Linguine del conforto

PRIMI | 4 maggio 2010 | By

  
Ragazze che caduta,da morire ….non so se dal ridere o dal dolore.Avevo in mano una fantastica vaschetta di gelato alla vaniglia,già  ne pregustavo la bontà,….quando saltellando sulle scale ho fatto una scivolata in avanti…..,praticamente mi sono prostrata ai piedi del mio cane,che dallo spavento è scappato via guaiendo.Povera me..mi ha soccorso la figlia,non vi dico che risate si è fatta mentre mi aiutava.IO NOOOOOOO!Vi confesso con molta,ma, molta vergogna che piangevo dal dolore e per ricompormi mi ci è voluto un bel pò.Il mio gelato era spiaccicato dapertutto,il ginocchio si era sbucciato,le lacrime cadevano copiose e a  a goccioloni…ora ditemi un pò voi,vi sembro una donna tutta d’un pezzo,sposata, con due figli grandi e con la testa sulle spalle?
L’imitazione del mio pianto è diventata un ossessione, mai avrei dovuto farmi vedere in quelle condizioni.Mò bast!Tutti a pane e acqua e queste belle linguine me le pappo tutte io!
 
 
Ingredienti:
400 g. di linguine
mezzo chilo di vongole veraci(purtroppo mi sono dovuta accontentare dei lupini)
10 gamberoni
rucola
sale e pepe q.b
olio extra vergine
aglio

una decina di pomodorini

 
 
Soffriggere l’aglio nell’olio,unire i pomodorini tagliati.Sempre a fiamma molto alta, aggiungere le vongole,farle aprire e dopo poco unire i gamberi.Cuocere per pochi minuti,altrimenti il pesce diventa  asciutto e stopposo.Intanto lessare la pasta al dente e versare nel sughetto.Mantecare aggiungendo una macinata di pepe fresco e un filo d’olio evo.Fuori dal fuoco unire la rucola e servire.Con il sale sappiate regolarvi,non esagerate ,perchè il liquido delle vongole è già abbastanza sapido.

Le vongole non le ho aperte da parte perchè erano piccoline,quindi ho preferito unirle direttamente,anche perchè queste difficilmente contengono sabbia.Mi raccomando,di solito vanno sempre messe a spurgare in acqua e sale per almeno tre ore e per essere ancora più sicuri si lasciano aprire da parte in una pentola sul fuoco coperte.Si toglie la valva e il liquido si filtra.Tutto ciò è necessario perchè la sabbia comprometterebbe la riuscita del piatto,penso sia la cosa più odiosa!

Comments

  1. Leave a Reply

    dolcideliziedicasa
    7 maggio 2010

    @claudia non non pensiamoci più,consolamioci col cibo..mmmmmmm ciao cara!
    @antonella grazie,ogni volta mi fa piacere sentirti,a presto!
    @speedy ma dai è arrivato fin lì,magari..un bacio!
    @simo beh diciamo di si!un bacio simo!
    @pagnottella bella ti aspettavo,sei simpaticissima,e anch'io mi accomodo volentieri da te !un bacio!
    @enamama cara che botta,ma sta dieta a vulimm fernì?
    @elisa bella dai senza gamberi somn buoni lo stesso!Un bacio!

  2. Leave a Reply

    Elisa
    7 maggio 2010

    La posso rifare ma senza gamberoni, sono allergica 🙁 peccato!!
    Elisa

  3. Leave a Reply

    emamama
    7 maggio 2010

    Damia'…questo è un attentato alla mia dieta…buonissimiiiiii!!
    come stai ora?spero bene…
    un bacio,Enza

  4. Leave a Reply

    pagnottella
    7 maggio 2010

    Mannaggia il mio pc ha un pò di problemucci…non riesce a caricare tutti gli elementi della pagina tra cui il riquadretto dei lettori fissi…tornerò per accomodarmi con tanto piacere, la tua simpatia m'ha conquistata ^_^
    baci a presto!

  5. Leave a Reply

    pagnottella
    7 maggio 2010

    Povera! Ma sai che anch'io quando cado e mi faccio seriamente male rido e piango…sarà una reazione una strana reazione ^___^
    Vorrei cadere tante volte pur di gustare questo primo ECCEZIONALE!!!
    L'idea della rucola mi incuriosisce tanto!
    bacioni sulla bua cara e grazie per la gradita visita! ^_*

  6. Leave a Reply

    Simo
    7 maggio 2010

    Uh, mi dispiace….ma dai, direi che ti sei consolata alla grandissima!
    Come stai ora?

  7. Leave a Reply

    speedy70
    6 maggio 2010

    Sento il profumo del mare fin quà! Grazie cara della ricetta, baci!

  8. Leave a Reply

    Antonella-Vera55
    6 maggio 2010

    spero tu stia meglio…soprattutto dopo aver assaggiato quelle maeravigliose linguine che ti avranno molto confortato!!!Che belle foto che hai postato.Complimenti sinceri e buona serata

  9. Leave a Reply

    Claudia
    6 maggio 2010

    Ossignur meno male te la sei cavata con qualche dolorino ed un ginocchio sbucciato!!!!! Dai.. non pensarci più… "magnamose" sto bel piattone va.. smack e buona giornata 🙂

    • Leave a Reply

      Andi
      22 ottobre 2016

      When I orlingaliy left a comment I seem to have clicked on the -Notify me when new comments are added- checkbox and now every time a comment is added I recieve four emails with the exact same comment. Perhaps there is a way you are able to remove me from that service? Thanks a lot!

  10. Leave a Reply

    dolcideliziedicasa
    5 maggio 2010

    @ricetteamoreefantasia mamma mia sarei morta dalla vergogna,però immagino la gioia di chi era dietro..un bel panorama.Ciao bellezza!
    @nanny anch'io vado matta per il pesce,soprattutto i primi.Un bacio cara!
    @fede e mica lo nascondo che sono una golosona,talmente andavo di fretta che neanche vedevo dove mettevo i piedi!che ci posso fa!un bacio Calimero!
    @federica e su che aspetti a farle,ti voglio sprint come sempre!un bacio super Fede!
    @ross cara ti prometto che starò più attenta,beh almeno ci proverò..ciao bella!
    @paola no no…fallo vedere pure a mammina così figlie ingrate avrete la stessa punizione.Scherzo tesò un bacio!
    @scarlett lo so che la caduta provoca sempre delle gran risa,la prima sono io..però dopoooooo..un bacio bella!
    @stefy un bel volo l'ho fatto..però mi sono consolata presto!
    @veronica ciao e benvenuta,spero ci sentiremo presto!
    @max ciao ,segna pure di sicuro farai un capolavoro!
    @marifrà grazie dell'abbraccio.un bacio!
    @fabiana cara non ho ceduto e tutti in punizione.un baciotto!
    @zasusa haui ragione rimangono impresse,sarà la vergogna che abbiamo provato o forse il dolore!
    @alessandra benvebuta nel club delle strampalate.Speriamo solo che non ce ne siano altre1
    @danea ciao bella…ma si sdrammatizziamo…ciao cara e buyona serata!

  11. Leave a Reply

    dolcideliziedicasa
    5 maggio 2010

    @manu eh si mi sono consolata presto!
    @accanto al camino mannaggia è una giornata storta,speriamo passi in fretta!
    @shade eh si alla fine me la sono cavata,dai diciamo così!un bacio!
    @ely ah si?la giusta punizione…brava non lo scorderò..mmm vabbè ti perdono.un bacio!
    @nitte e vabbè nonostante la risata,un poò di linguine te le metto da parte.Un bacio!
    @ambra cattiva e pure tu a ridere..uguale a mia figlia..però se ci ripenso viene da ridere anche a me.perciò….
    @ale ciao bella,beh effettivamente non mi ero rotta nulla..se è per questo.ciao cara!
    @zia elle oh nio dio in un albergo noooooo,ringrazio il cielo che non mi ha visto nessuno..solo la figlia ingrata!
    @nel cuore dei sapori,francy per fortuna nulla di grave..grazie stella!
    @fantasie…povera fuori scuola,che scena!Il mio terrore è cadere in pubblico..sarebbe troppo ridicolo!un bacio!
    @

  12. Leave a Reply

    Danea
    5 maggio 2010

    Mi spiace per la caduta… e per il gelato 😛 Dai, sdrammatizziamo!!
    E cmq ti sei consolata proprio bene, queste linguine sono squisitissime!!
    A presto.

  13. Leave a Reply

    Alessandra
    5 maggio 2010

    Povera, come ti capisco… Io mi spalmo per terra molto spesso, tant'è che alcuni mi hanno ribattezzata "Lady caduca". Che vergogna…
    Quindi sì, pane e acqua per tutti e meravigliosi manicaretti per te! Alla faccia 🙂

  14. Leave a Reply

    Zasusa
    5 maggio 2010

    tutti ci ricordiamo le nostre cadute, soprattutto quelle più imbarazzanti..ma pochi saprebbero racontarle così bene..menomale che non ti sei fatta troppo male! a presto

  15. Leave a Reply

    Fabiana
    5 maggio 2010

    no la mia Dami spatasciata per terra?!!!???!!! non è possibile!!! consolati con questa meraviglia… e non cedere alle faccine languide dei familiari… mangiatele tutte tu… in fin dei conti sei tu che deve coccolarsi… un baciotto sul ginocchio dolorante….

  16. Leave a Reply

    marifra79
    5 maggio 2010

    Ohhh cara!!!!!Spero tutto bene mannaggia!!!!!!!!!!!Immagino il dolore…povera!Un abbraccio forte

  17. Leave a Reply

    Max
    5 maggio 2010

    Che meraviglia!!! che bontà!!! brava la segno, ciao.

  18. Leave a Reply

    Veronica
    5 maggio 2010

    Queste linguine sono meravigliose!Complimenti per la ricetta e per il blog! Mi dispiace per la caduta…spero ti sia ripresa! Grazie per la visita al mio blog! ciao ciao

  19. Leave a Reply

    stefy
    5 maggio 2010

    Povera Damiana….devi aver fatto un bel volo……… immagino le risate effettivamente……..l'importante che non ti sei fatta troppo male…..e soprattutto che sei riuscita a consolarti con qualcosa di veramente gustoso….baci baci stefy

  20. Leave a Reply

    Scarlett:
    5 maggio 2010

    mi spiace che tu sia caduta ma non ti nascondo che anche io ho riso,ma non per prenderti in giro mai!!ma perche' a me la caduta provoca sempre una gran risata,anche con le mie cadute,prima rido e poi piango….come una scemina, ahahahah cmq al gelato rovesciato a terra non c'e' rimedio,ma per la risata della figlia puoi punirla mandandola a comprare una doppia vaschetta cosi magni quella prima e quella dopo…ogni tanto bisogna viziarsi quando si ci fa male come da piccoli,si cadeva e la mamma o la nonna subito prendevano una caramellina e tutto passava in fretta!!!baci cara e l'importante che non ti sia rotta nulla…

  21. Leave a Reply

    Paola
    5 maggio 2010

    hahahaha.. scusa, scusa, la smetto di ridere.. umpf. hahahaha.. ok, adesso ho davvero smesso. E' che leggendo immaginavo la scena e mi è venuto in mente tutte le volte che cade mia madre o fa qualche casino ed io e mia sorella siamo lì accanto a ridere continuamente. Speriamo non legga mai il tuo blog altrimenti adotta anche lei misure punitive tipo le tue 😉

  22. Leave a Reply

    Rossella
    5 maggio 2010

    Ma Damiana cosa mi combini ??!!! Bisogna constatare che anche i "grandi" cadono…. qualche volta. Come va il ginocchio ? Certo che situazione …ridere, piangere, gelato spiaccicato !! Meno male che ti sei consolata con questi splendidi spaghetti !!! Buona giornata e guarda dove metti i piedi ! Con affetto

  23. Leave a Reply

    Federica
    5 maggio 2010

    ciao Carissima! oggi mi ci vorrebbero proprio queste linguine delicate, leggere…squisite!davvero invitanti.

    bravissima come sempre..buona giornata! ciao!

  24. Leave a Reply

    Federica
    5 maggio 2010

    Oh Dama Dama…vedi che scherzi ti combina la golosità! Su confessa che eri ansiosa di andare a papparti il bel gelatotto e così per dispetto ce l'hai rimesso tutto sulle scale! Scusa ma, a posteriori, immaginandomi la scena dal tuo racconto, è scappata una risata anche a me 😉 Meno male te la sei cavata con poco! Ora se senti un tonfo e casco io…è colpa delle tue linguine…mi fai svenire davanti ad un primo in primo piano così! Un abbraccio fooooorte forte e non spiaccicare altri gelati…mi racoomando 😉

  25. Leave a Reply

    Nanny
    5 maggio 2010

    O mamma mia,meno male che non ti sei fatta nulla :))
    Adoro il pesce per cui con un piatto del genere ci andrei a nozze!!!

  26. Leave a Reply

    RicetteAmoreFantasia
    4 maggio 2010

    Mi hai fatto ricordare una caduta che feci a 20 anni…bhe si un bel p� di tempo f�…no che quella sia stata l'unica o l'ultima..ma � quella che non dimenticher� mai!! andavo a lavoro ed ero in autobus scendo al capolinea …ovviamente l'autobus pieno, e dovevo scendere e prenderne un'altro che stava per partire , ero pronta per essere la prima a scendere all'alpertura ed infatti lo ero, ma sono caduta al primo passo distesa a panci a terra e la mia bella gonnellina svolazzante mi si � alzata lasciandomi scoperto il didietro,,hhhoooooooo, ovviamente tutti gli altri scendevono dopo di me ..quindi puoi immaginare!! che vergogna!!!
    Che bel modo hai avuto per consolarti, � un piatto che meraviglioso, brava!

  27. Leave a Reply

    fantasie
    4 maggio 2010

    Tu pensa alla scena di me che cado dai gradini della scuola… ma già da insegnante… e chi rideva, ero proprio io… nonostante il gran dolore, pensavo alla scena e alle faccie di chi mi aveva visto e ridevo e non riuscivo a smettere. A me però hanno portato solo un bicchiere d'acqua… e l'ho pure sputato (per ridere) addosso ad un bidello… megli il tuo bel primo… e mi sarei ben guardata dal ridere!!!

  28. Leave a Reply

    Nel cuore dei sapori
    4 maggio 2010

    Ma come? La mia dolce Damiana è caduta?? Povera 🙁 Fortuna che non ti sei fatta troppo male! Un abbraccio di conforto 🙂

  29. Leave a Reply

    Zia Elle
    4 maggio 2010

    Guarda, mi ricordi una caduta all'ultimo scalino (le avevo scese praticamente tutte quelle maledette scale) di un albergo un paio di anni fa…….oddio che tonfo!!!!
    Ti capisco benissimo!!
    Però ottime le tue linguine, ti sei consolata presto 😉

  30. Leave a Reply

    Ale
    4 maggio 2010

    quandi si vedono queste scene e ti rendi conto che niente di grave è successo, effettivamente la scena fa ridere e io sono u na di quelle che ride !!! ma tanti ridono di me.
    Anche io mi conforterei volentieri con la tua pasta divina ! bacione Ale

  31. Leave a Reply

    Ambra
    4 maggio 2010

    HAHAHAHA!!!HIHIHIHI!!!Scusa ma proprio non ce la faccio, mi hai fatto morire dal ridere e se ti devo proprio dire tutto anche dalla tenerezza!!Immaginarti in lacrime con il ginocchietto sbucciato è un immagine indimenticabile!!Svengo con ste linguine,cosìcado anch'io…hihihi!!!Bacio PS Domenica ho fatto la crostata sbriciolata e il fiore anna nutella…che ti devo dire? Una favola!!!!Bacio

  32. Leave a Reply

    nitte
    4 maggio 2010

    Damiana come stai adesso immagino il dolore!Proprio vero quando uno cade l'altro ride …ma che ci sarà mai da ridere..eppure mi è venuto da ridere anche a me scusa non l'ho fatto apposta è che proprio..immagino la scena,vabbè mi inginocchio sui ceci,pardon!!Me lo offri un piatto di linguine?sai che questi sapori sono da svenimento.Un abbraccioPS non ti arrabbiare.

  33. Leave a Reply

    Ely
    4 maggio 2010

    Damiana nooooo e chi si mette a ricereeeeeeeeeeeeee è la giusta punizione per chi compera il gelato mentre io non lo posso mangiareeeeeeeeeeeeeeeee!!! ovviamente scherzo!!!! spero non ti sia fatta male porcaccia la miseria, però ti sei consolata per benino con questa pasta meravigliosa!!! un bacione consolatore 🙂

  34. Leave a Reply

    Shade
    4 maggio 2010

    povera Damiana! dai, su! l'importante è che te ne sei uscita con un ginocchio sbucciato, un gelato spiaccicato, qualche lacrima e qualche risata!
    un bacio!

  35. Leave a Reply

    accantoalcamino
    4 maggio 2010

    Brava Damiana!! Così si fa..no, non intendevo "cadere" 😉 ma mangiarti tutte queste linguine.
    Oggi era la giornata, anch'io parlando al telefono con Nonna Sole sono scivolata battendo l'anca…però il telefono è rimasto attaccato all'orecchio!! Ciao e grazie della visita!

  36. Leave a Reply

    Manuela
    4 maggio 2010

    Ma povera!!!! Certo che…davanti ad un primo piatto così tutti i mali se ne vanno!!! Una meraviglia!! Bravissima!! Baci.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Torta di mais