Quiche con asparagi e robiola

Chiusa in casa,il condizionatore a palla,sguardo assente e apatia latente.Mi sembra già  di vederle quelle str..e,si loro  le zanzare,quelle maledette che attenderanno impavide e non risparmieranno neanche un cm della mia  pelle e poi quel sudore che mi farà odiare tutti,soprattutto il marito che non dovrà osare toccarmi neanche con lo sguardo.Più dannata di quando ho il ciclo,mi aggiro inquieta nel periodo del”non respiro”,di quando il sole rende i paesaggi tremuli e neanche una mosca si sente volare,ma solo i ronzii “assordanti”delle str..e,si sempre loro.
Ci penso mentre son qui raggomitolata sul divano al calduccio,con ai piedi dei calzettoni di lana,mentre di là borbottano i fagioli e pure  il marito,dato che mi sono accesa perfino la stufetta.Si,ci penso e nonostante il caldo,i morsi,il sudore,i pomeriggi immobili,sento la nostalgia della bella stagione,quella che sa donarti il fresco del mare,le serate profumate,i tramonti color lampone,una pelle ambrata e la voglia di non perderti nulla,neanche il morso delle str…e!
 Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia
1 mazzetto di asparagi
4 uova
200 ml di panna fresca
3 cucchiai di parmigiano
200 g. di robiola
200 g. di fiorfilatte o  un formaggio filante
sale e pepe q.b
un rametto di timo
Lavare gli asparagi.Eliminare dall’asparago la parte legnosa e con un pelapatate raschiare la parte esterna più coriacea,fino ad arrivare quasi alla punta.Cuocere gli asparagi in acqua bollente fino a quando saranno teneri.Tenere da parte le punte e tagliare i gambi a rondelle.In una terrina mescolare le uova alla panna,la robiola,il parmigiano,sale ,pepe e timo,unendo poi anche i tocchetti di asparagi e il fiordilatte a cubeti.Stendere in una teglia la sfoglia.Versarvi il composto di uova e adagiarvi le punte creando una decorazione a vostro gusto.Infornare a 180° per circa trenta minuti.Buona sia tiepida che fredda.

Mi sorprendo anch’io!Ma guarda un pò,c’è una ricettina salata,qui proprio qui,dove lo zucchero non lascia spazio ad intrusi.Ma sapete com’è,io cucino,solo ometto al piccolo blog,che si nutre più volentieri di soli dolci,ma  la proprietaria,nonostante ami”zuccherare”,ama ancor di più mangiar salato e questa quiche è stata tanto apprezzata!

Un abbraccio,pieno del sole che spero arrivi presto..stamane si è di nuovo nascosto!
Buona settimana!

Comments

  1. Leave a Reply

    Patrizia
    11 giugno 2013

    Cara Damiana, sei troppo forte… leggerti è sempre un piacere… zanzare a parte che non ti risparmiano! Ma arriverà quella bella stagione che tanto ti piace e che descrivi così bene…
    Per quanto riguarda la tua quiche … superba ! Robiola ed asparagi sono tra i mie preferiti da metterci dentro, bravissima 🙂

  2. Leave a Reply

    Le Ricette di Tina
    10 giugno 2013

    Weeeee bellezza ciauuuu tutto bene?La tua Costi ti lascia un dolce bacino della buona notte..le str… si sono ancora viste?notteeee besosssssss

  3. Leave a Reply

    carmencook
    10 giugno 2013

    Mamma mia che meraviglia!!!
    Qui da te c'è sempre qualcosa di buono!!!
    Bravissima Damiana!!
    Un bacione e buona settimana
    Carmen

  4. Leave a Reply

    eli
    10 giugno 2013

    Già le odiate zanzare, sono l'unica cosa che non mi manca in questa fredda primavera!!!!
    Deliziosa, ma anche bellissima la tua quiche!! 🙂

  5. Leave a Reply

    ele
    9 giugno 2013

    prendo tutto, questa quiche e quella crostata laggiù ; )

  6. Leave a Reply

    Azzurra
    7 giugno 2013

    che bontà divina Damiana!!!!!!!!!!
    era tanto che non passavo di qua!!!
    fai sempre delle gran prelibatezze!!
    bacio cara

  7. Leave a Reply

    Cristina D.
    7 giugno 2013

    Quando ho iniziato a leggere il post ho pensato "ma vive in Africa per avere tutto 'sto caldo !" Pensa che io ho chiuso il riscaldamento in ufficio solo un paio di giorni fa e dora son qui con il maglione addosso. Bellissima la torta con la decorazione a 'mo id vaso di fiori. Buon fine settimana !

  8. Leave a Reply

    Elisabetta
    6 giugno 2013

    ma questo è un quadro d'autrice!!!che buonaaaaaaa!!!!Damia',risolvi con le zanzariere e non se ne parla piu'!!rimarranno chiuse fuori, le st….e
    ahahah complimenti e nu vas,ciacio'!!

    p.s. sai quanto lo rimpiangeremo questo fresco?non ci voglio pensare….;0))

  9. Leave a Reply

    Tiziana M
    5 giugno 2013

    capisco.. anche io son disposta a sudare, ad essere appiccicosa e un po insofferente pur di avere il mio amato sole!! bellissima questa quiche, oltre che gustosissima l'hai presentata così bene!! tanti tanti baci

  10. Leave a Reply

    Maria Luisa ♥
    5 giugno 2013

    Damià hai fatto un "quadro" di bontà, ora non ti arrabbiare….ma lo sai che a me le st..e mi stanno alla larga? Forse sono peggio di loro!!!

  11. Leave a Reply

    Dolcinboutique
    5 giugno 2013

    L'estate sempre così breve ma così piena di vita, luce , energia…..ne abbiamo assolutamente bisogno…vada anche per le zanzare! Bellissima questa chique, sembra un quadro :). Un abbraccio!

  12. Leave a Reply

    monica zacchia
    5 giugno 2013

    superba come sempre la mia Heidi, in cucina fai faville davvero! mentre ti leggevo stavo pensando, ma forse la mia amica si è trasferita in Africa e io non lo sapevo, già vagheggi di giornate estive calde e appiccicose! Anche io le voglio! non me importa delle zanzare non me ne importa dei 40 gradi io li aspetto tutto l'anno. E quest'anno sembra non voler arrivare mai. Sarà un'estate brevissima… La quiche è perfetta ma già lo sai, io sul salato c'ho poche idee quindi tengo a mente la tua, che mi piace asparago e panna e robiola. un bacio tesor mony***

  13. Leave a Reply

    lucy
    5 giugno 2013

    beata te …qui inizia oggi a fare un pallino e strascinato sole..non sai che voglia di estate.ottima questa quiche…le adoro e a pranzo vivrei solo di queste.poi con gli asparagi ci sta tutta!

  14. Leave a Reply

    Elisa
    4 giugno 2013

    Ciao Damiana
    ho cliccato su eccezionale, perché lo è al 100%

  15. Leave a Reply

    Cinzia Ceccolin
    4 giugno 2013

    Splendida questa torta salata Damiana!!!! Accidenti quanto ti capisco per le zanzare, le detesto!! Ogni loro morso, è una piccola tortura, io le patisco proprio.. Per fortuna in montagna non ci sono, solo mosche, che anche quelle sono fastidiose ma più semplici da debellare 🙂 un bacione

  16. Leave a Reply

    Le Ricette di Tina
    4 giugno 2013

    Ciaooo Dami fa fridd io ho il cappello,la sciarpa,calzettoni e la borsa di acqua calda e mi mancano quelle st…e ti giuro!Meravigliosamente bella e buona questa quiche!Ti lascio un bacione dalla tua Costy e vado a mettermi sotto il piumone con la borsa di acqua calda 😀 notte un besosss

  17. Leave a Reply

    renata
    4 giugno 2013

    ahahah
    mi fai morire
    quanti pensieri…e si…hai ragione… fa freddo!!!!!!!
    fa tanto freddo anche qui sulla punta dello stivale e anch'io sono stufa!!!
    e tesoro…lo confesso…. anch'io in questo periodo apprezzo molto più il salato
    Questa quiche è davvero super gustosa
    un bacione cara Damiana

  18. Leave a Reply

    Cristina
    4 giugno 2013

    Mi hai fatto morì… Però anche io ho voglia di quel caldo che poi in estate non sopporterò, già lo so 😛
    Questa è bellissima, come sempre non ti smentisci ^_^

  19. Leave a Reply

    Fr@
    4 giugno 2013

    Questa quiche è deliziosa. L'ultima foto fa venir voglia di un morso.

    Io ho voglia di bella stagione, di caldo di sole.

  20. Leave a Reply

    Sonia
    4 giugno 2013

    ciao Damiana, piacere di conoscerti. Grazie per essere passata da me, ti seguo con piacere perchè vedo che abbiamo gusti molto simili in fatto di cibo! sei molto brava in cucina, sarà un piacere scoprire le tue delizie. A presto, ciao. Sonia

  21. Leave a Reply

    Artù
    4 giugno 2013

    Pensa invece a me…poveretta costretta ancora ad accendere il riscaldamento, nella fredda ed umida terra di camelot. non riesco ancora a rendermi conto che il mese di giugno è arrivato….

    che delizia la tua quiche. adoro la robiola!! e gli asparagi tantissimo! mai pensato di abbinarli! bella idea!

  22. Leave a Reply

    Simona Mastantuono
    4 giugno 2013

    cara Dede grazie sei sempre un tesoro …sono appena tornata da una crociera dove ho messo su 7 kg in sette giorni….gulp altro che fare dolci fortunatamente ho ancora qualche ricetta da pubblicare nell'archivio..mamma mia come assaggerei volentieri la tua quiche un abbraccio simmy

  23. Leave a Reply

    Lory B.
    4 giugno 2013

    Ma quando arriva il caldo???? Ho perso il conto dei raffreddori, sono appena guarita da una brutta influenza, che palleeeee, guarda, sono disposta a sopportare anche le zanzare… forse!!
    Tesoro che meravigliosa quiche, rubo la ricetta e chiedo a mio suocero un bel mazzo di asparagi, quanto mi piacciono le tue ricette sfizioselle!!!!!!
    Un bacione enorme, anzi di più!!!!!

  24. Leave a Reply

    piccoLINA
    4 giugno 2013

    Leggevo il post e ti invidiavo per avere il condizionatore acceso quando invece qui il freddo ha deciso che non se ne vuole andare! Stavo davvero per cascarci, invece mi sa che ci facciamo compagnia!

    Posso farti compagnia anche mangiando la quiche???? 🙂
    ha un aspetto fantastico ma soprattutto deve essere deliziosa!
    Un abbraccio Damiana bella!

  25. Leave a Reply

    Roberta
    4 giugno 2013

    Ahahahaha, mi hai fatto morire Dami, io già stavo schiattando d'invidia e invece……. 🙂
    Vabbè, quiche approvata al 100%!!!
    Baci!

  26. Leave a Reply

    Gio
    4 giugno 2013

    al composizione della quiche è troppo bella! complimenti!
    ps zanzare? per fortuna ce ne sono pochissime visto il freddo di questi giorni…io le odio!

  27. Leave a Reply

    Babe - La Cucina di Babe
    4 giugno 2013

    Ahahahahha tu mi hai fatto morire!
    Qui il sole comincia a spuntare ora e le zanzare non si fanno vedere per nulla ma quando arriveranno mi riempiranno di bubboni tanto da farmi sembrare un'appestata.
    Buh
    Però questa torta mi piace tanto…si sa che io le adoro.
    Buona giornata bellezza

  28. Leave a Reply

    paneamoreceliachia
    3 giugno 2013

    Io il caldo lo preferisco al freddo, ma credo che anche chi non lo predilige, non ne può più di sto tempaccio. Fortunato tuo marito che si può consolare con le tue prelibatezze! Baci.
    Alice

  29. Leave a Reply

    Simo
    3 giugno 2013

    maròòòò non me lo dire…sai che qua da me ci sono già le str…e?!
    E mi hanno già morso, grrrrrr
    che meraviglia la tua quiche…adoro gli asparagi, me la mangerei tutto l'anno!
    Bacio

  30. Leave a Reply

    Puffin Incucina
    3 giugno 2013

    Ma sai che è bastato un raggio di sole e ieri quelle zanzare tigri erano già in giardino!! Mannaggia, meglio una fetta di questa invitantissima quiche ^_^

  31. Leave a Reply

    elenuccia
    3 giugno 2013

    Non me ne parlare va. ieri per miracolo è stata una bella giornata ma oggi ho preso una camionata di pioggia mentre ero in bicicletta…mi sono bagnata come se avessi fatto la doccia >:((
    L'anno scorso siamo morti di caldo e quest'anno dobbiamo ancora accendere la stufetta…
    Almeno però possiamo accendere il forno felicemente…così vai di torte salate!!!

  32. Leave a Reply

    Giovanna
    3 giugno 2013

    Mi massacrano! Tutte le estati mi massacrano senza pietà!
    Anche la tua quiche mi sta massacrando, in senso buono – e che buono! – ovviamente: la voglio, tutta! Adoro gli asparagi, mi piace tanto la robiola, le torte salate sono la mia passione e purtroppo, la tua delizia, mi tocca solo vederla!
    Ah se potessi prendere quella fetta….!!! 🙂
    Un bacione cara Damiana, spero che il sole sia arrivato!

  33. Leave a Reply

    Piovonopolpette
    3 giugno 2013

    Sono ore che piove, non ne posso piùùùù!!! Quando potrò andare al mare? 🙁 La tua quiche è bellissima, troppo carino il vasetto d'asparagi 😀

  34. Leave a Reply

    Lara Bianchini
    3 giugno 2013

    come ti capisco io nessuno… anche io non amo il caldo, epperò quest'anno si esagera all'opposto. La quiche è bellissima.

  35. Leave a Reply

    Luca Monica
    3 giugno 2013

    Anch'io non amo l'estate ma solo per il caldo umido…le zanzare…forse mi pungono ma non le sento….o forse sono tanto cattiva che neppure le zanzare °o° …..ma ad ora mi ritrovo anch'io ad aspettarla a braccia aperte anche se so già che mi lamenterò appena arriva…..
    Questa quiche è super golosa…bella ricca, solare, passionale….proprio come la padrona di casa!!!!!!!

    Un abbraccio grande cara
    monica

  36. Leave a Reply

    Ely Mazzini
    3 giugno 2013

    Ciao Damiana, passare date è sempre un piacere, adoro te e le tue introduzioni!!! La tua ricetta di oggi è bellissima da vedere e sicuramente golosissima da mangiare!!! Bravissima!!!
    Bacioni, a presto…

  37. Leave a Reply

    Any
    3 giugno 2013

    Le torte salate sono sempre buone e la tua direi ottima! Poi hai fatto pure il disegno, che carino!
    Si, direi che non vedo l'ora che arrivi il caldo, mi voglio mettere finalmente i sandali, abbronzarmi, sentire l'odore del mare!!!! Vanno bene anche le str…! Basta che arrivi l'estate, non ne posso più!

  38. Leave a Reply

    Paola
    3 giugno 2013

    Ah leggere l'inizio del post credevo vivessimo in due regioni diverse.. mille volte le str…e nelle orecchie che questo freddo e gelo. Pensa che tirato fuori di nuovo le mie babbucce di lana, il pigiamone pesante e ho due plaid sul letto per riscaldarmi.
    Spero solo il sole non si scordi che deve arrivare l'estate 🙂
    Intanto visto che ancora è freschino mi accendo il forno e mi preparo questa quiche buonissima 😀

    Ciao bella, buon inizio settimana 🙂

  39. Leave a Reply

    simona
    3 giugno 2013

    tesoro come ti capisco… ieri qui a Roma è stata una splendida giornata di sole… immediatamente ho tirato fuori i sandali che stamattina erano già in scarpiera al posto dei stivali di cuoio pronti per essere indossati e affrontare nuove pozzanghere di pioggia.
    L'estate, la mia stagione, forse annunciano che non arriverà del tutto quest'anno…
    Immaginare di vivere anche giugno come nella nebbiosa Londra (un posto dove personalmente non potrei mai vivere per il clima..) è francamente deprimente.. che tristezza.
    Perdona lo sfogo e complimenti per questa quiche… almeno nei piatti possiamo concederci un pò di primavera… buonissima:*
    un caro abbraccio tesoro:*

  40. Leave a Reply

    Dolci a gogo
    3 giugno 2013

    Si concordo sono proprio delle str…e e noi a casa siamo già piene con tutte le zanzariere ormai ci fanno compagnia da un mesetto..le odio e mi fanno idiare l'estate insieme alle formiche con le quali anche battaglio…insomma l'estate è bella quando sei in vacanza ma in città è un inferno ma incorciamo le dita che almeno arrivi perchè veramente tra pioggia e freddino mi sa che quest'anno non vuole accontentarci:D!!!La tua quiche tesoro è proprio un raggio di sole!!!Bacioni e tvbbbbb,Imma

  41. Leave a Reply

    mimma
    3 giugno 2013

    gli asparagi…la mia passione!!!! così versatili e gustosi!!! bravissima!!!

  42. Leave a Reply

    Federica
    3 giugno 2013

    Appena ho iniziato a leggere ho pensato: ma beata te che accendi il condizionatore quando a me toccano i termosifoni! E invece no! Riflessione e basta…ahimè pure tu sulla stessa barca! E se mancano a te le calde giornate anche a dispetto delle str…e sforacchiatrici, pensa a me che sono “lucertola” nel profondo e vivrei perennemente con 30 gradi all’ombra! Vengo a gustarmi anch’io una fetta di quiche sotto la copertina. C’è un posticino piccino picciò? Un baciotto bionda, buona settimana

  43. Leave a Reply

    elly
    3 giugno 2013

    Stella mia, anche io nonostante le str… mi sforacchino ovunque, creandomi non raramente delle serie allergie per le quali devo ricorrere anche a cure antibiotiche… sì mi manca anche a me. Mai avrei pensato che il 3 giugno mi sarebbe venuta voglia di una bella minestra calda… bah..
    Ho notato che mentre io ho messo un dolce, da te trovo una splendida ricetta salata. Ma è proprio vero allora che il mondo si sta rivoltando… non ci sono più le stagioni e i blog si prendono anche delle… libertà. Bella mia spettami che gozzovigliamo insieme a pranzo!!! Sotto una copertina… stufetta accesa e una fetta di quiche!!! Bacio

  44. Leave a Reply

    Nel cuore dei sapori
    3 giugno 2013

    Non parliamo delle str…che ogni anno mi mangiucchiano per benino e fanno dei bei banchetti con il mio sangue 🙁 Wow che deliziosa quiche hai preparato, robiola e asparagi sono un fantastico abbiamento, brava!

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Torta di mais