Chiocciola Brioche con nocciole e crema di nocciole

picsart_09-07-01-10-05

Le nocciole,quanta bontà sanno regalare.Mi piace mangiarle appena raccolte dall’albero,quando il loro guscio è ancora verde e screziato di macchioline marroni;quando in una sera invernale le inforni e il guscio bollente ti scotta le mani e il palato;quando le tosti e il loro profumo intenso ti lascia pregustare il dolce che ci farai;quando la mia cagnolina le ruba per andare a nascondersi in un angolino e le sgranocchia soddisfatta.E poi amo il periodo in cui arrivano,è il momento del saluto all’estate,quando la malinconia è dolce,ma gli occhi si lasciano attraversare dai colori brillanti della nuova stagione,quasi come fossero la promessa di un inverno mite e mai tempestoso.Ho la fortuna di avere un rigoglioso noccioleto proprio dietro casa e dopo la raccolta,ne metto via un bel bottino per la scorta invernale…Si,le amo ma,non le raccolgo!Ci pensa la famiglia,io li guardo e dirigo un pò i lavori,ma la ricompensa è fargli trovare un bella torta o crostata.Questa volta è stata una soffice brioche che ha invaso casa di nocciole,cioccolato e promesse!Mi sarò fatta perdonare? 😉
 

Chiocciola Brioche con nocciole e crema di nocciole

picsart_09-07-01-06-57

Chiocciola Brioche con nocciole e crema di nocciole
Morbida e profumata brioche,farcita da crema di nocciole e granella di nocciole
Write a review
Print
Ingredients
  1. 150 g. di lievito madre o 15 g. di lievito di birra
  2. 500 g. di farina(metà 00 e metà manitoba)
  3. 200 g. di latte intero
  4. 90 g. di burro
  5. 90 g. di zucchero
  6. 2 cucchiai di miele di acacia
  7. 1 uovo intero e 1 tuorlo
  8. un pizzico di sale
  9. 1 bacca di vaniglia
  10. per la farcitura
  11. 400 g. di crema di nocciole(nel mio caso bigusto)
  12. 200 g. di nocciole tostate e ridotte in granella
Instructions
  1. La sera prima rinfreschiamo il nostro lievito madre.Al mattino ne preleviamo 150 g. e lo scioglieremo nel latte tiepido,in cui avremo aggiunto e sciolto metà dello zucchero e il miele.Se invece useremo il lievito di birra,faremo una biga,sciogliendo il lievito nel latte appena tiepido,sempre insieme allo zucchero e al miele e 100 g. della farina.Faremo lievitare fino al raddoppio.
  2. Nella planetaria o in una ciotola se impasteremo a mano,mescoliamo le uova col restante zucchero,uniremo poi la farina,il nostro lievito madre o la biga,lasciare che l'impasto raggiunga la prima incordatura
  3. Sempre impastando aggiungeremo il burro morbido e a piccoli pezzi gradualmente,i semini della bacca di vaniglia,e per ultimo il sale.Continuiamo ad impastare fino ad incordare,ci vorranno almeno dieci minuti con la planetaria ed una buona mezz’ora a mano.L’impasto dovrà essere liscio,setoso e non dovrà essere più appiccicoso.Disponiamolo in una terrina,leggermente imburrata e copriamo con un canovaccio umido.Lasciamo lievitare fino al raddoppio.Ci vorranno almeno 4 o 5 ore,si sa che con il lievito madre i tempi di lievitazione sono molto più lunghi.
  4. Su una spianatoia stendiamo l’impasto in un rettangolo con uno spessore di circa mezzo cm,spalmiamo sopra la crema di nocciole e cospargiamo con le nocciole tritate
  5. Arrotoliamo su se stesso e avvolgiamo a spirale a formare una sorta di chiocciola
  6. Poniamo sulla teglia foderata di carta forno e inforniamo in forno già caldo a 170°
  7. Cuocere per una trentina di minuti e se colora in fretta coprire come sempre con carta stagnola
  8. Guarnire con zucchero a velo e servire tiepido
Notes
  1. Ben conservato resta morbido anche il giorno successivo
  2. La farcitura può naturalmente variare a seconda dei gusti e l'esigenza,ma vi assicuro che le nocciole e la crema lo rendono golosissimo anche e soprattutto ai bambini
  3. Come per tutti i lievitati,non siate impazienti,aspettate i giusti tempi di lievitazione
Dolci Delizie di Casa http://www.dolcideliziedicasa.ifood.it/
 picsart_09-09-12-54-01

Buona giornata amici!Qui splende un bel sole e ho tutta l’intenzione di non farlo andare via 😀 

picsart_09-07-01-13-49

Ricciolona eccomi qua,non potevo non essere tua ospite!

panissimo

Con questo ricetta partecipo alla raccolta mensile di Panissimo#43, la raccolta di lieviti dolci e salati

ideata da Sandra di  Sono io, Sandra e di Barbara, Bread & Companatico questo mese ospitata da I pasticci di Terry

 

Comments

  1. Leave a Reply

    Giovanna
    5 ottobre 2016

    Ma che delizia Dami! E’ vero che l’hai fatta per me. visto che adoro le nocciole? 🙂 Un bacio

  2. Leave a Reply

    speedy70
    3 ottobre 2016

    Complimenti Damiana, questo lievitato dolce è uno spettacolo, che goduria!!!!

  3. Leave a Reply

    ipasticciditerry
    30 settembre 2016

    Amore, amore, amore mio!!! Grazie bella bionda del mio cuor, sono emozionata di ricevere una brioche così goduriosa per una golosona come me, davvero il massimo! Pure il noccioleto hai? E che cavolo … e i fichi e le nocciole e il mare … tutto tu? Mannaggia come sei fortunata! Grazie ancora e me la salvo perchè mi sa che me la faccio 🙂

  4. Leave a Reply

    Melania
    30 settembre 2016

    Devo ammettere che mi mancano i lievitati. È da prima dell’estate che non ne faccio uno. E mi sa che è ora di impastare di nuovo.
    La tua brioche è goduriosa, e sono certa che a casa mia verrebbe spazzolata in un’istante.
    Ti abbraccio forte Dami e buon fine settimana.

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      30 settembre 2016

      Anch’io non impastavo da tanto,ora la voglia e’ tornata tutta!?Buon fine sttimana tesoro e grazie

  5. Leave a Reply

    veronica
    30 settembre 2016

    la prima cosa che ho detto —Madonna santa ….( lo so che non si dice ) a quando ci vuole ci vuole….
    damiana sei bravissima ed è di una golosità unica complimenti

  6. Leave a Reply

    Fr@
    29 settembre 2016

    Che meraviglia! Tu sei una meravigliosa tentatrice!

  7. Leave a Reply

    Claudia
    29 settembre 2016

    E’ pazzesca!!!!! sembra proprio bella soffice oltre che super golosa.. Anche io adoro le nocciole.. smack

  8. Leave a Reply

    Mile
    29 settembre 2016

    Mi sembra di sentire il profumo caldo e accogliente delle nocciole e di questa chiocciola. Rassicurante, confortante e immagino ottima. Deve essere una bella sensazione poter camminare tra gli alberi sentirne il profumo anche attraverso il tatto.

    • Leave a Reply

      damiana
      30 settembre 2016

      Si cara,ti rilassa e intanto pensi a qualche altro dolcino.?

  9. Leave a Reply

    Imma
    29 settembre 2016

    Tesoro sono estasiata da questa chicciola davvero golisissima amica mia e sai il profumo soave che deve avere una morbidezza speciale come te!!
    Bacioni,Imma

  10. Leave a Reply

    Mila
    29 settembre 2016

    NO dico No e ancora NO…non puoi… Damiana qui sei da denuncia!!!!
    Dovrebbero prevedere il “reato di attentato alle papille gustative” (certo che in un paese dove neanche i reati importanti vengono puniti….), ma tu vuoi farmi impazzire dvanti allo schermo!!!!
    Non so se ti adoro o se ti odio…vorrei infilare una mano nel monitor e rubartene un pezzetto!!!
    BRAVISSIMA

    • Leave a Reply

      damiana
      30 settembre 2016

      Appuntoooi,e vuoi punire me???dai perdonami,lo faccio sempre con te?

  11. Leave a Reply

    Ketty Valenti
    28 settembre 2016

    Penso proprio di sì Dami! Felice di trovarne ancora per me ? é una vera delizia golosa e soffice. Una dolce malinconia, si è vero ma come dici tu i colori dell’autunno brillanti e caldi mi fanno quasi passare la nostalgia del mare. Baciuzzi mia cara????

  12. Leave a Reply

    Seddy
    28 settembre 2016

    Che bontà imperdibile!
    Cara Damiana non sbagli mai un colpo, riesci sempre a conquistare il palato, che siano dolci o salate squisitezze. Ahimè… nocciole! Troppo tentatrice! :))
    Un abbraccio, a presto!

  13. Leave a Reply

    Lilli nel paese delle stoviglie
    28 settembre 2016

    ok prendo il primo treno e arrivo, mega merenda!!! intanto mega invidia per il noccioleto, le nocciole son la frutta secca che preferisco e poi un dolce così dato in mano a me è la fine, me ne mangio mezzo senza problemi!!!

  14. Leave a Reply

    Mary Vischetti
    28 settembre 2016

    Damiana, io dico che ti sei fatta perdonare e alla grande! Ma che meraviglia è questa? Il profumo e la sofficità mi arrivano e mi conquistano totalmente…Non può che essere meravigliosa!
    Ti stringo dolcezza,
    Mary

  15. Leave a Reply

    tizi
    28 settembre 2016

    che buona questa brioche alle nocciole! sembra davvero sofficissima e altrettanto golosa! penso che chi ha raccolto le tue nocciole sia stato ampiamente ricompensato 😉 a presto, buona giornata!

  16. Leave a Reply

    SimoCuriosa
    28 settembre 2016

    Damiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii noooooooooooooooooooooooooo così mi fai morire!
    che bontà! mannaggia aggia aggia… 🙁

  17. Leave a Reply

    lory b
    28 settembre 2016

    Sforni delizie e dirigi i lavori con grande maestria 🙂 brava!!!!
    Non sai che darei per quella dolce fettina, se senti bussare… sono io 🙂
    Un bacio grande Dami bella!!!!

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA "Crespelle" con lo stoccafisso