Tortine alle noci,cioccolato e caffè

L’anno nuovo è qui già da un pò,e la mia lista dei buoni propositi è ancora bianca,neanche una lettera l’ha sfiorata.Nulla mi son ripromessa,nessun obiettivo da raggiungere,niente da pianificare o mete da raggiungere.Non è mancanza di entusiasmo o di sogni in cui credere,è semplicemente la consapevolezza che il futuro,per quanti piani si facciano,segue soltanto il suo corso e non il tuo volere.Quindi più che propositi,mi son posta delle speranze…Vorrei un gattone nero enorme e noncurante;leggere i miei amati e struggenti libri;incontrarmi con amiche care e gioiose,seguire una dieta golosa e appagante,fare lunghe camminate per questa schiena scostumata;curare con meno pigrizia il mio amato blog,essere più tecnologica e meno impedita.cercare di non litigare più col barista;essere più clemente con me stessa.Ecco,quest’ultima speranza è la più ambita…il giorno che giudicherò meno me stessa,avrò forse esaudito la mia speranza più grande.Lo auguro a voi tutte…vogliamoci più bene,perchè come mi ricordava una fatina,noi donne,siamo streghe,forse,ma con orgoglio!Ed ora per una dieta golosa ed appagante,rifate queste tortine piene,colme di cioccolato  😉 

(altro…)

Baci di dama e non solo!

BISCOTTI | 8 ottobre 2012 | By

Tutte ricorderanno il primo bacio!Alcune ne conservano un dolce ricordo,altre un pò sbiadito ed altre(tra le quali anch’io),lo ricorda come qualcosa di fugace ed insensato.Si,insensato perchè non ne capivo la ragione,non capivo quell”intreccio invadente” che non mi destava alcuna sensazione,se non di ripugnanza,ma soprattutto non riuscivo a spiegarmi come le mie amiche si dessero tante arie dopo tutti quei”sbaciucchiamenti”. E ricordo ancora il mio racconto alla sorella incredula:lei più grande di me,ancora non lo aveva dato e quando poi glielo descrissi come un “vortice umidiccio”,soffermandomi con sadismo sui minimi particolari,rimandò ulteriormente,con gran delusione del marito,che ancora mi guarda di traverso…insomma diciamo che più di una volta,l’ho “fuorviata”.
Oddio,ora non fate quella smorfia nauseata,alla fine anch’io ne capii il senso e allora il “vortice” divenne una spirale fatta solo di emozioni appassionate…..troppo appassionate.
I baci dei ragazzi sono come un frutto troppo dolce,nonostante ti inzaccheri  le dita,non puoi fare a meno di mangiarlo.

Come non si può fare a meno di gustare questi bacetti piccoli e graziosi, da mandar giù in un sol  boccone.

Ingredienti:
80 g. di zucchero
100 g. di burro morbido
100 g. di nocciole o mandorle tostate e ridotte in farina
100 g. di farina 00 setacciata
un pizzico di sale
un cucchiaino di estratto di vaniglia
Per il ripieno:
una tavoletta di cioccolato fondente
nutella
*********
In una ciotola setacciate la farina,unite il sale,la frutta secca e la vaniglia.Mescolate le polveri ed unite il burro morbido,impastate quel tanto che basta per ottenere un composto sodo.Chiudete nella pellicola e lasciate in frigo almeno mezz’oretta!Riprendete l’impasto e ricavatene delle palline più piccole di una noce.Allineatele sulla placca del forno coperta di carta forno e rimettete in frigo per un paio d’ore.Infornate per quindici minuti a 180°.Fate raffreddare e unite i bacetti con cioccolato fuso o nutella.
Questi semplici e fragranti biscottini si prestano a mille farciture e devo dire che con una cremina al limoncello sono paradisiaci,ma anche col cioccolato bianco,marmellata,ganachè varie….insomma c’è da sbizzarrirsi.

Un abbraccione e alla prossima……
ma prima svelatemi il ricordo del vostro”primo bacio”!

Gateau di patate con friarielli e salsiccia

 Il gateau di patate è molto richiesto in casa,quindi spesso lo preparo e ancor più spesso,ne faccio in quantità industriali.Ma questa volta,nessun riciclo in crocchette,purè,ricette “patatose” e via dicendo,no,questa volta il mio gateau si è adagiato in una bella cocottina e ha racchiuso in un morbido abbraccio, i friarielli con  le salsicce!!Che dire!!E’ venuto fuori un matrimonio perfetto,celebrato con gran solennità da padre Luciano e benedetto, dalla sua “dolce”perpetua “sor  Damiana”!!
 Perpetua IOOOOOOO???’ :(((((!!!
Ingredienti:
1 kg. di patate a pasta bianca
2 uova
100 g. di parmigiano grattugiato
un cucchiaio di strutto o burro 
sale e pepe q.b
4 cucchiai di pangrattato(possibilmente fatto in casa)
per il ripieno
1 kg. di friarielli puliti e lavati
5 cucchiai di olio evo
peperoncino e 2 spicchi d’aglio ,sale
3 salsicce
Preparazione
Lavare le patate sotto l’acqua corrente e lessarle in acqua salata per 40 minuti.Preparare i friarielli,facendo soffriggere l’aglio e il peperoncino in abbondante olio.Far dorare le salsicce sbriciolate e aggiungere i broccoli.Salare e cuocere senza coperchio,per una decina di minuti.Mettere da parte.
Appena le patate  sono cotte, farle leggermente raffreddare, spellarle e passarle allo schiacciapatate.Unire quindi, le uova, il parmigiano , il burro o lo strutto,aggiustare di sale e pepe.Imburrare una pirofila, o tante cocottine,cospargerle con un leggero strato di pangrattato e scuoterla per togliere via l’eccesso.Mettere parte del composto di patate nella pirofila,,fare uno strato coi friarielli e salsicce e ricoprire con il restante composto.Spolverare di pangrattato e adagiarvi dei ricciolini di burro.Coprire con carta stagnola ed infornare per 15 minuti nel forno preriscaldato a 200°. Rimuovere quindi la carta e proseguire la cottura per altri 15 minuti, per far ben dorare in superficie.Sfornare e far raffreddare almeno 10 minuti prima di servire.
Italianizzato è “gattò”,perciò buon gattò a tutti!!

CONSIGLIA Torta di mais