Era una “nera pazza””……..in soccorso il Molino Chiavazza!!

Mi sembra di aver ingoiato Gordon Ramsey!!!!Non si direbbe,ma ultimamente sembro posseduta da uno chef  indiavolato,che si aggira in cucina con occhi di fuoco,narici fumanti e ghigno perenne … le vittime ahimè sono marito, figli e gatto compreso!La colpa è di un forno che per anni mi ha regalato profumi,soddisfazioni,successi,fallimenti ma che alla fine mi è stato  sempre fedele!!Da due giorni, ha deciso di tradirmi e il signorino non l’ha mica fatto mentre scaldavo un panino,un cornetto,una pizza…no no,ma mentre gonfiava tronfia una fantastica torta al cacao!Era all’apice dello sviluppo,quando raggiante mi affaccio allo sportello e con orrore vedo il mio ultimo successo afflosciato,spatasciato,spiaccicato…un blob nero che si era arreso alla volontà del forno traditore!!Non va e non va..nulla da fare,neanche il più piccolo segno di vita!!
Ma la mia tortina “nera pazza” era da rifare assolutamente,se solo avessi avuto ancora del cacao…Ma a soccorrermi è stato questo preparato per torta al cacao Molino Chiavazza.Ne è venuta fuori una torta sofficissima che poi ho spennellato con la glassa tipica di questa torta, vista alla prova del cuoco.Alla fine, della ricetta originale, è rimasta solo la glassa,ma vi assicuro che era deliziosa.Il giorno dopo era ancora più buona!!
Dove l’ho cotta?????Ma nel forno di mammà!!!!!

Ingredienti:
preparato per torta al cacao Molino Chiavazza
3 uova
150 g. di burro morbido
150 ml di latte intero
Per la glassa:
2 rossi d’uovo
1 tazza di zucchero
50ml di rum bianco
4 cucchiai di cacao dolce
In una terrina versare il contenuto del preparato per torta al cacao.Aggiungere il burro ammorbidito,le uova intere e il latte.Amalgamare bene con uno sbattitore elettrico e infornare a 170° per una quarantina di minuti.Partire da forno freddo.
Per la glassa,amalgamare in un pentolino i due rossi d’uovo,lo zucchero,il rum e il cacao.Cuocere a fiamma bassa per un minuto.Si dovrà ottenere una bella glassa lucida!Spennellare con essa ,la superficie della torta ancora calda!!

Un abbraccione esagerato e bellissima settimana!!

Comments

  1. Leave a Reply

    Monica
    27 novembre 2012

    Comprendo la tua disperazione!!!! Restare senza forno sarebbe una tragedia per chiunque, figurati per una food blogger!!!! Compliemnti per il blog e per la ricetta, è da tanto che volevo provarla….tu mi hai dato uno spunto in più!!! Mi sono unita ai tuoi followers, se ti va passa a trovarmi nel mio blog appena nato!!!! http://il-pappamondo.blogspot.it baci!!!!

  2. Leave a Reply

    terry982
    3 febbraio 2011

    no, il forno no…. ti prego… toglietemi tutto tranne il mio forno!!!

    ^_^

    nonostante tutto il risultato è splendido.

    baci
    terry

  3. Leave a Reply

    Nel cuore dei sapori
    3 febbraio 2011

    Purtroppo i disguidi in cucina possono capitare,manoi ci consoliamo con una bella fetta di questa meravigliosa torta ac cacao,vero? eh eh!Un bacione Damiana 🙂

  4. Leave a Reply

    Giusy
    3 febbraio 2011

    Mannaggia algli elettrodomestici di ultima generazione, traditori senza preavviso!!
    Non più quelli di un tempo, che duravano decenni!!
    E meno male che c'è la mamma ! Comunque ti sarebbe venuta bene anche se l'avessi cotta con il phon!! Tu hai le mani d'oro !!
    Buona serata! Cara!!!

  5. Leave a Reply

    Lory B.
    3 febbraio 2011

    Damiana che si arrende davanti ad un forno dispettoso?!
    Sia mai….guarda cosa ti tira fuori!!!!!!!!
    Un bacione e ringrazia anche mammà!!!!!!!!!!!

  6. Leave a Reply

    piccoLINA
    3 febbraio 2011

    Damia', tesorina bella!!!! Ho lasciato un premio per te nel mio blogghino, se ti va passa ad acchiapparlo!
    Un bacione gioia!!!!

  7. Leave a Reply

    Fabiana
    3 febbraio 2011

    non si ci può proprio più fidare di nessuno… se anche i più cari compagni di avventura ci tradiscono così è finita… prendi il forno e farlo subito uscire di casa. forno nuovo vita nuova… una donna come te non può proprio rimanere senza. come facciamo noi senza le tue delizie??? come possiamo resistere senza le deliziose torte che riesci a fare??? guarda qui come hai risolto l’emergenza.. sei grande e dei dolci la regina!!!! un bacio grandissimo dolcezza mia….

  8. Leave a Reply

    marzia
    3 febbraio 2011

    …"sìììììììììììììììì chef"!! :):) come direbbero i poveri malcapitati sotto le ire funeste di Gordon…ma gioia bella, non ci credo che hai la Ramseyite, il tuo sorriso è troppo allegro e contagioso per trasformarsi nel ghigno da belva di Gordon!! 🙂 ma che ridere Hell's kitchen, quando riesco me lo guardo in tv 🙂 mi dispiace per il forno :(:( oh mannaggia…anche qui la senior mi dice sempre: 'un giorno o l'altro me lo fondi,sto forno!'
    meno male che alla torta hai rimediato egregiamente :):) e dopo una bella fettona hai l'energia giusta per andare a fare shopping di forni! :):) un abbraccione, biondina pazzerella :*

  9. Leave a Reply

    Le pellegrine Artusi
    3 febbraio 2011

    La torta spatyasciata è l'incubo di ognuno di noi! Vedo che la sostituta però non ha niente da inviadare!!! Bacioni e speriamo che iltuo forno torni presto a nuova vita||||

  10. Leave a Reply

    Ely
    2 febbraio 2011

    Oh Damiana che nervoso quando il forno gioca con i nostri bambini che devono lievitare… mannaggia…. per fortuna davvero che avevi quel ottimo preparato che ti ha salvato, torta perfetta e devo dire molto molto soffice! sono ancora bionda cara!!!! mi sento molto meglioooooooooooo! baciii Ely

  11. Leave a Reply

    Zia Elle
    2 febbraio 2011

    ne sò qualcosa di forni che ti abbandonano sul più bello…….e non è cosa simpatica!!
    Però ottima la tua torta nera, una delizia!

  12. Leave a Reply

    chamki
    2 febbraio 2011

    Cerco di immaginare Gordon Ramsey che da dentro il tuo stomaco sbraita per uscire e darti una padellata in testa, della torta invece non so che dire visto che non ho capito che hai fatto dopo l'afflosciatura!? le hai fatto il funerale? era davvero immangiabile? Scusa son tutte domande retoriche che non vogliono risposta, io passo di qua a leggere le tue storie divertenti. Bacioni.

  13. Leave a Reply

    Elisabetta
    2 febbraio 2011

    buon pomeriggio,ciaciona mia^;^ te la cavi sempre in zona Cesarini tu,sei troppo forte^;^e mo???compriamo un forno nuovo,sole mio,ultimo modello e con tutti i confort!!!!e quello poverino,si era stancato di lavorare..eheheh…tu ci dai che ci dai,che ci dai…..ahaha
    neanche fossi nella catena di montaggio della Mirafiori…scherzo,piccre'..è meglio che scherziamo in questi giorni..capisc a me…ci scordiamo delle schifezze…..comunque sia..forno tuo o forn e mamma',sta torta è megl e nu baba'!!e ajj fatt pur a rimaaaaa!!!!!n'abbraccio grandissimo,Damia'….cca' u tiemp fa proprio chiagnr….figurt…smackkkk

  14. Leave a Reply

    Claudia
    2 febbraio 2011

    Noooooooooooooo mannaggia al forno!!!! ed ora? ti toccherà aggiustarlo o cambiarlo… Per fortuna avevi il preparato della Molino.. t'è venuta spettacolare!!! e grazie al forno de mammà! ciaooo .-) buona giornata

  15. Leave a Reply

    SUNFLOWERS8
    2 febbraio 2011

    PRima o poi succede a tutti, in questi casi è sempre meglio avere un buon preparato per torte sotto mano che ti salva dall'ammazzare il primo che passa in cucina e ti dice "…ma si dai, domani ne fai un'altra…" vero?
    Buona giornata
    Sonia

  16. Leave a Reply

    dolci a ...gogo!!!
    2 febbraio 2011

    la storia del forno traditore mi dice qualcosa…ultimamente anche il mio ha deciso che ogni tanto vuole ribbellarsi all'uso continuo con dispetti pero Dami hai rimediato meravigliosamente l'aspetto è sublime!!bacioni imma

  17. Leave a Reply

    rossella
    2 febbraio 2011

    Mamma mia che bellissima torta cioccolatosa, davvero una delizia e quella glassa amgnifica!!Bravissima un bacione!!!

  18. Leave a Reply

    Gabri
    2 febbraio 2011

    Damiana, che bontà!! Dalle mie parti non li ho mai visti, i prodotti del Molino Chiavazza, ma questa torta mi sembra davvero golosa!! E la glassa è già finita nella mia cartella delle ricette da provare… ;D
    Buona giornata!

  19. Leave a Reply

    mariacristina
    2 febbraio 2011

    Non parlarmi di forni! Il mio disgraziato da quando mi hanno messo il nuovo contatore mi fa saltare la luce e lo devo usare quando sono sola in casa, se qualcuno accende una luce zac sono finita! Non ho ancora usato i preparati pronti del Molino Chiavazza, il risultato è splendido. Un abbraccio, e buona giornata.

  20. Leave a Reply

    ornella
    2 febbraio 2011

    A me se succedesse una cosa del genere dovrei bussare alla porta dei vicini..ma preferisco venire a Napoli, anche a piedi, da te!! Poi ce la mangiamo assieme questa delizia ok? Tanti baci

  21. Leave a Reply

    piccoLINA
    2 febbraio 2011

    Nnoooooooo!!!!!! Mannagia al forno!!!! Mi sembra di vederti aggirarti in cucina…nera di rabbia e pazza di rabbia per la delusione del forno traditore!!!!Hihihihih…ridacchio ma hai tutta la mia solidarieta'! Certo che ti sei consolata proprio bene comunque…. fortuna che c'e' il molino chiavazza, anche io mi trovo benissimo coi loro prodotti!
    Un abbraccio Damiana bella!

  22. Leave a Reply

    Rossella
    2 febbraio 2011

    Damiana la orta non mi sembra aver sofferto affatto l'utilizzo di un altro forno ! Se lo devi cambiare prova a considerare anche quelli a vapore ! Un abbraccione e buona giornata !!!

  23. Leave a Reply

    Scarlett:
    2 febbraio 2011

    non tutto il male vien per nuocere mi sembra da questa tua delzia…quindi afferro una fetta e scappo via..baci cara

  24. Leave a Reply

    Manuela
    2 febbraio 2011

    Mamma mia che delizia!! Mi ci tufferei dentro in quella foto!! Bravissima! Un bacione.

  25. Leave a Reply

    fantasie
    1 febbraio 2011

    Come ti capisco!!! Io ho comprato un nuovo forno, ma ancora non sono riuscita a farlo funzionare come si deve…

  26. Leave a Reply

    marifra79
    1 febbraio 2011

    Sarei andata nel panico! Senza forno non saprei vivere, si vabbè… magari se fosse successo d'estate mi sarei preoccupata meno, comunque senza forno non ci so stare!
    Che magnifica tortina!!!
    Un abbraccio carissima

  27. Leave a Reply

    viola
    1 febbraio 2011

    Oh mamma che tragedia Damiana. Io per queste cose sono capace di stare di cattivo umore per l'intera giornata, oppure devo fare subito qualcos'altro che mi faccia dimenticare…
    E anche tu ti sei riscattata alla grande. Questa torta fa venire voglia di mangiarne una fetta immediatamente..mannaggia…..ma mica ce l'ho!
    Che delizia…..ma quanto era buona?
    Alla faccia del forno dispettoso!
    Un bacione carissima

  28. Leave a Reply

    RicetteAmoreFantasia
    1 febbraio 2011

    Hehe ti vedo li come Gordon ad insultare e urlare contro tutti…hahaha nn oso pensare quello che avrai detto al forno ormai arreso.
    Una bella fettona di quel dolce lo mangerei volentieri magari con te che guardiamo chi Gordon manderà via da Hill's kitchen.
    Ciao un abbraccio

  29. Leave a Reply

    Puffin
    1 febbraio 2011

    Be' hai risolto divinamente!!! Mi sono immaginata la farina vestita da superman in tuo soccorso 😉 bacioniiiii

  30. Leave a Reply

    maria luisa ♥
    1 febbraio 2011

    Ma questa è sfortuna nera!! Ma non lo sapeva che tu non ti saresti arresa? E ti è venuta anche benissimo, l'avevo segnata anch'io questa ricetta e mi incuriosiva molto, ma ora sono sicura che è ghiotta,la tua è una garanzia! Baci bellezza!

  31. Leave a Reply

    Federica
    1 febbraio 2011

    Benedette le mamme e accidenti ai forni traditori! Ahhhhhh però ora sono sicura che arrivraà un fuorno nuovo di zecca da fare scintille e poi vai di torte a gogò e chissà quali altre prelibatezze come solo tu sai fare :D! E intanto qua "nera pazza" ci sta a diventare Cali a vedere questa torta libidinosa ma…vedere e non toccare! Baciotti bionda, TVB

  32. Leave a Reply

    Simo
    1 febbraio 2011

    …hai risolto alla grandissima!!! Come ti capisco cara…anche a me due anni fa è morto il forno più o meno alla stessa maniera…facevo il pane, ricordo!
    Dai che arriva un bel forno nuovo nuovissimooooooooooooooo
    baci cara

  33. Leave a Reply

    Federica
    1 febbraio 2011

    mannaggia non ci voleva anche il forno rotto!! però ne è valsa la pena cuocerla da mamma…ti è riuscita una meraviglia!!!!!!!!!!!!!baci!!!!

  34. Leave a Reply

    Ambra
    1 febbraio 2011

    Nooo!!!Senza forno è come senza un braccio!!!!Che disfatta!!!E adesso???!! Che posso dire?? Beh, ti sono vicina in questo momento di dolore!!!La torta però è una poesia e quella glassa mi fa assolutamente gola…la devo provare Damià!!!!Nu vasill!!!Smack!!

  35. Leave a Reply

    Dada
    1 febbraio 2011

    devo provarla anch'io, buona idea!!!
    ps: mi sono iscritta 😀

  36. Leave a Reply

    ranapazza65
    1 febbraio 2011

    Ciao ,mi sono ritrovata davanti un dolce goloso e cioccolatoso. Complimenti per tutto!! mi sono aggiunta ai sostenitori, passa a trovarmi se vuoi!
    Buona serata Anna

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Clinica Pediatrica De Marchi in festa