Torta glassata al limone

IMG_20150516_144237

Gli abbracci son conchiglie,due valve strette a difendere la piccola perla,da un mare impetuoso.Sono dita serrate in un pugno per non far volare via una manciata di sabbia,strappata dal vento.Sono due mani chiuse in preghiera,per trattenere una fede che spesso scappa via.Sono sguardi che si incrociano e rimangono incollati,per fermare in un’immagine,mille emozioni mai pronunciate.Sono palpebre che si chiudono su una lacrima,per non farla scivolare,per trattenerla e coccolarla.Sono incontri di mani,braccia,parole,occhi;incontri di cose e sentimenti,ma sempre scambi d’amore.

E un abbraccio è stato alla torta glassata al limone di Chiarapassion.Un abbraccio durato un attimo ma così intenso,che senza perder tempo,mi ha spedito dritta in cucina a tirar fuori ciotole,mestoli e siringhe.Si si,proprio siringhe,perchè la “signorinatortina” in questione,nonostante sia colorita e di bell’aspetto,ha bisogno di qualche punturina fatta di zucchero e limone e così,armata di siringa ho bucato senza scrupolo il didietro della torta,che si è mostrata paziente e sottomessa :).

IMG_20150516_144156

La ricetta è perfetta,non ho apportato alcuna modifica,quindi vi riporto ingredienti ed esecuzione solo per comodità,ma è presa per intero da Chiarapassion

Torta al limone glassata
Write a review
Print
Ingredients
  1. Per la torta
  2. 3 uova intere
  3. 250 g di zucchero
  4. 200 g di crème fraiche (panna acida) * o (per la versione con burro. 250 g di burro)
  5. 80 g di olio di semi di arachidi (nella versione con burro l'olio non ci andrà)
  6. 250 g di farina
  7. 10 g di lievito per dolci (meno di una bustina)
  8. buccia grattugiata di 3 limoni (non trattati)
  9. succo di mezzo limone
  10. pizzico di sale
  11. Per la bagna
  12. 70 g di zucchero a velo (se i limoni sono aspri aggiungete più zucchero)
  13. succo filtrato di 2 limoni e mezzo
  14. Per la glassa
  15. 190 g di zucchero a velo
  16. 2 cucchiai di succo di limone
Instructions
  1. VERSIONE CON CREME FRAICHE. Nella planetaria montate (per circa 5-7 minuti) le uova intere con lo zucchero fino a quando non diventano chiare e spumose. Aggiungete sempre mescolando la crème fraiche, la farina setacciata con il lievito ed il pizzico di sale. Unite l'olio a filo e continuate a mescolare fino a quando non viene assorbito, terminate con la buccia grattugiata dei 3 limoni ed il succo di mezzo limone filtrato. Mescolate bene e versate l'impasto in una tortiera da 20-22 cm precedentemente imburrata e infarinata. Fate cuocere in forno preriscaldato a 175° per 45-50 minuti. Prima di sfornare fate la prova stecchino, deve uscire asciutto.
  2. VERSIONE CON IL BURRO. Nella planetaria lavorate il burro morbido a pomata con lo zucchero, unite un uovo alla volta, aggiungete il successivo quando il precedente è ben amalgamato. Unite la scorza dei 3 limoni grattugiata, il succo di mezzo limone. il pizzico sale e la farina setacciata con il lievito. Mescolate bene fino a quando il composto è bello liscio e senza grumi. Imburrate ed infarinate la teglia e versate l'impasto. Fate cuocere in forno preriscaldato a 175° per 45-50 minuti. Prima di sfornare fate la prova stecchino, deve uscire asciutto.
  3. PER LO SCIROPPO AL LIMONE.Riunite in un pentolino il succo di 2 limoni e mezzo e 70 g di zucchero a velo, fate cuocere per circa 2-3 minuti fino a quando lo zucchero è ben sciolto.
  4. Sfornate la torta, e con una siringa da farmacia senza ago fate tante punture di sciroppo a limone al dolce ancora caldo. Non vi preoccupate dei buchi, con la glassa coprirete tutto. Fatela raffreddare bene e poi trasferitela su di un piatto da portata.
  5. PER LA GLASSA AL LIMONE. In una ciotola mescolate bene lo zucchero a velo con 2 cucchiai di succo di limone.Se la glassa dovesse risultare troppo dura aggiungete un po’ di succo di limone, al contrario se troppo fluida aggiungete un altro po’ di zucchero a velo. Versate la glassa al centro della torta e lasciate che scenda da sola su tutta la torta.
Notes
  1. Lo ricetta prevedeva uno stampo normale da 20 cm,io ho usato uno stampo per ciambella dello stesso diametro.
  2. Come suggerisce Enrica,l'ho conservata in frigo e il giorno dopo era ancora più gustosa e di una freschezza sorprendente.
  3. Sempre per la crème fraiche o panna acida,basta mescolare 100 g. di yogurt greco con 100 g. di panna.Aggiungervi 1 cucchiaino di succo di limone,mescolare e far riposare almeno un'ora,trasferire poi in frigo fino all'uso.Si conserva in frigo,in un barattolo per 2 o 3 giorni
Dolci Delizie di Casa http://www.dolcideliziedicasa.ifood.it/

IMG_20150516_140427

Piccole infermiere crescono!E’ la figlia a divertirsi a far buchi a destra e manca ,io avevo,come al solito una cucina da rassettare!:)

IMG_20150516_144211

Una torta davvero golosa,umida,bilanciata che vi stupirà per quella sensazione di freschezza che sa rilasciare il limone.Insomma io me ne sono innamorata anche perchè mi son divertita tanto a fare l’infermiera,per una volta non avevo un deretano a far da cavia,ma una tortina umile e rassegnata e come dice Enrica,mi raccomando non saltate il “passaggio punturine”,è quello che rende la torta umida e limonosa.Ed ora non vi resta che provarla….

IMG_20150516_144646

Grazie Enrica,sai quanto ti stimi,sia per chi sei e sia per ciò che proponi.Il tutto ha il timbro dell’eleganza,della professionalità e dell’umiltà…potevo non amarti bellissima fanciulla?

Buona settimana amici,di cuore!

Comments

  1. Leave a Reply

    Grazia
    1 giugno 2015

    Questa te la copio assolutamente, l’ho già messa tra i miei preferiti. Mio marito adora i dolci classici fatti in casa e con questa ciambella sono certa che lo prenderò per la gola. Grazie per la ricetta!

  2. Leave a Reply

    ConUnPocoDiZucchero Elena
    28 maggio 2015

    si vede che sapeva che quel “farsi bucare” sarebbe stato solo un vantaggio per lei 😀
    deliziosa tu e deliziosa lei. e grazie a chiarapassion! 😉

  3. Leave a Reply

    Elisabetta
    27 maggio 2015

    due occhi leggono una ricetta,un cuore impetuoso smania,due manine laboriose ed impazienti, bramano la farina…e perfezione fu…non aggiungo altro.Chapeau,bellezza mia!!nu vas esagerato^__^

  4. Leave a Reply

    Enza
    27 maggio 2015

    una vera delizia Damia’…brava,brava,brava!!!
    un abbraccione dolce

  5. Leave a Reply

    lory b
    27 maggio 2015

    Questa torta mi piace un sacco ho tutti gli ingredienti… siringhe comprese 🙂 non mi resta che correre in cucina e ringraziarti di cuore!! Le ricette di Chiarapassion sono infallibili!! Un abbraccio tesoro, in questi giorni sono un po’ di corsa, ma ti seguo con tanto affetto!!!!

    • Leave a Reply

      damiana
      27 maggio 2015

      Tvb lo sai e qui sei sempre come a casa!:-)baciuzzo tesoro e non dimenticare le siringhe!

  6. Leave a Reply

    Natalia
    27 maggio 2015

    Ma che bontà deve essere con lo sciroppo al limone che bagna le fette. Anche bella, mi piace la forma che la hai dato. L’idea di metterla in frigo è ottimo: ne immagino un dolce fresco e gradevole. Bacioni cara.

  7. Leave a Reply

    Federica
    27 maggio 2015

    se arrivo con abbraccio stritoloso tutto per te dolcissima bionda, me la lascia una fettina di questa delizia chè i dolci limonosi sono i miei preferiti? un baciottone, buona giornata

    • Leave a Reply

      damiana
      27 maggio 2015

      Dipende dall’abbraccio…dev’essere esagerato,così posso pensarci se lasciarti una fettina!:-)vieni ammore!

  8. Leave a Reply

    Andrea Bitencourt
    27 maggio 2015

    Olá Damiana!!
    Os italianos entendem de culinária como ninguém! Este seu bolo ficou de dar água na boca!!!
    Parabéns pelo seu trabalho, já encontrei receitas maravilhosas por aqui!
    Já estou te seguindo para vir te visitar sempre!!
    Se quiser conhecer meu cantinho, será muito bem-vinda!
    http://www.deliciasdavodeo.com.br
    Beijos!! =)

  9. Leave a Reply

    speedy70
    27 maggio 2015

    Bellissima questa golosa ciambella, perfetta per una genuina colazione!!!!

  10. Leave a Reply

    tiziana
    26 maggio 2015

    posso solo dire che amo i dolci al limone, davvero tanto e questa torta mi fa venire l’acquolina solo a vederla!! un abbraccio te lo mando anche io!!!

    • Leave a Reply

      damiana
      27 maggio 2015

      Un abbraccio a te Tiziana…provala allora,ti darà soddisfazioni!:-)

  11. Leave a Reply

    Laura e Sara Pancettabistrot
    26 maggio 2015

    Ahahahhaahah Damiana, troppo forte!!!! Adoriamo le torte con le punturine, belle succulenti ed umide….deliziosa davvero, proveremo sicuramente!!
    Bravissima cara, buona serata e un bacione grande dalla pancettine!!

  12. Leave a Reply

    Claudia
    26 maggio 2015

    Ma che meraviglia di torta! Come ho scritto nell’ultimo post che ho pubblicato, i dolci agrumati sono i miei preferiti, quindi questa torta per me è libidine allo stato puro 😀 Bravissima

    • Leave a Reply

      damiana
      26 maggio 2015

      Anche io li adoro e ti assicuro che qui c’è la sagra del limone!Provala tesoro!

  13. Leave a Reply

    Natascia
    26 maggio 2015

    Lo so bene quanto è golosa questa torta perchè l’ho fatta anch’io, non la ricetta di Chiarapassion ma anche la mia richiede siringate di sciroppo. Per le siringhe non ho problemi visto il lavoro che faccio! Mi piace molto la tua versione a ciambellone! Un bacione, a presto!

    • Leave a Reply

      damiana
      26 maggio 2015

      Allora siringhe a go go Natascia,per una volta a soffrire sarà solo la tortina!Un bacio cara!

  14. Leave a Reply

    Beth
    26 maggio 2015

    Magnifique ce gâteau en plus d’être beau il a l’air bien délicieux, bravo!
    bisous

  15. Leave a Reply

    letizia
    26 maggio 2015

    A far punturine ci vedrei benissimo pure i miei due baldi giovinastri… grazie per la dritta dolce e golosa 🙂
    un abbraccio

    • Leave a Reply

      damiana
      26 maggio 2015

      Ahahahah…si li immagino anch’io,si divertirebbero un sacco!Un bacio tesoro!

  16. Leave a Reply

    chiarapassion
    26 maggio 2015

    Damiana ma che bel regalo mi ha fatto!!!
    Sono felice che ti sia piaciuta ma ancora più felice per le belle parole che mi hai dedicato, non è facile “capire” e fidarsi delle persone attraverso il web ma tu mi sei piaciuta da subito, sarà che proveniamo dalla stessa terra, sarà che amiamo le stesse cose…mi piaci tantooo!
    Un abbraccio a te e alla fashion victim che si è divertita a fare le punturine 😉

    • Leave a Reply

      damiana
      26 maggio 2015

      Il regalo lo hai fatto tu a me…Affinità,tante tra noi due,che felicità averti incontrata!:-)

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Torta di mais