PicsArt_03-02-06.02.47

Torta Margherita

PicsArt_03-02-06.11.05

Una torta semplice,delicata,raffinata,gentile e premurosa,per ricordare l’essenza delle donne.Perchè una donna,anche quando urla,scalpita e ti contraddice,ha sola voglia di essere rassicurata.Se ti appare distratta,quasi indifferente,in realtà,con gli occhi segue ogni tuo sospiro e respiro,ha solo voglia di essere cercata.Se ti sembra brusca e frettolosa,è  semplicemente stanca,ha solo voglia di essere cullata.Se la vedi trascurata e coi capelli in disordine,è forse rassegnata,ha solo voglia di essere incoraggiata.Se fa i soliti capricci,prendila per mano e portala lontano…

Per tutte le volte che ti ha rassicurato,cercato,cullato,incoraggiato e preso per mano.Fallo tu,figlio o compagno che tu sia.

Torta Margherita

PicsArt_03-02-05.59.05

Torta Margherita
Deliziosa torta da credenza,morbida e delicata e soprattutto tanto semplice
Write a review
Print
Ingredients
  1. 6 uova medie a temperatura ambiente
  2. 210 g. di zucchero semolato
  3. 120 g. di fecola di patate
  4. 250 g. di farina 00
  5. 150 g. di latte intero
  6. 150 g. di burro
  7. 1 bustina di lievito per dolci
  8. un pizzico di sale
  9. un cucchiaino di estratto di vaniglia o i semini di mezza bacca di vaniglia
Instructions
  1. Far fondere il burro a microonde o su fiamma bassissima,lasciare raffreddare
  2. Separare i tuorli dagli albumi.Montare questi ultimi con parte dello zucchero e mettere da parte,
  3. Con le stesse fruste montare ora i tuorli con lo zucchero rimanente,unendo anche la vaniglia
  4. Aggiungere le farine setacciate insieme al lievito e al sale,alternandole al latte intero
  5. Continuare a montare con le fruste elettriche e unire per ultimo il burro liquefatto e raffreddato
  6. Ora con una spatola,aggiungere gli albumi montati,con movimenti dal basso verso l'alto
  7. Versare il composto in una teglia precedentemente imburrata ed infarinata
  8. Cuocere in forno già caldo per circa quaranta minuti a 170°,fare comunque la prova stecchino e coprire con stagnola se colora velocemente
  9. Sfornare,lasciare raffreddare e sformare su un piatto da portata
  10. Cospargere abbondantemente con zucchero a velo
Notes
  1. Si conserva bene per un paio di giorni,naturalmente ben protetta dall'umidità
  2. Si presta a mille farciture,senza bisogno di bagne,o semplicemente gustata da sola
Dolci Delizie di Casa http://www.dolcideliziedicasa.ifood.it/
 Oggi un classico della pasticceria,che coniuga semplicità e bontà.Una golosa torta da credenza,da gustare per merenda con un buon tè o anche al mattino accompagnata ad un bel tazzone di latte fumante.E poi si presta ad essere arricchita da creme varie per trasformarla in una bellissima torta più importante o per festeggiare un compleanno.Insomma un dolce da rifare,che profuma di casa,che profuma di donna!

PicsArt_03-02-06.15.19

Tanti auguri donne belle.Auguri e pretendete una mimosa…Non vi farà sentire più donna,ma è pur sempre un gesto carino ed oggi anche quelli,son merce rara!

PicsArt_03-02-06.20.45

Auguri

PicsArt_03-02-06.07.14

Comments

  1. Leave a Reply

    Mila
    15 marzo 2016

    E’ festa per tutte le occasioni con questa torta!!!!

  2. Leave a Reply

    silvia
    13 marzo 2016

    Damiana da quanto tempo non mangio una fetta di torta margherita, così semplice in tutta la sua bontà! Mi piace questo connubbio torta margherita e donna, una donna che si pone davanti agli altri nella sua essenza, e che ha bisogno per una volta che qualcuno la faccia sentire coccolata, più importante, corteggiata, rassicurata! Una volta ogni tanto ci fa stare bene, e spero che ognuna di noi sappia trovare quel qualcuno che sia in grado di amarla a questo modo! sono in ritardo per farti gli auguri per la festa della donna, ma la festa delle donne è tutti i giorni, quindi auguri! 🙂

  3. Leave a Reply

    emanuela
    12 marzo 2016

    Nella sua semplicità rimane una delle torte più buone, in ogni circostanza. Anzi, quasi quasi la metto in programma per il fine settimana! 😉
    Un abbraccio Occhi Belli!

  4. Leave a Reply

    Francesca P.
    11 marzo 2016

    Le tue belle e verissime parole valgono per tutto l’anno, sono un invito ad amarci per quello che siamo… e soprattutto ad essere capite, andando oltre le apparenze! Essere protette, rassicurate, coccolate, sostenute, incoraggiate… e rispettate. Sembrano concetti semplici ed elementari, eppure a volte c’è bisogno di ribadirli… dobbiamo essere guardate. Bene. Con attenzione. Dentro. E il nome di questa torta non poteva che essere di una donna e profumare di primavera!

  5. Leave a Reply

    Milena
    11 marzo 2016

    È una coccola questa torta. E le tue parole, dolce poesia. Grazie!

  6. Leave a Reply

    Daniela
    10 marzo 2016

    Questa è una delle mie preferite. Sofgice, rassicurante che profuma d’infanzia. È bello sperimentare ma è altrettanto bello riscoprire le tradizioni. Complimenti

  7. Leave a Reply

    Ketty Valenti
    9 marzo 2016

    E’ una torta deliziosa,semplice,raffinata e soffice come una Donna deve essere,l’essenzialità del buono e del bello,mitica Dami !!!!

  8. Leave a Reply

    Melania
    9 marzo 2016

    Io seppur in ritardo rivolgo con tutto il cuore l’augurio a te. E questa torta così semplice, racchiude tutto ciò che a volte non serve dire. Ti stringo forte forte

  9. Leave a Reply

    ipasticciditerry
    9 marzo 2016

    Questa per me è la “Torta” dell’infanzia … quella che la mamma faceva la domenica pomeriggio. Che noi bimbe la si aiutava a sbattere le bianche con la forchetta (e mica aveva lo sbattitore la mamma) e lei era esigente, non erano mai montate abbastanza! Che poi noi bimbe leccavamo con le dita la ciotola, dopo che aveva rovesciato l’impasto nella teglia. E litigavamo, perchè una aveva leccato più dell’altra! E quando la torta usciva dal forno, dopo aver pervaso l’aria con il suo doodre intenso? Si metteva il tormento alla mamma perchè la tagliasse al più presto …. e alla fine la si mangiava tiepida, perchè lei si stufava di sentirci! Ahh che bei ricordi mi hai fatto tornare in mente Damy. La mia mamma ha sempre lavorato ma la torta la domenica non è mai mancata … perchè lei è ed è sempre stata una GRANDE donna! E visto che ieri era la festa della donna hai fatto un articolo bellissimo, dedicato a tutte noi donne. Io non amo festeggiare l’8 marzo perchè credo che tutti i giorni sia la nostra festa. Mi prendo una fetta di torta e ti mando un abbraccio in cambio ♥

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      9 marzo 2016

      Ho rivissuto la stessa scena che si ripeteva nella cucina della mia mamma… E quel montare i bianchi con le forchette, veroooooooooo, quanto tempo a trasformare la schiuma in nwve soda. Grazie per i ricordi amica bella, grazieer

  10. Leave a Reply

    lory b
    9 marzo 2016

    Festa della donna tutti i giorni… per questo ti faccio gli auguri oggi 🙂
    Auguri tanti tanti magnifica donna, festeggiamo con una torta semplicemente fantastica che tanto mi ricorda l’infanzia!!
    Un bacione tesoro, buon pomeriggio!!

  11. Leave a Reply

    Mariabianca
    9 marzo 2016

    Hai ragione,coniuga semplicità e bontà…..altro che torte super decorate con mmf o pasta di zucchero!
    Brava Damiana,un abbraccio.

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      9 marzo 2016

      Si, la pasta di zucchero ha davvero stancato… Ma se fatta bene, e’ sempre una festa per gli occhi. Baci tesoro

  12. Leave a Reply

    Imma
    9 marzo 2016

    Arrivo un po in ritardo tesoro ma del resto la festa della donna è tutti i giorni e con questa torta ci hai regalato una carezza per il cujore e per il palato!!!Un abbarccio forteeeeeeee,Imma

  13. Leave a Reply

    Alice
    8 marzo 2016

    Un classico che adoro!
    Buona festa della donna
    Baci
    Alice

  14. Leave a Reply

    Natascia
    8 marzo 2016

    Questa torta Damy, mi ricorda la mia nonna Jolanda (mamma di mia mamma). Lei la faceva sempre, faceva delle tortone da 24 uova! Indimenticabile!
    Anche la tua è splendida colore dell’oro. Felice 8 marzo Damy. Te l’ho già detto su Fb ma te lo ripeto. Un bacione.

    • Leave a Reply

      Damiana
      8 marzo 2016

      Le tortone della nonna, miticheeee! Auguri ancora amica mia! ???

  15. Leave a Reply

    SABRINA RABBIA
    8 marzo 2016

    non potevi scegliere parole e dolce migliore per esprimere la vera natura della donna, grazie per le belle parole e la dolcezza della tua torta meravigliosa, auguri cara!!!Baci Sabry

  16. Leave a Reply

    Fr@
    8 marzo 2016

    Un classico sempre gradito.
    Belle le tue parole.

  17. Leave a Reply

    scamorza bianca
    8 marzo 2016

    Stamattina ho ricevuto questo messaggio: lasciamo le mimose dove sono: regaliamo alle donne cose che non appassiscono, il rispetto, la tenerezza, l’amore….ed aggiungo io: non solo oggi, anche tutto il resto del tempo…. torta sofficiosa!!!!!

  18. Leave a Reply

    SimoCuriosa
    8 marzo 2016

    infatti è quello che dico io alle donne che oggi dicono
    ma deve essere tutto l’anno…
    e
    odio questa festa

    e io dico…ragazze io gli auguri me li prendo e se oggi mi coccolano un po’ di più ..meglio no?
    intanto mi hanno offerto anche il caffè! ahahahha

  19. Leave a Reply

    Claudia
    8 marzo 2016

    Ma quanto è buona.. quanto è soffice questa torta.. Ricordo da piccola la ricetta sul ricettario di Maria Rosa.. ela facevo spesso con mia mamma.. Oggi per via del burro non la faccio più.. che spettacolo la tua.. Baciotti e buona festa della donna :-*

  20. Leave a Reply

    Batù Simo
    8 marzo 2016

    Mi credi se ti dico che è una della mie torte preferite? anche io la preparo con queste proporzioni e purtroppo la faccio raramente per via dell’alta percentuale di burro e uova (che la rendono sofficissima e buonissima) perchè ho il colesterolo altissimo uffa…. 🙁 mi consolo magramente guardando le immagini…buona festa cara

  21. Leave a Reply

    laura flore
    8 marzo 2016

    Buon 8 marzo splendida donna! Questa torta meravigliosa è una vera coccola di dolcezza!!!
    Un dolcissimo abbraccio e felice giornata!
    Laura<3<3<3

  22. Leave a Reply

    aria
    8 marzo 2016

    non potevi usare parole più belle…mi ci sono ritrovata!!!! Auguri anche te, splendida donna!

  23. Leave a Reply

    Simo
    8 marzo 2016

    che belle parole amica mia…hai reso splendidamente il concetto!
    Ti abbraccio forte splendida grande donna…e amica

  24. Leave a Reply

    Andreea
    8 marzo 2016

    Una torta semplice, morbida, sofficiota, ma che sa coccolare il palato ! Felice giornata !

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA 15 ricette alternative per preparare il pesto