“”Pizzelle di ciurilli””

 

“Signò signò…e guardate qua che”Cerase” queste sono le ultime,nò “Zuccher”.”U maronna mia e mò chi è?”Giro la testa di scatto e lì….sull’albero di ciliegio ,vedo il mio” vicino contadino” arrampicato come un Koala,tutto intento a guardarmi e con le mani protese in avanti, piene di rosse ciliegie.Immediatamente cerco un cespuglio dove nascondermi,ma quale cespuglio?..non ci sono cespugli nel mio giardino…Allora mi nascondo dietro alla bouganvillea e con un filo di voce dico:”Si si..Don Antò sono bellissime,ma per l’amor del cielo fate attenzione!!”Signò e che vi preoccupate??!Jamm signò venite al cancello, che ci sono “Ciurilli e Cucuzzielli frisc”.E voi che pensate,.. che ci sia andata?Pe carità….., mi nascondevo perchè ero in condizioni “”indecenti”.Mi ero buttata giù dal letto alle 6.30 e ancora in camicia da notte e mezza addormentata ero scesa in giardino.Con gli occhi ancora chiusi e a tentoni ho trovato la pompa,aperto il rubinetto e iniziato ad innaffiare dapertutto…e da quanto ho capito,anche il mio Biondo ha avuto il suo bagnetto mattutino.Ora come potevo presentarmi al cancello??????Sono sgattaiolata sotto la finestra di mia mamma e con voce bassa e supplichevole,l’ho pregata di scendere al posto mio.Per tutta risposta e con aria di rimprovero mi fa ::”Damià cento mila volte ti ho detto ,che la mattina la prima cosa da fare è vestirsi,guarda in che condizioni sei!!!Ma il contadino ti ha vista così??? Uhh Maronna mia, e quella sarebbe una camicia da notte????Ma ti sei guardata???NO CARA MAMMA;MA IMMAGINO ,ecco a che mi serviva un cespuglio e che scoperta hai fatto “mamma mia”.Tra mille borbottii,alla fine ha ceduto e dopo un pò è tornata con questo bel bottino…

 

 
 
“Mo’ Damià a mamma, fai due belle pizzelle che sti’ ciurilli sono na’ meraviglia!!”
Buttata sulla sedia, la guardo di traverso e faccio:
“”Mà,.. falle tu !!!
-“E no bella mia,l’esperta sei tu e mica ce l’ho io il “Bloggo di cucina”…. (Mamma e buona gliel’avrei tirato in testa, un “cucuzziello”,è diventata una sfaticata!)

Così ecco le mie pizzelle di”” ciurilli…””

 

 

E grazie a Don Antonio!!! Ancora lo rivedo con il suo largo sorriso, lì sull’albero,tutto orgoglioso del suo ricco raccolto…
Genuinità,semplicità,generosità…ecco la vera bellezza dell’animo umano!
Ps:Don Antonio ha 72 anni e se stavate già”” inciuciando””” pensando a chissà  quali tresche,bhè mi dispiace deludervi belle donzelle…Nessuna tresca,anche se penso che da giovane doveva essere proprio..” Nu Bello Guaglion”””,un unico difetto..è troppo “”mattiniero””
Queste sono le pizzelle della Regina Madre,ha detto che le sue sono le migliori..
 
 
Ingredienti:
500g.di farina 00
2 uova
Acqua q.b.
10g. di lievito di birra
Abbondante parmigiano e pepe
E ciurilli a volontà
.
 
Create un bell’impasto morbido,a cui aggiungerete i fiori poco prima di friggere.Lasciate cadere a cucchiaiate nell’olio bollente.Se le fate senza lievito,basteranno due dita d’olio.
 
 

La ricetta è uguale,solo che nelle mie c’è il lievito di birra e nelle sue no!!Ha detto che non devono essere così””abbuffate””! 

 Questo gattone golosone,è il dolcissimo premio,donatomi da due persone veramente speciali Enza e Ornella.
Rappresenta un pò tutte noi,non è vero??????Delle gran curiosone golose!

Comments

  1. Leave a Reply

    dolcemela
    11 ottobre 2011

    MArò Damià sei troppo forte..io non ho problemi con il tuo dialetto…simm e napul paisà…hihihi…buone le tue pizzelle, anch'io le faccio così ma senza lievito…per ora ho postato la versione dolce..se ti va vieni a dare un'occhiata? ti aspetto?? ciao a presto

  2. Leave a Reply

    Onde99
    6 luglio 2010

    Damiana, che bello scorcio del tuo mondo che ci hai regalato, fai venire voglia di trasferirsi a Napoli, per ritrovare un po' di gente vera e un po' di abitudini genuine… E naturalmente anche per assaggiare le tue belle frittelle o anche quelle di tua mamma!

  3. Leave a Reply

    dolci a ...gogo!!!
    6 luglio 2010

    damiana ma che siparietto con tua mamma….mi sembrava una commedia di De Filippo!!mitica la tua mamma e tu ma anche don Antò!!!!però vedi che ben di dio ad avercelo un vicino cosi!!!madò quanto mi piacciono le pizzette con i ciurilli!!!troppo buone sono una squisitezza!!bravissime tutte e 2!!! e ora mi segno anche la ricetta!!!!
    bacioni imma

  4. Leave a Reply

    dauly
    5 luglio 2010

    a damià, io un bottino così me lo sarei andata a prendere anche in costume da arlecchino, sarà che io intorno ho solo condomini da 5 piani…tuttalpiù posso trovare qualche antennista abbarbicato sui tetti !!

  5. Leave a Reply

    maria luisa ♥
    2 luglio 2010

    Solo una napoletana poteva scrivere così, perchè c'è una marcia in più, nung sta nient a fà! Sei simpaticissima, anzi, di più, per qualche minuto mentre leggevo il tuo racconto mi sono dimenticata di tutto, e mi è tornato il buon'umore, grazie, resta sempre così!

  6. Leave a Reply

    speedy70
    2 luglio 2010

    Brava Damiana, sono gustosissime queste frittelle, le farò, un abbraccio!!!

  7. Leave a Reply

    accantoalcamino
    2 luglio 2010

    Mi fa sempre morir dal ridere l'espressione "cuccuzzella" tra te e nonna sabella :-).
    Queste "pizzelle" sono favolose con e senza lievito di birra. Buon fine settimana.

  8. Leave a Reply

    dolcideliziedicasa
    2 luglio 2010

    @ simo vabbè sssttt non facciamoci sentire senno ci dicono che siamo delle sciattone,un bacio e buon fine settimana!
    @ manuela e silvia,uè ragà quando no capite fate un fischio ed io traduco,,ok??ciao bellezze!
    @ marifrà tesò basta così poco per farti passare la pesantezza???Allora amoruccio siamo proprio una bella coppia di sempliciotte!!Ma intelligenti eh???
    @ Luciana ciao cara e grazie come sempre!!buon w.e.!
    @ Elisabè e tu me fai sagli a pression!!!Bellezza mia,che fortuna averti conosciuta,pur o verdummar te vuless conoscer!!Un bacio ciaciò!!
    @ Ale allora siamo in parecchie ad aggirarci in pigiama,davvero un bel quadretto!!buon fine settimana!
    @ E brava A gabriella,vera intenditrice di cucuzzielli!!!!Mo tesò,altro che riservata, un altro aggetttivo avrei per te,però poi diventiamo troppo indecenti!!!!Eh l'hai capito,che se era nu bello guagliò e mo uscivo con quella petaccia addosso e i capelli a caparezza!!!Tesò e mica so fessa!!!Pure tu si forte,e ti voglio bene!un bacio!!
    P.s. mi piacciono sempre i maschi…eh intendiamoci!!!!

  9. Leave a Reply

    RicetteAmoreFantasia
    2 luglio 2010

    Se Se, ma che inciucià… quello se don Antò non aveva 72 anni con il cavolo uscivi in quelle condizioni…hahahaha, allora si che davi retta a mammà!!!comunque hai un viciono che vale + di 100 giovanotti!!!e cu nu bello cucuzziello, fagli i miei complimenti io me ne intendo hahahaha.Oddio meglio che mi fermo altrimenti divento indecente hihihih.
    Ciao Damy sei fortissima ti abbraccio.

  10. Leave a Reply

    Betty
    2 luglio 2010

    quanto mi piacciono queste pizzelle, quante ne mangerei 😛
    grazie per la ricetta.
    buon w.e.

  11. Leave a Reply

    Ale
    2 luglio 2010

    damiana !!! io sono uguale esco quando mi va bene in camicia da notte…. però che bottino goloso !
    non ho mai preparato i fiori così, mai messo il lievito, devo rimediare assolutamente. Bacione

  12. Leave a Reply

    Elisabetta
    2 luglio 2010

    buongiorno,bella ciaciona mia!!!ma tu si bella,pur a prima mattina!!e chill o verdummaro o' ssape,e pircio' è vnut!!!!mamma toia è esigente assaie..eheheh^;^ sti ciur e cucuzzell so frisc e geniun comm'a te,Damia'!!!!un piattino della tradizione gastronomica italiana,saporito e ricercato!!!chi,meglio di te,poteva prepararlo ad oc??che bello svegliarsi con la tua allegria,amica mia;0))felice weekend e salutam o' verdummar….si so ross e ceras e fall cuntent….accattatill..eheheh bacioniiiiiiii!!!:))

  13. Leave a Reply

    Luciana
    2 luglio 2010

    Che simpatico il tuo racconto!!!! le frittelline…uaooo…deliziose, una tira l'altra!!! baci baci, Luciana

  14. Leave a Reply

    marifra79
    1 luglio 2010

    TEsò! Meno male che ci sei…qui da te mi torna sempre il sorriso anche dopo una giornata pesante! Buonissime le pizzelle di ciurilli!
    Un abbraccio

  15. Leave a Reply

    manuela e silvia
    1 luglio 2010

    Ok ok, forse non avremmo capito proprio tutto, ma è troppo forte da leggere questo dialetto!
    Ma che bontà queste pizzelle! Delicate e gustose!
    Ottima idea per l'utilizzo dei fiori!
    baci baci

  16. Leave a Reply

    Simo
    1 luglio 2010

    Ahahahah i tuoi racconti mi fanno morire, sei troooppo forte!
    E che buone le pizzelle…
    P.s: io starei in pigiama tutto il giorno, a volte la domenica lo faccio, soprattutto d'inverno, ihihihih! Non diciamolo troppo in giro, però, neè?!

  17. Leave a Reply

    dolcideliziedicasa
    1 luglio 2010

    @ Ornè vabbe..Allora ti avviso!!!A poco a poco mi diventi pure tu nà bella guagliona napoletana..vabbuò !!!Tesò ti saluto sto mangiando ""ò mellon""Un baciotto forte forte bella greca!!

  18. Leave a Reply

    ornella
    1 luglio 2010

    Mi sono piaciute un sacco le pizzelle…ma tu per favore non scusarti, è troppo stupendo leggerti!!! Se non capisco te lo chiedo!! Bacione

  19. Leave a Reply

    dolcideliziedicasa
    1 luglio 2010

    @ scarlett beh si è un settanduenne arzillo,cara mi fa piacere che stai bene qui con me!!un bacio tesò!!
    @ laura allora ti piacciono le pizzelle eh,,complimenti per la figlia è gioviale come te!!
    @ fede tesò una coppia di inguiaiati,marò che figura…..però che bottino!!!Ciao bella Cali,ti do un baciotto forte forte!!
    @Francesca tesò con la mamma è un continuo scambio di parole,quella è un generale!!Però alla fine a malincuore le devo dar sempre ragione!!un bacio stellina!
    @ Lucia ci scommetto sulla tua imparzialità però per solidarietà virtuale dovrai dire che sono più buone le mie!!Capito bella lucia???
    @ Manuela eh si pure mio marito lo dice che sono uguale a lei,ed io sbuffando lo guardo di traverso!!Un bacio!
    @ Ornella cara a volte do per scontato che tutti capiscano il mio dialetto,scusami..ma mi faccio prendere la mano!!!Ornè allora le pizzelle ti so piaciute!!!!
    @ Shade eh si cara fa caldo,quindi si va in giro come delle profughe!!Si gonfie,sai qui dicono abbuffate!!Un bacio!
    @ Zia elle brava consoliamoci,perchè mi sa che saremmo pure peggio,delle gran sfaticate petulanti!!A presto!
    @ Lady cocca ciao ciaciona mia,certo che ho letto il tuo commento lo aspetto sempre con impazienza.Ti sento vicina,ed ho voglia di sapere il tuo parere..Non sempre rispondo in tempo e non sai quanto mi dispiace..Però ti mando un bacio grande grande,mi perdoni amica bella dalle mamme uguali.??Mi sa che anche le loro origini siano le stesse!!La mia è di Casertaa,perciò la quatrana è una testardona!!Ciao ciaciò!!
    @ Ambrù ho capito che è un periodo un pò strano,tesò vedrai che tutto si risistema qualsiasi cosa sia.Almeno un sorriso te l'ho regalato e questo mi rende felice..Ti voglo bene!!!
    @ Federica tu sei sempre presente,non ti preoccupà tesò e pensa alla bimba.Un bacio grande a te e alla figlioletta!!!

  20. Leave a Reply

    Federica
    1 luglio 2010

    Damiana Cara è sempre un piacere leggerti e scoprire quanto simpatica sei!
    Ma sei anche una cuoca straordinaria…con queste frittelle ancora una volta mi hai preso per la gola!!!
    bravissima!

    In questo periodo passo poco…sto portando mia figlia al mare…ne ha tanto bisogno…ma appena riesco un saluto lo lascio!

    baci!

  21. Leave a Reply

    Ambra
    1 luglio 2010

    Dami!!!Solo io e te com le nostre teste matte possiamo fare una cosa del genere!!!!!!Mi fai morire dal ridere!!!!Come sempre d'altronde!!!Ogni volta che passo di qui mi regali un sorriso!!!Grazie, ne ho proprio bisogno, come avrei bisogno di una delle tue frittelle!!!Un abbraccio grosso!

  22. Leave a Reply

    Lady Cocca
    1 luglio 2010

    Ahahaha…tesò gia tì vec' co a cammicia da nott e tutta scompigliata…ahahah…ma si almeno avrai dato na botta di vita ad un arzillo 72enne..ahahahha
    Per quanto riguarda la Regina Madre…mi inchino somiglia molta alla mia…anche lei faceva così…era sempre piu' buono cio' che faceva lei!!!!
    ah mo m' scurdav….complimenti per u bloggo….ahahahahahah
    ps…hai letto il commento al post di sotto??
    e che scema…..e pizzelle e facemm ugual…anche se io ne ho postate due diverse tempo fa…e vuo' sapè nata cosa…pur qua si chiammn ciurilli…ahahahah
    baci baci

  23. Leave a Reply

    Zia Elle
    1 luglio 2010

    Tutte uguali queste madri, diventano proprio sfaticate!!!! Sembra che non siano capaci di cucinare più nulla!! :))))
    Ma forse pure noi diventeremo così, consoliamoci…….
    Ottimi i tuoi fiori fritti!!!

  24. Leave a Reply

    Shade
    1 luglio 2010

    ah ah ah! m'immagino la scena! e mi è venuto in mente il mio compagno perchè mi riprende sempre che giro in casa con le finestre aperte in condizioni ignobili! ma co' sto caldo!!! non sto neanche accendendo il forno!!!
    buonissime queste pizzella ma…che vuol dire "abbuffate"? gonfie? io le preferisco gonfie!!!

  25. Leave a Reply

    ornella
    1 luglio 2010

    Cara Damiana sei troppo forte…mamma mia quanto ho riso!!Che buone le frittelle, quanto mi piacciono,appetitosissime! Poi siccome non capivo cos'erano i Ciurilli e Cucuzzielli pensavo avessi preparato le frittelle di ciliegie….ma ho capito dalle foto!!Un bacione grande e buon mese!

  26. Leave a Reply

    Manuela
    1 luglio 2010

    Ciao cara!! Il tuo racconto mi ha fatto morire dalle risate e..tua mamma dev'essere una sagoma come te!!! Il vostro siparietto è divertentissimo e alla fine le tue frittelline sono una vera goduria!! Bravissima!! Bacioni.

  27. Leave a Reply

    Lucia
    1 luglio 2010

    Sei brava a scrivere, mi hai divertito! Peccato che sia mancata la tresca, però… 😀
    Se volete sapere quali sono le frittelle più buone, potete invitarmi ad assaggiarle, eh! Giuro che sarò imparziale 🙂

  28. Leave a Reply

    Nel cuore dei sapori
    1 luglio 2010

    cara immagino il tuo imbarazzo in quel momento ma perdonami se con il tuo racconto mi hai fatto morire! Lo scambio di frasi con tua mamma troppo forte! ah ah

  29. Leave a Reply

    Federica
    1 luglio 2010

    Biondona bella la tua simpatia è unica. Quando passo di qui so già che andò via col un sorriso a 64+64 denti! Ora non so se era più buffo il vicino vecchietto arrampicato sull'albero o te in camicia da notte alla ricerca di un cespuglio! Mi sa che facevate proprio una bella coppia, come 'ste pizzelle di ciurilli. Dai che la "figurccia"b di prima mattina ti è valsa un bel bottino 😉
    Un baci8lo alla mia bionda preferita :X

  30. Leave a Reply

    Laura
    1 luglio 2010

    Sono sempre bellissimi i tuoi post!!!
    Ma queste frittelline lo sono ancor di più…e chissà che buoneeee!!
    Baci!!

  31. Leave a Reply

    Scarlett:
    1 luglio 2010

    ahaahah Damiana cara, il vicino contadino avra' 72 anni ma la vista la tiene eccome!!!bel post cara porti sempre un bel sorriso e ci fai rilassare tanto accanto ad un bel racconto e belle ricettine..buone e sfiziose le tue frittelline!!brava anzi bravissima..bacioni

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Ciambella al cacao senza glutine