito, la scorza grattugiata di limone, e amalgamate bene con una frusta o un frullino elettrico in modo da rendere il composto cremoso e senza grumi. Potete anche mettere tutti gli ingredienti nel mixer e mescolare per 1 minuto fino a quando non avrete un impasto cremoso.
  3. Versate il tutto in uno stampo imburrato e infarinato; fate cuocere in forno statico caldo a 170° per circa 45 minuti, prima di sfornare fate sempre la prova stecchino, deve uscire asciutto. Sformate il dolce, fatelo raffreddare.
  4. Guarnire con zucchero a velo
Notes
  1. Ho usato yogurt ai frutti di bosco,ma naturalmente potrete variare a seconda del gusto o esigenza
  2. Enrica ricorda che può conservarsi fino a cinque giorni,ben chiusa sotto una campana di vetro...io non saprei dirvi,in quanto è sparita subito,ma di Enrica c'è da fidarsi ad occhi chiusi
  3. Per averla bella alta così raddoppiate pure le dosi usando uno stampo da 26 cm
Dolci Delizie di Casa http://www.dolcideliziedicasa.ifood.it/
hdr

Ancora una volta sono stata a casa della mia amica Enrica del blog Chiarapassion e come sempre il risultato è stato perfetto.Non ho apportato alcuna modifica alla sua ricetta se non nel gusto dello yogurt ed ho omesso la ghiaccia finale,ma solo perchè non me ne hanno dato il tempo  😆 .Per fotografarla li ho dovuti minacciare;figli e marito hanno rischiato di patire la fame per i giorni a venire!

hdr

Alla prossima delizia amici miei!

hdr

hdr

Comments

  1. Leave a Reply

    Mila
    16 novembre 2016

    Anch’io la preparo spesso ed è sempre moooolto gradita!!!!
    Buona giornata

  2. Leave a Reply

    Mimma Morana
    15 novembre 2016

    miticaaaaaaaa!!!! sempre e comunque!!! qualsiasi cosa esca dalla tua cucina è magica e affascinante!!! baci mia cara!!

  3. Leave a Reply

    Melania
    14 novembre 2016

    È un verbo che ripeto spesso, perfino a me stessa “conservare”.
    Mi piace forse per la gioia di tener con me ciò che non vorrei andasse mai via.
    Un po’come certi dolci. Fatti e rifatti, si è vero! Ma riescono sempre ad esser speciali. Ciao tesorino dolce.

  4. Leave a Reply

    Ros
    9 novembre 2016

    Finalmente riesco a passare! ormai il tempo mi sta sfuggendo di mano 🙁
    sai che è la mia torta preferita?E’ quella che so per certo che mi soddisferà pienamente ormai la faccio in tutti i gusti! E’ una vera coccola come quella che io ti do, anche se a distanza, dolce Damiana <3

  5. Leave a Reply

    saltandoinpadella
    7 novembre 2016

    Un classico che non delude mai, semplice ma tanto confortante come un abbraccio. Ti è venuta benissimo, con una texture fantastica

  6. Leave a Reply

    Mary Vischetti
    6 novembre 2016

    Rassicurante e sempre deliziosa la torta sette vasetti che tu, sei riuscita a rendere anche speciale!
    Bacioni Damiana,
    Mary

  7. Leave a Reply

    speedy70
    5 novembre 2016

    Sempre un successo con questa ciambella golosa… bella e invitante, complimenti!!!

  8. Leave a Reply

    Andreea
    5 novembre 2016

    Questa torta è sempre un successo e poi così soffice che non si può resistere a non mangiare una fettina, in ogni momento della giornata !

  9. Leave a Reply

    aria
    5 novembre 2016

    la torta 7 vasetti è forse la prima torta che ho imparato a fare, quando avevo 16 anni. Non ho mai pensato di rtfarla e farci un post, ma mi ci stai facendo venire un pensiero, ho tanti ricordi lagati ad essa. Ps: le tue foto sono bellissime!

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      5 novembre 2016

      Perche’ certe ricette le diamo per scontate,ma sanno invece ogni volta stupire.Grazie tesoro?

  10. Leave a Reply

    ipasticciditerry
    5 novembre 2016

    Questo è un dolce che tutti i golosi, come me e te, hanno provato e fatta propria. In fondo basta cambiare il gusto dello jogurt e hai sempre un dolce dal sapore diverso, bravissima la mia bella bionda! Mi piace tanto la forma e quindi lo stampo che hai usato. buona domenica tesoro.

  11. Leave a Reply

    Silvia
    5 novembre 2016

    Si dice che non conta quanto breve possa essere stato il tempo occupato sa qualcuno/qualcosa ma ciò che è importante è quello che ti ha lasciato a livello di emozioni. Conservare è una bella parola,perché Niente ci lascia mai davvero! E anche le ricette tradizionali in fondo si conservano sempre, perché sono quelle che non ti tradiscono mai! Come è bella compatta ma soffice questa torta sette vasetti, che…me ne lasci 7 fettine?? Un abbraccio e buon weekend

  12. Leave a Reply

    Ketty Valenti
    4 novembre 2016

    Eccomi finalmente,volevo gustarla dopo pranzo ma anche a quest’ora ci sta una favola,dolce e leggera ogni momento è azzeccato.Le immagini raccontano fantasticamente Damiana,davvero perfetta, (grande anche Enrica) la farò!
    baciuzzo grande grande

  13. Leave a Reply

    Simo
    4 novembre 2016

    mamma mia che sofficità, e che bontà…una fetta me la ruberei anche adesso amica mia! Baciuzz

  14. Leave a Reply

    Federica
    4 novembre 2016

    una torta che non ti stanchi mai di sfornare da quanto è buona!! Buon we

  15. Leave a Reply

    Claudia
    4 novembre 2016

    Questo ciambellone è una garanzia.. un pò come quello all’acqua.. Soffice e stra goloso!!!! un bacione e buon w.e. :-*

  16. Leave a Reply

    Enrica
    4 novembre 2016

    Sono troppo felice di essere da te tua perché è un po’ come essere a casa mia…siamo cresciute sotto lo stesso cielo per davvero!

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Plumcake al panettone