Torta della nonna

Non avresti mai tagliato i lunghi capelli,per far presto la mattina
Non avresti rinunciato alle tue forcine per un pratico mollettone o al tuo pettine d’avorio anche un pò “sdentato”
Non avresti cambiato le calze pesanti e color carne  con dei collant neri velati e modellanti
Al reggiseno di stoffa cucito da te,per un push up illusorio
non avresti rinunciato ai tuoi vestiti disegnati da piccoli fiorellini,stretti in vita e che ti fasciavano il florido seno o alle tue scarpe nere,belle ma comode nei passi che muovevi
Alla cipria che velava un viso già levigato,quasi di ceramica
Il tempo non offusca”la donna”,la vela un pochino…basta  uno sguardo di vento a portar via quel velo ed ecco che ti vedo bella,giovane e sorridente.Ho attraversato le tue rughe nonna cara

Torta della nonna
 Ingredienti:
Per la pasta frolla
500 g. di farina 00
200 g. di zucchero a velo
250 g. di burro a tocchetti
2 uova intere
un cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale
2 cucchiaini di estratto di vaniglia
buccia grattugiata di un limone
per la crema
500 ml di latte intero
150 g. di zucchero
50 g. di farina
4 tuorli
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
per decorare 
pinoli q.b zucchero a velo q.b
Miscelare la farina con il sale,lo zucchero,la scorza del limone ed il lievito.Aggiungere il burro freddo ed iniziare a sfregare.Quando si saranno formate delle briciole,unire le uova e la vaniglia ed impastare velocemente fino ad ottenere un impasto sodo ed elastico.Chiudere nella pellicola  e lasciare in frigo a riposare.Per la crema mettere a scaldare il latte.In una ciotola battere i tuorli con lo zucchero,unire la farina e con la frusta aggiungere a filo il latte caldo.Travasare il tutto in una pentola e cuocere sempre mescolando fino a farla addensare.Fare raffreddare completamente.Prendere la frolla e dividere in due parti.Stendere una parte ad uno spessore di mezzo cm,porla in una teglia e bucherellare con i rebbi della forchetta.Versarvi tutta la crema e ricoprire con l’altra parte della frolla sempre stesa.Bucherellare ancora,spennellare con un pò di latte e ricoprire di pinoli.Infornare per 40 minuti a 170°.Fare raffreddare…ma anche tiepida è una bontà.

Una torta così palpita nei ricordi,li imprigiona nel suo scrigno profumato di frolla e dalla credenza ti racconta della tua famiglia e di quella nonna che con gli occhi leggeva le parole silenziose dell’anima…
Ed è con lei che partecipo al contest di Aria,una fanciulla così leggiadra quanto il suo cuore un pò “vintage”…spero vada bene,mia dolce nostalgica!
Tanti auguri donne belle,forti,determinate spesso più degli uomini…ma non quando dobbiamo cambiare la ruota della macchina.Mi raccomando mai bucare,potreste sentirvi dire che la parità dei sessi comporta anche il saper sostituire la ruota bucata
Io la lascio lì, questo è sicuro,ma il cric dov’è che sta?;)

Comments

  1. Leave a Reply

    abraxas
    7 aprile 2014

    Ciao! mi hanno commosso le tue parole! Io purtroppo non ho mai conosciuta la nonna.
    Questa crostata deve essere buonissima, la devo assoluttamnte provare.

  2. Leave a Reply

    Cristina P
    28 marzo 2014

    Un grande classico che non ho mai fatto! Devo provare.. la tua è splendida! Slurp! 😉

  3. Leave a Reply

    Cristina P
    28 marzo 2014

    Un grande classico che non ho mai fatto! Devo provare.. la tua è splendida! Slurp! 😉

  4. Leave a Reply

    lucy
    18 marzo 2014

    ecco sai da quanto mio marito mi chiede questa torta?…forse è arrivato il momento di rimediare!!!

  5. Leave a Reply

    terry giannotta
    17 marzo 2014

    Una meraviglia la tua torta della nonna, una vera dichiarazione d'amore. Ci ho messo un pò ad arrivare ma sono arrivata, hai visto? Sono stata un pochino presa nei giorni scorsi, ho organizzato un buffet per 45 persone. Un bacio Damiana.

  6. Leave a Reply

    edvige
    17 marzo 2014

    Se ti va passa da me ho una piccola sorpresa buona giornata

  7. Leave a Reply

    Claudia Pane
    15 marzo 2014

    Davvero bella questa ricetta, dev'essere buonissima questa torta! Colgo l'occasione per dirti che ho pensato al tuo blog per il premio Versatile Blog Award! Spero che ti faccio piacere:) Passa da me per scoprire le regole e ritirarlo 😉

  8. Leave a Reply

    Le Ricette di Tina
    13 marzo 2014

    Ciao tesoro descrizione della nonna uguale alla mia,aveva certi capelli lunghi troppo belli!Sai che non ho ancora mai provato questa torta?Deve essere deliziosa!!!

    P.s. stamm freschi e tosti hihihiihih un bacioneee

  9. Leave a Reply

    Angela Dolcinboutique
    13 marzo 2014

    Che dolce che sei Damiana, i tuoi post mi toccano sempre il cuore, sei bravissima a trasformare i sentimenti in parole. E poi mi viene voglia di assaggiare subito una fetta di torta, è meravilgiosa! Un abbraccio, Angela

  10. Leave a Reply

    Patrizia M
    13 marzo 2014

    La nonna,una figura che resta nel cuore per sempre, io la mia l'adoravo e mi manca così tanto…
    Mi hai fatto commuovere con il tuo ricordo cara Damiana, è molto bello questo tuo omaggio a lei, come è bella la tua e la sua torta…
    Complimenti tesoro bello, un abbraccio grande!

  11. Leave a Reply

    elenuccia
    12 marzo 2014

    Che bella descrizione hai fatto di tua nonna, molto intima e poetica. Proprio bella. Come è bellissima questa crostata, che personalmente io adoro, adoro le crostate farcite con la crema.

  12. Leave a Reply

    Lory B.
    11 marzo 2014

    Non esiste torta più buona e la descrizione combacia perfettamente con quella della mia nonnina materna. Bellissime parole cara Damiana!!
    Hai mica qualche pinolo da prestarmi 😉
    Un abbraccio tesoro!!!!!!!!!!

  13. Leave a Reply

    Elisabetta
    11 marzo 2014

    una torta del cuore,a tutti gli effetti,direi!!!una torta che sa di buono,casereccio,di abbracci e coccole,risate e fiabe intorno al braciere antico!!!una fettina,la voglio proprio assaggiare,in onore della tua bella nonna e di tutte noi donne,di cuore!!!un abbraccio,ciaciona bella mia!!!!smackkk

  14. Leave a Reply

    SimoCuriosa
    11 marzo 2014

    ciccina cara ti lascio un salutino mi assent per qualche giorno
    un bacione e buon we
    a presto Dami

  15. Leave a Reply

    piccoLINA
    11 marzo 2014

    me la sto immaginando la tua nonna…. meravigliosa!!!!
    meravigliosa anche questa torta che adoro!
    Un abbraccio Damiana cara!!!
    Smack

  16. Leave a Reply

    Mammalorita
    10 marzo 2014

    nella descrizione della tua dolce nonna ho rivisto la mia amatissima nonnina anche lei con i suoi lunghi capelli che legava con una treccia…ed anche lei così saggia e così speciale…la tua torta rende un omaggio meraviglioso alla tua nonna bravissima !!!!un abbraccio…

  17. Leave a Reply

    Emanuela - Pane, burro e alici
    10 marzo 2014

    Adoro questa torta! La tua versione è un po' diversa dalla mia, ma le foto parlano chiaro: è una prelibatezza! 🙂
    Un abbraccio cara Damiana, ti leggo sempre con piacere!

  18. Leave a Reply

    SimoCuriosa
    10 marzo 2014

    che bel ricordo cara…
    anch'io ho la mia nonnina sempre bel cuore…
    e che buona questa torta….
    la devo fare, ci vado matta ma pensa non l'ho mai fatta!
    un bacione e buona settimana

  19. Leave a Reply

    Mariabianca
    9 marzo 2014

    Amica cara hai fatto una magnifica torta della nonna.Favolosa mangiata tiepida.
    Un abbraccio a te.

  20. Leave a Reply

    Ely Valsecchi
    9 marzo 2014

    Che post meraviglio e che ricordi nostalgici Bionda mia….. Festeggio con te con questa deliziosa torta! Un bacione

  21. Leave a Reply

    Paola
    9 marzo 2014

    Che dolcezza i ricordi della tua nonna 🙂 auguroni anche a te :*

  22. Leave a Reply

    Roberta Morasco
    9 marzo 2014

    Spettacolo questo dolce Damiana, e SPETTACOLO tu amica mia!
    TVB e ti auguro ogni bene!!! Un abbraccio stretto <3 roby

    n.b. avevo lasciato il commento prima ma ero dentro ad un altro account…sorry :-/

  23. Leave a Reply

    m4ry
    8 marzo 2014

    Quanta delicatezza in questo post 🙂 la tua torta e' una vera coccola ! Ti abbraccio

  24. Leave a Reply

    Solema
    8 marzo 2014

    Carissima,mi succede spesso di avere una ricetta pronta e poi la trovo postata da qualche amica. Mi riferisco anche a questa ricetta. Ne ho qualcuna ferma in archivio per questo motivo. Questa volta se non ti spiace la posto lo stesso. La mia è un pò diversa. Ciao cara.

  25. Leave a Reply

    Dolci a gogo
    8 marzo 2014

    Quanto ricordi e quanto amore in questo post tesoro e in questa torta magnifica….sei speciale come la tua nonna ed io ti voglio un mondo di beneeeeeee!!baci,Imma

  26. Leave a Reply

    Cristina D.
    8 marzo 2014

    Che bell'omaggio a tua nonna ! Anche la mia era così. E quando stava in casa non rinunciava mai al suo grembiule con le tasche piene di caramelle pronta a darne una ai nipoti che a sorpresa andavano a trovarla. Mai bucare le ruote…dici bene ahahaha ! La torta super golosa. Io pure ne ho appena messa in forno una. Bacione, bellezza !

  27. Leave a Reply

    Simona Mirto
    8 marzo 2014

    bella Dami:* io ti confesso che non rinuncerei mai alle mie "comode" bizzarre abitudini… fanno parte di me… un pò come non rinuncerei mai ad una torta così.. la torta della nonna, con quella crema soffice.. per me è il paradiso:* un abbraccio tesoro e buon fine settimana:**

  28. Leave a Reply

    Cristina
    8 marzo 2014

    ciao bella donna

    come mi piace la torta della nonna!

    un bacione grande

  29. Leave a Reply

    Aria
    8 marzo 2014

    sei la prima! e quindi doppio grazie! ps: anche io non rinuncerei ai miei capelli lunghi, alle mie forcine un pò rotte, alle mie calzamaglie grosse d'inverno….;)

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA A Scilla il raduno nazionale dei Ninja della comunicazione