Sfilatini di pane pizza

E  mi riprometto di non ricascarci e mi ridico di tapparmi il naso,gli occhi e soprattutto la bocca…Ma poi eccoli li,caldi,fumanti,con il goccino d’olio che cola ancora sulla leccarda in alluminio,con quel profumo di pane e pizza insieme,con quell’odore tipico della pizza marinara dove l’aglio la fa da padrone in modo prepotente ma non invadente,con quella morbidezza esplicita e sfacciata che ti fa gia immaginare che ti si affloscerà in mano come in un inchino…Insomma prima guardo loro,poi la commessa dal cappellino giallo e le sue lentiggini messe a caso,poi ordino ciò che mi serve,poi li riguardo e faccio l’indifferente,poi vado via;ma ritorno dopo due secondi  e ordino tre sfilatini di pane pizza.E poi NON mi son tappata la bocca,mi sono tappata in macchina e afferrato lo sfilatino! 

E allora perchè non rifarli a casa,quando hai un lievito madre tanto pimpante e che richiede attenzioni?Risultato?Ottimo e anche più intrigante visto che alla fine li ho arricchiti con una spolverata di “polvere di porcino”…una chicca preziosa per un tocco in più di tutto rispetto! 

Sfilatini di pane pizza

Ingredienti:
500 g. di farina 0
80 g. di lievito madre o 10 g. di lievito di birra
150 g. di acqua all’incirca
100 g. di latte
2 cucchiai di olio
12 g. di sale
Per il condimento
500 g. di passata di pomodoro
1 spicchio d’aglio tritato
un peperoncino tritato
origano e olio q.b
sale q.b
Per finire
polvere di porcino dell’azienda agricola Lion

In una ciotola o nell’impastatrice sciogliere il lievito,insieme al cucchiaino di miele e ai liquidi:latte e acqua.Versare la farina ed iniziare ad impastare aggiungendo anche il sale e l’olio quando ormai la farina è ben incorporata.Lavorare bene fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico,ci vorranno più di dieci minuti.Ungere una ciotola e riporvi l’impasto.Lasciare lievitare coperto con pellicola fino al raddoppio.I tempi di lievitazione dipenderanno dalla temperatura e dal lievito usato.Una volta raddoppiato,versare l’impasto su una spianatoia infarinata.Allargare usando i polpastrelli in un rettangolo.Taglio delle strisce con una stecca larghe più di cinque cm e più lunghe di 20.Delicatamente le appoggio sulla teglia foderata di carta forno con il taglio rivolto verso l’alto e con le dita schiaccio leggermente,avendo cura di dividerle con un rialzo di carta forno fra ciascuna.Lascio lievitare fino al raddoppio,coprendo sempre con un canovaccio.
Da parte preparo una miscela fatta di passata di pomodoro,il peperoncino e l’aglio  tritato,l’origano e il sale.Con un pennello lo spalmo sulla superficie dei filoncini e finisco con un giro d’olio su ognuno.Inforno nel forno gia caldo a 180° per una ventina di minuti.Sforno e prima di servire cospargo di polvere di porcino.
E poi mi lecco dita e baffi!

Buon fine settimana amici…che sia pieno di sole,no di più…

Comments

  1. Leave a Reply

    SimoCuriosa
    16 marzo 2015

    nuuu che libidine!! e ci credo… come fai a non mangiarti sto ben DiDio! io amo la pizza…il pane caldo..
    oddio quanto ti capisco, ma da oggi riprovo..con la dieta…
    ps. condividi sul gruppo questa ricetta…farai impazzire tutte le mie CTP! 😀
    buona settimana

  2. Leave a Reply

    Francesca P.
    16 marzo 2015

    Il pane-pizza a Roma lo prendo in un posto di fiducia da anni ma adesso che ho visto il post mi è venuta voglia di affrontare la sfida… anche perchè l'amore per i lievitati aumenta ogni giorno! 🙂 Ci vedo benissimo una mozzarella di bufala vicino, come accompagnamento…

  3. Leave a Reply

    pastaenonsolo.it
    16 marzo 2015

    queste sono le cose a cui io proprio non riesco a resistere, mi piacciono i lievitati in genere ma gli sfilatini di pizza ancora mi mancano, devo subito rimediare.
    Complimentissimi.

  4. Leave a Reply

    Emanuela - Pane, burro e alici
    16 marzo 2015

    E' bello proprio come me lo aspettavo!
    Dalle mie parti non si trova dal fornaio….vuol dire sarò costretta a prepararmelo! 😉
    Del resto perchè accontentarsi del solo pane quando questo può avere tutto il gusto della pizza?
    Grazie per tutte le tue leccornie Damiana, è sempre un piacere passare da te!

  5. Leave a Reply

    Enza
    15 marzo 2015

    Damia' sono magnifici..bravissima!!
    niente sole come avrai visto!!
    bacioni

  6. Leave a Reply

    Mimma Morana
    15 marzo 2015

    sto letteralmente sbavando anche se ho appena finito di pranzare!!!! genialeeee!!!!

  7. Leave a Reply

    Dolci a gogo
    14 marzo 2015

    mA QUANTO SONO INTRIOGANTI QUESTI SILATINI DI PIZZA AMICA MIA??!!!METTONO UNA VOGLIA DAVVERO INCREDIBILE E POI COSI BELLI TUTTI IN FILA…..COSA DAREI PER MANGIARNE UNO ADESSO FUMANTE!!!BACI GRANDI,IMMA

  8. Leave a Reply

    Puffin Incucina
    13 marzo 2015

    Questi filoncini li ho intravisti stamani e finalmente ho il tempo di "assaggiarli" virtualmente con calma! Una vera tentazione, bacioni

  9. Leave a Reply

    franca
    13 marzo 2015

    mammamia che fame, ma che aspetto meraviglioso, bravissima una bella idea.
    ciao

  10. Leave a Reply

    Valentina
    13 marzo 2015

    Oddio, oddio, oddiooooo *_* Ma questi sfilatini sono qualcosa di irresistibile, Dami!!! Ho l'acquolina a mille!! Quanto sono belli e invitanti!!! Complimenti tesoro, hai le mani d'oro <3 Un bacio grande e buon weekend :**

  11. Leave a Reply

    Batù Simo
    13 marzo 2015

    miseria! e hai ragione! scusa ma come poter resistere a cotanta bontà? ma chissà anche abbrustolito che buono… e ripassato in padella con l'olio? che botta allo stomaco

  12. Leave a Reply

    Simo
    13 marzo 2015

    ma tu mi stai facendo sbavare…ma dove le vai a prendere tutte queste idee meravigliose, sono da delirio!!!!!!!!!!!!!
    Bacioni stella e buon fine settimana

  13. Leave a Reply

    Paola Sabino
    13 marzo 2015

    Dami, io più che tapparmi la bocca devo bendarmi gli occhi! Ma che bontà!!! Sto rinfrescando il mio Alfonsino.. il weekend si avvicina. Mi sa che ci casco e me li preparo 😀
    Baciotti :*

  14. Leave a Reply

    Giulia
    13 marzo 2015

    Ma come si fa a resistere? Io sono capitolata non appena ho visto la prima immagine! Da rifare subitissimo! Grazie
    Buon weekend e un abbraccio

  15. Leave a Reply

    elenuccia
    13 marzo 2015

    Miseria…fortuna che da noi ste cose non si trovano nei forni altrimenti sarebbe la fine per me, anzi per il mio lato B. Quanto è invitante quella sfilata di sfilatini tutti belli vicini e sull'attenti. Io potrei pranzare, cenare a fare pure colazione solo con questi sfilatini. Fortuna che non abitiamo vicine 🙂

  16. Leave a Reply

    Roberta
    13 marzo 2015

    Ma nooooo!!! Non li posso vedere ioooo!!!! Adesso come facciooo!!!! Ne voglio subito uno!!! ^_*

  17. Leave a Reply

    Claudia
    13 marzo 2015

    Oh My God!!!!!!!!!!!!!!! io mi sto leccando le dita.. Ma devono essere così sfiziosi.. stuzzicanti.. e quella polvere di porcino? maru.. la voglio! baci e buon w.e. 🙂

  18. Leave a Reply

    Silvia A.
    13 marzo 2015

    che bontà!! queste si chiamano tentazioni a cui non si può resistere!! 🙂 ciao Damiana!!

  19. Leave a Reply

    Federica
    13 marzo 2015

    Mi…mi…misericordia!!!! Piomberei adesso lì col teletrasporto!!!
    Devo mettere in azione Gino perché le mie mascelle già lo sono 🙂
    Un bacione bionda tentatrice, buon fine settimana ♥

  20. Leave a Reply

    Mila
    13 marzo 2015

    A quest'ora non si possono proprio vedere se non si possono mangaire!!!! ATTENTATO!!!
    Bravissima e buon week end

  21. Leave a Reply

    Mariabianca
    13 marzo 2015

    Immagina che stia urlando…..meravigliosi!!!
    Mi tenti sempre come devo fare con te?

  22. Leave a Reply

    Scamorza Bianca
    13 marzo 2015

    Ma non si fa! Questa è cattiveria pura!!!! Sto sbavando sulla tastiera e non è bello da vedere!!!! Ho già fatto mentalmente la conta delle cose che ho in dispensa e mi pare di avere tutto.. Nel we si preparano, cascasse il mondo!

  23. Leave a Reply

    Solema
    13 marzo 2015

    Che meraviglia, questi li farò. Li provo con un semolato Senatore Cappelli. Grazie cara e buon fine settimana!!!

  24. Leave a Reply

    Natascia B.
    13 marzo 2015

    Mi basta sentire nominare la parola "PIZZA" per andare in visibilio. Questi sfilatini devono essere spaziali. Roba che se l'addenti non sai più fermarti. Vado subito a impastare la pizza per stasera!

  25. Leave a Reply

    Natalia
    13 marzo 2015

    Uau!!! Voglio tapparmi anch'io la bocca con questi.
    Ti invidio la polvere di porcino.

  26. Leave a Reply

    SABRINA RABBIA
    13 marzo 2015

    ti do' ragione, come si fa a resistere davanti a una meraviglia simile?????Me le mangerei tutte in un attimo!!!!Brava!!!Baci Sabry

  27. Leave a Reply

    Chiarapassion
    13 marzo 2015

    Damiana è colpa tua se ora invece di fare colazione con un dolce ho una voglia matta di pizza. Ti sono venuti favolosamente belli e goduriosi, sembrano quelli che fa "Maschietto" una panetteria di giù, ma i tuoi sono sicuramente 1000 volte più buoni.

  28. Leave a Reply

    i Pasticci di Terry
    13 marzo 2015

    No ma io mi inchino ….. Sono spettacolari e poi con la polvere di porcino, no ti pregooooooooo!! Non me li porti a Pianissimo? Ti aspetto. E magari ti do anche l'indirizzo di casa mia e ce li mangiamo insieme? ♥

  29. Leave a Reply

    Mary
    13 marzo 2015

    Damiana carissima, il profumo arriva fin qui…mamma mia che ricetta fantastica!! Non riuscirei certo a resistere alla tentazione di divorare queste squisitezze!! Sei un vulcano…Un bacione grande, Mary

  30. Leave a Reply

    Elisabetta
    13 marzo 2015

    uno spettacolo per gli occhi ed una festa per il palato!!siamo in sintonia,piccre'…ieri, nel mio pane con lievito madre,ho messo un po' d'olio piccante dei miei mini peperoncini…e al prossimo rinfresco,provo questa meraviglia 😀 buon weekend,sole mio e splendi,mi raccomando…ca cca' c stamm murenn e fridd… 😉 :-* nu vas grann ^___^

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Fusilli con tonno e asparagi