Quiche con fiori di zucca e prosciutto

 
Jessica,controlla un pò..!!Che dici ???Guarda dietro,si vedono troppo i rotoloni????Finalmente e distrattamente,alza gli occhi da quell’aggeggio malefico e tra un sms e un altro mi dice””””T’ho detto che va bene,uffa sembri pure più magra!!””,e gli occhi si abbassano nuovamente sull’aggeggio !!!Tutta gongolante,un’ultima occhiata allo specchio e penso che alla fin fine quel turchese mi sta davvero bene,prendo le chiavi della macchina e scendiamo..Prima sosta al bar….parlo e scherzo con tutti..mmmmhhh qualcuno mi lancia anche delle occhiate strane.seconda sosta al super,anche qui chiacchiere,spesa e sorrisi….caspita oggi faccio colpo!!Ultima fermata in lavanderia e qui……mi giro per salutare e la commessa imbarazzata mi fa””signora mi scusi ma,ha il cartellino del vestito ancora attaccato!!!!COME?????Il  braccio vaga impazzito alla ricerca del TIMBRO,guardo dolcemente la figlia, ma sfoggio un sorriso assassino,imbarazzata farfuglio qualcosa…a denti stretti le dico di aiutarni….E mica si muove,sembra imbambolata,ok …un minuto e si sveglia di colpo,finalmente mi aiuta.Lo trovo,lo tolgo,guardo la commessa,ringrazio e vado via!!!!Accidenti!!per una mattinata ho sventolato al “”mondo”””il prezzo del mio vestito turchese e perdipiù in saldo..nessuna anima pia mi ha avvertito,per non  parlare della figlia!!!!!Eh no,la bimba era occupata a messaggiare,eppure mi camminava dietro come un segugio,eppure le avevo chiesto di controllare,eppure mi aveva detto di sembrare anche più magra……..caspita se mi ha guardato come ha visto il cartellino,..c’è veramente da fidarsi!
In macchina mi fa”””ma non si vedeva”””!|!!
Visto???Ci avevo provato ad indossare un vestito colorato….ma non è destino!!!Il vero colpo l’ha fatto il cartellino !!
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
A casa,un rotolo di sfoglia,fette di prosciutto crudo e fiori di zucca,hanno fatto di nuovo colpo!!Una botta di forno e a tavola si riaccende la discussione…il marito,la figlia e il figlio ancora a prendermi in giro,ma in compenso la quiche era così bollente che per poco quelle  linguacce  non andavano a fuoco!!!!
 
Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia
2 uova
100 ml di panna
2 cucchiai di parmigiano
sale e pepe q.b
fette di prosciutto crudo
 fiori di zucca freschissimi
 
Stendete la sfoglia con la sua carta in una teglia o in varie pirofiline e riponete di nuovo in frigo.Battete le uova con la panna,il parmigiano,sale e pepe.Riprendete la teglia,adagiatevi le fette di prosciutto,i fiori ben lavati e asciugati e cospargete con il composto di uova.Infornate a 200°  fino a completa doratura.
Servite tiepido e non bollente,….non credo vogliate vendicarvi di qualcuno!!
 
 
 
E questo è il mio addio ai “””ciurilli“””,mi hanno fatto compagnia tutta l’estate!!
A voi un arrivederci,una piccola pausa..e torno a tormentarvi!!!!

 

 

Comments

  1. Leave a Reply

    Fabiana
    6 settembre 2010

    Ciao Dami bella ma quanto mi sei mancata??????? eccomi di nuovo qui!!! un bacio grande

  2. Leave a Reply

    Rossella
    4 settembre 2010

    Damiana ! ma anche col cartellino mi vai in giro ? che diamine ! Il vestito sarà stato bellissimo , perfettamente intonato con i tuoi occhioni. Un bacione e a presto !

  3. Leave a Reply

    Milena
    3 settembre 2010

    Vendetta, tremenda vendetta ….
    In fin dei conti, tutto è ben quel che finisce bene e con queste quiches non poteva esserci the end migliore …
    A presto 🙂

  4. Leave a Reply

    Ale only kitchen
    3 settembre 2010

    Cara Damiana, che ricetta appetitosa… aorodo i fior di zucca
    Io ho fatto una figuraccia peggiore della tua e oltretutto era proprio il 1° aprile… sono uscita dal bagno al lavoro con una striscia di carta igienica (pulita!!!) attaccata ai pantaloni e tutta l'utenza che c'era in sala d'aspetto mi ha visto!!! Io non ho più messo piede fuori dalla radiologia per tutto il giorno….

  5. Leave a Reply

    Shade
    3 settembre 2010

    ah ah ah! troppo forte! stupenda la quiche e anche il crumble ai mirtilli!
    alla fine la tua crostata con yogurt e mascarpone e mirtilli l'ho fatta e mi è piaciuta tantissimo! peccato non aver avuto tempo per fare le foto…ma tanto la rifaccio di sicuro!!!

  6. Leave a Reply

    Puffin
    2 settembre 2010

    ciao Damiana, mi sono immaginata la scena e ehehe…mi hai fatto proprio sorridere!
    sono incantata invece di fronte a qs quiche! complimenti

  7. Leave a Reply

    Giusy
    2 settembre 2010

    Fantastica Damiana mi sono immaginata la scena, mi lacrimano ancora gli occhi da tanto che ho riso!! Sei troppo foerte baci a presto AH! Dimenticavo la quiche è formidabile!

  8. Leave a Reply

    Sorriso
    2 settembre 2010

    è proprio detto che dalla gaffe altrui c'è da ridere 🙂
    Grazie per avermi tiratu su il morale con la tua vicenda.
    Qui oltre a ridere si mangia anche bene, ripasserò a trovarti con gran piacere.
    Sorrisi… e risate!

  9. Leave a Reply

    enza
    2 settembre 2010

    ihihih pensa che a me è successo al matrimonio di mio fratello e i
    cartoncini erano ben 2….so' morta
    di vergogna..poi ci abbiamo riso tanto…….e credo Dopo l'abbia
    fatto anche TU!!
    che deliziosa quiche…adoro
    i fiori di zucca…
    dove te ne vai di bello??non farci
    aspettare troppo ti aspettiamo
    un bacione
    Enza

  10. Leave a Reply

    Nel cuore dei sapori
    2 settembre 2010

    Ma no,il cartellino! Povera la mia Damiana,immagino l'imbarazzo :/
    Complimenti per la quiche delicata e tanto buona!

  11. Leave a Reply

    Gunther
    2 settembre 2010

    una bella idea preparare i fiori di zucca cosi io gli ho fatti ripieni in forno ma cosi non mi pdispiace per nulla

  12. Leave a Reply

    piccoLINA
    2 settembre 2010

    Ahahahah, Damiana sei fortissima!!! Mi sto immaginando la scena, te nel panico che fulmini tua figlia!!! 🙂
    La quiche e' strepitosa!!!!
    Un abbraccio!

  13. Leave a Reply

    Lady Cocca
    2 settembre 2010

    Ahahahahahah ciuciù, mi fai impazzire….sembro io con mia figlia….non farci caso loro non ti guardano nemmeno a morire!!!
    Ma poi pensavo…..almeno così ti hanno guardato…immagina se non ci fosse stato il cartellino, saresti passata inosservata nonostante il turchese….ahahahaha…protagonista per un giorno…possiamo farne un nuovo reality!!!
    Ma sì tesò….sei bellissima così!!!
    Poi come si fa ad eliminare i rotoloni se sforni prelibatezze del genereeeeeeeeeeeee????
    Baci baci….
    ps come va la scappatella????

  14. Leave a Reply

    Paola
    2 settembre 2010

    hahahahaha.. lo faccio sempre anche io! tutta pronta, lunghe soste allo specchio per controllare che tutto sia apposto, scendo ed eccolo lì, l'infame, che pensola da qualche punto nascosto del vestito. E' un classico 🙂
    mentre questa bella quiche per me è una novità gustosissima

  15. Leave a Reply

    stefy
    2 settembre 2010

    Che buona questa torta salata…..mi piace….segno "nel libro nero" delle ricette….baci

  16. Leave a Reply

    Federica
    1 settembre 2010

    questa quiche è formidabile!!ma già lo sai che sei bravisssssssssssssima!!!baci!

    ps:spero di riuscire a conoscerti…e vedrai che a discorsi sono poco sintetica!!!:-))))))))

  17. Leave a Reply

    Ambra
    1 settembre 2010

    Notte notte tesoro…ti aspetto con ansia, non stare via troppo!!!!Bacio

  18. Leave a Reply

    Ambra
    1 settembre 2010

    Ciao tesoro mio!!!!!Ma sei una biondazza pazzesca in turchese!!!!!Come stai amore? Sai quanto mi sei mancata? Mi ero quasi persa in questo campo di papaveri ma la tua quiche mi ha fatto ritrovare la strada!!!Anche io sono quasi sempre nera e quando metto un po di colore (ti giuro che mi sto sforzando…) la mia suocerina mi dice..guarda come ti sta bene il rosa o giallo o verde o…della serie…con sto nero ci hai rotto i ….ops!!!Sono contenta di essere qui a casa tua, ma sai che adoro le tue torte? Le faccio spesso (fiore alla nutella, crostata con ricotta e confettura, frolla con la nutella per la cometa…i miei bimbi le adorano!!!) Sei troppo brava tesoro!!!Un abbraccio forte forte!!!

  19. Leave a Reply

    Simo
    1 settembre 2010

    Ma lo sai che anche io ogni tanto ho il terrore di incappare nella stessa tua avventura?
    Magari sono già in strada, e…mannaggia…l'avrò tolto il cartellino?
    E lì che mi giro e mi rigiro (da sola ovviamente!)come una matta per cercare il tiranno…
    ahahahahah!
    Ottima la tua quiche, deve essere di un goloso!
    bacioni

  20. Leave a Reply

    ( parentesiculinaria )
    1 settembre 2010

    Damiana mi fai troppo ridere… "il braccio che vaga impazzito" me lo vedo davvero con tanto di occhi pallati. Sei fantastica…
    Io dico che hai fatto colpo tu, altro che cartellino. Così biondona come ti si vede in foto con un bel vastito turchese e magari abbronzata secondo me eri una forza della natua!
    E che bella la quice in quei pirottoni bainchi!

  21. Leave a Reply

    Francesca
    1 settembre 2010

    Figurino tipico e successo anche a me qualche volta e penso di essere diventata viola!!!

    Quice stupenda e abbinamento azzeccato !!

    Bacio francesca

  22. Leave a Reply

    Scarlett:
    1 settembre 2010

    che figura!!!!!!!!pero' certo non passi inosservata te…ahahahaah dai scherzo capita a tutti,io sono andata in giro con la cerniera abbassata nei pantaloni di lino…una maglia al rovescio e gongolavo pure perche' tutti mi guardavano meglio farci una sana risata e gustare questo bel piattino…tiepido pero'!!!bacioni cara ti aspettiamo presto

  23. Leave a Reply

    Tery
    1 settembre 2010

    Ahahahahahah!!
    Oltre a te con l'etichetta, me la vedo proprio tua figlia dietro di te concentrata sul cellulare a scrivere freneticamente..magari inciampandoti anche addosso qualche volta…iihihiihih Questi giovani moderni! :PPPPP

    Cmq…. questa quiche mi ispira proprio tanto tanto!!

  24. Leave a Reply

    marifra79
    1 settembre 2010

    Anch'io Damiana cara mi dimentico dei cartellini!!!! E' accaduto più di una volta… però a me è andata sempre bene perchè è sempre rimasta all'interno del vestito… adesso a casa lo sanno e ogni volta controllano loro per me!!Non sei l'unica non preoccuparti!
    Sei simpaticissima e hai un modo di raccontare unico!
    Un abbraccio
    ps. la quiche è una meraviglia

  25. Leave a Reply

    Manuela
    1 settembre 2010

    Ciao cara Damiana!!! Ma mi vuoi far morire??? Nel vedere quelle foto a momenti svengo!! Complimenti una quiche davvero fantastica!! Bravissima!! Bacioni.

  26. Leave a Reply

    Elisabetta
    1 settembre 2010

    ciacio',ma ch t'mport….tu si bell,pur cu cartellin,a ret..^;^sai che è successo anche a me,anni,fa,Damia'..sei in buona compagnia..:))io, ad una festa,sbandierai,senza saperlo,le caratteristiche del mio tailler(una piccola etichetta di tessuto, era cucita sull'orlo della manica..come feci a non vederla????)finche',una parente lontana,seduta proprio accanto a me,mi disse":quella va tolta…"che figura!!volevo morire..la tua quiche è fantastica,per un attimo avra' zittito i commensali…ehehe la prossima volta,bellezza mia,uardt cu nu specchi annanz e uno arret….vas vas vas e vas,zuccare'!!!!!

  27. Leave a Reply

    chamki
    1 settembre 2010

    ma no che tutti guardavano solo te! come io adesso guardo con occhi languidi queste foto bellissime e immagino i ciurilli in bocca. . . . mentre ascolto questa fantastica canzone, il tuo blog che soddisfa occhio, orecchio e gola. . . eh eh bacione

  28. Leave a Reply

    Onde99
    1 settembre 2010

    Un po' come sorridere seducenti, per tutta la serata, al proprio cavaliere e poi, passando innocentemente dal bagno per un'ultima spruzzata di profumo, scoprire una foglia di rughetta tra i denti… Il vero amico è quello che ti avverte subito!!!
    Grazie per la ricetta sfiziosa, ma soprattutto per avermi strappato un sorriso!

  29. Leave a Reply

    Ely
    1 settembre 2010

    ma tesoro mio bello ben ritrovata!!!!!! che ricettina sfiziosa per ritornare alla grande! un bacio Ely

  30. Leave a Reply

    gabri
    1 settembre 2010

    ma va! sono sicura che il cartellino non si vedeva stai tranquilla, con quegli occhi azzurri, il turchese è il tuo colore!!!sei tu che hai fatto colpo altro che il cartellino! e questa quiche slurp una delizia!! bacioniii

  31. Leave a Reply

    Fuat Gencal
    1 settembre 2010

    Ellerinize sağlık. Çok leziz ve iştah açıcı görünüyor.

    Saygılar.

  32. Leave a Reply

    dolcideliziedicasa
    1 settembre 2010

    @ federica ..salta salta bella Cali,io no,non salto… sai devo covare un ovetto offertomi da una micro saltellante!!
    @ pagnottella…uè tesò..ho pensato ma che sta a dì!!!Ma ti avevo capito..bella guagliò!!
    @ chabb..allora le chappett hanno fatto colpo,un bacio ..passo da te!!

  33. Leave a Reply

    meggY
    1 settembre 2010

    Ciao Damiana, io direi che invece del cartellino è stata la quiche a fare colpo..deliziosa, gnam gnam!
    Ciao ciao ^^

  34. Leave a Reply

    chabb
    1 settembre 2010

    ahahaha è successo anche a me con un paio di pantaloni, ho girato un giorno intero con il cartellone attaccato alla chappett ^_^
    Bel piatto Damiana deve essere molto appetitoso!!
    Smack

  35. Leave a Reply

    pagnottella
    1 settembre 2010

    Sei troppo forte! aahahhahahah…sai che una volta (premetto che non sono fissatissima dei cellulari) Stavo rispondendo ad un sms, ero per strada ogni 2×3 alzavo gli occhi…nonostante tutto ho preso un cautone che ancor oggi lo ricordo, son finita di tempia in un cancelletto d'aiuola…

    Bella quiche delicata…

    (vabè chetelodicoafareeeeeee…mia madre impazzisce per sta canzone!!!)

    Baci

  36. Leave a Reply

    Federica
    1 settembre 2010

    Hihihihihi pesce d'aprile a settembreeeeeeeeeeee!
    Dai bellezza che se il vestito era nero il cartellino saltava ancora di più all'occhio, t'è andata pure bene col turchese 😉
    E mo' il colpo l'hai fatto grosso con questa quiche che m'ha colpita e affondata, la prima foto sembra quasi magica…cumm'a te!
    Sbaciuzz gioia, strapazzamelo bene l'ovetto mi raccomando 😉

Leave a Comment toenza

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Torta di mais