Morbida base per ciuffi di confettura

 
Finirà mai questa continua previsione del tempo???In ogni parte mi giri vedo pioggia,tempeste,freddo,vento,un continuo lamentarsi di questo caldo che non arriva.Busserà mai questo sole alle vostre porte, se tanto lo bramate??Questo è scappato..sembriamo  delle ossesse in cerca anche del più fugace squarcio di sole e così tanto ne rimpiangiamo il calore,che alla fine ha deciso di negarsi,di fuggire lontano e alla fine ritornare alla grande!!..””Oggi pioggia,ancora freddo ma,arriverà mai l’estate?””, e intanto tutte a fare gelati,granite, semifreddi,insalate..già tuutte stanno alla larga dai fornelli!!E allora mi domando,ma quando il sole veramente scioglierà le vostre membra,quando vi aggirerete come Zombie dal divano al letto,quando anche il vostro gatto vi eviterà perchè emanate troppo calore,quando ogni carezza e intendo OGNI……susciterà una rabbia infernale……dolci fanciulle che oggi tanto vi lamentate,cosa mai direte di questo stato di trance più assoluto???Soffrite di pressione bassa??accomodatevi nel Club delle “”ammosciate più totali””!E non pensate di mettere subito le chiappe a mollo,magari in un limpido mare turchino..no..no.. non vale,non stiamo parlando già di vacanze..NO!E’ quel mentre che intendo…quando ancora siete in città e magari al lavoro e neanche più l’aria condizionata vi darà sollievo….pensateci bene, solo un attimo e vedrete che ora…..così male non va!Semplici riflessioni di un’amante dell’estate,ma realista sulle conseguenze di un’estate torrida !
 
Veloce,velocissimo..però il forno lo dovrete accendere!
l’ho vista tempo fa in tv e da allora la rifaccio spesso,sembrerà strano ma,nonostante l’uso del lievito per dolci,la preparo in anticipo e quando mi serve la inforno.L’ultima volta è stata in frigo mezza giornata,all’arrivo degli amici del figlio l’ho cotta ed il risultato è stato ottimo!
 
 
Ingredienti:
180 g. di zucchero
180 g. di burro
 180 g. di farina
un cucchiaino di estratto di vaniglia
un pizzico di sale 
2 cucchiaini di lievito per dolci
2 uova intere
Confettura di pesche
 
Lavorazione:
Accendere il forno a 170°.
Far sciogliere su fuoco dolce il burro.Aggiungere lo zucchero e montare fino a raggiungere una certa consistenza.All’inizio sembrerà tutto molto liquido,ma pian piano assumerà una certa struttura.Unire sempre montando un uovo alla volta e alla fine le polveri setacciate.Versare in una tortiera bassa foderata con carta forno e arricchire con ciuffetti di  confettura a piacere.Cuocere a 170° per circa venti minuti.La confettura scenderà sul fondo,servitela come più vi piace,capovolta oppure no.Se vi va spolverizzate di zucchero al velo.E’ buonissima tiepida,ma anche fredda è ottima!
 

Comments

  1. Leave a Reply

    Rossella
    13 giugno 2010

    Foto luculliane veramente, mi hai fatto venire l'acquolina in bocca.
    Scopro ora ora il tuo blog e ne rimango affascinata. Come dire, non posso che seguirti

  2. Leave a Reply

    enza
    7 giugno 2010

    pienamente d'accordo Damia'..adesso
    si sta' tanto bene…possiamo ancora
    giocare in cucina senza scioglierci..
    e fare delizie come questa tua..
    un bacione

  3. Leave a Reply

    Pagnottina
    6 giugno 2010

    Mamma che squisitezzaaaaa!!E' davvero bella cara!Appena ho tempo la faccio.
    Damià sei una tentazione vivente!! Buona domenica!! ;D

  4. Leave a Reply

    orié
    5 giugno 2010

    Ciao Damiana,che meraviglia la tua torta,ne mangerei volentieri una fetta.Ciao buona domenica.

  5. Leave a Reply

    zucchero e cannella
    5 giugno 2010

    caspita!Che foto!Dev'essere golosissima questa torta con confettura,appena vado a far spesa la faccio!
    Grazie della ricetta!
    Lu

  6. Leave a Reply

    speedy70
    4 giugno 2010

    Ma che delizisa torta! MOrbidissima e immagino il gusto!!! Baci cara!

  7. Leave a Reply

    dolcideliziedicasa
    4 giugno 2010

    Tesori belli scusate se non vi rispondo una ad una..voi sapete quanto mi dispiace ma,quando posso vengo a ringraziarvi direttamente a casa vostra.Qua sta incollata la strega e quando ho guardato c'erano già tantissimi commenti.Vi do un bacio una ad una e vi auguro un buon w.e.!

  8. Leave a Reply

    Zia Elle
    4 giugno 2010

    Che bella idea, con la confettura di pesche. Mi segno la ricetta ma io ci metterò la confettura di albicocche, mi piace di più 😉

  9. Leave a Reply

    dolci a ...gogo!!!
    4 giugno 2010

    che buona damiana ha un aspetto cosi invitanet cosi golosa e luminosa e in queste gironate cosi scurette ci vuole un raggio di sole e tu ci hai regalato questo miraggio!!bacioni imma

  10. Leave a Reply

    nitte
    4 giugno 2010

    Ma è favolosaaaa!!!impegnatissima con gli spettacoli dei miei bimbi mi sono persa questa bontà!Davvero una bella torta molto adatta a una colazione!!

  11. Leave a Reply

    Antonella-Vera55
    4 giugno 2010

    Che bellissime foto!!!Ti fanno dimenticare i problemi che ci creiamo con il tempo,credo che caldo o freddo di fronte ad un dolce così,ma chi resisterebbe ??? molto gustoso e allo stesso tempo delicato,comodo da fare…bisogna copiarlo,naturalmente con il tuo permesso.Una felice giornata

  12. Leave a Reply

    Fabiana
    4 giugno 2010

    dolce Dami con le torte sei un vero portento… ne prepari di meravigliose e golose…. io faccio parte del club di quelle con la pressione molto molto bassa… ma quello stato di trance mi piace comunque di più del freddo invernale… un bacio

  13. Leave a Reply

    Gabri
    4 giugno 2010

    Che bella, Damiana!! Sembra davvero deliziosa! La copio subito, io ho sempre della marmellata che vegeta in frigo, in attesa di utilizzo…! 😉

    Baci!

  14. Leave a Reply

    ornella
    4 giugno 2010

    Hai ragione cara Damiana! Io da quando vivo in Grecia mi godo con piacere ogni piccolo impercettibile abbassamento di temperatura..ogni singola goccia di pioggia..perché col caldo ho imparato a conviverci ma non mi abituerò mai! Complimenti per il dolce sembra sofficissimo! Buon fine settimana!

  15. Leave a Reply

    dauly
    3 giugno 2010

    sorbole che meraviglia!!
    dici che si puo' tenere anche in frigo? me la segno subito!
    concordo con te, quando avremo 35 gradi con 60% di umidità sbufferemo e rimpiangeremo queste giornate!

  16. Leave a Reply

    Rossella
    3 giugno 2010

    Ma si, non lamentiamoci, sicuramente arriverà il caldo e fino a quando non ci stordirà … non sentiremo altri lamenti ! Qui oggi va un po' meglio: marito e amici si sono tuffati ma devi vedere come nuotavano forsennati dopo il primo impatto col mare… freddissimo. Io aspetto che sia un po' più caldo…. Questo dolce che hai postato mi sembra buono e praticissimo. Sei brava… come sempre ! Un abbraccio carissima !!!

  17. Leave a Reply

    Ale only kitchen
    3 giugno 2010

    Damiana, come mi piacerebbe trovarmi una bella fetta di questa torta per colazione domani mattina…

  18. Leave a Reply

    Ambra
    3 giugno 2010

    Non dirmi che sono più abbronzata di te cara la mia ciù ciù…sono nera!!!(Si fa per dire)finalmente il sole qui è arrivato…ma i pomodori napoletani come mi maturano con la pioggia?!!Consoliamoci con questa tortina goduriosa!!!!!Per me una bella fettazza!!!Tanto la prova costume me la sono giocata anche quest'hanno!!!!Bacio

  19. Leave a Reply

    Elisabetta
    3 giugno 2010

    hai ragione,Damia'…e non siamo mai contenti…eccche'…..e insomma…sara' pure padrone questo sole,di andarsene a spasso…e mica l'abbiamo comprato..sono del tuo parere!!amo l'estate,il sole,le belle giornate,lunghe e fresche, ma la calura della sabbia ed i raggi che picchiano in testa…..NO!!se il mare potesse parlare..mi manderebbe a quel paese….eh gia'…ma come, una che nasce in una citta' di mare..rinnega la spiaggia??SI!!accattivante il tuo dolce,bellezza mia,c'ammma' fa..m tocca suffri'..u ver e bast!!!!buona notte!!bacioni

  20. Leave a Reply

    Nel cuore dei sapori
    3 giugno 2010

    Condivido le tue parole cara Damiana, non mi lamento di questo tempo semplicemente perchè infondo io tra estate e inverno preferisco l'inverno. Il sole mi piace, ma quello primaverile…il caldo torrido ,l'afa e quello scirocco insopportabile che ti abbatte non li sopporto! Quando vado al mare(che adoro) sto sempre in ammollo o sotto l'ombrellone, al sole non resisto affatto ah ah! Per quanto rigurda la tua ricetta, hai preparato un bel trampolino? sto arrivando per tuffarmici dentrooo!

  21. Leave a Reply

    Federica
    3 giugno 2010

    Vero vero vero, mi lamento in continuazione di questa primavera "perversa" ballerina e del sole che non arriva però giuro che non mi lamenterò mai del caldo. Anche se ho la pressione bassa, soffro troppo il freddo per lamentarmi anche di 40 gradi all'ombra. Anzi, d'estate rinasco; è col freddo edll'inverno che vado in letargo come i ghiri. E che ci vuoi fa? Ho sempre detto che so' un calimero strano =)) =)) =))
    Se poi ci metto pure una fettona di quella bella torta lì allora vedi che metto la quinta (sperando che non mi ritirino la patente!!!)
    Sei troppo forte dolcezza mia, un abbraccio

  22. Leave a Reply

    pagnottella
    3 giugno 2010

    Intanto oltre a regalarmi (purtroppo solo virtuale) questo delizioso sole, m'hai regalato un sacco di risate!!! "Come zombie" ahahahahahahah
    Si gruss stellì…(si dice così quando una è troppo giusta?)
    baci

  23. Leave a Reply

    Simo
    3 giugno 2010

    Caspita, bello il fondo…io penso che la servirò capovolta, mi piace di più! Una bella ricetta semplice che sa di famiglia!!

  24. Leave a Reply

    Federica
    3 giugno 2010

    questo dolce è talmente irresistibile che mi mangerei lo schermo!!bravissima!!

    non parlarmi del tempo perchè mi viene la luna nera!!!oggi ne ha fatte di tutti i colori, temporale, pioggia, sole battente, bora di trieste…eeeee bastaaaa…mia mamma dice che il tempo è rimasto da sposare per fare quello che vuole…si però che si dia una regolata!!!:) baci

  25. Leave a Reply

    Manuela
    3 giugno 2010

    O perbacco!! Ma questa torta mi ha lasciatyo a bocca aperta!! Dev'essere una goduria!!! Complimenti per le foto che la valorizzano al massimo!! Sei stata bravissima!! Bacioni.

  26. Leave a Reply

    marifra79
    3 giugno 2010

    Non parliamo del tempo…stamattina un tempo nero,anzi che dico…nerissimo che più nero non si può… sbaglio oppure è giugno???? Il dolce è da svenimento!Davvero troppo invitante
    Un abbraccio

  27. Leave a Reply

    Scarlett:
    3 giugno 2010

    concordo alla grande con te,cerchiamo tanto l'estate ma poi ci lamentiamo tanto,almeno dalle mie parti dura talmente tanto che gia' a Luglio compriamo i primi arrivi autunnali pensando ad una temperatura piu' fresca…siamo davveri strani ..ahaha bello e buono il tuo dolce brava!!!

  28. Leave a Reply

    Anna Luisa e Fabio
    3 giugno 2010

    Quanto ti do ragione! Non si è mai contenti, prima si brama l'estate e poi, tranne un breve, brevissimo periodo di vacanza vera, si patisce il caldo con tutte le conseguenze che ne derivano…compreso il non poter cucinare buonissimi dolci come il tuo! 😉
    Baci
    Anna Luisa

  29. Leave a Reply

    deny
    3 giugno 2010

    Che buona, da leccarsi i baffi. Ne prendo un cucchiaino, grazie deny

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA The Original New York Cheese Cake