Torta con composta di lamponi alla vaniglia e crema pasticcera

IMG_20150930_152045

Quando hai la fortuna di assaporare qualcosa che al palato,ti conquista sin da subito,allora diventa semplice farsi ispirare e pensare in quale modo riportare quel gusto in un dolce,che sappia esaltarlo senza prevaricarlo.Appena ho assaggiato la composta di lamponi alla vaniglia dell’Azienda agricola Biaggioli,non ho avuto dubbi:dovevo racchiuderla in un dolce morbido,avvolgente,rotondo,che lasciasse inalterato il gusto leggermente zuccherino e acidulo, tipico dei lamponi.E cosa sarebbe stato più adatto di una torta da credenza?(quelle che più amo).Fatta da un letto friabile di pasta frolla,con la sua copertina di crema e composta di lamponi e per finire un manto di morbida pasta margherita.Tre consistenze diverse ma che vi assicuro,si sono fuse insieme così bene,che ho temuto fossero amanti da tempo.Ecco è lì che son finiti i miei lamponi alla vaniglia…in una torta che si è arresa al primo sospiro!

IMG_20150930_152539~2

Una piccola presentazione di un prodotto genuino e dal sapore unico e di chi lo produce nel pieno rispetto della natura

Nata nel 2011, alle pendici della Faggeta dei Monti Cimini, a circa 800 mt di quota, l’Az. Agricola Massimiliano Biaggioli si è specializzata nella coltivazione e trasformazione di lamponi. Le composte, a basso tenore zuccherino, sono il fiore all’occhiello della nostra produzione. Lampone in purezza o con varianti uniche e distintive come quella al Bergamotto, Cardamomo, Cannella, Lavanda, Limone, Zenzero, Vaniglia, Peperoncino vi conquisteranno con la loro genuinità e il loro eccezionale sapore. Lamponi, sani, saporiti e ricchi di virtù!

Ed ora passiamo a questa bontà

Torta morbida con composta di lamponi alla vaniglia e crema pasticcera

IMG_20150930_151705

Torta morbida con composta di lamponi alla vaniglia e crema pasticcera
Una torta delicata composta da un guscio di frolla friabile e farcita da crema pasticcera e composta di lamponi alla vaniglia.Chiusa poi da un morbido coperchio di pasta margherita
Write a review
Print
Ingredients
  1. Per la base di frolla
  2. 300 g. di farina 00 setacciata
  3. 120 g. di zucchero al velo
  4. 1 uovo e 1 tuorlo
  5. 120 g. di burro a tocchetti
  6. mezza bacca di vaniglia
  7. un cucchiaino di lievito per dolci
  8. un pizzico di sale
  9. Per la crema pasticcera
  10. 250 g. di latte intero
  11. 90 g, di zucchero semolato
  12. 2 tuorli
  13. 40 g. di farina 00
  14. il guscio di mezza bacca di vaniglia
  15. Per la base di pasta margherita
  16. 3 uova intere
  17. 90 g. di farina 00
  18. 60 g. di fecola di patate
  19. 90 g. di zucchero semolato
  20. 50 g. di burro fuso e raffreddato
  21. semini di mezza bacca di vaniglia
  22. mezza bustina di lievito per dolci
  23. un pizzico di sale
  24. Inoltre e soprattutto
  25. un barattolino della composta di( Lamponi dei monti cimini )
Instructions
  1. Iniziare dalla crema pasticcera,facendo scaldare il latte con il guscio della mezza bacca di vaniglia,privata dai semini che utilizzeremo in seguito
  2. Mescolare i tuorli con lo zucchero prima,aggiungere poi la farina setacciata.Quando tutto sarà incorporato bene,unire a filo il latte filtrato dalla vaniglia.Sempre mescolando con una frusta,rimettere sul fuoco e continuando a girare,portare a bollore,fino a farla addensare
  3. Trasferire in una ciotola,coprire con pellicola a contatto e lasciare raffreddare completamente
  4. Preparare ora la frolla
  5. Nel mixer o in una ciotola versare la farina setacciata,lo zucchero,i semini della mezza bacca di vaniglia,il lievito e mescolare.Unire il burro freddo a tocchetti e sfregare fino ad ottenere briciole sottili.Mettere le uova e impastare velocemente,raccogliendo il composto in una palla che avvolgeremo in pellicola e faremo riposare in frigo almeno una mezz'ora
  6. Stendere la frolla allo spessore di mezzo cm e foderare una tortiera,avendo cura di rivestire anche i bordi.Punzecchiare il fondo con i rebbi di una forchetta e coprire con la crema.Con un cucchiaino lasciare cadere sopra piccole quantità di composta di lamponi,così in ordine sparso.Rimettere in frigo,nel frattempo che prepariamo la base di pasta margherita
  7. Per la pasta margherita,dividere i tuorli dagli albumi.Intanto fondere il burro a microonde o su fiamma bassissima e lasciare raffreddare.Montare prima gli albumi a neve ferma con parte dello zucchero e un pizzico di sale.Sempre con le stesse fruste montare i tuorli con lo zucchero restante e i semini della vaniglia messi da parte.Quando il composto sarà chiaro e spumoso,aggiungervi a filo il burro fuso e sempre mescolando con delicatezza,unirvi le farine setacciate insieme al lievito.
  8. Aggiungere ora anche gli albumi montati e con movimenti dal basso verso l'alto incorporare delicatamente.
  9. Riprendere la tortiera con la frolla e la crema e con l'aiuto di una sac a poche distribuirvi sopra in modo uniforme.il composto di base margherita
  10. Infornare a 170° per circa quaranta minuti fino a completa doratura
  11. Sfornare,lasciare intiepidire e sformare su un piatto da portata.Decorare a piacere con zucchero a velo.Servire tiepida o fredda.
Notes
  1. Ho usato una tortiera a cerchio apribile di 29 cm.,imburrata e infarinata leggermente.La composta di lamponi può essere distribuita in modo uniforme sulla base di frolla,ma io ho preferito metterla in grandi gocce,per ottenere l'effetto variegato che tanto mi piace.In totale ho utilizzato una sola bacca di vaniglia,i semini li ho riservati alla pasta frolla e alla base di pasta margherita,per la crema ho utilizzato solo i guscio,insomma l'ho sfruttata al massimo.Anzi il guscio dopo averlo lavato velocemente sotto l'acqua corrente,l'ho infilato nel barattolo dello zucchero,lo renderà profumatissimo e già aromatizzato da usare in piacevoli bevande calde.Per il decoro di zucchero a velo usate pure centrini di carta intagliati o gli stichers appositi...insomma date "fiato"alla fantasia e soprattutto,mi raccomando,rifatela perchè è un sogno!
Dolci Delizie di Casa http://www.dolcideliziedicasa.ifood.it/
 Questa torta merita un elogio,forse più di uno o almeno quelli che ha ricevuto da chi l’ha assaggiata.Il commento più comune è stato:”si scioglie in bocca”,seguito dal “quanto è delicata”,poi dal “mmmmhhhhh”con relativi occhi sognanti e ancora “ma è già finita’quando la rifai?”.Alla mia domanda solita”ma quanto è buona da uno a dieci?”,mi è stato detto:”cento!!!”.Quindi sappiate che la rifarò soltanto quando riuscirò a non piangere per l’ennesimo barattolino di composta finito…si perchè so commuovermi anche per il saluto a dei lamponi.Ma il mio non sarà un addio,solo un arrivederci!

IMG_20150930_153119

Alla prossima delizia amici miei!

IMG_20150930_153610~2

 

 

Comments

  1. Leave a Reply

    Mila
    7 ottobre 2015

    Damiana la voglio anch’io una copertina come quella….hai saputo rendere palpabile la consistenza di questa delizia!!!!

    • Leave a Reply

      damiana
      7 ottobre 2015

      Se tutte.le copertine fossero così…vieni che te la regalo!Un bacio tesoro!

  2. Leave a Reply

    Mariabianca
    7 ottobre 2015

    La mia pasticcera preferita prepara sempre qualcosa che mi fa ingrassare solo a guardare…..la vuoi finire????? Ahahahahah…..

    • Leave a Reply

      damiana
      7 ottobre 2015

      No!Non intendo finirla,perché anchevtu cucini da Dio ed io non rinuncio a venirti a trovare!Quindi siediti e mangiamo 🙂

  3. Leave a Reply

    laura flore
    7 ottobre 2015

    Wow Damiana, che splendida visione tesoro,questa deliziosa torta e un vero paradiso di sapori, ho avuto un tuffo al cuore quando lo vista… é una vera coccola di dolcezza,cosi soffice e delicata! Adorabile!!! Bravissima!
    Un caro abbraccio e felice giornata!
    Laura<3<3<3

    • Leave a Reply

      damiana
      7 ottobre 2015

      Laura è vero,mi è piaciuta cosi’ tanto che replico nel fine settimana!Un bacione a te cara!

  4. Leave a Reply

    vaty
    6 ottobre 2015

    Che si sciolga in bocca non avevo dubbi!! fa tutto quel che fai tu cara Damiana è sempre spettacolare
    ti abbtaccio fortissimo amica <3

  5. Leave a Reply

    silvia
    5 ottobre 2015

    Damiana è davvero particolare questa torta!!! a parte la complessita di tutti questi strati diversi ma è davvero una delizia per il palato!! e poi l’incontro della crema coi lamponi mi sembra una cosa a dir poco paradisiaca!! che brava che sei davvero!! un bacione

  6. Leave a Reply

    Natalia
    5 ottobre 2015

    Bellissima questa ricetta! Ho giusto un vasetto di confettura di lamponi aperto che volevo far finire in un dolce e questo mi sembra l’ideale. Mi piace l’idea della doppia base. Spero di riuscire a farla nel pomeriggio. TI faccio sapere. BAci.

  7. Leave a Reply

    speedy70
    4 ottobre 2015

    Damiana, i tuoi dolci sono sempre tanto golosi…. bravissima!!!!

  8. Leave a Reply

    Francesca P.
    4 ottobre 2015

    Adesso questa torta sarebbe perfetta. Perchè ho voglia di coccole e di dolcezza. Di chiudere gli occhi e assaporare il Buono. Apprezzando l’aspretto dei lamponi che fa parte della vita, ma tuffandomi poi nella crema che mitiga tutto, formando quel giusto mix di equilibrio di cui siamo sempre alla ricerca…

    • Leave a Reply

      damiana
      4 ottobre 2015

      Questo equilibrio non sempre lo troviamo,a volte c’è troppp aspro per essere mitigato…ma nei dolci decidiamo noi!notte tesoro…ti auguro.una notte piena di coccole!:-)

  9. Leave a Reply

    Claudia
    4 ottobre 2015

    Mmm Damiana, che aspetto invitante che ha! Sia la confettura, che la torta all’interno con quel bel ripieno. Adoro questo tipo di dolci. Bravissima e buona domenica

  10. Leave a Reply

    Rossella
    4 ottobre 2015

    Anche io mi arrenderei con un sospiro ad una torta come questa… I lamponi poi sono una tal golosità… Sempre stupende le tue torte, invitanti come poche !!! un abbraccione !

  11. Leave a Reply

    Paola
    4 ottobre 2015

    Dami, non potevi farne utilizzo migliore. Tu lo sai, vero, che anche io impazzisco per le torte da credenza, soprattutto quando hanno una dose generosa di marmellata spalmata su. Qui invece l’hai messa come cuore morbido e profumato, proprio da farmi capitolare definitivamente e venire lì, seguendo la scia del profumo che dal tuo forno arriva fino a qui. Baciotti e buona domenica :*

    • Leave a Reply

      damiana
      4 ottobre 2015

      So quanto le ami….ma sta scia quando la segui,ti ho gia aperto la porta,non bussare..

  12. Leave a Reply

    aria
    4 ottobre 2015

    come ti dicevo nel commento che non trovo e i avevo lasciato….io ai lamponi ho dovuto purtroppo dire addio, ma li utilizzo ugualmente per i miei familiari. Li amavo tanto, come tutti i frutti di bosco e questo è il genere di torta che mi fa davvero impazzire….credo che troverò comunque un modo per provarla!!!! Buona domenica, un abbraccio!

    • Leave a Reply

      damiana
      4 ottobre 2015

      Avevo.letto il tuo commento,non so dove sia ora!:-)…e ti dicevo che sicuramente saprai come rimediare!Cmq…canti in modo divino tesoro e pensare che avrei voluto far la cantante….

  13. Leave a Reply

    SABRINA RABBIA
    3 ottobre 2015

    LA DEVO METTERE TRA I MIEI DOLCI PREFERITI, PERO’ CAVOLI, LA PROSSIMA VOLTA DIMMELO CHE LA FAI, COSI’ FACCIO UN SALTO A TROVARTI E LA GUSTIAMO INSIEME!!!!BACI SABRY

  14. Leave a Reply

    Elena
    3 ottobre 2015

    Vabbè ho capito, quando sto a dieta non devo passare di qui altrimenti potrei svenire!!! Quel ripieno è da sbavatura pazzesca!!!! Un abbraccione tesoro!

    • Leave a Reply

      damiana
      3 ottobre 2015

      Ora vuoi evitarmi per la dieta?Non osare bionda,ti voglio troppo bene!:-)

  15. Leave a Reply

    Eleonora
    3 ottobre 2015

    ultimamente mi è presa la mania delle crostate con guscio di frolla e all’ interno una torta morbida…
    e questa tua mi appare davvero irresistibile, con il suo ulteriore ripieno di crema e lamponi!!!! fantastica!
    sai che un pochino soffro quando uso e finisco le scorte di confetture fatte in casa? le preparo apposta per poterle avere, buone e saporite, nei mesi successivi…e poi mi dispiace finirle, come se fossero un bottino da conservare!!! :-)))
    ciao Damina, grazie per questa bontà odierna

    • Leave a Reply

      damiana
      3 ottobre 2015

      Si è gelosi delle cose care e una confettura fatta in casa lo è…a noi mezze matte quei barattolini vuoti fanno tristesss!Baci tesoro!

  16. Leave a Reply

    Emanuela
    3 ottobre 2015

    Goduria pura! Devi sapere che qui i dolci con la crema pasticcera vanno per la maggiore….e con il gusto aspro dei lamponi ad esaltarla è veramente il massimo!
    Ehm….si è capito che mi piace? 🙂
    Un bacio grande Damiana!

    • Leave a Reply

      damiana
      3 ottobre 2015

      Si,si è capito e me ne compiaccio!Buona giornata tesoro e….rifalla!:-)

  17. Leave a Reply

    natascia
    3 ottobre 2015

    Questa crostata è stra-golosa, l’ottava meraviglia. Le torte farcite di soffice e cremosa crema pasticcera mi fanno impazzire e la composta di lamponi pure. In questo momento, di mattina, ancora con lo stomaco vuoto, vorrei essere tua vicina di casa! Aspettami che vengo a fare colazione da te (sempre che te ne sia rimasta una fetta!)(Dubito!)

    • Leave a Reply

      damiana
      3 ottobre 2015

      E a me farebbe piacere averti come vicina e chiacchierare unpo’!Hai ragione non ne è rimasta,ma a rifarla ci metto un attimo…vieni!Bacio tesoro e bellissima giornata!

  18. Leave a Reply

    Laura e Sara Pancettabistrot
    2 ottobre 2015

    Questa composta deve essere veramente da urlo….le hai proprio dato una splendida cornice Damiana, la crema pasticcera accostata ai lamponi è il TOP! Bravissima cara, un bacione!

    • Leave a Reply

      damiana
      2 ottobre 2015

      La definizione di cornice mi piace troppo…Grazie,un bacione ragazze!

  19. Leave a Reply

    Federica
    2 ottobre 2015

    non l’ho vista, non l’ho vista, non l’ho vista e soprattutto non ho letto i commenti degli assaggiatori (stra fortunatissimi)!
    altrimenti svengo qui davanti al pc!
    un baciotto bionda tentatrice, buon fine settimana

    • Leave a Reply

      damiana
      2 ottobre 2015

      Un baciotto a te pulcino….ma dai svieni pure ti reggo io!:-)

  20. Leave a Reply

    Valentina
    2 ottobre 2015

    Dami bella <3 Questa rientra appieno nei dolci che più amo.. composta di lamponi, vaniglia, crema.. mammamia, ho l'acquolina a mille! Sei sempre bravissima, un abbraccio grande e felice weekend <3

    • Leave a Reply

      damiana
      2 ottobre 2015

      Noto che a noi donnine ste torte da credenza piacciono assai!Baci stella!:-)

  21. Leave a Reply

    ipasticciditerry
    2 ottobre 2015

    Sono rovinata, mi sono salvata la ricetta e sai cosa vuol dire? Che presto la farò. E’ di una goduria assoluta! L’ultima foto poi mi ha fatto aumentare la salivazione, sappilo! Buon fine settimana amica bella

  22. Leave a Reply

    aria
    2 ottobre 2015

    è davvero uno spettacolo di orta, da commuoversi davvero, è proprio il genere di dolce che piace a me…peccato però che i ai lamponi abbia dovuto dire davvero addio a causa della mia allergia, e a tanta altra frutta…ma troverò un modo per provarla, giuro che lo troverò! complimenti e buon week end!

    • Leave a Reply

      damiana
      2 ottobre 2015

      So che lo troverai e nel modo più delizioso!Tesoro ti conquistera’:-)!

  1. Torta frolla margherita e confettura di fragole - I pasticci di Terry - […] Torta l’ho vista da LEI, la seconda Damiana della mia vita. La seconda perché la prima è mia sorella,…

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Torta di mais