Torta rustica ripiena di cipolline e pinoli

E’ giunta e porta con sè,un cesto colmo e traboccante di ricchezze:cipolline novelle,pisellini dolci e croccanti,timidi asparagi,i primi carciofi e ancora tante verdurine.Ogni stagione placa l’anima coi suoi doni speciali,ma è l’estate e la primavera che la fanno esultare in una danza di gioia e serenità, al solo immaginare,padelle fumanti da cui provengono vapori e profumi unici.Amo preparare padellate di verdure miste in cui ognuna si fonde all’altra,regalando la bellezza della primavera,attraverso il gusto che sanno creare.La vedo in un bocciolo scintillante,in un raggio di sole abbagliante,in un tramonto che tarda finalmente ad arrivare,nel profumo della sera e…in un tegame sul fuoco.La primavera la vedo,la gusto,l’annuso…l’amo!

Print Recipe
Torta rustica ripiena di cipolline e pinoli
Una gustosa torta rustica,preparata con un buon impasto di pizza,farcito con cipolline novelle e pinoli
Porzioni
Ingredienti
Per l'impasto
Per il ripieno
Porzioni
Ingredienti
Per l'impasto
Per il ripieno
Istruzioni
  1. Sciogliere il lievito in parte dell'acqua insieme al miele In un altro pò d'acqua presa dal totale,sciogliere il sale e mettere da parte Nella ciotola della planetaria,versare tutta la farina,aggiungendo il lievito e tutta l'acqua rimanente Azionare la macchina e impastare fino ad avere un impasto ben amalgamato e che si stacca dalle pareti della ciotola Unire il sale e aspettare che lo assorba Alla fine aggiungere lo strutto e portare a termine la lavorazione Mettere l'impasto a lievitare in una ciotola coperta con pellicola e leggermente unta Trasferire nel frigo per l'intera notte
  2. Intanto preparare il ripieno.Pulire ed affettare sottilmente le cipolline.Farle appassire in padella con olio e un pizzico di sale Dieci minuti prima di terminare la cottura aggiungere i pinoli.Bagnare con l'aceto e unire lo zucchero.Far sfumare l'aceto e spegnere.Mettere da parte e lasciare raffreddare Riprendere l'impasto ormai lievitato e dividerlo in due.Stendere una parte nella teglia e farcirla con le cipolline.Coprire con l'altra metà di impasto e rimettere a lievitare un'altra mezz'ora Infornare a 170°per circa 30 minuti. Sformare e servire,sia calda che tiepida.Anche fredda è squisita
Recipe Notes

Questa volta ho usato uno stampo quadrato 25x25 cm.Mi è avanzato un pò di impasto che ho utilizzato per fare una semplice pizza

Nelle cipolline stufate,possono essere aggiunte anche delle uvette,si otterrà così un gusto agrodolce ancora più marcato

Con queste temperature e se, la si vuole gustare per cena,preparare l'impasto al mattino.

E poi la primavera coincide con l’arrivo della Pasqua,periodo in cui si alternano piatti ricchi e succulenti a pietanze più semplici e ricche di verdure.Questa torta rustica combina tutto ciò e sarà favolosa per una cena in famiglia o per arricchire la tavola dei prossimi giorni di festa.Insomma fatela e vi leccherete i baffi…ma prima fatevi la ceretta 😀 

 

Comments

  1. Leave a Reply

    Ketty Valenti
    30 marzo 2017

    Oh eccomi da te finalmente cara Dami,eh si che mio marito si leccherebbe i baffi,stavolta con la tua ricettina faresti super felice il mio maritozzo,io purtroppo la cipolla e l’aglio sono le uniche due cose che non mangio 🙁 per il resto mannaggia a me ingoio di tutto,mi concedo un cipolletta o uno spicchietto d’aglio quasi inesistenti come base per dei soffritti ma per il resto nulla. Da buona forchettona comunque quale sono riesco pienamente a capire la bontà della tua torta rustica,pochi ingredienti ma tanto tantissimo sapore.
    Baciuzzi beddi mia cara a presto ^.^

  2. Leave a Reply

    serena
    30 marzo 2017

    Adoro le torte salate mi mettono di buon umore lo sai che cipolline e pinoli non li ho mai provati? mi hai dato un ottimo spunto grazie Damiana, un abbraccio

  3. Leave a Reply

    saltandoinpadella
    28 marzo 2017

    La primavera è la mia stagione preferita, non amo i caldi estivi. E poi le verdure di questa stagione sono le mie preferite, fresche colorate e croccantine. E ora veniamo alle cose serie, cosa c’è di più importante delle cose mangerecce? 🙂
    Per me non una fetta ma almeno la metà

  4. Leave a Reply

    Imma
    28 marzo 2017

    Tesoro questa torta salata è uno spettacolo!!!!!mamma mia immagino il sapore e le cipolline poi le adoro!!Baci,Imma

  5. Leave a Reply

    Claudia
    27 marzo 2017

    Non ci posso credere!!!!!! sai che ho fatto qualche giorno fa??? Una crostata di cipolle e uvetta!!!! ora vedo la tua versione con pinoli.. che bontà! baci e buona settimana :-*

  6. Leave a Reply

    Simo
    27 marzo 2017

    Che dirti amica mia?! Io amo la primavera è ancor di più amo te con tutte le tue trovate, come questa ad esempio…buona e super saporita, insomma come sempre dalla tua cucina escono solo delizie!!! TI abbraccio e tvb sempre ( lo sai, vero?!)

  7. Leave a Reply

    Mile
    27 marzo 2017

    E’ profumata davvero di primavera questa torta rustica! E’ splendida e come al solito i tuoi articoli sono carichi di energia 😀

  8. Leave a Reply

    ipasticciditerry
    27 marzo 2017

    Ah ecco, infatti pensavo: e io che non ce li ho i baffi che mi lecco? 🙂 🙂 🙂 Buonissima, la adoro! Anche io amo tantissimo la primavera e ancora di più l’estate, per tutti i doni che ci fa la natura. Dalla frutta alla verdura, dai fiori al caldo, ai colori che ci accompagnano fino a sera tarda. Da me la primavera tarda ancora a manifestarsi. Ci illude, ci prende in giro: un giorno c’è il sole e venti gradi. Il giorno dopo grigio e otto gradi. Il piumino non si può archiviare, almeno fino a maggio. E io sono tanto triste … ma mi passa subito se penso ai sorrisi che mi fai sempre fare!!! ♥

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      27 marzo 2017

      Hai fatto da poco la ceretta ricciolona😂😂😂?Sai che anche qui la primavera è un po’ bugiarda?Ieri 26 gradi,oggi ho di nuovo acceso la stufa… E pazzerella un po’ come noi michetta bella😘😘

  9. Leave a Reply

    pao
    27 marzo 2017

    Anche qui amano le preparazioni con cipolline,cipollotti,io no ma la tua torta mi ispira ,grazie bella ricetta,buon inizio settimana

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Latte di avena