Ciambella salata con ricotta,pisellini e cipolline

IMG_20150502_125715

Dici ciambellone e pensi alla nonna,anche se lei non ha mai fatto manco una ciambella e nemmeno una ciambellina.Intendiamoci,una delle due nonne non faceva nulla da tempo ormai,l’altra ancora cucinava e rassettava.Una godeva la sua vecchiaia,iniziata ad anni quaranta e terminata a novantatrè,dopo aver cresciuto ben nove figli.L’altra la sua vecchiaia iniziata ad ottansei anni e finita ad ottantasei,la viveva ancora ad accudire un figlio scapolo,grande e grosso e pure un gran bel pezzo di poliziotto.Una trascorreva la mattinata in bagno ad incipriarsi e fare onde ai suoi capelli bianchi e ancora biondi;poi comodamente si sedeva ed aspettava i figli come fossero i re magi e si donava in complimenti,baci e carezze,come una regina pronta ad essere adulata e a dispensar sorrisi e qualche flebile consiglio.L’altra non si sedeva mai,troppo indaffarata a curare i suoi fiori,il suo orto,il suo forno e fornelli sempre accesi o a spazzare un pavimento consunto dal tempo e da milioni di passi.In una casa c’era profumo di cipria e rose appena comprate,nell’altra profumo di aglio,mele annurca,farina e gerani.Una “vanitosa”e soddisfatta, ha lasciato il suo  profumo condito da saggi parole e teneri abbracci e l’altra”rustica” e sfacciata ha lasciato  la scia del suo sguardo,fatto di amore e di  rimprovero.Con una eri rilassata e strafottente,con l’altra sempre in guardia e sulle tue,ma entrambe hanno “lasciato”…E poi arriva la nipote,bionda e con le onde,vanitosa e capricciosa,improfumata e un pò altezzosa,ma con i fornelli sempre accesi,un giardino da curare e spesso sfacciata e irriverente,che ha preso quel che hanno lasciato,senza neanche accorgersene se non quando inforna una ciambella,ammirandosi attraverso il vetro del forno 😉

Una ciambella questa volta salata.Nonna Nunziata avrebbe storto il naso,per lei le ciambelle erano dolci e con tanti confettini colorati.Questa è una ciambella semplice dove basta una bella ciotolona grande,un frullino semplice o anche delle umili ma efficaci fruste e dove si mescola allegramente  e inforna allegramente.Uova,farina,ricotta,due ingredienti di stagione e il gioco è fatto!

IMG_20150502_125750

Ciambella salata con ricotta,piselli e cipolline
Write a review
Print
Ingredients
  1. Per uno stampo da 26 cm
  2. 3 uova intere
  3. 250 g. di farina
  4. 250 g. di ricotta
  5. 80 ml di olio di semi di girasole
  6. 1 bicchiere di latte intero
  7. 2 cucchiai di grana o parmigiano grattugiati
  8. 1 bustina di lievito per torte salate
  9. sale e pepe q.b
  10. Per la farcia
  11. 300 g. di pisellini sgranati
  12. 100 g. di pancetta a cubetti
  13. 4 cipolline novelle
  14. sale e pepe q.b
  15. 3 cucchiai di olio evo
  16. Per finire
  17. una bella manciata di pinoli
Instructions
  1. Stufare le cipolline affettate sottili nell'olio.Aggiungere la pancetta,alzare un pò la fiamma e far rosolare.Unire i pisellini,salare,pepare e portare a cottura.Mettere da parte a raffreddare.
  2. In una ciotola mettere le uova,la ricotta,l'olio di semi,il latte ed iniziare a mescolare.Unire il formaggio,la farina setacciata al lievito,sempre mescolando.
  3. Prendere i piselli ormai raffreddati ed unirli al composto,salare e pepare avendo cura di assaggiare.
  4. Versare nella stampo precedentemente imburrato ed infarinato.Cospargere in superficie con una bella manciata di pinoli.infornare a 170°per circa quaranta minuti.
  5. Fare intiepidire leggermente e sformare sul piatto di portata
Notes
  1. E' ottimo sia tiepido che freddo
  2. Può essere arricchito da tanti ingredienti:zucchine,funghi,peperoni,pomodori secchi,olive,insomma largo spazio alla fantasia e ai nostri gusti.
  3. Io ho messo i pinoli in superficie ma nulla vieta di mettere mandorle in scaglie,nocciole o anche pistacchi.
  4. Insomma buono sempre,anche da infilare in un cestino per un bel picnic all'aria aperta
Dolci Delizie di Casa http://www.dolcideliziedicasa.ifood.it/
IMG_20150502_125959

Buona settimana amici!Alla prossima!

IMG_20150502_130130

Comments

  1. Leave a Reply

    Beth
    26 maggio 2015

    J’adore ce gâteau et j’importe la recette avec moi pour tester, merci beaucoup il est superbe! bisous

  2. Leave a Reply

    Laura e Sara Pancettabistrot
    6 maggio 2015

    Damiana che forti le tue nonne, due personalità così diverse che pure si rispecchiano in te… questa ciambella è fantastica, scommettiamo che anche l’altra nonna avrebbe gradito 🙂
    Un abbraccio grande !

  3. Leave a Reply

    Mariabianca
    6 maggio 2015

    Mi verrebbe voglia di staccare alcuni pinoli dalla tua bella ciambella e mangiarli….

  4. Leave a Reply

    ely mazzini
    5 maggio 2015

    La versione salata della ciambella,così appetitosa e ricca di cose buone, mi piace assai, è favolosa Damiana!!!
    Bacioni

  5. Leave a Reply

    Elisabetta
    5 maggio 2015

    un’esplosione di sapore,mescolata alle belle primizie della nostra primavera!!ecco cos’è questa ciambella e sono sicura che nonna Nunziata,ti avrebbe chiesto il bis :)) sempre eccezionale,ciaciona bella!!nu vas a 30°….ch cavr….ma si puo’?? che sbalzi assurdi di temperatura…^___^

  6. Leave a Reply

    Simona Mirto
    5 maggio 2015

    Dami l’immagine di tua nonna mi ha allaragato il cuore… io i miei nonni non li ho mai conosciuti, se non attraverso il racconto dei miei genitori e la scena dei re magi è come fosse appartenuta anche a me… la ciambella è deliziosa.. e sono sicura che avrebbe gradito anche lei:* un abbraccio tesoro:**

  7. Leave a Reply

    Francesca P.
    4 maggio 2015

    Tu ringrazi me per condividere ricordi, ma io dico lo stesso di te… leggere storie di famiglia mi emoziona sempre, specialmente se legate ai nonni, ho il rimpianto di aver vissuto poco con loro… parlo dei nonni esperti di cucina, ossia mio nonno materno e mia nonna paterna, entrambi campani, mi avrebbero potuto insegnare tantissime cose! Ereditare lati e caratteri è un modo di tenerli in vita, così come cucinare pensandoli e parlarne agli altri con orgoglio…
    Le ciambelle salate sono perfette in questa stagione e se vuoi ti aspetto su una coperta su un prato… 🙂

    • Leave a Reply

      damiana
      4 maggio 2015

      Ci verrei con tanta gioia,scambieremmo ricordi e magari ricette.Ti donerei tante delizie napoletane in cambio delle tue…Grazie Francesca di cuore!

  8. Leave a Reply

    speedy70
    4 maggio 2015

    Adoro le torte salate, e questa ciambella è una vera chicca… prendo nota, grazie Damiana!!!

  9. Leave a Reply

    Natalia
    4 maggio 2015

    Che teneri questi racconti! Quando si parla delle nonne ho sempre i lucciconi agli occhi!
    La ciambella è bellissima fatta così oltre che buonissima! Come sempre segno!

  10. Leave a Reply

    Simo
    4 maggio 2015

    adoro queste preparazioni salate, così ricche, piene di sapore e profumo…un inno alla primavera, in assoluto! Che meraviglia…apparecchia dai che arrivoooooooooo

    • Leave a Reply

      damiana
      4 maggio 2015

      Ho apparecchiato da un po’….ma quanto ci metti,ehmmm è quasi finita!:-)

  11. Leave a Reply

    imma
    4 maggio 2015

    Tesoro credo davvero che tu hai preso il meglio da entrambe le nonne un mix perfetto per una donna speciale come te e come questa ciambella che profuma di buono!! Ti abbraccio forteeee,Imma

  12. Leave a Reply

    Natascia
    4 maggio 2015

    E’ il momento delle torte salate. Questo ciambellone è una vera bontà e la foto dell’interno è proprio invitante, rende l’idea della morbidezza. I pinoli li adoro. E la descrizione delle nonne mi ha fatto morire dal ridere!!!!

    • Leave a Reply

      damiana
      4 maggio 2015

      I pinoli…li amo anch’io!behhh le nonne se avessero letto,non so quanto avrebbero riso:-)baci cara

  13. Leave a Reply

    Claudia
    4 maggio 2015

    Ciao Damiana.. io la nonna “buona” non l’ho mai conosciuta.. l’altra.. stendiamo un velo! La tua credo sarebbe contenta di questa versione.. anche se non è dolce come le intendeva lei. Una vera bontà!! smackkk

    • Leave a Reply

      damiana
      4 maggio 2015

      Stendiamo un velo,come dici tu e non pensiamoci…nonostante “loro”sei speciale!super bacio stella!

  14. Leave a Reply

    laura flore
    4 maggio 2015

    Ciao Damiana, ogni volta che passo di qua, rimango estasiata dalle tue bellissime creazioni…come questa deliziosa ciambella salata, una vera bontà di profumi e sapori!
    Complimenti per il bellissimo post e per le splendide foto!
    Un abbraccio e felice settimana!
    Laura<3<3<3

  15. Leave a Reply

    Claudia
    4 maggio 2015

    Mmmm adoro plumcake-torte-ciambelle salate! L’abbinamento di sapori che hai scelto per questa ciambella mi piace da morire! Un bacione

    • Leave a Reply

      damiana
      4 maggio 2015

      Dai si i pisellini freschi con le cipolline novelle,ci stanno troppppo bene.:-)Baci Claudia!

  16. Leave a Reply

    silvia
    4 maggio 2015

    Damiana hai carpito tutte le cose belle delle tue nonne allora!! sei una splendida donna e hai un bel carattere, questo si evince da tutto quello che scrivi!! e io ti dico che vorrei volentieri assaggiare la tua ciambella salata, perchè io come la tua nonna, sono un po’ abituata all’idea della classica versione dolce, ma sono sicura che vale la pena sperimentare e provare cose nuove!! un abbraccio e buona settimana

    • Leave a Reply

      damiana
      4 maggio 2015

      Ciao Silvia,si sperimenta non sarai delusa,è davvero buona!Un bacio tesoro e grazie..troppo buona!:-)

  17. Leave a Reply

    lory b
    4 maggio 2015

    Per non far torto hai preso il meglio da entrambe brava e bella la mia Dami!!!!
    La descrizione corrisponde perfettamente anche alle mie nonne, la nonna materna bravissima in cucina, instancabile ed umile donna con tanti pregi, amatissima da tutti. La nonna paterna… sempre impeccabile, curatissima, formale anche con noi nipoti.
    Tesoro, ma che spettacolo questa ciambella salata, ho tutti gli ingredienti, anzi no… in dispensa mancano i pinoli 🙂
    Ti voglio beneeeeeee, un bacione buona settimana!!!!

  18. Leave a Reply

    Ketty Valenti
    4 maggio 2015

    Credo tu sia la perfetta fusione di entrambe,che belle perdone dovevano essere e di certo c’e da imparare da entrambe.Gustosa versione salata questa ciambella che gia solo a guardarla si fa ammirare.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA The Original New York Cheese Cake