Pane al doppio pomodoro con lievito madre

IMG_20150526_132222

Cosa c’è di più buono di una fetta di pane e pomodoro,condita da una grossa lacrima di olio buono?O di una bella scarpetta che ripulisce il fondo del piatto,tanto da intravederci le stelline luccicare?Poche cose sanno regalare tali soddisfazioni e così ho voluto riassumerle in un impasto di pane con lievito madre,condito al pomodoro e che al suo interno raccogliesse un saporito sughetto veloce,di pomodorini,aglio e tanto basilico.Un pane al doppio pomodoro,gustoso,profumato,ideale da presentare gia tagliato in cubotti o semplicemente intero,in modo che ognuno possa servirsi a seconda del”proprio appetito”.Pochi ingredienti di ottima qualità,un pò di sapienza con farine e lievito e  il successo è garantito!

Un lievitato tutto per te Enrica ed il tuo contest tinto del rosso della nostra terra!

IMG_20150526_131154

Pane al doppio pomodoro con lievito madre
Morbido pane al gusto del pomodoro,farcito da sughetto di pomodorini e fiordilatte
Write a review
Print
Ingredients
  1. Per l'impasto del pane
  2. 80 g. di lievito madre
  3. 300 g. di farina integrale
  4. 300 g. di farina di tipo 1
  5. macinata a pietra
  6. 300 g. di polpa di pomodoro in scatola
  7. 3 cucchiai di olio
  8. 20 g. di sale
  9. 20 g. di miele
  10. un cucchiaino di origano
  11. mezzo cucchiaino di peperoncino tritato
  12. uno spicchio d'aglio tritato
  13. 3 cucchiai di olio evo
  14. Per farcire
  15. 300 g. di pomodorini in scatola
  16. 5 cucchiai di olio evo
  17. uno spicchio d'aglio
  18. abbondante basilico
  19. sale q.b
  20. parmigiano o grana q.b
  21. 500 g. di fiordilatte
Instructions
  1. Al mattino rinfresco il mio lievito madre
  2. Al pomeriggio,in una ciotola unisco la polpa di pomodoro,l'origano,l'aglio,il sale,l'olio,il peperoncino,mescolo e copro.Lascio insaporire una mezz'ora.
  3. Prelevo 80 g. di lievito madre e lo stempero in 200 ml di acqua a temperatura ambiente,insieme al miele.Aggiungo la polpa con gli aromi e verso le farine.Inizio ad impastare e a seconda della consistenza mi regolo se aggiungere o meno altra acqua.
  4. Continuo ad impastare sulla spianatoia fino ad ottenere un impasto elastico,liscio e abbastanza morbido.
  5. Metto a lievitare in una ciotola unta d'olio,copro con pellicola e lascio lievitare in frigo tutta la notte
  6. Al mattino preparo il sughetto con i pomodorini,l'aglio imbiondito e abbondante basilico.Lascio raffreddare
  7. Riprendo l'impasto che sarà triplicato di volume.Lo verso sulla spianatoia e lo divido in tre parti uguali
  8. Una la stendo sul fondo di una teglia rettangolare unta d'olio e farcisco col sughetto,abbondante formaggio e fette di fiordilatte
  9. Copro con altra parte di impasto steso,farcisco ancora di sugo,formaggio e fiordilatte.
  10. Prendo l'ultima parte dell'impasto e lo divido in parti uguali.Arrotolo in sfere e le appoggio mano a mano sulla superficie del pane
  11. Inforno a 180° per circa un'ora.
  12. Sforno e faccio intiepidire.Posso sia sformarlo e servirlo già tagliato in cubotti o portarlo in tavola nella sua stessa teglia
Notes
  1. Il lievito madre può essere sostituito dal lievito di birra,ne basteranno circa 12 g.Naturalmente i tempi di lievitazione si accorceranno,quindi si può iniziare al mattino per infornare per il pranzo.
  2. Io ho usato una teglia di ceramica rettangolare di circa 30 cm di lunghezza e 20 di larghezza,nulla vieta di usare lo stampo che più ci aggrada
  3. Può essere servito sia tiepido che freddo,mantiene tutta la sua morbidezza anche il giorno dopo,naturalmente avendo cura di conservalo in frigo e magari scaldarlo un pochino prima di essere servito
Dolci Delizie di Casa http://www.dolcideliziedicasa.ifood.it/
 IMG_20150526_132615

Il profumo di questo pane inonderà casa e dintorni…Mi ha seguito in macchina,su per le scale fino alla sala d’attesa del dentista e poi ancora lì su quella seggiola spaziale.Ho fatto la distratta ignorando quel sentore di aglio e pomodoro che aleggiava tra l’odore intenso del disinfettante.Evito di pensare a cosa abbia pensato il dottore dagli occhi di ghiaccio che son diventati ancor più misteriosi.Forse gli sarà venuta semplicemente fame o forse avrà pensato”ecco la figa che cucina e non si lava neanche le mani”!Una cosa è certa,mi è sembrato più accanito e sbrigativo del solito….non avrà visto l’ora di spedirmi fuori o fiondarsi a casa e fare una bella scarpetta?

IMG_20150526_133214

 Con questa ricetta partecipo al contest “Il pomodoro si veste di gusto” di Chiarapassion in collaborazione con La Fiammante

17665127880_ee1908c8ba_o

Alla prossima amici!

Comments

  1. Leave a Reply

    ada
    8 giugno 2015

    Ciao Damiana, c’è qualcosa che non va nel tuo ultimo post, non riesco a lasciare un commento e nemmeno a leggerlo per intero. Spero che si risolva, buona giornata,
    Ada

  2. Leave a Reply

    Francesca P.
    8 giugno 2015

    Ecco un istinto da “morso immediato”! Vedere lo schermo, desiderare di afferrare il cibo appena visto e sentire il sapore anche solo attraverso gli occhi… e quanta estate, quanto rosso passione in questa ricetta salata così gustosa! Ottima proposta per il contest di Enrica… 😉

  3. Leave a Reply

    Pattipatti
    2 giugno 2015

    Gioia ma che meraviglia questa pagnotta… che profumo!!!! Me la sono segnata, amo lavorare con la pm… un bascione

    • Leave a Reply

      damiana
      2 giugno 2015

      Un bascione a te….si la pasta madre regala grandi soddisfazioni!:-)

  4. Leave a Reply

    Laura e Sara Pancettabistrot
    2 giugno 2015

    Buongiorno Damiana, che bello anche il tuo di pane!! Una fantastica idea per il contest di Enrica e deliziosa presentazione ….invita alla condivisione e fa pensare anche a un bel pic nic!!
    Buona Festa della Repubblica, un grande abbraccio!!

    • Leave a Reply

      damiana
      2 giugno 2015

      Un abbraccio a voi care…presto proverò il vostro pane :-)!Buona festa della repubblica!

  5. Leave a Reply

    silvia
    2 giugno 2015

    E’ un pane favoloso!!! vedo che hai usato una parte di farina integrale che lo rende ancora più saporito e genuino! poi ha quella crosticina superiore tutta bella lucida che mi vien voglia di staccarne una porzione e assaggiarla!! sono sicura ad occhi chiusi che è buonissimo!! buona giornata bella!

    • Leave a Reply

      damiana
      2 giugno 2015

      Si,uso tanto la farina integrale ultimamente,rende tutto più rustico e saporito!Stacca,stacca,mangiamo insieme!:-)

  6. Leave a Reply

    Ketty Valenti
    1 giugno 2015

    Che pane spettacolare,farebbe resuscitare anche un morto sia l’odore che il sapore,fantastico! povero dentista non ha idea di cosa si è perso! hi hi hi

  7. Leave a Reply

    Elisabetta
    1 giugno 2015

    un trionfo di profumi e sapori,mescolati bene insieme,dalle tue sapienti e amorose manine!!!na fett e chistu pan, po’ i’ nanz o re !!! i prodotti della nostra terra,sono sempre vincenti,insieme alla passione ed all’amore,che trasferiamo dal cuore, alla spianatoia…:)) nu vas a pizzichill,sole mio ^__^ p.s. ti ho lasciato un’altra piadina…ho pensato che i lavori di giardinaggio,a cui ti sei dedicato stamattina,ti abbiano stancato assai…^__^

    • Leave a Reply

      dolcideliziedicasa
      1 giugno 2015

      Ohhh amore si,come lo sai?Quanto son stanca,non ho più l’età per zappare,ma per mangiare piadine si!Nu vasill ciaciona!

  8. Leave a Reply

    Enza
    1 giugno 2015

    favoloso…Grande Damiana!!
    Auguri per il contest!!
    baci

  9. Leave a Reply

    Anuska
    1 giugno 2015

    A me anche solo pane e olio piace moltissimo, ma se c’è anche un po’ di pomodoro ancora meglio!
    Il tuo esperimento è venuto di una bellezza unica e immagino la bontà!!! Verrei da te solo per assaggiare questa meraviglia! Ti abbraccio e ti mando un bacio cara Damiana!

    • Leave a Reply

      dolcideliziedicasa
      1 giugno 2015

      Anuska tesoro che felicità sentirti!Spero tu stia super bene e ti abbraccio e ti bacio ;),mentre ti apro le porte e ti accolgo con gioia…vieni dolcezza!

  10. Leave a Reply

    Grazia
    1 giugno 2015

    Sono rimasta stregata da questo pane. Poi c’è da dire che anche le tue foto gli rendono perfettamente giustizia e ti mettono nella condizione di stare lì a guardarlo con la goccia di bava al lato della bocca (lo so, non è bello immaginarsi una scena del genere, ma è proprio così che mi sento!). In bocca al lupo per il contest!

  11. Leave a Reply

    Silvia
    30 maggio 2015

    CIao Dami, mooolto buonooo e come dici tu, a fare la scarpetta ad un filino d’olio nel piatto è il top!

  12. Leave a Reply

    laura flore
    30 maggio 2015

    Ciao dolcissima, sei molto simpatica e il il post è semplicemente bellissimo!
    Questo meraviglioso pane è qualcosa di magico…che profumo incantevole…
    bravissima!
    Un caro abbraccio e ti auguro un felice week end!
    Laura♡♡♡

  13. Leave a Reply

    Claudia
    29 maggio 2015

    Che cosa vedono i miei occhi! Complimentoni, questo è un super pane!!!

  14. Leave a Reply

    Paola
    29 maggio 2015

    I lievitati quando così profumati danno ancora più soddisfazione. Prenderli con le mani li rende ancora più una peccaminosa coccola, da concedersi in compagnia. E io verrei volentieri a farti compagnia, sporcandomi le mani di rosso passione e profumandole con i sapori della nostra terra. E magari vedi che sentiremo la il campanello suonare e presentarsi sulla porta il dentista-occhi-di-ghiaccio 🙂

    • Leave a Reply

      dolcideliziedicasa
      1 giugno 2015

      ahahahah sto dentista è diventato un’ossessione …se solo ci sentisse,altro che campanello,questo butterebbe giu la porta…ma solo per il pane ;)!Ciao Paola bella,sarebbe bello averti alla mia tavola!

  15. Leave a Reply

    Federica
    29 maggio 2015

    lo so io che avrà pensato il dentista: magari mi invitasse stasera a cena questa bella bionda dalle mani d’oro e profumose 🙂
    oh se mi ci tufferei a capofitto su quel gustoso materasso sofficioso. pomodoro, basilico, mozzarella…oltre che di buon pane sento tutto il profumo dell’estate
    un bacione tesora, buon fine settimana

    • Leave a Reply

      dolcideliziedicasa
      1 giugno 2015

      Fede,detto tra noi…l’avrei pure invitato,ma a casa avevo altri due occhi di ghiaccio che mi avrebbero annientata!Baci pulcino mio!

  16. Leave a Reply

    Mariabianca
    29 maggio 2015

    Troppo comica la scena dal dentista….sei unica!
    Il tuo pane e’ una meraviglia,molto brava.

  17. Leave a Reply

    Fr@
    29 maggio 2015

    Pane e pomodoro e olio, cosa c’è di più buono?!

  18. Leave a Reply

    natascia
    29 maggio 2015

    Non c’è niente di più buono di pane, pomodoro, mozzarella e olio buono. Poi se il pane è così soffice e la mozzarella succosa…. Preferisco il pane alla pasta. Sempre.
    Certo con questi pensieri la seduta dal dentista è volata. Sarà che io ho il terrore del dentista, non riuscirei a rilassarmi così.

    • Leave a Reply

      damiana
      30 maggio 2015

      Ancora oggi io la amo Assunta!Magari potessi fartela assaggiare…Un bacione Assunta bella!

    • Leave a Reply

      damiana
      31 maggio 2015

      Ho il terrore anche io,ma na controllatina ci vuole…Bacio tesoro!

  19. Leave a Reply

    SABRINA RABBIA
    29 maggio 2015

    forse l’invidia lo divorava, avrebbe voluto assaggiarlo anche lui, come me!!!!Baci Sabry

  20. Leave a Reply

    Assunta
    29 maggio 2015

    Pane e pomodoro era la mia merenda preferita da bambina! :)))
    Sono sicura che se ora assaggiassi il tuo pane, si compierebbe una magia, sarebbe come essere trasportata indietro nel tempo <3
    Baci!!! <3

  21. Leave a Reply

    saltandoinpadella
    29 maggio 2015

    Pane, olio buono e pomodori tagliati a dadini sono una delle meraviglie della vita. E proprio proprio per fare i fighi mi vien da pensare a una bella frisella integrale 🙂
    Questo pane è magnificente, bello gonfio e lievitato, e con un ripieno da lasciare senza fiato. Secondo me il dentista ti ha odiato perchè sapeva che a casa ti avrebbe aspettato una delizia profumata

    • Leave a Reply

      damiana
      30 maggio 2015

      Si mi avrà odiato,ma mai quanto io odio lui :-)!Almeno poi mi son consolata con una fetta di questo!Bacio cara…mi piace far la figa con la fresella in bocca!:-)

  22. Leave a Reply

    ada
    29 maggio 2015

    E’ davvero originale questo pane, oltre che stupendo a vedersi! Sto immaginando il suo sapore. Complimenti e in bocca al lupo! 🙂

  23. Leave a Reply

    Simo
    29 maggio 2015

    Mi lasci senza parole amica mia….questo sì che è un capolavoro! …..ragazze anche la mia ricetta è pronta, lunedì arrivo pure ioooooooooooooo
    bacioni oni

    • Leave a Reply

      damiana
      29 maggio 2015

      Non vedo l’ora di vedere la tua ricetta…sara’ squisita!:-)…ciao amicaaaaa

  24. Leave a Reply

    Chiarapassion
    29 maggio 2015

    Damiana si vede che conosci i miei gusti…tra i piatti che più amo c’è pane e pomodoro ed il tuo deve essere top, grazie per questo bel regalo e in bocca al lupacchiotto

    • Leave a Reply

      dolcideliziedicasa
      29 maggio 2015

      Grazie a te Enrica,ho avuto modo di sperimentare un nuovo pane e sai che io adoro mettere le mani in pasta!<3

  1. Il primo Contest di Chiarapassion | Chiarapassion - […] Pane al doppio pomodoro by Dolcideliziedicasa […]

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Torta di mais