Castagnole con mascarpone

dolci fritti | 21 gennaio 2016 | By

 

SAM_0864

 A volte basta davvero poco per riordinarsi le idee.Basta cancellarle.

Invece,dalla testa,non andava via il pensiero di friggere un pochino,per immergermi del tutto in questo Carnevale,ormai alle porte ed affogare i pensieri come castagnole,in olio bollente e come un miracolo,vederli svanire in bolle impetuose.Magari poi tirarli fuori con l’ultima schiumarola,da poco acquistata ed adagiarli su carta assorbente,per poi “arrotolarli-srotolarli” in un mare di zucchero candido e gustarli ancora tiepidi  e fragranti.Ecco,se i pensieri fossero castagnole,la mente farebbe meno casino.Ahimè non lo sono,mi consolo quindi con le mie sfere soffici soffici,grazie all’uso del caro e vecchio mascarpone.Una volta,simpaticamente,mi chiamarono la”regina del mascarpone”,visto la gran quantità di dolci in cui lo usavo.Oggi,poichè da tempo,non lo adopero,l’ho ficcato in uno dei dolci che più amo di questo periodo:le castagnole e vi assicuro che il risultato è stato delizioso.

Castagnole con mascarpone

SAM_0862

Castagnole con mascarpone
Morbide sfere,rese soffici soffici dall'uso del mascarpone e poi irresistibili,come ogni fritto fatto bene
Write a review
Print
Ingredients
  1. 500 g. di farina 00
  2. 120 g. di zucchero semolato
  3. 2 uova intere
  4. 250 g. di mascarpone
  5. 1 cucchiaino di lievito per dolci
  6. la buccia e il succo di un'arancia
  7. un pizzico di sale
  8. Per finire
  9. 1 litro di olio di arachide
  10. zucchero a velo e zucchero semolato q.b
Instructions
  1. In una ciotola capiente lavorare le uova con lo zucchero.Montare bene e aggiungere con una spatola il mascarpone e il succo dell'arancia,con la sua scorza grattugiata
  2. Unire la farina setacciata col lievito ed il pizzico di sale.
  3. Rovesciare il composto sul piano di lavoro e impastare fino ad ottenere un impasto liscio
  4. Lasciare riposare mezz'ora avvolto in pellicola o sotto una ciotola
  5. Riprendere e farne dei filoncini che taglieremo in tocchi grandi quanto una noce.Arrotolarli tra i palmi della mano per renderli più tondi
  6. Friggere pochi pezzi per volta in olio caldo e profondo
  7. Fare dorare bene,scolare su carta assorbente e ancora caldi,rotolare nello zucchero
Notes
  1. L'olio deve essere caldo,ma non eccessivamente,altrimenti,coloriscono subito e rimanere crude all'interno.Quindi,fare dorare bene e regolarsi con la temperatura dell'olio
  2. Per il rivestimento esterno,uso sia lo zucchero semolato che quello a velo,miscelandoli in uguali quantità.Mi piace aggiungere anche un pò di scorza d'arancia grattugiata,per dare maggiore profumo
  3. Si conservano bene anche due o tre giorni chiuse in scatole di latta...sempre se si riuscirà!
  4. Buon appetito
Dolci Delizie di Casa http://www.dolcideliziedicasa.ifood.it/
 In questi anni da”foodblogger atipica”,credo di aver provato diverse ricette di castagnole.E’ stato piuttosto semplice,perchè per queste piccole perle,basta davvero una ciotola e un pò di fantasia,oltre a uova,un pò di zucchero e farina.Il resto viene aggiunto a seconda di quello che si ha in casa.o di un gusto da trovare,o di un ingrediente o un esperimento da testare.Il risultato,mi ha quasi sempre soddisfatto,anzi tolgo umilmente il quasi e gonfiando il petto (e per quello,non mi sforzo poi tanto beh),affermo che il risultato è stato sempre ottimo.Come queste,o ancora queste altre,poi ci sono quelle morbide morbide e le castagnole con farina di castagne…Insomma amiche mie divertitevi tra zucchero e farina,senza star lì a pensare ai capelli che puzzeranno di fritto…Basterà uno shampoo avvolgente,vanigliato,mieloso e coccoloso e apparirete più belle di prima,parola di Damy 😉 

SAM_0867

Alla prossima delizia!

 

Comments

  1. Leave a Reply

    Ros
    2 febbraio 2016

    che meraviglia queste castagnole!!! io non amo molto friggere però mangio volentieri queste goloserie 😛 la ricetta l’ho salvata chissà magari friggerò 😀 Complimenti per il tuo bellissimo blog 🙂 buona giornata!!!

  2. Leave a Reply

    Mila
    28 gennaio 2016

    Adesso devi spiegarmi come fanno le tue ad essere tutte perfette e perfettamente tonde!!!! Ho inziato anch’io a friggere, ma mamma mia che fatica resistere poi dal mangiarsele tutte!!!!

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      28 gennaio 2016

      Irresistibili davvero…Tesoro faccio i cilindri,taglio e arrotolo…che ne so!a furia di farle si appallotolano da sole!;)

  3. Leave a Reply

    Paola
    28 gennaio 2016

    Ecco, se fossero castagnole anche i miei pensieri sarei molto più tranquilla anche io, ma ahimè non lo sono e quindi tocca provare le tue castagnole, assaggiarle e e vedere se posso riuscire, quantomeno, nel miracolo di cancellarli, i pensieri, anche solo per un attimo. Io spesso ci metto la ricotta nell’impasto (eh, che sono sempre nutrizionista :), ma ti dirò che pure il mascarpone come idea mi piace molto 🙂
    Baciotti bella bionda

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      28 gennaio 2016

      Mentre le mangi,scompaiono i cattivi pensieri…sarebbe una piccola pausa,ma meglio di niente!Dieta e mascarpone,non vanno d’accordo,ma le pause meritano compromessi!Bacio stellina

  4. Leave a Reply

    Francesca P.
    26 gennaio 2016

    Mamma mia, che cosa vedono i miei occhi! Io già adoro tutto ciò che è una pallina, poi adoro le castagnole e anche il mascarpone… tu mi unisci tutte queste cose e mi fai quasi svenire di voglia qui alla scrivania! 😀 Poi sembra di entrare dentro la foto… di affondare il naso nello zucchero… un po’ ha nevicato anche da te, in più è neve vicina al fritto, quindi che goduria… 🙂

  5. Leave a Reply

    Melania
    25 gennaio 2016

    Ma tesoro mio e se ti dico che mi hai fatto venir voglia di friggere pure a me? Quante ne hai tu sul blog??? Sono tantissime! Che buone sono! C’è ne qualcuna, giusto una prima di addormentarmi!

  6. Leave a Reply

    aria
    24 gennaio 2016

    sono perfette, ma come fai? cmq anche io le preparo con la ricotta e sono buonissime…con il mascarpone mai provate…mi incuriosiscono tanto! anche se vorrei tanto provare a farcirle con il mascarpone…che delizie!!!! mi hai fatto troppo sorridere con questo post 🙂

  7. Leave a Reply

    silvia
    24 gennaio 2016

    Ohhh!! viva i fritti! quando ci vuole ci vuole! è vero che certe cose si possono fare anche al forno, ma vogliamo mettere? potrei avere un po’ di queste castagnole ripiene? sembrano davvero invitanti!

  8. Leave a Reply

    Eisabetta
    24 gennaio 2016

    e ci credo,che con tanto mascarpone,saranno state soffici e goduriose, come nuvolette :)) tu sei la regina di tutto,non solo del mascarpone,sole mio!!!e con l’immagine negli occhi,di queste piccole e golosissime castagnole,ti lascio un bacione dolce dolce,comm o’ zuccher!!bona dummenec :-* :-*

  9. Leave a Reply

    Natalia
    22 gennaio 2016

    Che voglia di castagnole, mai fatte al mascarpone. Con i fritti ancora devo iniziare, a dire il vero non amo friggere ma amo il fritto.
    Bellissima anche la corona di pane con le cigole.
    Bacioni amica mia.

  10. Leave a Reply

    ipasticciditerry
    22 gennaio 2016

    Come hai fatto a farle così perfette? Sono tonde tonde … brava tesoro. Visto che non volevi darmene nemmeno una me le faccio e me le mangio tutte io, senza nemmeno fartele vedere tiè
    Sono stupende, vado a sbirciare le altre millemila ricette di Carnevale che hai già fatto, ho adocchiato un sacco di robettine una più buona dell’altra!!

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      22 gennaio 2016

      Ma che tie’!Tu me le fai vedere eccome ricciolona,devo valutare ?!Vediamo chi le fa piu’ tonde?☺☺

  11. Leave a Reply

    scamorza bianca
    22 gennaio 2016

    Ma ti son venute perfette!!!! Confessa che hai ritoccato la foto prima di postarla, sembrano praticamente finte da quanto son belle!!!! 2 cose: 1- se trovi il metodo per cacciar via i pensieri ti prego di condividerlo…2- per dorarle bene così quanti minuti son di cottura?3/4?

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      22 gennaio 2016

      Ahahahah come ritocco la forma matta!
      Un cinque minuti cara,vai di fiamma moderata per dorarle bene e fare in modo che cuociano dentro!
      Se trovo un metodo faccio un fischio…non ti resta che cancellarli sotto ipnosi magari

  12. Leave a Reply

    Imma
    22 gennaio 2016

    Tesoro el castagnole sono di gia speciali cosi mettici pure il mascarpone…goduria allo stato puroooo e ok è fatta questo carnevale proverò le tue!!un bacionen grandeeeee,Imma

  13. Leave a Reply

    Federica
    21 gennaio 2016

    Per quanto non ami friggere, con queste piccole boglie perfettamente tonde, soffici e zuccherose mi stai tentando da morire 🙂 oh se potessi allungarci adesso la manina su quella ciotola tentatrice… Un bacione dolcezza bionda, buon fine settimana

  14. Leave a Reply

    Ketty Valenti
    21 gennaio 2016

    Sono sfere davvero perfette ma le hai fatte con il compasso !!?? bravissima mia cara non c’è niente da fare i tuoi cavalli di battaglia sono davvero tantissimi e tutti deliziosi,brava!!!

  15. Leave a Reply

    Ketty Valenti
    21 gennaio 2016

    Sono sfere davvero perfette ma le hai fatte con il compasso !!?? bravissima mia cara non c’è niente da fare i tuoi cavalli di battaglia sono davvero tantissimi e tutti deliziosi,brava!!!
    con il mascarpone Mmmmm adorooooo

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      21 gennaio 2016

      Oddio che ricordi col compasso.Manco con quello facevo un cerchio perfetto,odiavo geometria coi suoi triangoli,teoremi e ipotenuse….Meglio “cerchiar”castagnole!Notte bimba,grazie??

  16. Leave a Reply

    natascia
    21 gennaio 2016

    Sono stupende le tue castagnole. Delle sfere perfette. Sei il Giotto delle castagnole! E poi sono anche cotte benissimo senza bruciacchiature come vengono invece a me!

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      21 gennaio 2016

      ahahah il Giotto delle castagnole,e’ troppo bello!Sono stramba come un Picasso,altro che perfezione!?

  17. Leave a Reply

    SABRINA RABBIA
    21 gennaio 2016

    semplicemente divine, mi hai fatto venire una bella idea, se riesco provo sabato, grazie per l’illuminazione. Baci Sabry

  18. Leave a Reply

    saltandoinpadella
    21 gennaio 2016

    Tu sei….tu sei…tu sei un vero diavoletto!!! ma come si fa a guardare solo e non poter toccare. Sono qui che sto soffrendo come un cane!!!

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      21 gennaio 2016

      No amore,non soffrire ti pregooo…dai dai si fanno veloci,magari ti diverti con le nipotine!Le fai inzuccherare tutte????

  19. Leave a Reply

    Fr@
    21 gennaio 2016

    Di ricette di castagnole ne ho provate tante, tutte gustose, proverò la tua con il mascarpone.

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      21 gennaio 2016

      Si,con le castagnole,la fantasia corre e quasi sempre,il risultato e’assicurato!Bacione Fra,prova!

  20. Leave a Reply

    Mary Vischetti
    21 gennaio 2016

    E così Damiana, diamo inizio alle dolci golosità carnevalesche! Che buone le frittelle…in tutte le sue forme…le adoro (ahimè)! Le tue castagnole sono meravigliose! Mi piace assai l’idea del mascarpone…io metto la ricotta, ma voglio assolutamente provare la tua deliziosa versione! Intanto, ne prendo qualcuna cara…Bacio grande e a presto, Mary

    • Leave a Reply

      Damiana Casillo
      21 gennaio 2016

      Le faccio spesso anch’io con la ricotta e son morbidissime!Prova anche queste,ti sorprenderanno Mary”Bacino ?

  21. Leave a Reply

    Claudia
    21 gennaio 2016

    Tanti anni fa le ho fatte con il philadelphia.. adesso tu mi fai vedere le tue con il mascarpone.. chissà che quest’anno non ci provi! Sembrano così soffici e golose.. smack

  22. Leave a Reply

    Seddy
    21 gennaio 2016

    E ti dirò che è arrivata l’ora di provarle, tanto più quelle di una regina! Sicuramente con il mascarpone saranno più golose.
    Bravissima!!! Un abbraccio, a presto 😉

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Piatti estivi!