Estonian Kringle e buona Epifania!

 

Assente per distrazioni,lungo questi interminabili giorni di festa.Mi distraggo per una vetrina ricca di creme e profumi,mi distraggo osservando gli altri nella loro frenesia,mi distraggo davanti a tanti dolciumi,mi distraggo nelle sere con un’amica mentre sorseggio un thè,presentato in una teiera che si è rivelata un raffinato mistero,mi distraggo con il mal di pancia di una nipote più lunatica della zia,mi distraggo dinanzi ad un sorriso  forzato e mi distraggo mentre scendo dalla macchina e calpesto una cacca……..l’amica ridendo mi dice che porti fortuna,secondo me solo perchè non l’ha calpestata lei!
E mi son distratta tra le mille foto di questa meraviglia che girano in internet.Mamma,quante ne ho viste e incantata,anzi ammaliata da tutte quelle balze sovrapposte, mi son concentrata e bando alle distrazioni inutili,mi sono imbattuta in un lievitato bello,ma anche buonissimo.Mi son divertita poi a mangiarlo,sfogliando i vari strati e giocando ad un”m’ama,non m’ama”,che come al solito è terminato in un”m’ama”;ma baro sin da piccola ed anche i “non m’ama”si trasformano per magia!
M’ama,non m’ama,m’ama,non m’ama ed è così che terminò l’Estonian Kringle….

  Estonian Kringle

 Ingredienti:
120 ml di latte tiepido
40 g. di burro morbido
2 tuorli
300 g. di farina 00
un pizzico di sale
un cucchiaino di zucchero o miele
un cucchiaio di zucchero
un cucchiaino di estratto di vaniglia
15 g. di lievito di birra fresco
per ungere la sfoglia
40 g. di burro morbido
scorza grattugiata di due clementine più il loro succo
2 cucchiai di zucchero
100 g. di mandorle macinate
Sciogliere il lievito sbriciolato nel latte tiepido,insieme al miele o al cucchiaino di  zucchero.Lasciare fermentare una decina di minuti ed unirlo alla farina,alla vaniglia,allo zucchero,ai tuorli ed al burro fuso insieme al pizzico di sale.Impastare prima nella ciotola,poi versare il composto sulla spianatoia ed impastare bene per una decina di minuti,fino a quando non si otterrà un impasto bello lucido.Coprire con pellicola e far lievitare fino al raddoppio in luogo caldo(io nel forno con lampadina accesa).Intanto ammorbidire il burro con il succo delle  clementine.Tritare nel mixer lo zucchero della farcitura,le scorze senza la parte bianca delle clementine e le mandorle.Si otterrà una polvere che poi si stenderà sul burro.Riprendere l’impasto e stendere in un rettangolo di circa un cm,che andrà unto con il burro ammorbidito e poi spolverato con la miscela di mandorle,zucchero e scorza delle clementine.Arrotolare per il senso della lunghezza ed incidere il rotolo ottenuto per tutta la lunghezza.Incrociare i due rotolini a mò di treccia ed unire le estremità,creando così una corona,che può essere ulteriormente unta con la miscela di burro e zucchero.Far lievitare ancora e infornare a 180°per trenta minuti,mettendo nel forno una ciotola con acqua.

Ho appuntamento con parecchie di voi stanotte,mi raccomando di essere puntuali,non si accettano giustificazioni e soprattutto sono ammesse solo scope tutte rosa!
Buona Epifania!

Comments

  1. Leave a Reply

    Anna
    21 maggio 2015

    Complimenti per il tuo blog! Ho visto molti Estonian Kringle in giro, ma i tuoi sono fantastici. Mi piacerebbe provarlo, in autunno. Complimenti sinceri Anna

  2. Leave a Reply

    Beth
    5 febbraio 2013

    Merci de ta visite a mon blog, sa ma permis de connaitre le tien qui est superbes, bravo pour ton travail ici présenter.

    Ta brioche et super belle et sans doute une vrai délice!

    Bisous

  3. Leave a Reply

    monica
    21 gennaio 2013

    pp.sss: ecco siccome che so cecata e navigo parecchio dentro il tuo blogghino, non è che potresti prendere in considerazione, quando toglierai la neve, di ingrandire un piccinin anche il carattere, amgari di 0.00005 pixel, per noi giovani donne che non mentono sull'età ai dentisti con gli occhi verdi! :))

  4. Leave a Reply

    Maria Luisa ♥
    10 gennaio 2013

    Io invece non ho visto nessuna foto di questo dolce, meno male l'hai fatto tu…ma..ma è strepitoso..è simile a un'angelica, o no? Bravissima Damiana, sono rimasta incantata…è davvero bellissimo…

  5. Leave a Reply

    Babe - La Cucina di Babe
    10 gennaio 2013

    Ahhhhhhhhhhhh tu mi fai morire!
    Mi fai morire con le tue presentazioni e con le tue ricette.
    Oddio voglio subito questo dolce! O.O

  6. Leave a Reply

    Lory B.
    10 gennaio 2013

    Sei tremenda ed è proprio per questo che ti voglio un bene dell'anima!!

  7. Leave a Reply

    ❀✿ Rossella❀✿
    10 gennaio 2013

    Damiana mi hai fatto piegare in due dalle risate ieri con il tuo commento!!Hai proprio ragione la fame fa brutti scherzi e non ci vedo piu' bene ahahah!!Non lo so dove ho letto gr.400 di burro ahah perdonami, ora dopo aver fatto una bella colazione ho riletto gli ingredienti e devo dire che si puo'proprio fare magari mangiando solo una bella insalata a pranzo ahha!!!Un bacione e buona giornata!!

  8. Leave a Reply

    renata
    10 gennaio 2013

    Bentornata ragazza!!!!!!!!!!!
    e vedo che sei tornata alla grandeeeeeeee
    Ok sono io in ritardo …ahahah Ma anch'io mi sono persa in queste feste e certo anch'io mi sono persa adesso nel vedere questa meraviglia di lievitato che hai presentato…bellissimo nella forma immagino il sapore ….tra mandorle zucchero e burro per non parlare degli agrumi insomma quanto mi piacerebbe sfogliarlo dolcemente
    Sei troppo brava cara Damiana
    Un grande abbraccio
    e buon Giovedì!!!!!!!!!!!!!!

  9. Leave a Reply

    Le Ricette di Tina
    9 gennaio 2013

    Ciao Damiana vacci piano con la frittura tra poco sarà Carnevale e poi Pasqua hihihihiihih..un abbraccio buona serata

  10. Leave a Reply

    ❀✿ Rossella❀✿
    9 gennaio 2013

    Ciao Damiana e si io posto una ricetta abbastanza light poi passo da te e trovo sta meraviglia stavo sbavando davanti al pc ed ho detto questa deve essere mia, troppo bello fare quel m'ama non m'ama con la sfoglia del dolce, poi ho letto gli ingredienti ed ho pianto come faccio mi devo disintossicare da ste feste piene di dolci e li ci sono gr.400 di burro, ma sai che faccio prendo la ricetta mi disintossico e poi la faccio ahahaha!!!Un abbraccio grande alla prossima!!!

    • Leave a Reply

      Eagle
      22 ottobre 2016

      flown to San Francisco from around the world, many of them leaving better weather behind, began meeting to discuss a bevy of idÂs .eaThe first day is always electric. People are quick to catch up with colleagues, empty coffee pots,

  11. Leave a Reply

    ♫ ♪ Anna ♫ ♪
    9 gennaio 2013

    Buon Anno Damiana ma questo dolce è favoloso , bellissimo da vedere e da gustare!Me lo segno troppo bello!!
    Complimenti!
    p.s. porta fortuna 😉
    Baci!
    Anna

  12. Leave a Reply

    Le Ricette di Tina
    8 gennaio 2013

    Ciaoo bellissima donna con queste immagini hai distratto anche me ahahahahah!STUPENDO questo lievitato bravizzima!!

    P.s. anch'io ho sempre barato al m'ama non m'ama ahhahaahahah

    p.p.s. attenta a dove metti i piedi la prox volta hihihihiih un bacionee

  13. Leave a Reply

    in cucina con lety
    8 gennaio 2013

    sono senza parole,è semplicemente fantastico,questi sono i tipi di lievitati che piacciono a me…te la rubero' sicuramente questa ricetta…un abbraccio cara ^_^

  14. Leave a Reply

    QuartoSenso Cafe
    8 gennaio 2013

    Questo dolce è delizioso ed invitante … la forma poi è molto particolare !! Complimenti … un abbraccio Carolina

  15. Leave a Reply

    Clematis
    8 gennaio 2013

    Questa ricetta è fantastica.. esprime gioia solo a guardarla! Complimenti, ho scoperto adesso il tuo blog ma ti seguirò con molto piacere 🙂

  16. Leave a Reply

    Any
    8 gennaio 2013

    Molte amiche mie blogger l'hanno fatto e anche a me incuriosisce molto. Dev'essere buonissimo.
    Complimenti!

  17. Leave a Reply

    Paola
    7 gennaio 2013

    Tesoro, questi giorni sono stata anche io volutamente distratta da tutto, dalle risate in famiglia, dalle chicchiere con le amiche, le serate con il mio Amore.. insomma qualsiasi cosa era motivo per rimandare il tran tran quotidiano al post natale. E ora sono ritornata bella pimpante. A vederla prima questo bellissimo dolce mi sarei messa a provarla anche io. E' magnifica 😀 Bacioni e buon anno nuovo 😀

  18. Leave a Reply

    Zonzo Lando
    7 gennaio 2013

    Oh cara Damiana ma che meraviglia che hai sfornato! Anche io farei ama non m'ama con un dolce così 🙂 Bravissima è dirti poco!!! Bacioni!

  19. Leave a Reply

    Giovanna
    7 gennaio 2013

    Tesoro ti sei distratta, a parte la cacca di cane, per mille cose belle.
    Io invece mi sono distratta mentre leggevo la ricetta dell'estonian, continuavo a guardare la foto.
    E' perfetto. Tutte quelle pieghe, lo zucchero, fa pensare ad una trina delicata, ad un'organza. Bravissima Damiana, davvero bravissima! 🙂
    Ti ringrazio per il commento sei stata davvero tanto tanto affettuosa, grazie!
    Un bacione e ancora auguri di Buon Anno!

  20. Leave a Reply

    carmencook
    7 gennaio 2013

    Non ho parole Damiana!!
    E' semplicemente meraviglioso!!
    Sei trooooppo brava!!
    Un bacione e auguroni di Buon Anno
    Carmen

  21. Leave a Reply

    Anonimo
    7 gennaio 2013

    ciao mia bella bionda,io solo ora vedo questa super dolcezza di cui mi avevi parlato…..è davvero un capolavoro!!!!Hai visto…non sono la sola a dire che la tua ultima distrazione porta fortuna…aspetta e vedrai!!!Baci Terry

  22. Leave a Reply

    piccoLINA
    7 gennaio 2013

    Buonaaaaa, la devo provare!!!!
    Ebbrava Damiana, i tuoi post sono sempre simpaticissimi e le tue ricette sempre molto invitanti!

    Un abbraccio gioia, e tanti tantissimi auguri per un nuovo anno pieno di abbracci, sorrisi, dolci, zucchero a velo e belle amicizie!
    A presto
    Paola

  23. Leave a Reply

    paneamoreceliachia
    6 gennaio 2013

    Ciao Damiana, che bontà….
    guarda che comunque non è mica barare quando si inizia dal non m'ama!!!!
    Un abbraccio.
    alice

  24. Leave a Reply

    titty
    6 gennaio 2013

    mandorle e clementine….marò gia riesco ad immaginare il sapore, mi fai morì co ste foto in primo piano!!! Buona serata bionda 😉

  25. Leave a Reply

    elly
    6 gennaio 2013

    Marò se mi sei mancata!!!! E guarda che spettacolo di dolce che ti trovo al mio ritorno!!! Una sfogliatura di m'ama non m'ama perfetta! Io invece mi sono distratta guardando queste foto. Mi ci sono incollata praticamente sopra!!!! Delizia delle mie delizie. Non ho capito benissimo tutti i passaggi… ma mi sa che prima o poi la studio bene e la rifaccio. Troooppo buona! Bacione e ben ritrovata!!

  26. Leave a Reply

    Mari e Fiorella
    6 gennaio 2013

    Sarai anche distratta ma fai cose meravigliose!!!E' proprio una bella ricetta da copiare!ciao, buon proseguimento!

  27. Leave a Reply

    FoodBlogger Mania
    6 gennaio 2013

    Ciao,
    complimenti per le ricette e le splendide immagini,
    è nata una nuova community di food bloggers italiani, foodbloggermania.it
    Ci piacerebbe che tu entrassi a far parte.
    Se ti va inserisci il tuo blog sul nostro portale e registrati a questo link
    http://foodbloggermania.it/aggiungi-blog
    Grazie e scusa il disturbo!!
    Buona Epifania

  28. Leave a Reply

    Michela
    6 gennaio 2013

    donna di grande passione e di grande sensibilità, ogni volta che ti leggo sento il trasporto con cui vivi la vita di tutti i giorni.
    E' un pregio immenso.

    Complimenti per questa meraviglia…ci hai abituati a livelli molto alti e io mi delizio di questo.

    buona epifania Damiana :*

  29. Leave a Reply

    Sandra dolce forno
    6 gennaio 2013

    E' bellissimo!! Che meraviglia di lievitato, non lo conoscevo, grazie!!
    Sono felice di conoscerti, io sono Sandra e da oggi ti seguo con piacere, a presto!

  30. Leave a Reply

    Valentina
    6 gennaio 2013

    Ti adoro! 😀 Hai fatto un kringle che è un sogno! Se le distrazioni portano a questo… che ben venga! 😉 Ti abbraccio e ti auguro una splendida Epifania, amica mia! 🙂 :*

  31. Leave a Reply

    Dana
    5 gennaio 2013

    Distratta piacevolmente… a parte l'ultima "distrazione"! Meravigliosa la tua versione, fa venire voglia di impastare e di provare il m'ama non m'ama
    Grazie per essere passata a salutarmi, sono tornata in rete e penso che ci "vedremo" spesso, buona Epifania anche a te, io vado a prepararmi, è ora!
    Un forte abbraccio!

  32. Leave a Reply

    Ely
    5 gennaio 2013

    Angelo bellissimo.. questo dolce è perfetto: candido, accattivante, soave.. le tue manine sono sempre speciali sai? 🙂 Come il tuo cuore. E lo sai che distrarsi, nonostante gli inconvenienti che questo comporta.. ;).. può essere un ottimo modo per accorgersi di ciò che non avremmo visto altrimenti? C'è qualcosa di meraviglioso che ti aspetta, in una sorta di inquietudine e di indecisione.. qualcosa di speciale.. 🙂 Ti voglio bene.. un abbraccio. <3

  33. Leave a Reply

    Tiziana M
    5 gennaio 2013

    caspita questo dolce è strepitoso, veramente bellissimo, poi con le clementine e le mandorle dev'essere buonissimo!!! un bacio

  34. Leave a Reply

    Lory B.
    5 gennaio 2013

    Dami che favola!!!!!!!! Sei stata bravissima, una vera opera d'arte!!!Lo scorso anno ho preparato l'angelica dolce, simile nella forma ma differente negli ingredienti, provo questa meraviglia, mi hai convinta!!!!!!!!!!
    Appendo comunque la calza al camino… domattina mi piacerebbe fare colazione con una bella fetta di Estonian Kringle 🙂
    Aaah già, anch'io faccio parte della compagnia delle scope rosa, ci vediamo tra qualche oraaaaa 😉
    Baci tesoro!!!!

  35. Leave a Reply

    Sar@
    5 gennaio 2013

    E' meraviglioso Damiana, sei stata bravissima… ricordati di portane un bel pezzo stanotte, io porto da bere, ovviamente la strega 😀 Buon Anno carissima e buona Epifania!

  36. Leave a Reply

    Roberta Morasco
    5 gennaio 2013

    Ah!ah!ah!…beh, quella distrazione dovrebbe portarti un sacco di fortuna….:-D …
    Ma cos'è questo lievitato????
    Beh, in questi giorni non ce la faccio..troppo di corsa, ma appena posso la faccio, mi fa impazzire 'sta ricetta! Bellissima!
    Felice Epifania a te ed alla tua famiglia! Roberta

  37. Leave a Reply

    Ely Mazzini
    5 gennaio 2013

    Ciao Damiana, ho lucidato la scopa, sono pronta per stanotte ci si vede allora…..:D
    Hai fatto un capolavoro di bontà e di bellezza, complimenti!!!
    Buona serata e buona Epifania:))

  38. Leave a Reply

    Alessandra
    5 gennaio 2013

    Ciao e innanzitutto complimentissimi per il blog! L'ho scoperto solo oggi ma no passato il pomeriggio a spulciarlo, e se non ti dispiace copiero' qualche tua ricetta. Volevo dirti che questa ciambella mi ricorda un po' l'angelica dolce, dimmi ho torto? Grazie mille Alessandra

    • Leave a Reply

      dolcideliziedicasa
      5 gennaio 2013

      Ciao Alessandra e benvenuta!Cambia l'impasto,ma assomiglia tanto all'angelica,che mi son riproposta di rifare al piu' presto!Fai pure cara,sperimenta e per qualsiasi dubbio io son qua!Un bacione!

  39. Leave a Reply

    Claudia
    5 gennaio 2013

    fantastica questa tua versione!!! anche io l'ho in lista, l'ho visto aromatizzato alla cannella…però questa granella di mandorle sembra così golosa! fantastico…baci!

  40. Leave a Reply

    Cinzia
    5 gennaio 2013

    Damiana i tuoi dolci sono sempre spettacolari ed ogni volta che guardo il tuo blog sono estasiata dalle tue delizie:-) bravissima!:-) Ti capisco, anche io mi perdo nei miei pensieri, nelle vetrine e spesso non guardo dove metto i piedi:-) un bacione e buon fine settimana

  41. Leave a Reply

    Lucia
    5 gennaio 2013

    Damianaaaaa!!! Sarà che io sono una schiappa in fatto di lievitati, ma questo dolce mi ha letteralmente incantato! Brava brava bravissima!!! Lo aspetto nella calza, eh! Muoviti a portarmelo, che l'acquolina mi sta uccidendo! 😀

  42. Leave a Reply

    Dolci a gogo
    5 gennaio 2013

    Io sono completamente ammaliata invece da questo dolce incantevole e golosisssssimo che mi ha rubato il cuore!!! Bacioni,Imma

  43. Leave a Reply

    Elisabetta
    5 gennaio 2013

    questo incantevole dolce,sembra caduto dalle mani degli angeli,tanto è bello!!il fatto è che tu,in cucina,tra le uova,lo zucchero a velo e la farina,sei la nostra "Maria Rosa" che una ne fa e cento ne pensa!!e non certo ti fai distrarre da alcunche'….^;*te lo ripeto e te lo ripetero':"sei troppo brava"!!!mille baci;0))(non di quella marca,pero')se no la bilancia,protesta…ahahahah i miei baci!!!Felice festa,ciacio' e da lunedi……….Tutte a dieta…:( smackkk

  44. Leave a Reply

    eli
    5 gennaio 2013

    Anche io sono molto distratta perché è la prima volta che vedo questo dolce!
    E lo trovo…meravigliosamente scenografico!

    p.s. va bene lo stesso una scopa tigrata? ihihihihihi

    • Leave a Reply

      Steffi
      22 ottobre 2016

      about us pesky blacks. We are too busy trying to be something we are not.If their was a way in which the African element within our gene pool could be removed, then those blacks of so called African decent who want nothing what so ever to do with their African side, should be left to wallow in their Schseith,Iriso,English,Gretk or Asian side of their genetic make up.Twang

  45. Leave a Reply

    Claudia
    5 gennaio 2013

    ahahahah la cacca calpestata..a ahahahaha :-D.. Bellissimo questo docle.. una meraviglia!!! chissà come si scioglie in bocca.. baciotti cara buona Epifania!!! 🙂

  46. Leave a Reply

    francesca
    5 gennaio 2013

    Damiana questo dolce dice mangiami…..che spettacolo….lo faro`….e buon anno
    francesca

  47. Leave a Reply

    Simo
    5 gennaio 2013

    beh…se le distrazioni sono come questa…beh,continua pure a distrarti amica mia!
    Che spettacoloooooooooooooooooo

  48. Leave a Reply

    Paola
    5 gennaio 2013

    Ciao questa treccia e' uno splendore! Sei stata bravissima complimenti ! Un abbraccio Paola

  49. Leave a Reply

    silvia moraca
    5 gennaio 2013

    Buon anno Damiana!
    Cominci alla grande con questa meraviglia!
    La assaggerei volentieri!
    Bravissima! 🙂

  50. Leave a Reply

    Elisa Bonanni
    5 gennaio 2013

    Wow che bello…lo voglio rifare, poi però non faccio le foto perchè se le paragono alle tue già so che saranno un insulto!! sono un pò negatuccia con la macchina fotografica, anche se ho fatto enormi passi avanti, adesso non mozzo più le persone o gli oggetti (pensa che P….che ero e che sono!!ihihi)
    Ok allora a stanotte a mezzanotte :-)!!
    Bacio

  51. Leave a Reply

    simona
    5 gennaio 2013

    Dami carissima Buon Anno innanzitutto! sono tornata ieri dalle ferie per fortuna trascorse in maniera serena e rilassante con i miei affetti… spero che anche per te sia stato lo stesso…. L'Estonian è favolosa… ti è venuta alla perfezione! anch'io come te sono rimasta sempre super affascinata da questa treccia superba.. sono due anni che ho in mente di realizzarla…. complimenti di cuore mia cara…davvero un capolavoro! anche la doratura è perfetta! bravissima…. Buona Epifania e buon fine settimana…. un abbraccio grande:**

  52. Leave a Reply

    Dani
    5 gennaio 2013

    E' vero però che porta fortuna, aspetta e vedrai (sicuramente l'effetto si vede dopo, non sul momento…)
    Ma tu mi vuoi male???? Uffi sono ancora a letto con l'influenza e vedere questa cosa meravigliosa (sì è vero che se pure stavo bene manco sarei stata in grado di farla :P). Ok ora spedisco l'Assistente a comprarmi dei dolci (basta co sti maledetti panettoni e pandori, io voglio ROBA SERIAAAAAAA).
    Bacioni e buona befana!!!!

  53. Leave a Reply

    Cristina
    5 gennaio 2013

    che spettacolo di lievitatooooo
    lo voglio!
    un bacio e buona festa
    p.s che ridere l'ultima distrazione

  1. Estonian kringle,indifferentemente farcita di nutella e nocciole! | Dolci Delizie di Casa - […] Estonian Kringle uguale a questo per l’impasto,ma farcito da tanta nutella e granella di nocciole.Le morbide balze si son […]

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Torta di mais