Orecchiette e………santa “Pazienza”!!

PRIMI | 18 febbraio 2011 | By

Tante orecchiette in fila,sembrano soldatini fieri e coraggiosi,pronti ad immolarsi per l’unione  e la felicità della famiglia!Traguardo raggiunto visto che intorno al tavolo,tutti erano allegri e soddisfatti!Si,perchè queste orecchiette ,si son fatte apprezzare talmente tanto che ognuno ha preteso il bis!!
Ahimè,la cosa non è stata possibile perchè vi devo confessare,(marò e mmò non pensate che le abbia mangiate crude)che ne avevo preparate solo mezzo chilo, alla fine ogni cm di pasta doveva subire il “capottaggio” sul pollicione”!!Ora ditemi un pò voi,potevo mai stare l’intera mattinata a ribaltare orecchiette????Sicuramente ne è valsa la pena,la soddisfazione è stata tanta,ma per quanto andassi veloce,ho impiegato tre ore e le ultime quasi le “ribaltavo” dal balcone!!Sorprese????Ma no,le mie adorate fanciulle,ormai mi conoscono bene e sanno anche che la pazienza e Damiana,non passeggiano mai insieme!!

Ingredienti
Per la pasta
500 g di farina di semola molino chiavazza
pizzico di sale
acqua leggermente tiepida  q.b
Per il ragù
3 salsicce
scalogno
mezzo bicchiere di buon vino rosso
700 ml di passata di pomodoro 
olio evo
una provola fresca( io ho usato quella di Agerola)
sale e pepe q.b
Preparare un bell’impasto abbastanza sostenuto,non deve essere morbido.Lasciare riposare ben coperto una mezz’oretta.Fare tanti cilindretti dello spessore di una matita.Tagliare a tocchetti di circa un cm e mezzo e con l’aiuto di un coltello dalla punta arrotondata,trascinarlo sulla spianatoia in modo da schiacciarlo.Capovolgere poi sul pollice e dargli la classica forma a gobbetta.Disporli in fila su una spianatoia e farli asciugare almeno un paio d’ore.
Preparare il ragù
Far imbiondire lo scalogno tritato nell’olio.Aggiungere la salsiccia sbriciolata e far rosolare.Sfumare con il vino rosso e lasciare evaporare completamente.Aggiungere la passata di pomodoro,salare ,pepare e lasciar sobollire dolcemente per un’oretta e più
Lessare le orecchiette in abbondante acqua salata,scolare e condire con il ragù.Completare con un’abbondante spolverata di provola grattuggiata. 
E’ una ricetta semplicissima,fatta di pochi ingredienti,ma di ottima qualità!Quà la protagonista assoluta è la pasta fatta in casa,e per renderla invitante non ha bisogno di trucco e parrucco!
UN bacio grande belle fanciulle  e bellissimo week end!
Anzi!!stavo pensando che magari domenica,vi potreste dilettare alla spianatoia,che ve ne pare??? 

Comments

  1. Leave a Reply

    Michela
    30 ottobre 2012

    Bellissime Damiana! anche io le ho fatte qualche tempo fa per la prima volta 🙂 Che soddisfazione!
    Se ti va passa a vederle, le trovi sotto l'etichetta "Pasta fresca".
    Bacione!

  2. Leave a Reply

    Solema
    2 marzo 2011

    Ma che meraviglia!! Mannaggia, non ho avuto la pazienza di farle, ma vedendo anche le tue mi viene voglia di provare!!!

  3. Leave a Reply

    ornella
    23 febbraio 2011

    Mamma mia che perfezione! E poi dici che non hai pazienza?? Non credo che aspetterò domenica per provarle!! Devo solo trovare la mia pazienza..che è andata a spasso!! E che sugo..beh scappo perché mi sono appena mangiata per pranzo verdura scondita 🙁 Però ti lascio tanti baci ***

  4. Leave a Reply

    Enza
    22 febbraio 2011

    Damia' sei grande pure con le foto..
    un piattino delizioso…
    come fai a dire di non aver pazienza..ne hai avuta tantissima
    compagnella mia!!bravissima!!
    un bacione a pizzichill!!
    Enza

  5. Leave a Reply

    Vale
    22 febbraio 2011

    Tu e la pazienza non passeggerete insieme, ma questa volta vi siete fatte un bel po' di compagnia, sono bellissime queste orecchiette! Io non credo che sarei in grado…non mi ci metto nemmeno!

  6. Leave a Reply

    Elisa
    22 febbraio 2011

    Davvero tanta pazienza..
    complimenti tanti tanti…
    la pasta fatta in casa è la migliore…mmmm mmmm
    Elisa

  7. Leave a Reply

    Tiziana
    22 febbraio 2011

    Mammamia che meraviglia! Non le ho mai fatte, ma tu mi spingi a buttarmi a capofitto in questa avvantura ^_^
    Baci marzapanosi

  8. Leave a Reply

    Günther
    22 febbraio 2011

    complimenti per il gran lavoro io le compre già pronte, ma so e apprezzo chi è brava a fare delle cose copsi buone

  9. Leave a Reply

    Sassy
    22 febbraio 2011

    AMO le orecchiette. Questo blog è fantastico ^^

    Sul mio blog c'è la possibilità di vincere una bellissima spilla :). Partecipate se vi va :D.
    Alla Moda e con Stile

  10. Leave a Reply

    Lory B.
    21 febbraio 2011

    Per fare le orecchiette…vuol dire che…..ne hai di pazienza!!!!
    Strepitose!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Bacioni grandi!!!!!!!!!!!!!!!

  11. Leave a Reply

    Nel cuore dei sapori
    21 febbraio 2011

    Ma che brava Damiana!! Hai fatto le orecchiette a mano!! Un applauso per la determinazione 🙂 me le papperei con una bella spolverata di cacio,,,gnammi!

  12. Leave a Reply

    Crysania
    21 febbraio 2011

    Complimenti Damiana, sei veramente bravissima.

    A me è pericolosamente aumentata la salivazione…le tue foto sono meravigliose :o)

  13. Leave a Reply

    Stefania
    21 febbraio 2011

    Buongiorno questa tua ricetta è bellissima non le ho mai preparate ..non credo di esserne capace potrei armarmi e tentare 😉 ciao

  14. Leave a Reply

    Fabiana
    21 febbraio 2011

    tesoro mio…. eccomi!!!!! un po’ in ritardo ma finalmente eccomi…. ma che spettacolo di orecchiette.. quel piatto mi sta chiamando a gran voce… io però un grazie particolare lo dono al tuo pollicino che si è sacrificato per il bene della tua famiglia … un vero soldato!!!!! un bacio grande!!!

  15. Leave a Reply

    piccoLINA
    21 febbraio 2011

    Teso'….ma sono meravigliose!!!
    Te le posso commissionare???
    anche SOLO mezzo chilo andrebbe benissimo 😀

    Bacissimiiiii!

  16. Leave a Reply

    Claudia
    20 febbraio 2011

    Buonissime le orecchiette.. pois e fatte in casa!! Che brava sei!!! smackkk e buona domenica! 😀

  17. Leave a Reply

    Erica
    19 febbraio 2011

    porca miseria… sei stata bravissima!! sono perfette *_*

  18. Leave a Reply

    Lucia
    19 febbraio 2011

    Maronnnnnnnnn!!! Che umiliazioneeeee!!! 😀 Ebbene sì, perché io, pur essendo salentina, le orecchiette proprio nun le so faaaaa!!! Ci ho provato una volta, ma tutto mi usciva fuorché un'orecchietta… e siccome mi stavo dannando l'anima, ho lasciato perdere e sono andata a comprarmene un pacco di quelle plastificate che vendono al siupermercato 😀
    Sei stata davvero brava, tesò! Complimenti di cuore! Mi hai fatto schiattare di invidia 😀 😀 😀

  19. Leave a Reply

    Dana
    19 febbraio 2011

    Straordinaria preparazione! Semplice fino ad un certo punto: la manualità per la pasta non è da sottovalutare.
    Ottimo il ragù.
    Risultato eccellente!

  20. Leave a Reply

    Elisabetta
    19 febbraio 2011

    wowwwww!!sole mio!!che fai??mi leggi nel pensiero?? speravo di farle oggi,per domani,tanto ribalto con la destra,pero' trascino con la sinistra..vabbuo'..capisc a me ^;^ Damia' e cche t'ajja ricre……..si na maestra delle orecchietteeee!!!e se te lo dice una pugliese doc,ci puoi credere overament!!!!!!!il sugo poi….mmmhhhhh..che profumo!!e mo,ci vuole un premio dalla prole e maritino….nu vas,ma nu vas,ma nu vas,c'arriva da Napule a Surriento!!!!!sei meravigliosa,amica mia!!!!!!!smackkkk

    p.s ma io,secondo te,storpio il napoletano,comm'a chella(che adoravo fino a 15 anni fa) c'a' massacrato O SOLE MIO a Sanremo???? '_'

    buona domenica,piccre':)) cca' è asciut nu poche e sole…^;*t'abbraccio forte forte:-*

  21. Leave a Reply

    dolci a ...gogo!!!
    19 febbraio 2011

    wow le oricchiette fatte in casa ma sei unn mito e che pazienza io alle prime 10 gia sarei impazzita pero devo dire che il risultato finale è di un buono!!!!bacioni,imma

  22. Leave a Reply

    Ely
    19 febbraio 2011

    ollalà buonda ma ti pare che devi mettermi stè foto che stò leccando il video???? quella con il sugo è stratosferica anche virtualmente!!!! e le orecchiete? mai fatte in vita mia, quindi mi inchino rigorosamente alla tua bravura! bacio!

  23. Leave a Reply

    Rossella
    19 febbraio 2011

    Ciao Damiana ! che laboriosità , che pazienza ! Davvero straordinaria ! Certe ricette vanno fatte come si recitasse un mantra , con una certa spiritualità, altrimenti ti distruggono ! Ciao e buona domenica !!!!

  24. Leave a Reply

    chamki
    19 febbraio 2011

    ma dove e' finito il mio commento? da qualche giorno mi spariscono e devo riscriverli, mi devo ricordare di scriverli sul text edit e allora dicevo che sono perfetti e vogliono essere mangiati! ma sai che va benissimo non farne troppi? quando non si puo' fare il bis il piatto acquista un extra di bonta', ci si ricorda ah com'era buono, si desidera. . . e come sai il desiderio amplifica le cose buone e le rende eccezionali, oddio non intendevo andare nei doppi sensi, scappo che mi vergogno eh eh bacione e buon w.e.

  25. Leave a Reply

    fantasie
    19 febbraio 2011

    Mia nonna per il agosto costringeva tutta la sua numerosa famiglia (6 figli e 15 nipoti) a fare le orecchiette…

  26. Leave a Reply

    Paola
    18 febbraio 2011

    Damy ci credo che abbiano messo d'accordo tutta la famiglia: sono favolose. E poi la pasta fatta in casa ha tutto un altro sapore.. ha il sapore di casa.

  27. Leave a Reply

    viola
    18 febbraio 2011

    Ma tu tesoro mio non mi puoi fare vedere ste cose. La mia pasta preferita, fatta con le tue manine sante.
    Sei un'artista, ormai è ufficiale.
    Chapeau!
    Un bacione e buon w.e

  28. Leave a Reply

    maria luisa ♥
    18 febbraio 2011

    Damiàààà che te firat i fà!!!! Un solo aggettivo..stre-pi-to-se!!!!Complimenti e buon w.e. a te e alla tua famiglia!

  29. Leave a Reply

    Pagnottina
    18 febbraio 2011

    E brava la mia Damianuccia!! Superlative direi queste orecchiette!! Baciiiii

  30. Leave a Reply

    Eleonora
    18 febbraio 2011

    Pazinza??? io tirerei tutto dopo neanche una decina!!! che pazienza che hai avuto e che belle ti son venute, sei fantastica, complimenti.

  31. Leave a Reply

    sally
    18 febbraio 2011

    M'inchino davanti al tuo lavoro e sono davvero sincera!! Sono cresciuta tra cavatelli e orecchiette, ma ad oggi non so ancora farle con le mie manine!! Ma ammiro davvero tutti color che sanno farli e dedicano il loro tempo a queste specialita'!!

  32. Leave a Reply

    stefy
    18 febbraio 2011

    …Di pazienza ne hai avuta veramente tanta….ma ne è valsa la pena vedendo il risultato…..baciuzzi

  33. Leave a Reply

    marifra79
    18 febbraio 2011

    Tu sei una grande! Ma quanta pazienza hai!!!!!!!!!!! I complimenti sono meriatissimi Damiana cara!!!! Un abbraccio e buon fine settimana

  34. Leave a Reply

    Federica
    18 febbraio 2011

    Saaaaaaanta Pazienza! Io non ne avrei tirate nemmeno 50gr, altro che 1/2Kg! L'unica volta che mi è saltato in mente di fare i cavatelli, dopo due (non si sa cosa) ho ripiegato sui garganelli! Sono cosi belle che mi sarebbe quasi dispiaciuto cucinarle ^__^ Un bacione col pizzico bella gioia, buon fine settimana

    P.S. domenica mi esercito di sicuro sul piano…ma di marmo :)))))

  35. Leave a Reply

    Alice4161
    18 febbraio 2011

    Complimenti sei stata bravissima anche io ho provato a farle quantaaaa pazienzaaaaa!!

    ciao

  36. Leave a Reply

    raffy
    18 febbraio 2011

    bravissima, sono perfette!!! complimenti… questo condimento è meraviglioso…

  37. Leave a Reply

    Cey
    18 febbraio 2011

    Bellissime e complimenti per non aver ceduto alla pigrizia come avrei fatto io =D

  38. Leave a Reply

    Giusy
    18 febbraio 2011

    Beh! per essere una che a poca pazienza Complimentoni per questo straordinario impegno, io alla decima orecchietta avrei reimpastato tutto e stop!
    Un bel piatto di pasta !"magari" già fatta!!
    Lo so che la soddisfazione poi ripaga di tanto sforzo!!
    Quind,i Bravissima, come sempre. Baci!!

  39. Leave a Reply

    Simo
    18 febbraio 2011

    Mamma mia quella foto del piatto col sugo…che spettacoloooo…
    No, guarda Damià, io quella pazienza lì…proprio non ce l'ho. Tanto di cappello, tesò..
    Buon fine settimana

  40. Leave a Reply

    Puffin
    18 febbraio 2011

    ne è valsa la pena, sono perfette!!! che bontà, cara, ho appena cenato e ho di nuovo appetito!!! baciotti

  41. Leave a Reply

    Ale only kitchen
    18 febbraio 2011

    Damiana, ti sono venute benissimo… brava! Pensa che quando le faccio io mi diverto a girarle, e il tempo vola 🙂
    Bacioni

  42. Leave a Reply

    Francesca
    18 febbraio 2011

    Sono fantastici!! Accidenti che perfezione!!
    Non ho mai fatto da sola le orecchiette, ho idea sì, che serva taaaaanta pazienza… ^_-
    Baci,
    Franci

  43. Leave a Reply

    Cranberry
    18 febbraio 2011

    Damiana sono bellissssssssssssssssssime!Io non le ho mai fatte non sono tipiche dlla mia zona e non so proprio la tecnica da usare.Le tue sono meravigliose, proverò a rifarle in qualche modo 😀
    Che belleeeeeeeeeee!

  44. Leave a Reply

    Max
    18 febbraio 2011

    Brava complimenti per tutto…foto orecchiette sugo ecc ecc…na meraviglia, ciao.

  45. Leave a Reply

    terry982
    18 febbraio 2011

    wow damiana a che pazienza!! ^__^

    bellissime fotografie…. mi è venuta l'acquolina in bocca!

    davvero complimenti!

    baci
    terry

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Clinica Pediatrica De Marchi in festa