Involtini e ……..diluvio!

Farsi uno shampoo e passare una buona mezz’oretta a lisciarli,arrotolarli,dare un senso ad un ciuffo ribelle….per poi ritrovarsi con un parruccone arruffato e “ngrifato””!!Ragazze che diluvio!!!All’uscita del centro commercile io e il marito ci siamo ritrovati ad affrontare un violento acquazzone e perdipiù per poco non facevamo a cazzoti!!!L’ggetto conteso??Ma l’ombrello!!!Pretendeva di farmi correre con quei due tacchi che mi ritrovavo e mentre cercava di trascinarmi ,nella concitazione l’ombrello vagava impazzito,riparando praticamente il nulla!!La macchina??Neanche  a dirlo era parcheggiata lontanissimo,si il fanciullo sembra quell’autumobilista della pubblicità!!Più spazio c’è e più gira  e rigira per poi ritrovarsi sempre allo stesso punto!!E magari, questo punto fosse nei paraggi dell’entrata..no no praticamente dista tre chilometri!Il risultato???Lui si è arreso al mio andare incerto, mi ha lasciato con l’ombrello nel mezzo del vialone  e ha sparato una corsa indiavolata,  gridando tutto il tempo!!In macchina,ah ah ah….non ce la posso fare ancora mi vien da ridere a ripensarci!!Grondava acqua da tutte le parti,sembrava che prima di uscire fosse passato per sotto la doccia!!!Io invece,intatta davanti,ma dietro…ragazze mie ero una spugna!!Praticamente il ciuffo era intatto e dietro mi aveva leccato una mucca in testa!!!
La spesa,però, è giunta sana e salva e così ho preparato questo petto di pollo a cui ho voluto dare un pò di carattere con gli insaporitori dell’ Ariosto.

Ingredienti:
mezzo chilo di petto di pollo tagliato sottile
150 g. di salame milano
150 g. di formaggio filante
2 etti di briciole di pane raffermo
una bustina di insaporitore per carni Ariosto.
sale e pepe q.b
2 dl di latte intero
una noce di burro
uno scalogno
2 cucchiai di farina

Far rosolare le briciole di pane in una padella con un cucchiaio di olio e la bustina di aromi.Con un batticarne assottigliare le fette di petto di pollo.Salare,pepare e ricoprire con una fettina di formaggio e una di salame.Aggiungere le briciole di pane e chiudere ad involtino.Aiutarsi con degli stecchini di legno,passare nella farina.Imburrare una teglia ,disporvi gli involtini,e ricorpire con il latte e lo scaligno tritato fine.Se vi sono avanzate delle briciole di pane,cospargere la superficie e terminare con ciuffetti di burro.Coprire con la stagnola e infornare a 170°.Tenere coperto con la stagnola i primi venti minuti,poi toglierla e far gratinare gli ultimi dieci minuti!!
Nonostante abbiano una bella crosticina,la carne rimane umida e morbida grazie proprio all’uso del latte!!

Dell’ombrello sono rimaste solo le stecche!!Qualcuno mi ha detto che sono utili per fare i fusilli,quindi non tutti i mali vengono per nuocere!!Che dci Elisabè…….mi son fatta il ferruzzo anch’io???Un abbraccio bagnato da una zuccona,che neanche il maltempo riesce a tenere in casa!

Buon fine settimana  a tutti!!

Comments

  1. Leave a Reply

    RicetteAmoreFantasia
    23 novembre 2010

    Ciao carissima Damy
    grazie sei sempre un tesoro con me…tutto ok, faccio solo un pò di "ascensore" ma va bene!
    Effettivamente il brutto tempo non aiuta…
    Ma abbiamo mille risorse..no?!!, troviamo sempre il modo di rendere una cosa semplice in qualcosa di speciale, proprio come questi tuoi involtini!
    Ciao Damy a presto

  2. Leave a Reply

    speedy70
    23 novembre 2010

    Deliziosissimi questi involtini, perfetti con il salame!!!! Brava Damiana, bacioni!!!!!!!

  3. Leave a Reply

    viola
    23 novembre 2010

    Tesoro mio…bisogna proprio che io venga a cena a casa tua prima o poi…Adesso vedo dove abiti e mi organizzo…..
    So che troverei solo delizie….Lo dice il titolo stesso del blog…..e io ne sono più che convinta 😀
    Un bacione e a presto

  4. Leave a Reply

    Nel cuore dei sapori
    23 novembre 2010

    Cara non devi assolutamente scusarti di nulla,anzi grazie per la tua delicatezza e per le tue parole!Spero che tutto si sistemi e passi come dici, grazie mille,un bacione e complimentoni per questa delizia!ps:mi spiace per il diluvio 🙁

  5. Leave a Reply

    Federica
    23 novembre 2010

    questi petti di pollo sono formidabili…e la foto è spettacolare!! baci!

  6. Leave a Reply

    mela
    23 novembre 2010

    Questi involtini sono meravigliosi, e chissà che buoni (come tante altre delizie che ho scovato nei post precedenti!!)… ma la storia del diluvio… troppo forte!!!
    :)))))
    A presto cara, e complimenti per il tuo blog!

  7. Leave a Reply

    lucy
    23 novembre 2010

    mi hai fatto morire!ma ti capisco e bene, inutile metterli a posto se poi vanno per conto loro,. ho una testa in questo periodo che assomiglio ai barboncini!per foprtuna la tua spesa è arrivata sana e hai fatto questa meraviglia!

  8. Leave a Reply

    Una cucina a pois
    22 novembre 2010

    😀 che risate… A me il petto di pollo non fa impazzire, lo trovo sempre un pò sfigatello, povero di sapore… ma vogliamo parlare di questa delizia?!?! Mi dovrò ricredere!!!!
    Carlotta

  9. Leave a Reply

    raffy
    22 novembre 2010

    che meraviglia… squisitissimiiiiiii!!! complimenti! ti aggiungo tra i blog che seguo! un abbraccio!

  10. Leave a Reply

    Betty
    22 novembre 2010

    ahahahah è sempre uno spasso leggerti cara Damiana, mi immagino sempre le scene che descrivi e mi pare di vedervi a litigare per l'ombrello 😀 😀 😀
    ottimi i petti di pollo così preparati.
    baci e buon lunedì.

  11. Leave a Reply

    Le pellegrine Artusi
    22 novembre 2010

    Che gusto e che bontà questo petto di pollo farcito! Mi hai fatto morire con il tuo post, mi immagino questa bella bionda che incede con tacchi sotto l'acquazzone…sei troppo simpatica!! Baci

  12. Leave a Reply

    gabri
    22 novembre 2010

    Ciao Damiana sai che leggendo i tuoi post mi risollevi il morale!! Anche qui piove da matti non da tregua accc, bellissima questa ricetta con il pollo mi sa che la preparo stasera un bacione e buona settimana!!!

  13. Leave a Reply

    Antonella-Vera55
    21 novembre 2010

    Questo maltempo ci mette tutti davvero alla prova,quest'anno difficile per me immaginarlo a Napoli che sogno sempre baciata dal sole.un modo veramente ghiotto e diverso di cucianre il pollo,complimenti e un grande abbraccio

  14. Leave a Reply

    marzia
    21 novembre 2010

    ahahahahahah sei troppo forte, gioia bella!!mi fai rotolare dalle risate…mi sono immaginata la mucca che esce dal supermercato e ti dà una bella leccata 😀 ma vogliamo parlare di questo Signor Pollo??? 🙂 chissà che sapore!meno male che hai salvato la spesa dall'allagamento, altrimenti ci perdevamo questa delizia! 🙂 un mega abbraccio 🙂

  15. Leave a Reply

    Cucina di Barbara
    21 novembre 2010

    Grazie mille per il tuo messaggio che mi ha permesso di conoscere il tuo bel blog!
    Da adesso ti seguo anche io con molto piacere!
    Buona domenica (o almeno quel che ne resta!)
    Barbaraxx

  16. Leave a Reply

    ornella
    21 novembre 2010

    Mi fai morire dal ridere!! Dietro mi ha leccata una mucca………!! Qui invece ieri stavo per tuffarmi in mare; il tempo è bellissimo e caldo! Complimenti per gli involtini molto, molto saporiti! Un abbraccio

  17. Leave a Reply

    Pagnottina
    21 novembre 2010

    Ahahahah! Sto ancora ridendo per la mucca che ti ha leccato i capelli e il ciuffo intatto!;D Gustosi rotolini di pollo slurp! Mi inviti laggiù in una giornata di sole però?
    Baci Damià e b. domenica!

  18. Leave a Reply

    Zia Elle
    20 novembre 2010

    Oh che ridere!!! Però pure tu dai, non si va a fare la spesa con i tacchi quando piove e la messa in piega si fa dopo la spesa!!!!!!
    Deliziosi i tuoi involtini!

  19. Leave a Reply

    dolcideliziedicasa
    20 novembre 2010

    @ Scarlett ok la prossima volta ti chiamo!!Un bacio!
    @ Pagnottella marò se ci ripenso mi viene ancora da ridere!!Baci lucilla!!
    @ Max Alla prossima e grazie!
    @ Lucia uè bella mora,e cerca di tirarti sù jà!!E mica vogliamo far ""ululare""pure il marito!Insomma Lucì sei circondata da un'ondata di "calore"" esagerato,mi sa che alla fine dovrai cedere al richiamo dell'amore!!Ti voglio pimpante guaglioncè,il marito ha la mia solidarietà!!
    Un bacione tesò,e mi raccomando""riguardati""!

  20. Leave a Reply

    Lucia
    20 novembre 2010

    Eccomi, adorabile biondona mia! Sono stata felice di trovare il tuo saluto e di leggere che ti sono mancata:-) Mi son fatto una settimana a letto e non con Ben Affleck, bensì con un virus influenzale che mi ha ridotto a uno straccio… Come se non bastasse sono due giorni che la mia gatta è in calore e fa un tale schiamazzo notturno da impedirmi di chiudere occhio. Bello è che mio marito le fa (alla gatta): "Ti capisco, Ambrò, sono nella tua stessa situazione!" 😀 😀 😀
    Diciamo che in questo periodo non sono in vena di effusioni 🙂 Passami una decina di questi meravigliosi involtini, che provo a tirarmi un po' su 😉
    Ti abbraccio CALOROSAMENTE, ma non nel senso del calore gattesco 😀 TVB

  21. Leave a Reply

    Max
    20 novembre 2010

    Ciao Damiana… Mi piacciono molto i tuoi involtini, molto gustosi. Baci e alla prox.

  22. Leave a Reply

    pagnottella
    20 novembre 2010

    "…picchì pì ad ogni riccio ti caccia nu capriccio,la donna riccia nun la vogliu no" ^______^
    Ahahahahhahaahah il marito che corre e urla m'ha fatto murì!
    L'hai zittito con questi fagotuzzi shhhhhhhquisiti!
    Baci LuciL ^_*

  23. Leave a Reply

    Scarlett:
    20 novembre 2010

    mai messo il salame nell'involtino..bella idea che voglio assolutamente provare..bacioni e un grande abbraccio per la prossima volta che ti servira' a ripararti…ahahaha

  24. Leave a Reply

    dolcideliziedicasa
    20 novembre 2010

    Grazie a tutte di cuore!!
    Fabiaba la mail la trovi in alto a destra sul blog.Un baciotto cara!!
    Benvenute a Lauretta e Mary!!

  25. Leave a Reply

    Lauretta and Mary
    20 novembre 2010

    hahahaha che ridere!!! immagino la scena 🙂 io ho i cspelli mossi ecrespi quindi la pioggi ala odio con tutto il cuore!! ma come dici tu meno male che la spesa si è salvata e ne son venute fuori queste delizie 🙂

  26. Leave a Reply

    Claudia
    20 novembre 2010

    Immagino come tis arai combinata.. se vedo il tempo oggi a Roma!!!! diluvio universale… infatti me ne sto bella bella a casuccia.. almeno per stamattina…. Saporitissimi e gustosissimi questi petti di pollo!! Conosco gli insaporitori Ariosto ne uso a iosa.. sono una mano santa in cucina!!! buon w.e. 🙂

  27. Leave a Reply

    Ely
    20 novembre 2010

    Bionda che succede??? il ciuffo non tiene??? lasciamo perdere i parcheggi qui il capitano quando deve cercarlo sembra davvero che abbia le fette di salame suglio occio, io dico… li, li,e lui la smetti livedo… e intanto non parcheggia….
    Questi rotolini? nà meraviglia, ricchi e saporiti come piacciono a noi! buon w.e.!!!!! Ely

  28. Leave a Reply

    Elisabetta
    20 novembre 2010

    siiiiiii!!!!!il ferretto per i maccheroncini
    gli strozzapreti,Damia'^;^mannaggia….la prossima volta,due giri in piu' per il parcheggio ed un ombrello anche per il consorte :))questi involtini sono meravigliosi,ciacio'^;* la mollica tostata con l'insaporitore…mhhhh eccr'è!!!una bonta' che si scioglie in bocca!!!per non parlare della tua magnifica digitale,che fa pure la tac agli alimenti…eheheh e cca' di prima mattina,c fai piglia na famm…..complimenti cuochetta felice mia^;^ Stamattina,na bella ripassata alla messsa in piega e nu bellu cafe'!!ahhh e c vulimm cchiu' ra vita??nu vas grann da te..e uno da me!!!buona domenica,piccre';0))

  29. Leave a Reply

    fantasie
    20 novembre 2010

    Come ti capisco!!! L'importante è che i capelli non si bagnino!!!

  30. Leave a Reply

    Tamtam
    19 novembre 2010

    questo petto di pollo fa venire l'acquolina in bocca!!! delizioso…salutoni

  31. Leave a Reply

    Fabiana
    19 novembre 2010

    Ma che bel petto di pollo ricco…perfetto per riprendersi dalla lavata… Ma che spettacolo doveva essere la scena di te, i tacchi e l'ombrello… E che spettacolo la leccata di mucca! Ma come ti vengono in mente certe cose?? Sei troppo forte… Un bacio Faby… Ti chiedo un poccolo favore, se ti va, mi manderesti la tua mail privata??? Ti voglio bene un bacio faby

  32. Leave a Reply

    Simo
    19 novembre 2010

    …vedessi che capelli ho io in questi giorni…sembro un leone, faccio pena! E piove…e piove…bastaaaaaaaaaaaaaaaaa
    Buoni gli involtini, io li adoro!
    baci tesò

  33. Leave a Reply

    Puffin
    19 novembre 2010

    Complimenti per aver salvato il ciuffo e la spesa e che ricettina ti sei andata da inventare!!! hai conciato benissimo questo petto di pollo, molto , molto gustoso!! bacioni e buon we

  34. Leave a Reply

    marifra79
    19 novembre 2010

    Ha diluviato anche qua!!! Accidenti che tempo in questi giorni e mi spiace per il ciuffo! Gli involtini sono invitantissimi!!!!!!!
    Un abbraccio e buon fine settimana e speriamo sia senza poiggia!

  35. Leave a Reply

    Federica
    19 novembre 2010

    Quanto mi sarebbe piaciuto vederti sotto la pioggia col ciuffo a parare la spesa con l'ombrello!!! Mi fai morì :)) E si una cosa? Mi tenti pure con questi involtini stratosferici, io che faccio sempre storie per la carne, potrei capitolare! Ma poi vedi che acquazzone :)) Baciotti bella bionda, ti auguro uno splendido week end…magari col sole… SMAAAAAAAAACK

  36. Leave a Reply

    Raffaella
    19 novembre 2010

    Sai che non ho mai messo il salame milano negli involtini,perchè solitamente uso la nostra soppressata.
    La foto rende a pieno la bontà di questo piatto!^-^
    Un bacio e buon w.e.
    Raffa

  37. Leave a Reply

    Fabiola
    19 novembre 2010

    Alla fine ne è valsa la pena bagnarsi!!!!!!!!!!!! in secondo molto saporito, baci.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Torta di mais