Danubio con panini al farro e lievito madre

IMG_20150411_132254~2

Passeggio sulle mie zeppe troppo alte e coraggiose per questa strada tutta ciottoli e buche,ma continuo un pò instabile e traballante a leccare il mio gelato,anche lui troppo alto e coraggioso.In un braccio ho infilato la borsa,anche lei troppo grande e coraggiosa,sempre aperta agli sguardi di tutti,mostrando il suo tesoro fatto di cellulare gigantesco,chiavi di cui ignoro la provenienza,occhiali da sole mai messi se non nei capelli,caramelle a liquirizia,melone e cocacola,portafogli rigonfio  di mille carte fedeltà(dei super eh,non banche),forcine e mollettoni in caso di chioma insopportabile e mai e dico mai,avessi un pacchetto di fazzolettini.Ora non pretendo di avere quelli morbidi e imbevuti,sarebbe un lusso sfrenato,ma quelli semplici,di carta che ti raspa naso e occhi per intenderci,ecco un pò di umile e semplice carta…Intanto nell’altra mano ho il gelato alto e coraggioso fatto di pistacchio,liquirizia e vaniglia.E soprattutto veloce,più veloce della mia lingua,tanto che con dispetto e sfacciataggine si è posato tra mani e davanzale.Ora capisco il caldo,capisco che non ha retto alla temperatura ,ma sciogliersi in quel modo,manco avesse preso una paura,ecco non mi era mai capitato;così una volta in macchina ho acchiappato la prima cosa che avevo a portata di mano…:)ma non vi svelerò mai cosa…

Alto e coraggioso,ma solo in apparenza,appare tutto sfacciatamente impavido e temerario…ma alla fine si è sciolto come neve al sole

Ma non per questo mangerò mai un gelato nella coppetta…

Danubio con panini al farro e lievito madre

IMG_20150411_132720~2

Danubio con panini al farro al lievito madre
Panini morbidi e profumati,uniti per un danubio un pò diverso grazie all'uso della farina di farro e del lievito madre
Write a review
Print
Ingredients
  1. 80 g. di lievito madre o 10 g. di lievito di birra
  2. 300 g di farina 1 macinata a pietra
  3. 300 g di farina di farro
  4. 1 cucchiaino di miele ,zucchero o malto
  5. 200 ml latte
  6. 150 ml acqua
  7. 3 cucchiai di olio evo
  8. 15 g di sale
  9. Per farcire
  10. provola affummicata
  11. salumi a dadini
Instructions
  1. Sciogliere il miele o lo zucchero nell'acqua e latte mescolati.Stemperarvi il lievito madre o di birra.
  2. Aggiungere le farine,iniziando ad impastare e regolarsi di conseguenza se unire altra acqua o meno.
  3. Solo alla fine unire l'olio sempre impastando e per ultimo il sale.Lavorare circa dieci minuti affinchè si ottenga un impasto liscio ed elastico
  4. Porre in una ciotola leggermente unta e coprire con pellicola.
  5. Lasciare lievitare fino al raddoppio
  6. Versare sulla spinatoia,dare qualche giro di piega e dare la forma di un filone
  7. Con l'aiuto di un tarocco dividere l'impasto in palline di circa 100 g.,appiattirle tra le mani e farcire coi salumi e formaggi
  8. Chiudere e arrotolare,disporre in una peglia lasciando un paio di cm di distanza tra l'una e l'altra
  9. Spennellare con un filo d'olio e rimettere a lievitare coprendo sempre con pellicola.Dovranno raddoppiare,unendosi così tra loro,formando il classico danubio
  10. Infornare a 180° per circa quaranta minuti,fino a doratura
  11. Sfornare e prima di servire coprire con un canovaccio pulito,così saranno ancora più morbide
Notes
  1. Se si usa il lievito madre,rinfrescarlo al mattino e impastare nel pomeriggio.Lascio poi in frigo tutta al notte e al mattino tardi formo e rifaccio lievitare,in modo da infornare per il pranzo.Col lievito di birra e con queste temperature,si svolgerà tutto in mattinata ,tra impasti e lievitazione
  2. Le farciture potranno essere delle più svariate a seconda dei gusti.In questa stagione ci vedrei benissimo tante verdurine e formaggi freschi;insomma seguite la fantasia
  3. In superficie andrebbero bene anche i semini di papavero,sesamo,semi di zucca,anche qui spazio ai vostri gusti e alla vostra dispensa
Dolci Delizie di Casa http://www.dolcideliziedicasa.ifood.it/
 Mi piace tanto usare farine diverse,la mia dispensa ormai ne è piena,perchè ognuna ha le sue caratteristiche,il suo sapore e regalano soddisfazioni da sole o accomunate ad altre.La farina di farro è quella che ultimamente più uso,insieme a quella integrale,penso abbia un profumo buono ed intenso oltre ad avere proprietà benefiche per l’organismo.E’ infatti ricca di vitamine e proteine e soprattutto di fibre.Insomma è buona e fa bene,quindi spazio alle tante farine che ormai anche il commercio ci offre,garantite sempre e comunque da marchi di qualità!

IMG_20150411_132119~2

Alla prossima naturalmente!

Comments

  1. Leave a Reply

    laura flore
    16 giugno 2015

    Ciao Damiana, ti ho immaginato sui tacchi traballanti con il gelato in mano,
    Con le borse sotto il braccio, il gelato che si scioglie! Ti visto altera e fiera facendo finta che non sia successo
    nulla! Una splendida scenetta, sei troppo simpatica! Io avrei avuto una crisi isterica!
    Fantastico questo danubio al farro, chissà che bontà… con una farcitura cosi golosa vado dritta in paradiso!
    I tuoi lievitati sono una meraviglia, sei bravissima! Un abbraccio e felice giornata!
    Laura♡♡♡

  2. Leave a Reply

    lory b
    15 giugno 2015

    La coppetta? Neanche per idea! Preferisco sbrodolarmi le zeppe, essendo sprovvista di davanzale 🙂
    Ma che bel danubio ghiotto tantissimo che non lo preparo, quasi quasi domani… tanto qui in questi giorni sembra autunno inoltrato!
    Tesoro, un abbraccio stretto!!!!

    • Leave a Reply

      dolcideliziedicasa
      16 giugno 2015

      Lory bella dov’eri finita,nel vortice dell’autunno!Vieni qua amore che c’è un bel sole e ti spunta pure il davanzale!<3

  3. Leave a Reply

    speedy70
    13 giugno 2015

    E’ uno spasso leggerti Damiana!!!! Questi danubio è sfiziosissimo… e tanto invitante, bravissima!!!!

  4. Leave a Reply

    ely mazzini
    11 giugno 2015

    Favoloso questo danubio, quei golosi panini ripieni sono una vera tentazione, bravissima Damiana!!!
    Un abbraccio

  5. Leave a Reply

    Laura e Sara Pancettabistrot
    11 giugno 2015

    Ahahahahahahaha Damiana, ci fai morire!! Sei troppo simpatica^^ Hai ragione, abbiamo sempre le borse piene di cavolate varie e mai una cosa utile….succede sempre così! Comunque il gelato va gustato nel cono, per forza!!
    Bellissimo il tuo danubio!!
    Un bacione cara 🙂

  6. Leave a Reply

    Seddy
    11 giugno 2015

    Buongiorno a te Damy! Per un attimo mi sono ritrovata traballante sulle tue zeppe, gustando un gelato dai gusti preferiti e deliziato il palato con dei panini profumatissimi. Tesoro, ormai lo sai che adoro leggerti e che ogni volta non vedo l’ora di arricchirmi del tuo bel sentire. <3
    Un abbraccio e a presto!

  7. Leave a Reply

    Ketty Valenti
    10 giugno 2015

    Sempre bella e forte tu eh Dami!
    simpaticissima!
    ma questo benedetto danubio ghiottarello non sai quante volte rimando a farlo,sarà che con i lievitati non ho confidenza e li vvedo così belli da voi che mi viene l’ansia da prestazione,ci credi? comunque deve essere una favola.

    • Leave a Reply

      damiana
      10 giugno 2015

      E invece devi buttarti,l’ansia da prestazione riservala,ad altro…I lievitati sono per chi ha passione e tu bimba ne hai!Buttati che è morbidooooo

  8. Leave a Reply

    Fr@
    10 giugno 2015

    Concordo con te il gelato è quello bello alto con tanta panna sul cono, quello in coppetta non c’è gusto.
    I tuoi lievitati mi fanno sempre impazzire.

    • Leave a Reply

      damiana
      10 giugno 2015

      Che senso ha un gelato piccolo?Alto ma possibilmente meno”squaglioso” :-).Cia Fra!

  9. Leave a Reply

    imma
    10 giugno 2015

    Io odio mangiare per strada proprio perché avrei bisogno di un lenzuolo altro che fazzoletto per pulirmi…combino sempre dei disastri!!! Questo danubio mia cara é decisamente una meraviglia!!! Ti bacioooo forte, Imma

    • Leave a Reply

      damiana
      10 giugno 2015

      Faccio disastri anch’io :-)….vabbe’ per me è scontato!bacioni Imma!

  10. Leave a Reply

    Claudia
    10 giugno 2015

    Ahaha verissimo… il cono si scioglierà, è vero, ma la coppetta toglie tutto il bello che c’è in un gelato! Questo danubio è bellissimo, complimenti

    • Leave a Reply

      damiana
      10 giugno 2015

      Odio la coppetta …perché è un gelato quello?Bacioni tesor!

  11. Leave a Reply

    SABRINA RABBIA
    10 giugno 2015

    ANCH’IO AMO PASTICCIARE CON FARINE DIVERSE, SENTIRE PROFUMI E SAPORI DIVERSI, UN INCANTO IKL TUO DANUBIO, BRAVISSIMA!!!!BACI SABRY

    • Leave a Reply

      damiana
      10 giugno 2015

      Si,le farine sanno regalare sempre profumi e sapori diversi…ormai vivo perennemente infarinata :-)..ciao tesoro

  12. Leave a Reply

    google.com
    10 giugno 2015

    To get a website required traffic, SEO service plays an important role.
    There are many companies that offer free services on trial basis.
    As per saying of SEO experts that if your on page optimization is
    not done properly your off page optimization would not work so well as compare to your
    hard work done on design and development.

    • Leave a Reply

      damiana
      10 giugno 2015

      al prossimo giro giuro che mi impegno e oltre a Seo ci capirò qlcs.Grazie cmq

  13. Leave a Reply

    Angela
    10 giugno 2015

    Ahahah Damiana sei uno spasso! Anche a me è capitato un paio di volte di incappare in un gelato “scioglievolissimo” più veloce della luce …..e che pasticci! Tesoro mi hai fatto venire in mente che devo fare il danubio da troppo tempo, e rimando sai pecrhè? Perchè sennò quelle deliziose palline me le pappo tutte io una dietro l’altra! Buona giornata cara.

    • Leave a Reply

      damiana
      10 giugno 2015

      Allora rimanda a dopo le vacanze…io sinceramente non riuscirei!Dai tre o quattro palline non cambiano molto!Bacio cara e ancora buona vacanza!

  14. Leave a Reply

    letiziando
    9 giugno 2015

    sei troppo forte non smetterò mai di ripeterlo… ogni volta non sò se sia più gustoso il racconto o la ricetta 🙂
    un bacione fantastica donna

    • Leave a Reply

      damiana
      9 giugno 2015

      Un bacione a te tesoro…son felice che ti.piacciano le mie millemila scemenze:-)

  15. Leave a Reply

    Giovanna
    9 giugno 2015

    Toc toc, eccomi arrivata con l’Earl Gray, un po’ trafelata per il caldo, ma senza tacchi. Il gelato allettava anche me, ma ho saputo aspettare, certa che avrei trovato una merenda decisamente più allettante e deliziosa, il tuo danubio. Ecco, il tè è nelle tazze, e io sto assaporando la mia agognata merenda! Un bacio

    • Leave a Reply

      damiana
      9 giugno 2015

      Ti aspettavo amica mia e son sicura che il tuo tè è delizioso…Accomodiamoci e chiacchiriamo tra un sorso e un morso!:-)Baci cara

  16. Leave a Reply

    damiana
    9 giugno 2015

    Mi sembra uno scambio delizioso…si Elena,dopo finiamo con un bel gelato!:-)

  17. Leave a Reply

    saltandoinpadella
    9 giugno 2015

    Facciamo cosi’, io ti porto il cake ai lamponi, tu però mi prepari questo danubio. Ti piace lo scambio? anzi mangiamo tutto insieme facendo chiacchiere. E poi potremmo finire con un bel gelato 🙂

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Ciambelline soffici