Chiocciola tonno e cipolle

In una casa ci sono delle regole e altre se ne aggiungono in quella di una “foodblogger”,soprattutto se costei si ritiene da strapazzo,un pò atipica e tanto stralunata e che delle regole farebbe volentieri a meno,se non di quelle dettate dal cuore e dalla morale…ma purtroppo o per fortuna non è sempre così!E tra il pianificare la ricetta,trovare la luce giusta al “book fotografico”,usare ingredienti preferibilmente di stagione(altrimenti potrebbe incombere la scomunica),citare la fonte anche se fosse solo di una semplice ispirazione(qui si rischia la fustigazione),controllare cento volte la ricetta(potresti scordare le patate proprio in un gateau di patate),controllare di non aver rubato l’idea a nessuno(dovrai diventare pure veggente)…beh oltre a tutto questo,che se anche velato di ironia,condivido e sottoscrivo ma con una certa clemenza e anche un pò di leggerezza,oltre a questo ne vige una in particolare:NON LASCIARE INCUSTODITO  IL PIATTO DA IMMORTALARE!Questa non è una regola,ma un comandamento perchè ci si potrebbe ritrovare a ricostruire una ciambella quasi fosse un puzzle,dopo aver subito l’assalto di un coltello guidato dall’avido di turno!
La chiocciola ha subito un riassestamento veloce e il marito un pacchero ancor più veloce all’urlo di “GIU LE MANI”…. ma era già troppo tardi!
Chiocciola con tonno e cipolle
 Ingredienti:
300 g. di farina 0
300 g. di farina integrale
150 g. di lievito madre o 10g. di lievito di birra
un cucchiaino di miele
acqua q.b
100 g. noci spezzettate
Per il ripieno 
5 cipolle belle grandi(le mie di Tropea)
3 cucchiai di olio evo
300 g. di filetti tonno
sale q.b
Per finire 
olio evo q.b
semi di sesamo
Sciogliere il lievito madre o quello di birra con un bicchiere d’acqua e il miele.In una terrina capiente mettere le farine,aggiungervi il lievito e tanta acqua affinchè si ottenga un impasto morbido ma compatto.Continuando ad impastare unire l’olio e per ultimo il sale.Lavorare per almeno dieci minuti,dovrà essere elastico e non più essere appiccicoso.Aggiungervi le noci spezzettare e incorporarle continuando ad impastare.Spennellare una terrina con un filo d’olio,riporvi l’impasto e coprire con pellicola.La durata della lievitazione dipenderà dal lievito usato.Per il lievito di birra ci vorranno anche solo un paio d’ore,con il lievito madre i tempi si allungano,quindi procedere alla farcitura solo quando sarà raddoppiato(io l’ho fatto la sera prima,riposto in frigo per l’intera notte,riempito al mattino e cotto all’ora di pranzo).Per il ripieno mondare le cipolle e affettare sottilmente.Far appassire in padella con il sale necessario e l’olio.Far raffreddare.Stendere l’impasto in un rettangolo e farcire con lo strato di cipolle e tonno.Arrotolare e dare la forma di una chiocciola.Fare dei taglietti trasversali e mettere su una teglia.Coprire con altra pellicola e far rilievitare.Una volta raddoppiato spennellare di olio e cospargere di semi di sesamo.Cuocere in forno caldo per almeno quaranta minuti,dipenderà dal forno.
Ottimo tiepido ma buonissimo anche freddo

    

Le regole del saper vivere non le detta nessuno,vengono da sè quando l’anima che le detta è leale!
Un bacio amiche mie,vi auguro una bellissima “settimana sregolata”da tanta  libertà!

Comments

  1. Leave a Reply

    Emanuela - Pane, burro e alici
    14 novembre 2014

    A parte la bellezza della chiocciola nonostante il taglio e i punti di sutura….tu sei fantastica! 🙂
    E ora vado a torturami di fronte al cake mascarpone e nutella! ciao

  2. Leave a Reply

    Lory B.
    6 novembre 2014

    Ahahahaha, povero marito, immagino la scena!! Però guarda che perfezione… taglio chirurgico, mio marito ne avrebbe sbriciolato metà!!! Comunque mariti a parte è una meraviglia!!
    Un abbraccio cara, buon pomeriggio!!!

  3. Leave a Reply

    Natalia
    5 novembre 2014

    Ma tu mi fai sempre morire dal ridere. Dai, povero marito, come si fa a resistere ad una cosa del genere!!!
    Copio e incollo questa e treccia al cioccolato, anche quella meritava un furto anzi tempo!
    Baci cara.

  4. Leave a Reply

    Rossella
    4 novembre 2014

    Ma chissà che profumo nella tua cucina con questa chiocciola saporita… ci credo che c'è stato qualcuno che non ha resistito ! Anche la tua cucina salata è sempre un trionfo ! Ricca, saporita, abbondante ! Ti potrei riconoscere anche senza firma !

  5. Leave a Reply

    Giovanna
    3 novembre 2014

    No, no, mai lasciare incustodite le prelibatezze da immortalare! E se la protagonista della foto è questa deliziosa chiocciola, immagino quanto sia difficile aspettare che venga fotografato prima di iniziare a mangiarla! Un bacio

  6. Leave a Reply

    ~ Inco
    1 novembre 2014

    Che bei lievitati che hai in questa pagina..
    Perndo appunti!!!
    Chissà che soddisfazione..
    Bravissiima ..buona serata!!

  7. Leave a Reply

    Enza
    1 novembre 2014

    Ciao carissima,è tanto che non passavo,
    in tempo pero' per assaggiare almeno
    con gli occhi questa golosa chiocciola!!
    baci

  8. Leave a Reply

    Mammalorita
    31 ottobre 2014

    una vera " goduria" !!! complimenti i tuoi post sono sempre piacevolissimi…un abbraccio e buon fine settimana…

  9. Leave a Reply

    Laura Carraro
    31 ottobre 2014

    Anche io devo sempre stare attenta che non mi viene toccato il piatto prima di essere fotografato, soprattutto adesso che ho un bimbo che gira per casa!!!
    Comunque la tua chiocciola ti è venuta benissimo!!!! Con quel ripieno dev'essere deliziosa!!!!
    Buon week end

  10. Leave a Reply

    Mariabianca
    31 ottobre 2014

    Sei troppo simpatica! Leggevo e non capivo dove volevi andare a parare….poi sono arrivata al dunque….e giù risate a più non posso..ahahah….bella chioccola e brava tu con i tuoi racconti esilaranti.

  11. Leave a Reply

    Elisabetta
    31 ottobre 2014

    ahahah evvabuo'….perdonalo,il marito…tu lasci sto ben di Dio,alla luce del sole…dovevi chiuderlo con 7 catenacci,prima di fotografa'…;) comunque,l'hai salvato in tempo….e che meravigliaaaaa 😛 nu vas azzeccuso,ciaciona mia e sereno weekend di OgniSanti ^__^

  12. Leave a Reply

    Scamorza Bianca
    31 ottobre 2014

    ahahha a me è capitata la stessa cosa settimana scorsa con la torta di compleanno di mio figlio… che infatti non ho potuto postare. Cmq, avventori a parte, sarà che l'accoppiata tonno e cipolla è uno dei miei preferiti, non me ne vorrai se copierò questa ricetta da 10 e lode in un battibaleno!

  13. Leave a Reply

    lucy
    31 ottobre 2014

    ecco, hai detto bene, non lasciare incustodito il piatto!caspita ieri sera ho lasciato la teglia dei biscoti fuori fatta con tanto di cartello "non mangiere" e stamattina ce n'erano due in meno!svegliato e sgridato il marito alle 7 del mattino.Ma alle volte come si fa a resistere a tali tentazioni?blogger un po' matte ma tante brave!un bacio!

  14. Leave a Reply

    Chiara DAcunto
    31 ottobre 2014

    Ciao Damiana, mi hai fatto sorridere, anche qui tutti ormai sanno che prima si fotografa, poi si assaggia!!! Per non perdermi altre delizie simili mi aggiungo subito e molto volentieri fra i tuoi lettori! Buona giornata!

  15. Leave a Reply

    Mila
    30 ottobre 2014

    Dami, ma che meraviglia….bellezza e sapore!!!!
    Da addentare subito!!!!!

  16. Leave a Reply

    i Pasticci di Terry
    30 ottobre 2014

    Ahahahahahh quanto hai ragione! Anche io spesso caccio un urlo a mio marito che si avvicina o peggio ancora, mi frega un pezzo quando non me ne accorgo. Magari fai i muffin e non tutti vengono perfetti? Ecco, lui si è mangiato proprio il più bello, che tu avevi deciso di fotografare per la ricetta?!??! Come ti capiamo noi, non ti capisce nessuno! Bellissima la tua chiocciola, l'ho vista l'altro giorno su fb e trovo solo ora il tempo di passare. Un bacione

  17. Leave a Reply

    Eleonora Dallan
    29 ottobre 2014

    che ricchezza di sapore in questo pane!!!…tonno e cipolla a casa mia sarebbero molto molto graditi…
    la chiocciola già tagliata fa capire l'impazienza di chi vorrebbe gustare le bontà che sforni!
    grazie per questo nuovo goloso spunto

  18. Leave a Reply

    Seddy
    28 ottobre 2014

    Sempre proposte gustose cara e ancora una volta stupisci con una chiocciola perfetta e squisita… poi, la tua simpatia è ineguagliabile!
    Un abbraccio

  19. Leave a Reply

    Roberta Morasco
    28 ottobre 2014

    ahahahahaha…mio marito ormai non si permette più!!! Mi chiede sempre 'posso?' ahahahaha…ma non siamo mica normali amica mia!!!
    Comunque è bellissima anche 'incisa'!!!….sul buona non ho nessun dubbio!!
    Ti abbraccio!!! <3

  20. Leave a Reply

    Puffin Incucina
    28 ottobre 2014

    Ahaha sei troppo forte Damiana! Povero marito, credo che non lo rifarà più!! ^_- E per tutte le "regole" che hai menzionato credo che l'unica da seguire sia il buon senso e a te non manca di certo! Un bacione e fantastica questa chiocciola salata perfettamente "risaldata" ^_^

  21. Leave a Reply

    Ely Mazzini
    28 ottobre 2014

    Che rabbia Damiana, però comprendo benissimo tuo marito, difficile resistere a tanta golosità!!! io ho imparato a mettere dei post-it con scritto non toccare… perchè è successo anche a me ^_*
    Comunque questa chiocciola è fantastica anche perchè il ripieno è salato… mi piace assai!!!
    Bacioni, buona serata…

  22. Leave a Reply

    Rossella Roggio
    28 ottobre 2014

    Ciao Damiana, questa chiocciola è davvero uno spettacolo complimenti.. posso capire perchè era stata "attentata" la sua vita prima del Book 😀 un abbraccio e a prestissimo spero verrai a trovarmi sul mio blog <3

  23. Leave a Reply

    elenuccia
    28 ottobre 2014

    Mi sa che te l'avrei rubata di nascosto anche io, anche se conosco bene le regole del foodblogger e so quanto le foto siano importanti. Ma come si può resistere a una cosa del genere…mica si può, mica siamo santi 😀

  24. Leave a Reply

    Betty
    28 ottobre 2014

    oggi sono affamata… la mangerei tutta, da sola, che bontà 😛
    un abbraccio

  25. Leave a Reply

    lory
    28 ottobre 2014

    in questo momento ne assaggerei volentieri una fetta!!!!! deve essere gustosissima! Lory

  26. Leave a Reply

    Patrizia M
    28 ottobre 2014

    Da morir dal ridere le regole della perfetta food blogger, Damiana! Ma sarà che io sono come te, al diavolo le regole, faccio un pò come mi pare 🙂 e mi classifico come foodblogger atipica ! Però ormai questa passione delle ricette da annotare e poi condividere, mi piace sempre più, come mi piace la tua meravigliosa chiocciola con le cipolle… Tempo fa io ho pensato bene di farci una torta di rose con le cipolle, ma non so perchè è venuta un pò sformata e delle rose non è rimasto niente. In compenso era così buona che ne avrei mangiate anche dieci 🙂 ! E come faccio quindi a restistere davanti alla tua ? DI-VI-NA!!! BELLISSIMA E BUONISSIMA ! Un abbraccio Damiana e… grazie per le tue belle parole !

  27. Leave a Reply

    Claudia Pane
    28 ottobre 2014

    Mi hanno divertito tantissimo le regole della foodblogger! Io cerco di fotografare la mattina presto, così sono sicura di non trovare nessuno che cammina per la casa e azzanna il piatto. Da quando una mattina mi svegliai e trovai una fetta di torta mancante, ho preso le misure precauzionali 😉 Bellissima questa chiocciola!

  28. Leave a Reply

    Dolci a gogo
    28 ottobre 2014

    Spettacolare la chicocciola e tesò credo che anch'io non avrei resistito all'assalto….ormai per abitudine fotografoe preparo ricette quando sono da sola cosi vado tranquilla:-)!!Un abbraccio forte,Imma

  29. Leave a Reply

    Fr@
    28 ottobre 2014

    E' difficile resistere se ti presenta davanti una cosa così; comprendo benissimo tuo marito.

    Adoro le cipolle!

  30. Leave a Reply

    SABRINA RABBIA
    28 ottobre 2014

    e' una vera goduria, che interno spettacolare e soffice!!!!Complimenti cara!!!!Baci Sabry

  31. Leave a Reply

    Batù Simo
    28 ottobre 2014

    ma sai che una volta avevo preso l'abitudine di mangiare la pizza tonno e cipolle, poi mi ha stufato (per forza! ne ho mangiate un sacco!) ed ora mi stai risvegliando una voglia di questi sapori… mmmm vengo da te, ho deciso!

  32. Leave a Reply

    Claudia
    28 ottobre 2014

    Ahahaahah Damià.. bisognerebbe mettere i fili elettrici intorno ai cibi prima di fotografarli!!!! 🙂 Ottima davvero.. un ripieno eccezionale poi! smack

  33. Leave a Reply

    paneamoreceliachia
    28 ottobre 2014

    Damiana guarda che lui ha fatto solo il suo dovere! Sta meraviglia era da mangiare subito!!! Comunque a casa mia ultimamente chiedono tutti il permesso… soprattutto quel golosone di mio marito! Meglio così che il contrario… ti immagini che brutto cucinare e non avere nessuno che apprezza?
    Ti abbraccio
    alice

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Marshmallow homemade