Crostata con crema,ricotta e confettura,ricoperta di savoiardo

 Ecco era lì ,da Patrizia ,immobile nella sua beltà,quasi sospesa per una leggerezza tutta apparente.Me ne sono innamorata subito,capiterà anche a voi,no?Ammiro le belle foto,ma sono poi gli ingredienti a guidarmi nella frenesia della prova e con impazienza mescolo,monto,annuso e inforno,per poi ritrovarmi spesso con una dolce sorpresa.Lei non mi ha sorpreso,gli ingredienti e il procedimento mi avevano già svelato la sua riuscita,ma è comunque la” papilla sapiente”a darti lo scossone e sussurrarti :”Ehi zuccona,questa è pure meglio di quanto pensassi”!Quindi piccole zucche belle e laboriose,dite alle vostre papille di prepararsi ai sussurri,è così bello sentirsi dire dolci cose…..
Grazie Patrizia per questa torta e perdonami se ho apportato delle variazioni,ma quella ricotta nella crema ci stava troppo bene,avevo della confettura di amarene e ho preferito lo zucchero a velo nella frolla.
Qui troverete la sua versione originale.

per una teglia da 26 cm
  Ingredienti:
Per la frolla
300 g. di farina 00
100 g. di farina di riso
50 g. di farina di mandorle
200 g. di burro
160 g. di zucchero a velo
1 uovo
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
1 pizzico di sale
per la crema
250 g. di latte intero
tre tuorli
70 g. di zucchero
15 g. di farina
1/2 baccello di vaniglia
250 g. di ricotta vaccina
90 g. di zucchero a velo
per il savoiardo
60 g. di zucchero
25 g. di farina
25 g. di fecola
10 g. di miele
un uovo
1 cucchiaio di acqua di fior d’arancio
un pizzico di sale
Inoltre
3 cucchiai di confettura alle amarene
1 cucchiaio di acqua
Iniziare a preparare la frolla.Miscelare le farine con lo zucchero,la vaniglia,il sale e il burro freddo a pezzetti.Unire l’uovo,formare un panetto velocemente e riporre in frigo.Intanto preparare la crema.Scaldare il latte con il mezzo baccello di vaniglia,inciso per il lungo e metà dello zucchero.Mescolare i tuorli con lo zucchero restante e la farina,versarvi a filo il latte bollente continuando a mescolare.Far addensare su fiamma bassa.Mettere da parte.Montare la ricotta con lo zucchero a velo e unire alla crema ormai fredda.
Per il savoiardo montare gli albumi con parte dello zucchero.Fare la stessa cosa con i tuorli e lo zucchero restante e il pizzico di sale.Con movimenti dal basso verso l’alto aggiungere le farine setacciate e infine gli albumi montati a neve,insieme all’aroma all’arancia.Versare questo composto in una sac a poche con bocchetta liscia.
Prendere la frolla e foderare il bordo e il fondo di una teglia,versarvi la crema con la ricotta e ricoprire con un velo di confettura,fatta ammorbidire sul fuoco con un cucchiaio di acqua.Con il composto della sac a poche ricoprire tutta la superficie,cercando di fare dei cerchi concentrici.Infornare a 170 ° per un’ora.Spolverizzare lievemente di zucchero a velo.

 Il sole è spuntato,almeno per ora e ho subito pensato a quanto sia luminoso e “illuminante”,almeno io mi illumino al suo sguardo….volubile nella mia “metereopaticità”.
Un abbraccio dolci fanciulle!

E lui è Biondo,si mostra fiero,sguardo dritto e petto in fuori….piccolo è solo in cerca di una donna!

Comments

  1. Leave a Reply

    Zonzo Lando
    2 giugno 2013

    Qui il tempo non ne vuole proprio sapere di volgere al bello e io non ne posso più mannaggia. MEno male che ci pensi tu a riportarmi il sorriso con questa crostata fantastica. Sei una maga!!! Bacioni

  2. Leave a Reply

    Giovanna
    1 giugno 2013

    Una crostata da urlo e da slurp e doppio slurp!
    Il ripieno con la confettura di amarene è golosissimo e adoro la ricotta nei dolci.
    Insomma, sto arrivando!!!!
    Un bacione e buona domenica

  3. Leave a Reply

    Ale
    1 giugno 2013

    le torte con il ripieno sono una tentazione veramente forte. La ricotta nei dolci mi piace sempre e tu hai delle mani d'oro, sempre tutto perfetto ! un abbraccio

  4. Leave a Reply

    veronica
    1 giugno 2013

    damiana qanto mi piace e sai perche' ? amo le basi croccanti con superficie soffice e la fetta rende perfettamentel'ideadel ripieno stragoloso
    ioti ringrazio per essere sempre presente da me

  5. Leave a Reply

    dolcideliziedicasa
    1 giugno 2013

    Cinzia cara,scusami se ti rispondo solo adesso.Per la frolla del migliaccio uso quella solita,aromatizzandola all'arancia.
    Queste sono le dosi
    300 g. di farina
    120 di zucchero
    150 di burro
    un pizzico di sale
    un cucchiaino di lievito per dolci
    1 uovo intero e 1 tuorlo
    scorza grattugiata di un'arancia
    Una sola raccomandazione,stendila sottile,è solo un guscio che servirà a contenere la farcia!Son qui,per qualsiasi dubbio..baci cara!

  6. Leave a Reply

    Artù
    31 maggio 2013

    ma tu ci vizi!!! ogni volta che passo da te trovo delle ricette molto originali e piacevoli! grazie di cuore!!!

  7. Leave a Reply

    Le Ricette di Tina
    31 maggio 2013

    Ciaoo cara che cu…ehm fortuna che hai avuto..Damiana è un bellissimo nome!Beata te 😀 ciaoo buon fine semana haahhha

  8. Leave a Reply

    Elisabetta
    31 maggio 2013

    il tuo bel cagnetto,oltre la femmina,credo che aspetti di assaggiare un pezzo di questa idilliaca crostata,altroche'!!con quel ripieno godurioso che si affaccia prepotente….mmhhhh megl ca m n vac acca'..^;*sei una eccellente tentatrice..ahahah ma queste tentazioni,fanno bene al cuore!!complimenti di cuore e sereno weekend,ciaciona bella mia!!smackkkk

  9. Leave a Reply

    Le Ricette di Tina
    31 maggio 2013

    Ciaooo tesoro buongiorno hai indovinato haahhaahha,non era meglio Costanza?le mie cugine si chiamano così e io?!?!?mann nguaiata a rò m'appresent??ahhahahahaha un bacione ciaooo

  10. Leave a Reply

    Anonimo
    31 maggio 2013

    ciao sono cinzia i tuoi dolci sono belli e interessanti volevo fare il migliaccio napoletano mi dici per favore la dose della pasta frolla ciao e grazie

  11. Leave a Reply

    Le Ricette di Tina
    30 maggio 2013

    Ciaoo cara avrei aggiunto anch'io la riotta,mammamà che buona ev'essere questa crostata!!Sei a meglio :D..ti lascio un altro indizio..COS hihihi un bacione

  12. Leave a Reply

    Fabiana
    30 maggio 2013

    Che spettacolo dolcezza mia…il tuo forno sforna sempre dei veri capolavori… mi piacciono molto le torte che prepari perchè sanno di casa.. parlano di focolare e di amore… sanno di mamma con la m maiuscola… unbacio grande Faby

  13. Leave a Reply

    Monique
    30 maggio 2013

    Copertura di savoiardo??? Mi sento male!!!
    Ma cos'è questa meraviglia di sapori? Crema pasticcera, confettura e questa copertura che ancora me la stò immaginando … favolosissima!!!!!
    Complimenti per avercela fatta conoscere!!!! Un bacioneeeee

  14. Leave a Reply

    Idee nel gusto
    29 maggio 2013

    Ciao cara Damiana i tuoi dolci sono sempre speciali! Mi piace tanto la torta che hai preparato e anche la foto… anche l'occhio vuole la sua parte! Ciao un abbraccio Lia

  15. Leave a Reply

    CuorediSedano
    29 maggio 2013

    Torta elegantissima e anche molto elaborata, la si guarda con tanta ammirazione!
    Baci cara sei bravissima!

  16. Leave a Reply

    mimma
    29 maggio 2013

    ma quanto è buona!!!!!! ottima anche la presentazione!!!!complimenti!!!

  17. Leave a Reply

    Vaty ♪
    28 maggio 2013

    Tesoro che torta .. Complimenti a te e a patrizia che non conoscevo!
    Anch'io sono molto meteoropata.. Con questo tempo non ti dico che umore ballerino:) un bacione cara!

  18. Leave a Reply

    simona
    28 maggio 2013

    Dami bella che visione questa crostata… mamma mia pure con le varianti che hai apportato dev'essere eccezionale… la farei adesso credimi.. unico problema la mangerei tutta da sola… complimenti è una meraviglia:*
    un abbraccio grande :*

  19. Leave a Reply

    Any
    28 maggio 2013

    Adoro i dolci con questo aspetto casalingo! Quel ripieno è una cosa stratosferica! Mi piace moltissimo, assaggerei al volo una bella fetta. Si può fare bis?

  20. Leave a Reply

    Barbara Froio
    28 maggio 2013

    Il ripieno è una goduria unica, l'abbinamento crema-ricotta mi piace troppo e anche io lo uso.Ma la copertura con la pasta del savoiardo mi stuzzica molto per non provare a farla.
    Grazie

  21. Leave a Reply

    Elisa
    28 maggio 2013

    Ciao Damiana,
    la tua crostata novità è una meraviglia, il ripieno è invitante!

  22. Leave a Reply

    elenuccia
    28 maggio 2013

    Spettacoloooooooooo!!! mi è bastato leggere il titolo per avere un aumento della salivazione. Alla foto della fetta ho avuto un mancamento glicemico 🙂

  23. Leave a Reply

    conunpocodizucchero Elena
    28 maggio 2013

    accipicchia che meraviglie! io sono un'amante della frolla e qui da te vedo che le crostate non mancano! e questo mi piace assai1 🙂
    a presto!

  24. Leave a Reply

    paola
    28 maggio 2013

    sono rimasta senza parola, mi hai colpito al cuore in pieno, complimenti, io copio un bacio

  25. Leave a Reply

    Sara
    28 maggio 2013

    damiana cara..eccomi finalmente a commentarti! sono stata assente..perdonami!!
    Come stai? se dovessi giudicarlo dalle tue preparazioni direi benissimo!!
    Adoro la ricotta, adoro la crema, tu le hai messe ineisme…che te lo dico a faaa?? mi piace un sacco :)!

    Brava Dami..ti mando un bacio <3

  26. Leave a Reply

    raffy
    28 maggio 2013

    che meraviglia questa torta.. che ripieno squisito… la mangerei proprio volentieri una fetta!!!

  27. Leave a Reply

    Paola
    28 maggio 2013

    Oddio mio. La foto della fetta è stata il colpo finale. La crostata con crema e amarena la faccio spesso, ma l'aggiunta della ricotta mi mancava. Posso mica mai venire meno a questa cosa???

  28. Leave a Reply

    Lory B.
    28 maggio 2013

    Ciao Dami, se vengo a trovarti me ne offri una fettina?? manco le briciole sono rimaste vero?? Lo sapevo 🙂
    Spettacolare, geniale, golosa, bella… da provare prestissimoooooo!!!
    Tesoro bello, manda un raggio di sole anche da me, qui è pieno autunno ed io sono raffreddatissima, ne posso più!!!
    Un bacio a te e coccole a Biondo!!!!

  29. Leave a Reply

    Mari e Fiorella
    28 maggio 2013

    Guarda il ripieno di questa torta è….commovente!!Ma Biondo è meravigliosoooooooooo!!!!!Ciao.

  30. Leave a Reply

    Cristina D.
    28 maggio 2013

    Superlativa ! Ottimo accostamento di sapori, di consistenze e di colori ! Ciao Damiana :)))

  31. Leave a Reply

    eli
    28 maggio 2013

    Non devo passare di qua! E' come passare davanti alla vetrina del pasticciere!! Guardi e vorresti mangiare tutto!!!
    Premetto che le crostate sono i miei dolci preferiti…e stavo già meditando di prepararne una…ora che vedo questa, la tentazione è forte!!
    Ciao e buona giornata :))))))

  32. Leave a Reply

    Patrizia
    28 maggio 2013

    Cara Damiana, non sai che piacere mi fa sapere che hai voluto provare una mia ricetta! Buona buona, vero? Mi hai regalato una bella emozione, grazie! Sono molto contenta che ti sia piaciuta e ti faccio tantissimi complimenti perchè la tua crostata è stupenda, hai ottenuto un savoiardo più sodo del mio e l'aggiunta della ricotta e della marmellata è un'ottima idea da provare:)!
    Grazie di cuore anche per avermi citata 🙂 … posso citarti anch'io nella mia sezione delle ricette rifatte da voi? Un grande abbraccio Damiana con l'augurio di buona giornata !
    P.S. : Sono metereopatica anch'io 🙂 !

  33. Leave a Reply

    Nel cuore dei sapori
    28 maggio 2013

    e come si fa a resistere a una crostata con la ricotta, crema e amarene???!!! impossibile!!! Quando entro nel tuo sito,trovo sempre forti tentazioni! Un bacione carissima!!!

  34. Leave a Reply

    Federica Simoni
    28 maggio 2013

    ……….sono svenuta…spe che mi riprendo..anzi mi ci vorrebbe proprio una fetta di questa magnifica crostata! cioè è una roba pazzesca!! stracopio voglio provarla!! ciaoooooo

  35. Leave a Reply

    Dani
    28 maggio 2013

    Questa cosa della copertura di savoiardo è una di quelle che rendono la vita meravigliosa *_*
    In realtà non ho mai provato a fare un savoiardo quindi chissà che disastro combinerò… 😛
    Mi piace l'agenzia matrimoniale per quattrozampe e poi hai proposto un esemplare "prestante" 😀
    Bacioni

  36. Leave a Reply

    elly
    28 maggio 2013

    Passo, mi incanto… me ne innamoro… ) e fantastico a occhi aperti… Come sempre mi succede questo nel tuo blog!!!
    Una carezza al biondo!

  37. Leave a Reply

    Cinzia Ceccolin
    28 maggio 2013

    Damiana le tue torte sono sempre deliziose!!! Concordo con le modifiche e… acciderbolina farei volentieri colazione con una tua fetta di torta.. anche due!! Deve essere buonissima!!!! Grazie per i tuoi commenti, mi fanno sempre tanto piacere, ti auguro una splendida giornata 🙂 un bacione

  38. Leave a Reply

    Ely Mazzini
    28 maggio 2013

    Ciao Damiana, che delizia questa crostata, sono d'accordo sull'aggiunta della ricotta ci sta divinamente!!! Stragolosa!!!
    Bacioni, buona giornata…

  39. Leave a Reply

    Dolci a gogo
    28 maggio 2013

    Mmm dolce Dami questa crostata mi ispira davvero tanto e quello strato colorato che sbuca la rende ancora più goduriosa!!Un bacio enormeeeeeeeee,Imma

  40. Leave a Reply

    paneamoreceliachia
    28 maggio 2013

    Tu mi tenti sempre Damiana, mi fai abbandonare senza timore ogni tentazione di dieta!!! Fortuna che non sei la mia vicina di casa altrimenti saresti la mia amica di merenda preferita! Biondo è troppo bello!!!
    megabacio e buona settimana!!!
    alice

  41. Leave a Reply

    renata
    28 maggio 2013

    Sulle tue variazioni cara Damiana non posso che essere in accordo
    la ricotta con la crema ci stava proprio bene
    e la tua crostata…….la fetta golosa bè non possono che illuminarmi
    il sole qui purtroppo manca
    ma come spesso penso… il sole possiamo anche inventarlo
    e tu ci sei riuscita benissimo
    Un BACIONE BIONDA
    e una carezza al biondo sexy!!!!!

  42. Leave a Reply

    Simo
    28 maggio 2013

    assolutamente una crostata da provare, io adoro le farciture cremose…la ricotta con le amarene poi ci sta alla stragrande!
    Un bacione bella bionda mia, buona giornata…qua si è rimesso a piovere, mi sta mandando in delirio sto tempo pazzo.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Torta di mais