Torta al cacao con camy cream e ganache al cioccolato

Mi accorgo che soffia un velo di malinconia,ogni volta che mi soffermo a guardarla…Le vedo fare le solite cose,come rifare il letto e fare una filosofia ai guanciali per meglio mostrarli;cucinare i suoi polpettoni mai troppo grandi e ripieni di ogni ben di dio;spazzare il viale rincorrendo ogni foglia dispettosa;curare i suoi gerani così esplosivi e sgargianti da farsi rimirar ad ogni passaggio;sfoltire le sue piantine di basilico che ormai,non hanno più il profumo di una volta.E il pomeriggio è lì,sulla sua poltroncina ad attendere il suo lui,dal maglioncino rosso fuoco e i baffi biondi e bianchi sempre arrabbiati,che torni dal lavoro(eggià,ancora lavora,senza potrebbe morirne a suo dire).Lui posa le chiavi dell’auto,lei si alza per “calare”la pasta,perchè non deve mangiare cornetto e “schifezze”,ma il primo piatto ci vuole!

Appena posso vado di là a godermi la solita scenetta.Lei di spalle che gira la pasta,lui in bagno a lavarsi le mani e lei che si volta e mi dice:”Tu mò mangi con noi,che ho calato troppa pasta”.Come la solito mi alzo,le ricordo che sono solo le sei di pomeriggio e nonostante il profumo,non ho affatto fame.E li saluto mentre ancora mi giunge il suo brontolio al mio rifiuto

La malinconia è un velo,che si fa sempre più spesso col passare degli anni.A quella”scenetta”vorrei assistere per tutti gli anni che Dio mi ha donato…Auguri mamma brontolona mia!

Print Recipe
Torta al cacao con camy cream e ganache al cioccolato
Delizioso pan di spagna al cacao,farcito da corposa camy cream e decorato da una colata di ganache al cioccolato
Tempo di preparazione 2 ore
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
8 persone
Ingredienti
Per il pandispagna al cacao
Per la camy cream
per la bagna
Per la ganache
Tempo di preparazione 2 ore
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
8 persone
Ingredienti
Per il pandispagna al cacao
Per la camy cream
per la bagna
Per la ganache
Istruzioni
  1. Per il pan di spagna Montate a spuma fermissima le uova intere con lo zucchero,ci vorranno non meno di 20 minuti.Intanto miscelate e setacciate le polveri,ovvero,farina,cacao e fecola,per ben due volte.Unite alla montata di uova poco per volta e delicatamente,con movimenti dal basso verso l'alto,per non smontare il composto.Aggiungete anche la scorza d'arancia grattugiata.Versate nella teglia precedentemente imburrata ed infarinata.Infornate in forno gia caldo a 170° per circa 40 minuti.Non aprite mai lo sportello i primi 30 minuti. A cottura ultimata,lasciate intiepidire e sfornate su una gratella per dolci.Lasciate raffreddare completamente
  2. Preparate la bagna.Fate bollire acqua e zucchero per due minuti e fuori dal fuoco unite il liquore.Lasciate raffreddare
  3. Per la camy cream,nella planetaria o in una ciotola unite panna e mascarpone. e la tazzina di caffè.Iniziate a miscelare lentamente e man mano che inizia a montare,unite anche il latte condensato.poco per volta.Otterrete una crema vellutata ma bella sostenuta.Mettete da parte
  4. Per la ganache,scaldate la panna col burro e la scorza grattugiata dell'arancia.Mi raccomando non deve mai bollire.Versate sul cioccolato ridotto in pezzi e iniziate a miscelare con una spatola fino a quando non otterrete una glassa lucida e omogenea.Deve intiepidire
  5. Assemblaggio Foderate con pellicola la teglia usata per il pandispagna.Tagliate in tre strati il pandispagna,(raccogliete tutte le briciole,serviranno per il decoro)mettete sul fondo lo strato che una volta capovolta la torta,sarà la superficie,quindi il più regolare e integro.Inumidite leggermente aiutandovi con un pennello,con la bagna al liquore.Farcite con parte di camy cream e proseguite così,con l'atro disco.(Ricordate di farvi avanzare parte della crema,per rifinire la torta e fare ulteriormente qualche decoro).Terminate con l'ultimo disco di pan di spagna a chiudere.Coprite con pellicola e lasciate raffreddare almeno un 'ora. Riprendete la torta(intanto avrete preparato la ganache),capovolgete sul piatto da portata,togliete delicatamente la pellicola.Ricoprite con la camy cream messa da parte,cercando di ottenere una base liscia su bordi e superficie.Passate ancora una mezz'ora in freezer.Tirate fuori e farvi colare la ganache su tutta la superficie.Poi con il cucchiaio ho giocato un pò sui bordi,per creare un pò di disordine nel decoro Decorate a piacere con spuntoni di crema e bricioline di pandispagna al cacao
Recipe Notes

Il pandispagna,avvolto in pellicola potete prepararlo anche con due giorni di anticipo.Mi raccomando montate benissimo il composto di uova e zucchero

Per una camy cream  perfetta usate tutti gli ingredienti ben freddi di frigo,possibilmente anche ciotole e fruste

La ganache al cioccolato tenuta a temperatura ambiente mantiene la giusta consistenza per essere colata.Più raffredda e più addensa,quindi preparatela un'oretta prima dell'assemblaggio finale.Se ne avanza,ma ne dubito,conservatela in frigo ben coperta da pellicola.Montandola otterrete una mousse deliziosa

E' la dose per uno stampo da 22 cm di diametro

Conservate la torta in frigo naturalmente

Come non festeggiare le mamme con una torta bella e golosa?Non occorre null’altro,niente pasticcini,dolcetti e biscottini vari.Le mamme vanno festeggiate con una torta generosa e di poche parole,come concreto ed essenziale è il loro amore.Auguri a tutte le mamme del mondo,me compresa!

Riempitele di baci,lo ripeto in primis a me stessa!

Comments

  1. Leave a Reply

    Mila
    19 maggio 2017

    Dami sono quelle scenette che ti resteranno impresse nella memoria fino all’ultimo!!!!
    …della torta che dire???? Moro!!!!!AIUTOOOOO…
    Deve essere libidinosa

  2. Leave a Reply

    ipasticciditerry
    16 maggio 2017

    Una vera dichiarazione d’amore … in pieno “stile Damiana”. Amica mia dolcissima, arrivo tardi lo so per farti gli auguri della festa della mamma ma da quando è arrivato Gabriele il mio ruolo di mamma e di nonna-bis ha richiesto gli straordinari. Comunque non ho certo fatto mancare i miei baci e auguri alla mia mamma, stai tranquilla. Anche io spero di riuscire a godermela per ancora tanti e tanti anni. Quest’anno compie 80 anni … ancora mi sembra impossibile! Questa torta è una cosa fantastica! Buona, golosa, con tutte quelle creme … mamma mia che bontà! Tanti baci a te dolcezza mia ♥

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      16 maggio 2017

      Ho uno stile?😂😂😂Figurati tesoro,conosco i tuoi impegni,anzi sei fin troppo premurosa.Ma io ti aspetto sempre con gioia.Auguri a te ricciolona mia e due bacini ai tuoi super nipoti🌼🌼

  3. Leave a Reply

    aria
    15 maggio 2017

    Finalmente riesco a passare Damiana….sono giorni che mi perseguita la cremosità di questa foto, questo è proprio il classico dolce che piace a me…da golosona!!!!!

  4. Leave a Reply

    Mile
    15 maggio 2017

    Che dolce questa dedica, davvero…e sì un po’ di malinconia scende e più avanzano gli anni e più si fa spessa…

    Nel frattempo mi godo questa delizia! Un abbraccio Damy!

  5. Leave a Reply

    ConUnPocoDiZucchero Elena
    14 maggio 2017

    dolce che sei!!!!
    appena ludovica avrà un suo mezzo per accedere ad internet le metterò il tuo blog tra i preferiti e la bombarderò con le tue delizie: sia mai che io abbia la fortuna di vedere venir sù una figliola adorabile come devi essere tu <3

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      14 maggio 2017

      Che cara che sei!Ed io sarò onorata di avere tra i miei”seguaci”una signorina tanto adorabile.Grazie tesoro,siete una meraviglia😍😘😘

  6. Leave a Reply

    Elena
    13 maggio 2017

    Bellissima Damiana e molto molto golosa!!! Un abbraccio e felice festa della mamma!!!

  7. Leave a Reply

    Ketty Valenti
    13 maggio 2017

    Che bella immagine di rituali, la tua mamma sarà tanto felice di questa torta così voluttuosa,ricca e goduriosa come anche una mamma ricca di amore e dolcezza deve essere.
    Come riesci a fare ti quelle pieghe rotonde e nuose mai nessuno.

  8. Leave a Reply

    Simo
    13 maggio 2017

    Mi hai fatto sorridere, sai?! Ultimamente mia mamma sta diventando pesantissima, ripete mille volte le stesse cose, a volte mi fa arrabbiare in un modo, ma…alla fine è così che deve andare, brontolano e brontoliamo, ci arrabbiamo e facciamo pace, però sono sempre loro, preziose per noi, per tutta la vita. E spero davvero, tanto lo spero…che prima o poi il periodo di ribellione di mia figlia passi e che si riesca ad essere più vicine. Ti voglio bene amicuzza mia, ti abbraccio forte…auguri a te splendida mamma e poi alla tua mammotta simpaticissima, nu vas a tutt’eddue! <3
    P.s: l'ho scritto bene?! ahahahahahah

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      13 maggio 2017

      Hai scritto benissimo,ormai sei napoletana inside😘Certo che sarete sempre più unite,tu sei una mamma dolcissima e tua figlia ti ama da morire…Dalle tempo micuzz.Nu VAS zzeccus guaglio’ 😘😘

  9. Leave a Reply

    Claudia
    13 maggio 2017

    Cara.. come capisco.. che dolcezza in ciò che hai scritto.. Credo sia il pensiero di tutte noi figlie.. con gli anni che passano insesorabili.. Golosissima la tua torta.. così spazziamo via un pò di malinconia.. baci e buon sabato 😀

  10. Leave a Reply

    Mimma Morana
    13 maggio 2017

    non ho mai avuto un buon rapporto con mia madre…neanche adesso che stiamo invecchiando, entrambe….è un dolore che mi porto dentro da sempre e che mai risolverò…..i tuoi dolci , mia cara, sono come te….generosi, profumati, coccolosi….immagino il gusto , al morso, di questo connubio perfetto!!! mitica sei, sempre e comunque!! un bacione!

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      13 maggio 2017

      Mi spiace Mimma,so la mancanza che può dare.Sai però,col passare degli anni ho mitigato tanto anche il mio carattere,ed ora è diventato un bellissimo rapporto,molto meno conflittuale…Forse eravamo troppo simili.Grazie cara,sei sempre speciale😘😘

  11. Leave a Reply

    saltandoinpadella
    12 maggio 2017

    Che tenera che sei tesoro. Anche io ho i genitori che stanno diventando vecchi, mia mamma l’anno prossimo fa ottanta, quindi capisco bene il velo di tristezza che provi quando sei con loro. Però anche se un po triste hai fatto proprio una bella torta, che ti rispecchia molto. Golosa, e bella carica, del tipo non facciamoci mancare nulla 🙂

  12. Leave a Reply

    Sonia
    12 maggio 2017

    che post bellissimo e commovente! grazie per l’emozione che mi hai trasmesso. La tua torta è qualcosa di libidinoso e celestiale al tempo stesso, a casa mia questi sono i dolci che mietono più vittime, quindi l’ho già salvato. la decorazione è davvero molto ben fatta ed elegante, difficile da imitare per me, ma ci proverò. bacioni e ancora complimenti! Sonia

  13. Leave a Reply

    silvia
    12 maggio 2017

    Io non sono mai riuscita ad avere un rapporto bello con la mia mamma, lei è molto dura e poco propensa alle coccole, e anche se sono cresciuta, questa mancanza manca ancora oggi. Io che di abbracci ne avrei bisogno ogni giorno! Queste scene di famiglia però, portale sempre nel cuore, che fanno bene! la tua torta è meravigliosamente tanta!! ahh mi metterei comoda e un assaggio lo farei proprio volentieri! e visto che sei una mamma anche tu, un po’ in anticipo buona festa!

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      12 maggio 2017

      Vieni qui che ti stringo e coccolo a sfiniti.Silvia tesoro,son certa che la tua mamma ti amo da morire, sarà solo poco propensa a lasciarsi andare.Se solo capissimo in tempo,un abbraccio quanto sa dare💜Sei un amore di donna tesoro,grazie

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Marshmallow homemade