Peperoni imbottiti e cotti in padella

SECONDI, Verdure | 6 luglio 2017 | By

 

Da dieci anni me ne vò in vacanza,lasciando l’immagine di una bella tortina.Ho sempre salutato in prossimità del mio compleanno ed anche stavolta lo faccio,ma sulla scia del profumo dei ” puparuoli mbuttunati”.Non saranno chic quanto un’altera ed altezzosa torta,ma hanno di sicuro lo stesso grado di libidine.Ora mi saranno capitate tante vicende in questi mesi,per nulla belle ed entusiasmanti,ma (mi conoscete un pochino)appena riesco a smaltire le paure,torno la solita donna,carnale,appassionata assai e godereccia.E così in un momento in cui andava in sottofondo,Fabio e la sua domenica bestiale,ho acchiappato i peperoni e gli ho fatto passare davvero un’oretta bestiale,tra fiamme,pomodori e basilico.Mansueti e ormai domati,son diventati i puparuoli mbuttunati,che vi lascio prima di augurarvi:Buone Vacanze amiche mie.Sappiate trasformare ogni sensazione anche la più brutta in un bottino,che col tempo,vi renderà  più ricche.Non è facile lo so bene,ma ve lo racconto a modo mio:le lacrime che scorrono di notte quando nessuno le asciuga,rendono gli occhi al mattino ancor più limpidi e brillanti!E se gli occhi sono lo specchio dell’anima…

Print Recipe
Peperoni imbottiti e cotti in padella
Peperoni farciti da una saporito ripieno di pane e profumi mediterranei.Cotti poi in padella sono uno squisito piatto unico
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Lavate i peperoni.Tagliate la calotta e svuotateli da filamenti e semini,basterà batterli un pò sul tagliere.Preparate il ripieno Ammollate il pane raffermo in acqua,strizzatelo bene e mettetelo in una ciotola.Unitevi ora tutti gli ingredienti:l'uovo,i formaggi,i salumi,il pomodoro concentrato,le alici,le olive ed i capperi spezzettati,il basilico,un giro d'olio,sale e pepe q.b.Amalgamate bene e riempite i peperoni.In una padella capiente mettete l'olio ,fate scaldare unite i peperoni e fate andare a fiamma alta,girando su tutti i lati fino a quando la pellicina non sarà bruciacchiata.Aggiungete poi uno spicchio d'aglio e farlo dorare,unite ora anche i pomodorini a cubetti,qualche oliva e fate sfrigolare un pochino,mettete il coperchio e fate cuocere a fiamma bassa una mezz'ora,avendo cura di girarli ogni tanto.A fine cottura unitevi tanto basilico spezzettato.Fate intiepidire e servite,irrorando i peperoni col proprio sughetto Dotatevi di un buon pane 😉
Recipe Notes

E' un piatto che acquista sapore riposando.Quindi anche il giorno dopo è buonissimo.Si avrà cura di conservarlo in frigo,nella padella stessa e avendo cura di tirarlo fuori un paio d'ore prima di gustarlo se gustato freddo,altrimenti si riscalda un pochino su fiamma bassa

Nella mia versione aggiungo anche le noci,lo fa la mia mamma.Mi piacciono tanto,provate

Solitamente i peperoni vengono poi cotti in forno.Questa cottura in padella,li renderà ancora più saporiti e creerà un sughetto squisito 

Siccome è qui che mi sento davvero a casa,e non sui vari social,vi racconto in breve cosa mi ha tenuto distante.E’ stata la salute del mio papà,che ora sta benissimo ma che per due mesi ci ha tenute in ansia e con tante paure.Ha subito un piccolo intervento e sembra tutto sia stato risolto…ora è in via di guarigione ed è tornato il solito rompiscatole.Ma a me quel rompiscatole manca anche solo nell’immaginazione,figurarsi nella realtà.Quindi è qui che mi sfogo un pochino ed è sempre qui che vi mando un bacio grande,immenso augurandovi un ‘estate piena di sole,di cieli azzurri e tramonti infuocati e come sempre,i soliti capelli “a panettone” 😆 

Ci rivediamo a settembre,abbronzate,scapigliate e più sceme che mai! 😉 

Comments

  1. Leave a Reply

    aria
    9 agosto 2017

    Devono essere pazzeschi! e’ un ottimo modo per salutarci cara! Buone vacanze allora, e spero che ci siano poche notti piene di lacrime….ma non nessuna perchè in fondo, come dici tu, tutto aiuta a crescere e afarci ritrovare chi siamo!

  2. Leave a Reply

    Mila
    28 luglio 2017

    E’ sempre bello leggere di buone novelle!!!! E poi leggere le tue ricette migliora ancora di più l’umore!!!
    Buon week end

  3. Leave a Reply

    Elena
    11 luglio 2017

    Sei meravigliosa Damiana, ti abbraccio tantissimo!!! I tuoi peperoni sono fantastici!!!

  4. Leave a Reply

    Ros
    11 luglio 2017

    Quelle lacrime che scorrono sul cuscino alla sera ormai nella mia vita sembrano essere un must, troppi ricordi che ancora ledono il mio essere, troppi rimpianti, troppe sofferenze vissute…a volte penso che la vita sia in debito con me ma forse semplicemente doveva andare così.
    Sono prima di tutto felice di leggere che il tuo papà sta bene e che i brutti momenti adesso sono solo un ricordo e saperti finalmente serena mi rende molto felice cara Damiana <3
    E poi che dire di questi "puparuoli mbuttunati"? sono da vera commozione 🙂
    Buone vacanze dolce Dami adesso goditi tutto il meglio, ti voglio bene <3

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      11 luglio 2017

      Solo le anime che hanno sofferto,possono essere così leali e belle.Tu lo sei e tanto Ros cara,spero col cuore che il tempo lenisca le sofferenze.Tesoro,se riesci non pensare al passato,soprattutto i rimpianti sanno solo corrodere,guardali come occasioni passate troppo velocemente…Loro son state leste e non tu lenta.Quindi e solo colpa loro,tu non potevi far altro.Sii clemente con te stessa,non siamo impeccabili,siamo umane con i nostri difetti e fragilità.Un abbraccio strettissimo more bello🌺

  5. Leave a Reply

    Valentina
    9 luglio 2017

    Incredibile quante emozioni ho provato leggendo il tuo post. Felicità per essere, finalmente, di nuovo nel tuo angolino, commozione nel leggere le tue parole e vicinanza… perché so cosa vuol dire, conosco quelle lacrime che scendono di notte e bagnano il cuscino… che però ti fanno sentire più forte la mattina dopo e ti fanno dire “si, ce la farò anche stavolta”… Damiu, tu sei una Donna forte e bella e io ti voglio un gran bene! Ti auguro il meglio, tutto il bene e il bello che meriti! Un pensiero speciale e un abbraccio al tuo papà, anche se non lo conosco so che è speciale come te. Buone vacanze amica mia, che siano gioiose, colorate e spensierate :* <3

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      10 luglio 2017

      Ed io felice di averti qui,ti stringo forte,di un abbraccio carico del bene che ti voglio.Gli occhi tuoi,la tua anima bella😍

  6. Leave a Reply

    Marianna
    7 luglio 2017

    Eccomi cara! Allora intanto questi peperoni son una meraviglia, sento già il sapore è immagino pure la scarpetta finale accompagnata da un bel bicchiere di vino rosso…quello non manca mai! Sono felice che per tuo papà il peggio sia passato e anche se rompe pazienza lascia che rompa 😊. Goditi queste meritate vacanze e non perdere mai quel bel sorriso😍 dimenticavo ci a Napoli ❤

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      10 luglio 2017

      La scarpetta con un buon pane,figurati se ce la facciamo mancare noi goderecce.Un bacio grande amica bella😘

  7. Leave a Reply

    Sabrina Rabbia
    7 luglio 2017

    Come ti capisco tesoro io sto passando la stessa cosa sono latitante sal blog da un po perché oltre ad essere molto impegnata con il lavoro stiamo passando un periodo terribile con il mio papà gli hanno trovato un carcinoma e il 18 dovrà essere operato. Spero vada tutto bene. Un bacione

  8. Leave a Reply

    Mariabianca
    7 luglio 2017

    Auguri per il tuo papà.
    Ho già copiato questa bella e buona ricetta.

  9. Leave a Reply

    saltandoinpadella
    7 luglio 2017

    Tesoro sono felice di sentirti così bella scoppiettante e godereccia. Mi dispiace che il tuo papà non sia stato bene e sono felicissima che ora si stia riprendendo. Saperti triste, tu così allegra e scoppiettante, è davvero l’ultima cosa che vorrei che succedesse. Beh direi che esserti rasserenata ti ha fatto proprio ispirato bene, i puparuoli mbuttunati sono una cosa che mi manda in estasi. Altro che una torta mille volte questi….e sai che io sono una golosona ma ai peperoni ripieni non riuscirei mai a resistere. QUANDO (e non se 😉 ) verrò a trovarti ne voglio una padella piena solo per me 😀

  10. Leave a Reply

    Melania
    6 luglio 2017

    Sei stata tu a scrivermi: “vivi Melania e lasciati andare alle belle emozioni, che per le paure c’è sempre tempo”
    Ecco, tu forse hai imparato un pochino a conoscermi e sai quanto sia difficile per me aprirle le porte, ma non voglio precludermi nulla. E allora vivo. Fallo anche tu, anche se te ne stai in silenzio che poi silenzio non è perché tu amica bella parli con gli occhi. Basterebbe solo guardarli. Che dici se ti stringo un po’ e ti lascio un augurio di buone vacanze ed un sorriso dolce.

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      7 luglio 2017

      Dico che lo accolgo con un sospiro.Negli abbracci di anime tanto belle,riposo amica ed anche se chiudo gli occhi,ti ringrazio in silenzio😍Grazie Melania cara dal cuore…Godiamoci st’estate va e bando alle paure😘

  11. Leave a Reply

    Lilli nel paese delle stoviglie
    6 luglio 2017

    io per questi potrei uccidere, amo i peperoni ripieni, imbottiti poi ancora più bello, sono speciale e di una bontà stratosferica, buone vacanze!

  12. Leave a Reply

    Mimma Morana
    6 luglio 2017

    che meraviglia…goduriosi e peccaminosi….belli e colorati!!! ti capisco amica mia..a.nch’io molto assente, per vari motivi ma, quando riesco, sbircio quì e là perchè non voglio perdermi nulla delle vostre bontà. Mille auguri per il tuo papà e un bacione!!

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      10 luglio 2017

      Anch’io vorrei essere più presente.La mia ripromessa è di non perderci mai di vista.Grazie😍 Mimma cara

  13. Leave a Reply

    Mary Vischetti
    6 luglio 2017

    Bella, bella, bella tu Damiana! Sono felice che il tuo papà stia meglio e gli auguro tanta salute e serenità! A te cara, auguro di essere sempre la donna meravigliosa che sei, perché sono certa che tu porti gioia ovunque vada 😘. Questi peperoni sono favolosi ed io, che adoro quest’ortaggio, li proverò quanto prima assolutamente!
    Un abbraccio grande grande e serena estate,
    Mary 💝

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      10 luglio 2017

      Anche tu sei speciale.Dolcezza e garbo infinito,grazie Mary cara, buona estate anche a te😍

  14. Leave a Reply

    ipasticciditerry
    6 luglio 2017

    Lo immaginavo lo sai? Come sai anche che anche io, qualche mese fa, sono stata in ansia per il mio papà. Sono contenta che ora entrambi si stiano riprendendo e, la penso come te, teniamoceli belli stretti questi papà. Abbracciamoceli, facciamoci coccolare, coccoliamoli bene anche noi, perchè non sappiamo fino a quando rimarranno con noi, speriamo per tanti e tanti anni ancora. Ora pensa ad andare in vacanza, a goderti il tuo bel mare anche per me. Sai che adoro il mare e non so se quest’anno riuscirò ad andarci, perciò ti dò questo incarico. Fatti dei bei bagni di sole e di mare, anche per la tua amica ricciolona, ok? Tu vai, vai pure che io mi pappò questi peperoni imbottiti. Così non li ho mai fatti ma mi ispirano di brutto. Ti voglio tanto bene, a presto ♥

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      10 luglio 2017

      Furbona,io al mare e tu con la tiella davanti…Ma per te,rinuncerei anche al mare,per te e i peperoni naturalmente 😂😂😂

  15. Leave a Reply

    Simo
    6 luglio 2017

    La cucina aiuta tanto, anche quando si è giù di corda amica mia….questi peperoni poi devono essere talmente buoni da svenire, quindi lasciamene uno và, che devo testarli…un’assaggiatrice ci vuole, no?!
    Baciotto immenso, a presto! <3
    tvb

  16. Leave a Reply

    Ketty Valenti
    6 luglio 2017

    Tesoro caro non sapevo ma sono felice di leggerti adesso tranquilla, felice di sapere che è tutto superato, ti capisco bene ho passato anch’io con il mio papà un periodo così ma anche lui ha superato grazie a Dio; godiamoceli sti meravigliosi papà e godiamoci anche questi puparuoli mbuttunati, io li adorooooo ma cotti in padelli non li avevo mai provati, che magnifica idea. Goditi le vacanze mia cara Dami ci si legge a Settembre ancora più carichi ed energici che mai. Ti abbraccio forte amica ❤️❤️❤️

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      6 luglio 2017

      Si godiamoci tutto Kettina mia,che i momenti tristi non mancano mai…L’importante è superare😘Un abbraccio immenso a te micuzza cara

  17. Leave a Reply

    Ely
    6 luglio 2017

    Ultimamente per me i silenzi valgono tanto, molto più di mille parole. Perché se è vero che le parole non sempre sanno essere sincere, i silenzi lo sono sempre. Sono momenti tutt’altro che facili, i silenzi assordano e fanno paura; i silenzi ti obbligano ad osservare, non tanto un mondo che sai bene com’è.. ma te stessa e ciò che nella tua vita non va esattamente come dovrebbe. I silenzi prosciugano tutta la tua energia, tanto che ti costringono a chiuderti nelle quattro mura del tuo corpo e contare solo su te stessa: un piccolo duello con delle ombre, che richiedono che tu non disperda all’esterno nemmeno un po’ di forza… quella che fatichi ad avere. E, con enorme sorpresa, scopri che quando sei costretta a tirare fuori ogni tipo di energia.. quell’energia nasce da dentro. Non si sa come, dopo mille pianti, ansie ed angosce.. scopri che la tempesta forse è alle spalle e tu ‘sei viva’. Vorrei poterti dire che avrei asciugato con amore e premura quelle lacrime che conosco bene, perchè non vorrei nemmeno un istante la tua tristezza… ed è chiaro che lo farei, lo sai! Ma i tuoi occhi sono così belli, turchesi e cristallini proprio grazie a quell’acqua salata e pungente, che nella vita è scesa tante volte. Ogni lacrima che scende in un silenzio ti rende PREZIOSA. E tu lo sei, immensamente.. per il mio cuore e per la mia anima. Per tutto ciò che posso osservare là fuori ogni giorno, sapendo che non esci mai dai posti più importanti del mio spirito. E adesso, dopo la tempesta.. ci siano solo giorni di sole, di luce e di gioia vera. Ti voglio tanto, tanto bene… p.s. i tuoi peperoni ‘mbuttunat sono la fine del mondo. So già che stasera qualcuno gli farà l’altarino… io, dal canto mio, ti ‘mbuttun d’amore. <3

    • Leave a Reply

      damiana
      6 luglio 2017

      E tu lo sei per me!Preziosa come solo tu sai essere,con le tue parole,che come un balsamo sanno lenire le mie ansie.Ely tesoro grazie di cuore,auguro a te tutto ciò che desideri per me:tanto sole,luce e colore,ti voglio troppo bene.Di ad Isi che con il cornicchiello sono la morte loro😂😂😂

      Rispondi

  18. Leave a Reply

    Fr@
    6 luglio 2017

    L’importante che ora il tuo papà sta bene. Sei una persona speciale, come sono speciali le tue ricette… magnifici questi peperoni imbottiti. Un abbraccio grande.

    • Leave a Reply

      damiana
      6 luglio 2017

      E tu lo sei per me!Preziosa come solo tu sai essere,con le tue parole,che come un balsamo sanno lenire le mie ansie.Ely tesoro grazie di cuore,auguro a te tutto ciò che desideri per me:tanto sole,luce e colore,ti voglio troppo bene.Di ad Isi che con il cornicchiello sono la morte loro😂😂😂

  19. Leave a Reply

    silvia
    6 luglio 2017

    Quanto è vero che gli occhi sono lo specchio dell’anima, e quelli che diventano lucidi perchè si emozionano, lo sono ancora di più. I momenti difficili non sono belli certi, però poi rafforzano le persone, e nella vita si sa, ci vogliono tutti i tasti del pianoforte per suonare, quelli bianchi e quelli neri! Questi peperoni sono la fine del mondo, io li adoro in maniera spropositata…sappilo! Ti auguro una vacanza serena, che tutte le cose possano sistemarsi nel verso giusto, che il tuo cuore si possa riposare anche lui! aspetto con pazienza il tuo ritorno settembrino immagino…e intanto ti abbraccio di un abbraccio grande grande!

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      6 luglio 2017

      Hai sempre parole care Silvia,grazie di cuore.Mi tengo stretto stretto il tuo augurio,e allo stesso tempo ti auguro un’estate bellissima anima bella😘

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Liquore alla liquirizia