Castagnole “castagnose” e ……richiami d’amore!

La mia gattina ,che io vedo ancora “ina ina”,si è trasformata!!!Da dolce  e pacioso frugoletto,mi è diventata una tigre in gabbia,creando disordini e reclami per tutto il vicinato.Come devo fare?La rincorro notte e giorno per riportarla a casa,ma sembra una posseduta..si posseduta da certe frenesie amorose,che la fanno miagolare quasi piangesse un fidanzato andato in guerra!!Purtroppo il suo moroso è tutt’altro che partito,è sempre ben presente,ma ahimè sembra “snobbarla” senza alcun ritegno,lei gli dice “eccomi” e lui bello,nero e altezzoso,passa e guarda!Che vergogna,ho la gattina che grida e cerca amore senza alcun pudore,la sento piangere da lontano e il marito mi scuote la testa e fà:” Damià e che figur!Rinchiudila in casa e non farla più uscire!
Magari si facesse acchiappare,la furbetta non torna neanche a pranzo,si strugge d’amore e si è fatta “secca secca”!Chissà,forse se patissi anch’io un pò di mal d’amore,troverei la linea perduta!Perduta???Dispersa disperatamente nei meandri dei miei vizi culinari!E queste castagnole,hanno allontanato ancora di più il proposito di mettermi alla ricerca della “linea perduta”!!
Ingredienti:
150 g. di farina di castagne Molino Chiavazza
150 g. di farina 00
100 g. di ricotta
1 cucchiaino di lievito chimico
un pizzico di sale
2 cucchiai rasi di zucchero semolato
mezzo bicchierino di rum
1 uovo piccolo
1 lt di olio di arachide
In una ciotola mettere tutti gli ingredienti.Impastare fino a ottenere un impasto morbido e non molle.Far riposare un pochino,poi formare dei cilindri di un paio di cm di spessore!Tagliare a tocchetti grandi come una grossa nocciola.Arrotolarli con i palmi delle mani per formare delle palline.Friggere in olio profondo a media temperatura,per far si che cuociano anche all’interno.Far asciugare su carta assorbente e poi ripassarli nello zucchero semolato.
Risulteranno morbidissime grazie alla ricotta,e il colore un pò brunito è dovuto ala farina di castagne.
Le gusterei volentieri con voi,accompagnate da una bella tazza di cioccolata calda..il tutto annaffiato da chiacchiere e risa!
Mi rimetto alla ricerca della gatta perduta,un bacio a tutte e buon fine settimana!!

Comments

  1. Leave a Reply

    Ely
    23 marzo 2011

    e vengo con te… alla ricerca della "linea perduta" chissà che in due non si possa… mangiare meglio :-))))) scherzi a parte io sono davvero a stecchetto bionda del mio cuore! ma uno di queste meraviglie dici che farà tanto male????? poi farò penitenza… visto il periodo di quaresima :-))) baciii

  2. Leave a Reply

    accantoalcamino
    23 marzo 2011

    Ciao Damiana, non preoccuparti..il "vicinato" avrebbe da ridire anche se dormisse tutto il giorno (vedi la mia vicina "svizzera 😉 )
    Ma forse se gli offri qualche castagnola si "rabboniscono? Sai che adoro i gatti e perdono tutto, un caro saluto 🙂

  3. Leave a Reply

    stefy
    23 marzo 2011

    Non hai sentito suonare alla porta????? Sono io che arrivo con al cioccolata calda…..per assaggiare le tue castagnole ma soprattutto x fare quattro chiacchere a quattrocchi con te…..un bacino e grazie mille….stefy

  4. Leave a Reply

    Ambra
    22 marzo 2011

    Tesoro!!!Ma quale linea e linea!!!Perduta?? Non mi ricordo neanche più quand'ero in linea…passato troppo tempo!!!Adesso sto facendo la brava ma i risultati sono scarsi!! Solo a guardare le tue castagnole i miei chili persi ritrovano la strada di casa…come pollicino…basta seguire le castagnole!!!Un bacio ciù ciù…che forte la tua gatta!!

  5. Leave a Reply

    Pagnottina
    22 marzo 2011

    Da me invece ti ricordi quei gattini con la loro mamma?? Beh! Adesso sono grandini e si posizionano dietro la porta del giardino e aspettano che dia loro del cibo. Sono due maschietti e una gattina. La gattina mi attira tutti i maschietti della zona che lasciano il loro odorino carino carino…. Aiutoooooo! 🙁 Hai soluzioni?
    Io caccio un pò di loro ma questi si appostano e aspettano…
    Vabbè mi sa che li lascio tutti senza cibo per un pò!! 😀
    Damià queste castagnole sono fantastiche!!Ma mi sà che passo stavolta!Ti chiedo volentieri la cioccolata e le chiacchiere!Le risa eccole: Ahahahahah! 🙂 Baciiiiiiii

  6. Leave a Reply

    Natalia
    22 marzo 2011

    Qualche giorno e passerà, ma non credo che Romeo la snobbi più di tanto. Penso che a breve te la ritroverai con un bel pancino.
    Buonissime le castagnole.

  7. Leave a Reply

    Ale
    22 marzo 2011

    povera micetta urlatrice ! io sopporterei volentieri tutti i suoi urlini per anche solo 1 di quelle delizie che vedo qui !!!! Un bacione

  8. Leave a Reply

    ( parentesiculinaria )
    21 marzo 2011

    😀
    Damià! Mi hai fatto scompiciare!!
    Non so nemmeno partendo da dove.
    Sei forte, vaaa!!
    Posso aiutarti a sentirti meno in colpa se vuoi… tanto la mia è inutile cercarla… non l'ho mai avuta!! 😀

  9. Leave a Reply

    Sara
    21 marzo 2011

    Povera gattina dal cuore infranto… ma qualcosa mi dice che lo convincerà prima o poi… 🙂
    Buone le tue castagnole!!

  10. Leave a Reply

    Solema
    21 marzo 2011

    Ma come siamo romantiche noi fanciulle…;-)Sono pronta per le chiacchiere e non mi tiro sicuramente indietro per le castagnole e per 4 risate!!!
    Tesoruccio, quando torno da quelle parti ti vengo a trovare!!!La Campania, mi è rimasta nel cuore!!!

  11. Leave a Reply

    piccoLINA
    21 marzo 2011

    Damiana, sei fortissimaaaa!!!!!
    Passa una castagnola dai….ti faccio compagnia!!!!
    La mia micia per fortuna non ha di questi problemi, dal gattile ci hanno obbligati a sterilizzarla!
    Ora che si fa grandicella inizia a mettere il muso sul balcone ma e' una fifona…non va fuori se non ci sono anche io! Che teneri che sono i gatti!!!!!

    Un abbraccio gioia!

  12. Leave a Reply

    Lory B.
    21 marzo 2011

    Sei in buona compagnia!!!!!
    Mi fai morire dal ridere!!!!
    La linea? Meglio morbide…tutto burro… e super simpatiche!!!!!!!
    Mangiamoci un paio di castagnole e non pensiamoci!!!!
    Un bacioneeeeee!!!!

  13. Leave a Reply

    Elisabetta
    21 marzo 2011

    ciao,sole mio^;^ e pure la gattina innamorata ci mancava,mo'….eheheh beh, dev'essere un concertino senza eguali,il suo richiamo d'amore….neanche queste idilliache castagnole,la placano???allora,è proprio amore con la A maiuscola:))
    Damia'….e ch're' cca',mamma mia,che meraviglia!!!!hai colpito,ancora,ciaciooooooo'!!!!te ne rubacchio meta'..iamm^;*buona settimana,carissima!!nu vas azzeccus e zucchr!!!!!smackkkkk

  14. Leave a Reply

    maria luisa ♥
    20 marzo 2011

    Damià anch'io prenderei volentieri un caffè e una castagnola con te, sarebbe sicuramente una bellissima giornata! E vorrei struggermi anch'io per ritrovare la linea, ma come si fa? Anche solo a guardare queste ghiottissime castagnole ingrasso!! Bacissimi!

  15. Leave a Reply

    Mammazan
    20 marzo 2011

    Per fortuna il mio gatto quando è arrivato a casa mia era già…tranquillo per cui problemi non me ne ha mai dati ma la gatta di mia madre riempiva la casa di grida strazianti..
    Ottime le tue castagnole…se solo mio figlio non si fosse portato via il pacchetto della farina le potrei fare anche io ma….gli posso sempre passare la tua pttima ricetta!!
    Buona domenica, bella bimba!!!

  16. Leave a Reply

    giulia pignatelli
    20 marzo 2011

    Damiana!!!! Ma devono essere una bontà queste castagnole!!! Castagne, ricotta…. Alla linea ci penserai in estate.. che non lo sai?!?!

  17. Leave a Reply

    More
    19 marzo 2011

    Povera gattina! Nel "periodo dell'amore" stanno male e non le puoi controllare… speriamo che le passi presto!
    Come si fa a pensare alla dieta davanti a queste deliziose castagnole???

  18. Leave a Reply

    Gio
    19 marzo 2011

    ti capisco, un mio amico (ne ha circa 15!) le femmine le ha fatte sterilizzare, quando sono in amore è inutile corrergli dietro 🙂
    lasciala fare!
    ottime le castagnole! 😛

  19. Leave a Reply

    mariacristina
    19 marzo 2011

    Per la gatta non ti so aiutare, ma le tue castagnole sono buonissime! Un abbraccio e buon week-end.

  20. Leave a Reply

    Simo
    19 marzo 2011

    Mannaggia Damiana, come si può resistere a delle castagnole così invitanti???
    Io mi ci sono innamorata al primo sguardo….ah, l'amore!!!!!!!!!

  21. Leave a Reply

    dolci a ...gogo!!!
    19 marzo 2011

    Anche la gatta dei miei vicini si strugge d'amore e ci strugge e ci fa sobbalzare in piena notte:D ma l'amore è l'amore ed io mi struggo per queste castagnole che nn posso acchiappare dal monitor!!!!Bacioni Imma

  22. Leave a Reply

    rossella
    19 marzo 2011

    Mamma mia e come si fa a resistere a questa tentazione unica, e io che avevo deciso di mettermi a dieta!!! Prima provero' questa delizia e poi la dieta ahah!!Un bacione!!!

  23. Leave a Reply

    Max
    19 marzo 2011

    Povera gattina snobbata…povero io a non poter assagiare un bocconcino così delizioso…Buonissime le castagnole…buon we.

  24. Leave a Reply

    fantasie
    19 marzo 2011

    A me sia che sia innamorata o che non lo sia, l'appetito non mi passa mai… soprattutto con delizie come queste!

  25. Leave a Reply

    viola
    18 marzo 2011

    Anch'io la sterilizzerei…..e se lo è già allora prova a darle le castagnole, magari al suo moroso non ci pensa proprio più 😀
    Deliziose, irresistibili….altro che fidanzati…passamene una ventina và che anch'io ho qualche pensiero da allontanare 🙂
    Un bacione

  26. Leave a Reply

    RicetteAmoreFantasia
    18 marzo 2011

    Cavolo Damy… e dire che il mio gattone bianco(si perchè adesso quel micino brutto e strano e diventato un bellissimo gattone bianco) e da 2 giorni convalescente per l'intervento a (casablanca) perchè anche lui prede furioso d'amore……a saperlo..;-) ma ormai è tardi!
    Senti ma se smettessimo di cercare…. e ci mANGIASSIMO STA DELIZIA CHE HAI FATTO?

  27. Leave a Reply

    marifra79
    18 marzo 2011

    Damiana cara!! Vengo a trovarti e che vedo? Le deliziose castagnole e chi risiste!!!! Per la gattina se fossi in te la sterilizzzerei.. un abbraccio e buon fine settimana

  28. Leave a Reply

    Puffin
    18 marzo 2011

    che meraviglia!!! passo e ogni volta svengo!! bacioni e buon we

  29. Leave a Reply

    Nel cuore dei sapori
    18 marzo 2011

    Ahahha,damiana ogni volta mi strappi grandi sorrisi!! Da brava golosa quale sono, questi dolcetti con me avrebbero vita breve hi hi! Bravissima!

  30. Leave a Reply

    Erica
    18 marzo 2011

    eheheheheh come ti capisco….
    Considera che di gatti ne ho 5 tutti sparsi per la campagna.. è vero che vengon solo quando han fame eccetto uno che è il cocco de casa eheh
    ma quando è questo periodo qui la notte mi vien una fifa assurda che penso sempre che son i ladri!! eheh

  31. Leave a Reply

    dolcideliziedicasa
    18 marzo 2011

    @ lucia eh no amore mio,il cervello delle donne e destinato a fondersi tanto dal pensare!!Un bacino alla tua nipotina che già si strugge d'amore!!Però per lo zero in scienze,non che ci vuole il mal d'amore..almeno per me!!
    @ titty non assommigliano a nessun dolce tipico nostro,per me hanno un sapore tutto nuovo,dato che neanche il castagnaccio ho mai assaggiato,ma sono deliziose..sanno parecchio di castagna,certo è un gusto che deve piacere!!I miei figli ad esempio preferiscono di più le castagnole quelle classiche!!
    UN abbraccio Titty!!

  32. Leave a Reply

    titty
    18 marzo 2011

    Damiana sai che non le ho mai provate?? mi sapresti dire che sapore hanno? se somigliano a qualche dolce che facciamo noi qui?

  33. Leave a Reply

    Lucia
    18 marzo 2011

    Tesoro bello, io la mia gattina l'ho fatta sterilizzare dopo il primo calore (mi dispiaceva vederla soffrire, poveraccia!) ed ora potrebbe passarle davanti pure Romeo, er mejo der Colosseo, che lei non lo degnerebbe di un solo "Miao!" 🙂 Ma possibile che noi femminucce siamo sempre lì a struggerci d'amore e sti maschiacci, invece… Penso alla mia nipotina tredicenne che si è innamorata perdutamente di un ragazzetto della sua età il quale, ovviamente, non se la fila manco per niente… e lei a piangere, a pubblicare link tragici su Fb, a non studiare più (tanto da prendere zero in scienze), a non mangiare, a non dormire… 🙂 Ma, dico io, la sensibilità non poteva essere distribuita un po' più equamente tra i due sessi? Vabbuò, facciamocene una ragione 😉
    Passami un piattino di castagnole, va'! 😀

  34. Leave a Reply

    Federica
    18 marzo 2011

    permesso permesso..ehi se guardi sono arrivata!!che buoneeeeeeeeeeeeeeeee!!!un abbraccio fortissimo!!!!!!!!

  35. Leave a Reply

    Tamtam
    18 marzo 2011

    Damiana le castagnole sono meravigliose, mamma mia, mi viene voglia di farle, ma ho già fatto le zeppole…invece sulla gattina, ti dò un consiglio, anche se non richiesto, ma sono una gattofila, non mandarla fuori altrimenti rimane subito incinta e poi che fai? devi farla abortire e sterilizzare contemporaneamente, fino a che non la porti a sterilizzare tienila in casa, come faccio, io, anche la mia ha 5 mesi, è selvaggia e non si riesce ad infilarla nel trasportino per portarla dal medico, ma sta dentro casa…ciao un bacio

  36. Leave a Reply

    Mary
    18 marzo 2011

    Oh povera la tua micia…verrei volentieri per far 2 chiacchere, 2 risate e considerare la via migliore da seguire per la ricerca della forma perduta..pure io perduta 😉
    Ciao e buon fine settimana ^_^

  37. Leave a Reply

    Scarlett:
    18 marzo 2011

    per la gatta mi spiace assai ma non so come aiutarti ma per risa e chiacchere quello si..se m iaspetti prendo il direttissimo e vengo ad assaggiare di persona…ok ok porta la cioccolata e la facciamo calda da te..bacioni cara e felice week end

  38. Leave a Reply

    Federica
    18 marzo 2011

    Ma hai provato a mettere le castagnole nella ciotola alla gattina birbantella? Secondo me ti arriva di filata :)) Oh marò, non me le puoi far vedere così e dirmi pure di tuffarle in una tazza di cioccolata calda!!! Birbante pure tu biodonona bella. Nu vasill grosso grosso, buon we

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Ciambella al cacao senza glutine