Quattro quarti,con bacche di Goji e lievi tremori!

Poche volte rimango in silenzio,quasi senza voce,ma il mio sguardo forse sussurra ciò che la mente elabora…E così,mentre sedevo su una poltroncina spaziale, sussurrava al bel dentista:”ti prego,non farmi male,in fin dei conti ti pago e sei tenuto a non farmi male e poi non guardare meravigliato i miei denti del giudizio che ancora stanno per spuntare e poi,cacchio,non fissarmi con quegli occhi così verdi,potevi non esagerare con tutto quel verde e poi perchè tremo?”E toglimi questi ferri dalla bocca e fammi ritrovare la mia voce,ho da dire due cosette al marito…ma perchè non se ne sta zitto e non esce fuori?ma chi gli ha detto di entrare?”E’ come quando stavo per partorire e faceva capolino sull’uscio della sala,giuro che lo odiavo con tutte le mie forze e in quei momenti,immaginate quante ne avessi,lo avrei “sbranato”!
La mia mente elabora tutto ciò mentre guardo gli occhi verdi di un tizio che vedo per la prima volta,ma che mi ha fatto tremare,soprattutto quando mi ha chiesto l’età!In un sussurro e con le mani sul molare gli ho sussurrato candidamente,un anno di meno…ma civetta anche mentre soffro?Non se puede!

E per non  nascondersi gli anni,che fa tanto”ridicolo”,ma che poi ti ritrovi a fare,nonostante negli anni tu abbia giurato a te stessa,che a te mai sarebbe capitato,ecco dicevo per non invecchiare per davvero diamoci sotto con queste bacche rosse che da quel che si dice,hanno tantissime proprietà e tra queste troneggia la virtù”dell’antinvecchiamento”!Ecco perchè ho esagerato..non fate come me,siate più moderate nello”spargimento finale”!
Ingredienti:
4 uova
200 g di burro
200 g. di zucchero
200 g. di farina
un pizzico di sale 
un cucchiaino di lievito
un cucchiaino di estratto di vaniglia
mezzo bicchiere di maraschino
50 g. di bacche di goji

Ho lasciato macerare le bacche nel maraschino per più di mezz’ora.Ho miscelato tutti gli ingredienti:uova,burro,zucchero,farina,sale e lievito nel mixer.Ho travasato in una ciotola e vi ho amalgamato parte delle bacche,scolate dal maraschino e infarinate leggermente.Ho versato il composto in uno stampo da plum cake foderato di carta forno e sulla superficie vi ho aggiunto le restanti bacche.Ho infornato a 180° per trenta minuti!

Un abbraccio care fanciulle,bellissimo fine settimana,anche se qui tira un ventotto esagerato,in pratica,il bucato mi sta volando via e la tenda diventerà un aquilone,se prima non ammazza qualcuno….perchè non la alzo?Semplice, non trovo il bastone ;)!

Comments

  1. Leave a Reply

    Rachele
    27 marzo 2013

    Ciao, anche io ho fatto un post sulle bacche di goji dopo averle scoperte, è un frutto fantastico, complimenti per la ricetta ^_^

  2. Leave a Reply

    monica
    21 gennaio 2013

    p.s. intanto stasera faccio la tua pizza con la scarola e la salsiccia, ma perché mai poi metti il condimento sopra la crostata rovesciata sei proprio peculiare tu, mah vabbè poi ti dirò…

  3. Leave a Reply

    monica
    21 gennaio 2013

    sì ok gli occhi verdi e il tremore la menzogna sull'età il marito che ti sbrani perché ti rompe, ma ste bacche di goji do' cavolo si comprano, che sono; ma a voi blogger vi prende la mania tutte insieme le stesse cose negli stessi momenti!!!:))))maroooooo….

  4. Leave a Reply

    Le Ricette di Tina
    15 gennaio 2013

    ahahahahahahhah è sempre uno spasso passare da te..l'avrei odiato con tutto il cuore anch'io il marito in quei momenti..il mio NON è entrato nella sala da parto ma solo perchèho fatto il cesareo e non poteva ma ha rotto appena uscita fino a quando son stata dimessa..dal dentista basta che lo fulmino con lo sguardo non chiede nemmeno se può entrare :D..che dire avrei abbondato anch'io son tanto belle e saporite queste bacche!E dopo questo papiello ti auguro una bellissima e riposante nottata..ciao bellezza

  5. Leave a Reply

    Sandra dolce forno
    15 gennaio 2013

    Ma che post allegro e divertente!! che ragazzina sei! Troppo dolce davvero! Non conoscevo queste bacche e comunque per me mi sa che è tardi, troppo tardi!:D
    Il dolce è delizioso e l'atmosfera calda e coccolosa, nonostante quegli occhi verdi un pò "intrusi"!

  6. Leave a Reply

    ondinaincucina
    15 gennaio 2013

    ciao cara!!! passo per un saluto veloce e rubo una fettina di questo dolce antiinvecchiamento, mi serve anche di più in questo periodo!!!
    baci

  7. Leave a Reply

    Paola
    15 gennaio 2013

    Ps. e non mentire sull'età che sei fantastica così 😉

  8. Leave a Reply

    Paola
    15 gennaio 2013

    Oddio, il dentista. Ne sono terrorizzata. Da piccola un dentista con gli occhiali fu capace, a occhio nudo, di vedere la mia arcata dentaria superiore più dietro di 5mm. Mi sono sempre chiesta come cavolo abbia fatto a calcolarne anche la distanza di 5mm, a occhio nudo!! Le proprietà delle bacche mi mancavano. Mi toccherà munirmi di un po' di bacchette 😉 Ma dove le hai prese? Internet o qualche erboristeria di Napoli e provincia?

  9. Leave a Reply

    Babe - La Cucina di Babe
    15 gennaio 2013

    ahahahahahah il dentista aiuto!
    Hai spiegato alla grande la sensazione che si prova a sedersi su quella sedia…(tra l'altro tra non molto mi tocca).
    Il dolce poi è veramente meraviglioso…
    Un bacino bella donna

  10. Leave a Reply

    stefy
    14 gennaio 2013

    e' sempre splendido passare da te…..e sarebbe altrettanto bello poter assaggiare questo goloso dolcetto……..

  11. Leave a Reply

    elly
    14 gennaio 2013

    Eccomi anche da teeeeee e a te cercavo!!!! Mi rimetti al mondo con la tua prorompente simpatia!!!
    Senti un po'… ma sarà perché per parecchio tempo ho messo le bacche di goji nel mio yogurt la mattina che mi sono sono sparite tutte le rughe e mi chiedono tutti: "Quando ti diplomi?" hehehehehe!!! Vero fosse! Mo, vero o non vero… dirotti… Sto quattro quarti non è niente male…. Che te n'è rimasto un quarto per far sparire l'ultima ruga d'espressione sotto il mio occhio destro???? Se non sortirà nell'effetto voluto, sicuramente avrò fatto una colazione da Dio! Bacione!!!

  12. Leave a Reply

    Dana
    14 gennaio 2013

    Sei terribile! Evvabbe', bella come sei puoi anche dire di avere dieci anni di meno!
    La mia profonda ignoranza mi ha celato l'esistenza di queste bacche, e sì che ne avrei bisogno!
    Un abbraccione!

  13. Leave a Reply

    La Dile
    13 gennaio 2013

    Ciao Damiana, mi sono appena unita ai tuo lettori, questo cake mi ha colpito veramente tanto, complimenti davvero!A presto Dile.

  14. Leave a Reply

    fabiana
    13 gennaio 2013

    una novità queste bacche..ma perchè esser più moderate se sono le perle di giovinezza??un abbraccio cara..spero di trovarle e provare questa ricetta!!!

  15. Leave a Reply

    kiara
    13 gennaio 2013

    non sapevo dell'esistenza di queste bacche, e comunque il tuo dolcetto è davvero invitante. ciao Kiara

  16. Leave a Reply

    Maria Pia Sc
    13 gennaio 2013

    ciao Damiana, ti faccio tantissimi auguri di buon anno, spero che ti porti tante cose belle!
    un bacio e a presto!

  17. Leave a Reply

    Maria Luisa ♥
    12 gennaio 2013

    Damià come scrivi tu, nessuno, mi hai fatto morire dalle risate, cara la mia civettuola..:)e il bastone? dove sarà finito? Ma queste bacche nemmeno io le ho mai viste…è grave? Ci farò caso al supermercato per rifare questo dolce strepitoso…buona domenica carissima…

  18. Leave a Reply

    Lory B.
    12 gennaio 2013

    Hai trovato il bastone?? Hai alzato la tenda?? Mi fai stare in ansia 🙂
    Lascia stare l'età e facciamo il pieno di bacche, sono buone e fanno benissimo!!!!
    Ciao tesoro, ti auguro una felicissima serata!!!!!!!

  19. Leave a Reply

    Mammalorita
    12 gennaio 2013

    dove hai comprato queste bacche?ne voglio un quintale!!!!un saluto e buon we…

  20. Leave a Reply

    Elisabetta
    12 gennaio 2013

    civetta pure davanti al dentista..ahahah sfido io..ti sei immersa nel lago verde smeraldo dei suoi occhi….eheheh ^;*
    e mo…..addo i vac a truva' sti bacche???maronn…che bonta'!!!!ma i fest,no so frnut a casa toia??vabbuo'..nella tua cucina,è sempre festa,Maria Ro'……ahahah
    buon weekend,ciacio'!vento pure qua,con la differenza,che nel mio balcone,pare o colosseo…tengo fermi pure gli stendini,se no accrimm coccrun…figurt le tende..serrate fino a giugno…..^;*

  21. Leave a Reply

    Vaty ♪
    12 gennaio 2013

    Carissima , un anno non è' niente!!! E tu sei simpaticissima:)) un dentista da cui andavo era veram molto ma molto bello .. Tanto che mio marito mi vietò di andarci 🙂 ma ora mi spiego perché sia il più gettonato della zona!
    Senti ma queste bacche mi attirano molto! Le ho viste anche da Fede e vedendo questi risultati ho proprio voglia di trovarli.
    Ti msndo un grande bacione cara.

  22. Leave a Reply

    ILENIA MEONI
    12 gennaio 2013

    Ciao Damiana!!!! Intanto Tanti Auguri di buon 2013…non mi sembra ci si sia "riviste" nell'anno nuovo giusto?? ….ma sai che io ho il terrrrrrrore del dentista???Trovo tutte le scuse per rimandare e non riesco neanche a cambiare dott nonostante sia piuttosto lontano da dove abito ora ….per cui ti capisco eccome!!!!1 Questo dolce mi fa davvero gola sembra delizioso…io però non conosco queste bacche così particolari…un bacione e buon fine settimana!!

  23. Leave a Reply

    Dolci a gogo
    12 gennaio 2013

    Tesoro ma lo sai che anche il mio dentista è un gran figo ogni volta che vado da lui per non soffrire vago con la mente hahahaha….
    Deliziosa la tua quattro quarti cara è una bella coccola dopo la "sofferenza" dal dentista e da tuo marito hahaha!!!!Bacioni,Imma

  24. Leave a Reply

    Ely Valsecchi
    12 gennaio 2013

    Ma ti pregoooooooooo com'è che quando vengo qui mi diverto come una matta? Ma da dove ti vengono le parole dei post? Sei un mostro di simpatia mia bella buona!!!! Ma queste bacche sono miracolose? No perchè questo punto vado alla ricerca :-). Oppure mi sparo una fettazza di questa bontà che oltre a distendermi le rughe mi distende anche i muscoli del didietro tanto sono lievitata in questo periodo! Bacio grande!

  25. Leave a Reply

    Cinzia
    12 gennaio 2013

    Splendido dolce e sicuramente bel dentista:-) dolore a parte, almeno fa piacere vedere qualcosa di bello in quei momenti:-). La prossima volta però, tuo marito lascialo direttamente a casa:-) A fare la spesa, ok può fare comodo per portare le borse o il carrello, ma dal dentista, non serve:-) Un abbraccio e buon fine settimana carissima, leggere i tuoi post è sempre piacevole:-)

  26. Leave a Reply

    simona
    11 gennaio 2013

    Carissima non sai quanto hai ragione! a volte anche se cerchiamo di non parlare, i nostri occhi lo fanno per noi.. il mio caso praticamente…..:) apro una piccola parentesi sul dentista (odio i dentisti)sarà che è l'unico uomo che realmente riesce a tenermi a freno la parola… 😀
    Sono giorni che vedo in giro questi splendidi goji in vari dolci! sai che è tanto che voglio prenderli e puntualmente ho difficoltà a trovarli? leggevo in un post qualche suggerimento on line.. provvederò così e mi sa che anche io esagererò nelle dosi, bellissimi e benefici connubio perfetto:)un abbraccio grande buon fine settimana:*

  27. Leave a Reply

    Ely
    11 gennaio 2013

    Angelo mio! Ahaha! Io il dentista lo temo da matti.. e ho pure la sfortuna di averlo cugino di mio padre!! 😀 Sei veramente una stella.. mi fai morire.. è vero, i mariti si intrufolano sempre nei momenti meno opportuni! Ma questo dolce capita proprio al momento giusto invece.. Adoro le bacche di Goji e adoro questo sofficiume! Grandioso lui e grandiosa tu! TI VOGLIO BENE! Che questo vento forte ti porti un bacione immenso da parte mia!! <3

  28. Leave a Reply

    Paola
    11 gennaio 2013

    Ciao che bello questo dolce e che buone le bacche Goji. Mi sa che viste le loro proprietà devo proprio correre a farne un rifornimento!Un abbraccio paola

  29. Leave a Reply

    Cristina D.
    11 gennaio 2013

    Damiana, sono arrivata qui navigando qua e la'. Sei di una simpatia spumeggiante ! Mi unisco ai tuoi lettori. Ma sai che non ho neanche mai sentito nominare quelle bacche ? Anch'io abbondo sempre con le uvette, le gocce di ciocco e quant'altro

  30. Leave a Reply

    Roberta Morasco
    11 gennaio 2013

    Ah!ah!ah!..ma guarda io oggi mi cifarei il bagno dentro a 'sto quattro-quarti e chissà che le bacche di goji facciano miracoli!!! 😀
    …adesso vado ad ordinarle pure io!
    Sei un fenomeno! Baci, Roberta

  31. Leave a Reply

    Federica
    11 gennaio 2013

    Bella la mia civettuola alle prese col dentista :)) Sei unica bimba! E poi via un annetto, che vuoi che sia, mica hai barato tanto 😉
    Ma quanto sono buone queste piccole bacche rosse? Abbondiamo abbondiamo con la "spolverata" finale, fanno così bene che c'è la valida scusa per tagliare una seconda fetta :D! Un bacione, buon fine settimana

  32. Leave a Reply

    Federica Simoni
    11 gennaio 2013

    ahahah Damiana sei mitica!!! e vogliamo parlare di questa meraviglia che ci proponi? …già finito vero?…mi tocca sbavare sul pc….e segnare!!baci e buon w.e.!

  33. Leave a Reply

    Simo
    11 gennaio 2013

    sono strepitose, anche io ho appena fatto un cake con queste bacche, tesoro, telepatia!
    un abbraccio grande grande

  34. Leave a Reply

    titty
    11 gennaio 2013

    E scommetto che anche lui ha tremato guardando i tuoi occhi azzurri!! Dami ma lo sai che non conosco ste bacche rosse?? è grave? che sapore hanno? a cosa somigliano? no perchè viste le proprietà..comincerei a mangiarne tanteeee 😉

  35. Leave a Reply

    carmencook
    11 gennaio 2013

    Sei fortissima Damiana!!!
    Mamma mia e che bel dolce !!!
    Non ho mai visto queste bacche ma vedo che nei vari blog girano molto!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

  36. Leave a Reply

    sabina
    11 gennaio 2013

    ciao carissima, era da tanto che volevo passare a trovarti, ma aspettavo un post nuovo
    per me queste bacche sono un assoluta novità, comunque mi fido di te e questo dolce lo mangerei ad occhi chiusi.
    tesoro non facciamo niente di male se ogni tanto civettiamo un po'….siamo donne….
    un bacione

  37. Leave a Reply

    Ely Mazzini
    11 gennaio 2013

    Ciao Damiana, almeno il tuo dentista era bello e con gli occhi verdi, il mio è piccoletto e pelato:(
    Comunque il tuo cake è favoloso, e quelle bacche di goji devo proprio provarle!!!
    Un abbraccio e buona serata 🙂

  38. Leave a Reply

    ISABELLA
    11 gennaio 2013

    Damiana e'fantastica brava aggiungo il tuo blog tra i miei preferiti un bacio ISA

  39. Leave a Reply

    renata
    11 gennaio 2013

    Essere civette non è un peccato…è un peccato non esserlo
    Ti abbraccio!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  40. Leave a Reply

    Valentina
    11 gennaio 2013

    Ahaahahahah ma tu sei mitica, bella Dami, io ti adoro! 😀 Non parliamo di denti del giudizio… me ne sta spuntando uno… un altro tolto anni fa (ho resettato tutto, troppo doloroso) e altri due non pervenuti ahahahah.. lasciamo perdere! Meno male che il tuo dentista aveva gli occhi verdi! 😀 Il cake è golosissimo e con queste bacche è ancora più invitante! Bravissima, un forte abbraccio e buon fine settimana :* 🙂

  41. Leave a Reply

    renata
    11 gennaio 2013

    le tue bacche non le conoscevo proprio cara Damiana e credimi il tuo cake con quelle rosse perle sembra davvero il risultato di una magia…Una magia di quella delle fiabe dove ci sono fanciulle minacciate(sempre bionde se non consideriamo Biancaneve) il lupo cattivo con gli occhi grandi e pricipi preoccupati che spesso non sanno cosa fare bene
    Ma l'importante è che ci sia sempre il lieto fine
    e un piatto e una fetta del tuo dolce per me lo sarebbero sicuramente!!!!!
    Buon fine settimana bella principessa
    e per la cronaca..io quando ho partorito…Mi sono anche truccata…Una linea di nero negli occhi e doppio mascara….

  42. Leave a Reply

    Mariangela Circosta
    11 gennaio 2013

    Dai Damiana bisogna sempre e spudoratamente barare sull'età!!!! Brava! Il tuo dolce è meraviglioso, devo solo cercare le bacche!

  43. Leave a Reply

    Giovanna Bianco
    11 gennaio 2013

    La tua rabbia, il tuo dolore l'hai scaricata su tuo marito e anche quegli occhi verdi, per un attimo ti hanno fatto perdere il contatto con la realtà, ma poi figurati un anno che cos'è? Comunque mi dai l'indirizzo del tuo dentista?

    Non conosco le tue bacche sai nel profondo sud, ma quanto mi piacerebbe provare il tuo cake!!!!

    Colgo l'occasione per informarti che non sono più su Cocomerorosso e ti invito a visitare il mio blog pastaenonsolo.it Mi piacerebbe se ti unissi ai miei lettori!!!

  44. Leave a Reply

    Zonzo Lando
    11 gennaio 2013

    Damiana sei troooppo forte! Dai dai che sei stata onesta, un anno in meno mica è barare 😉 Queste bacche non le ho mai provate.. ma dove le trovo?!?!!? Deve essere squisito!! Bacioni!

  45. Leave a Reply

    Puffin Incucina
    11 gennaio 2013

    ahaha sei troppo forte….civetta anche nel dolore!! Questo cake è favoloso e queste bacche mi incuriosiscono molto!!! baci e buon we

  46. Leave a Reply

    Scarlett:
    11 gennaio 2013

    ahahahaha sei sempre e solo tu..mi fai morire bella bionda..tu che sbrani il marito?? non ci credo….ma se lo guardi con gli occhi dell'ammore!!! :-)quella bacche meravigliose il tuo cake ancor di piu'!!baci e anche qua ventoso e di brutto

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA The Original New York Cheese Cake