Calamari o totani???

E questo fu il dilemma!Sposina fresca fresca mi facevo “fregare candidamente”,ma una chiacchierata approfondita col mio pescivendolo,mi schiarì le idee una volta per tutte.I totani a differenza del calamaro hanno le pinne molto più piccole ed attaccate alla coda quasi a formare un triangolo e sono sicuramente meno pregiati.Sono ottimi per diverse preparazioni ,è giusto però saperli distinguere e poter scegliere in base al proprio gusto.In questo caso ho usato entrambi e ho deciso di “mbuttunarli”,anche il pescivendolo me l’ha consigliato…dopo diciotto anni è sempre lo stesso,merita fiducia no???

E’ un classico della cucina,forse con ripieni diversi,ma certamente sempre molto apprezzati da chi ,come me ama moltissimo il pesce,e in particolar modo i molluschi!Mi piace quella elasticità tipica della loro carne,che diventa tenera con una sapiente cottura.Pochi minuti o più di venti,questo è il loro segreto.In questo caso ci sono voluti all’incirca quaranta minuti,perchè erano grandicelli e poi perchè nel ripieno i tentacoli li ho messi crudi.Il sughetto che poi si crea,è molto saporito e uno bello spaghetto lo abbraccerebbe volentieri!!
Ingredienti:
4 calamari grandi
4 filetti di acciughe
2 etti di pane raffermo e ammolllato in acqua
1 uovo
2 cucchiai di parmigiano grattuggiato
uno spicchietto d’aglio tritato
sale e pepe q.b
olio evo q.b
prezzemolo tritato
Pulire bene i calamari,conservare le tasche e sminuzzare finemente i tentacoli.Imbiondire uno spicchio d’aglio in due cucchiai di olio,aggiungere le acciughe e farle disfare.Spegnere il fuoco,unire la mollica di pane strizzata,i tentacoli,l’uovo,il parmigiano,il pepe,il prezzemolo tritato e poco sale.Riempire con questo composto le sacche dei calamari e chiudere con uno stecchino.Non riempire troppo,altrimenti possono aprirsi e disfarsi.Scaldare un pò d’olio in un tegame,far imbiondire uno spicchietto d’aglio schiacciato e gambetti di prezzemolo.Aggiungere i calamari e farli dorare.Spruzzare con mezzo bicchiere di vino bianco e farlo sfumare.Aggiungere un pò d’acqua ,coprire con il coperchio e e far cuocere per almeno una mezz’oretta,dovranno intenerirsi.
Il caldo si fa sentire,il pc emana più calore del solito,ma io son qui ancora a scas..vi ,oops a tediarvi!
Un bacio tesori belli e buona settimana!!

Comments

  1. Leave a Reply

    dario
    17 settembre 2012

    Ricetta molto gustosa!!!!! Da provare!
    Complimenti
    Ciaooo
    Ps: bellissime le foto

  2. Leave a Reply

    archcook
    13 giugno 2011

    yuuuuu!!!

    ma quanto amo i calamari ripieni lo so solo io 😉

    bellissimiiii

  3. Leave a Reply

    Ely
    8 giugno 2011

    questa volta non un dolce tentatore ma un secondo di pesce favoloso!!!! bionda del mio cuore sei fantastica, io faccio ancora confusione e sbaglio, questo ripieno e da urlo, mi senti???????????? un bacione!!!!

  4. Leave a Reply

    ziacrostatina
    8 giugno 2011

    Per abitudine,non c'è un perchè, vado sempre di calamari…dici che con i totani è proprio uguale? E le dimensioni non influiscono sulla morbidezza,cioè è meglio prenderli grandi o medi ???
    La ricetta …..parla da se!

  5. Leave a Reply

    Pagnottina
    8 giugno 2011

    Sbottonali che vengo a cena Damià!! Sempre tentatrice! Bravissima! Baciiiiiiiiii

  6. Leave a Reply

    Kiara
    8 giugno 2011

    Grazie Damiana per la spiegazione sulla differenza tra totani e calamari, io non la conoscevo! E grazie anche per la splendida ricetta! ;-D

  7. Leave a Reply

    Giovanna
    8 giugno 2011

    Come li hai descritti bene i calamari o totani 'mbuttunati.
    Sembrava una poesia.
    Ed è proprio come dici tu, i molluschi, per rendere al meglio la loro bontà o li si cucina pochissimo o per almeno venti minuti, io di solito opto per i venti minuti. Come te, anch'io nel ripieno i ciuffi li metto crudi.
    I tuoi erano deliziosi, si mangiavano con gli occhi.
    Il matrimonio con lo spaghetto, o in questo caso diciamo pure "vermicelli", sarebbe stato molto felice.

    Baci Giovanna

  8. Leave a Reply

    lucy
    8 giugno 2011

    che delizia ripieni!capsita da noi si usano poco farli così!una vera mancanza!

  9. Leave a Reply

    Dana
    7 giugno 2011

    Il ripieno è simile a quello che preparo io ma non ho mai provato ad aggiungere l'acciuga che certamente conferirà più gusto. Grazie del suggerimento, proverò!
    A presto, ti abbraccio!

  10. Leave a Reply

    babbà
    7 giugno 2011

    Si che sei fortunata!!!Tienatill car car a queta persona che ti regala le ciliege, in confronto a na tazzule e cafè, si che conviene, io c'è ne farei dieci di caffè, sapendo che me le regalasse. Ma tra il dire e il fare, credo di essere io il fortunato ad avere incontrato:"NA BELLA CERAS COMME è TE!!!Caggia fa quando vedo la tua immagine mi incanto!!!Figurati se al posto dei capelli biondi che hai sulla foto, avessi il colore rosso delle ciliege abbinati con il colore dei tuoi occhi??Mamm mia bell do Carmine!!!Altro che torta che ceras è tutt o' rist appriess!!! Scusami..scusami…mannaggia non mi so mantenere, forse sono uscito un po' fuori dalle righe??Ormai quell che scritto non lo cancello, non torno indietro, so fatt accussì, quando na perzon è bell non mi so mantenere, lo devo dire:"DAMIANA SI CHUIù BELL è NA CERAS è TIEN A PELL LISCIA COMME è N'ALBICCOCCA!!!!"Ahahahahahahaha!!!CHIST NUN è NU COMPLIMENT CHEST è NA DICHIARAZION!!!AHAHAHAHAHA!!!DAMIANA ERA MEGLIO CHE NON MI VENIVI A TROVARE, MO MI SENTO TUTTO UN CALORE ALLA TESTA, FORSE SARà IL CAMBIAMENTO DEL TEMPO????AHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHA!!!!!DAMIANA A ME PIACE MOLTO SCHERZARE, MA LE COSE CHE DICO è PENSO LE RIMANGO. COMPLIMENTI PER QUESTA RICETTA è UN LODEVOLE PER LE FOTO. IL DOLCE CHE HAI FATTO, Cè LO FAI VEDERE??O TE LO SEI PAPPATO??..TI SALUTO CON TANTO MA TANTO AFFETTO E CON GRANDE STIMA CHE HO NEI TUOI RIGUARDI!!CIAOOOOOOOOOOOO!!!!!!BABBà.

  11. Leave a Reply

    Elisabetta
    7 giugno 2011

    wow grazie,Damia^;*svelato davvero anche per me,il mistero della differenza tra totano e calamaro..credevo veramente anch'io che fossero la stessa cosa…ehehe imbuttunati cosi' bene come i tuoi,li mangerei anche adesso,insieme ad una bella forchettata di spaghetti conditi con il loro succulento sughetto!!!un secondo piatto da re,cucinato da una regina cuoca!!!!!complimenti e nu vas grann,ciaciona mia!!!!c cavr ca fa cca'….pure Napule nuostro è accaldato,e' o vero,piccre'??smackkkkkkk

  12. Leave a Reply

    Mary
    7 giugno 2011

    Ti ho scoperta per caso , complimenti hai un blog stupendo con tanto di ricette ancor piu stupende. Mi agg tra i lettori che ti seguano-

  13. Leave a Reply

    Mammazan
    7 giugno 2011

    Qui da me niente caldo ma i tuoi calamari così belli e sapientemente ripieni sono una vera delizia e riscaldano il cuore!!!
    Un bacione

  14. Leave a Reply

    Claudia
    7 giugno 2011

    Mistero svelato!!! sai che è stato anche il mio dubbio???? ottimi farciti così… buona giornata 🙂

  15. Leave a Reply

    Tamtam
    7 giugno 2011

    …e poi il prezzo! il totano costa molto meno del calamaro, hai messo una ricetta che a me piace molto, ne mangerei sempre, ripieni in tutti i modi, sono la mia passione, e poi foto molto belle…come sempre…un abbraccio

  16. Leave a Reply

    Simo
    7 giugno 2011

    Li adoro ripieni così…l'unico problema è che a volte mi scoppiano in cottura, anche se mi sembra sempre di non riempirli troppo….i tuoi sono davvero perfetti!
    Un bacione tesoro

  17. Leave a Reply

    marifra79
    7 giugno 2011

    Oh finalmente sono riuscita a lasciarti il mio commento! E' da un pò che provo blogger mi ha fatto perdere la pazienza, fortuna ci sono riuscita!!!!! Splendida ricetta, buona e saporita! Un abbraccio Damiana cara

  18. Leave a Reply

    Ale
    7 giugno 2011

    Damiana, io adoro il pesce e solo una volta ho preparato i calamari ripeni ma non mi erano venuti bene e da quel momento mai più ! Mi erano rimasti duri e gommosi.. Le foto e la tua spiegazione mi stanno tentando molto, chissà che ci riprovi !

  19. Leave a Reply

    Sara
    7 giugno 2011

    Grazie per aver chiarito il dubbio… anch'io mi confondo spesso tra calamari e totani! Fatti così sono di un buono…! Bravissima!!
    Sai che qui da me piove da una settimana di fila??? non ne posso più, questa estate tarda a decollare in emilia!! un bacio

  20. Leave a Reply

    dolci a ...gogo!!!
    7 giugno 2011

    Tesoro da buona campna come te questo è uno di quei piatti della domenica estiva cosi ricco è saporito che tra scarpetta e spaghettino nn sapei proprio cosa scegliere…la foto è stremamente imvitante Damy mi piacciono da morire!!Baci,Imma

  21. Leave a Reply

    ornella
    7 giugno 2011

    Guarda calamari o totani li divorerei anche a quest'ora!! Sono troppo appetitosi!! Grazie di avermi fatto capire le differenza tra uno e l'altro..per la sottoscritta il pescivendolo perfetto deve ancora nascere 🙂 Baci!!

  22. Leave a Reply

    Scarlett:
    7 giugno 2011

    che aggiungere???ah si aggiungi sedie e forchette stiamo arrivando tutti!!!!!bacioni bella mia e scas….pure quando vuoi…fossero tutti come te ..

  23. Leave a Reply

    Max
    7 giugno 2011

    Mbuttunati!!! bellissima questa….Sono uno spettacolo e si vede…ciao.

  24. Leave a Reply

    dauly
    6 giugno 2011

    'guali 'guali a come li faccio io, ma a me l'amletico dubbio totano o calamro ancora non m'è entrato in testa come cottura lunga o cottura breve, mai capita 'sta cosa, continuo ad andare di punta di forchetta!

  25. Leave a Reply

    annemineli
    6 giugno 2011

    Çok güzel olmuş,çokta lezzetli olduğuna eminim.ellerine sağlık..sevgilerrrr…

  26. Leave a Reply

    viola
    6 giugno 2011

    l'idea della pasta che abbraccia il sugo è proprio da acquolina…
    ma può venire l'acquolina a mezzanotte? Evidentemente si, posso dirlo cjìon certezza. Questo piatto è una vera delizia. Un bacione grande anche a te.
    Smack

  27. Leave a Reply

    Sar@
    6 giugno 2011

    Che spettacolo li hai "mbuttunati" proprio bene, e uno spaghetto me lo abbraccerei volentiere pure io… anche a quest'ora ;)) Un baciore bellezza!!!

  28. Leave a Reply

    franci
    6 giugno 2011

    Che meraviglia. Anche io li faccio cosi, ma senza l'acciuga. Sono squisitissimi!
    Molto bello il tuo blog.
    Sono stata rapita dal pane turco, perfetto nella forma e sicuramente squisito.
    Ti seguo, se ne hai voglia passa a trovarmi. A presto!

    • Leave a Reply

      http://www./
      1 marzo 2017

      டேய் லூசு ஹேமந்த் காக்கரேயை கொன்னவன் ஜெயில்ல தான் இருக்கான். அவனையுà®®் à®’à®°ு நாள் தூக்குல் போடா போà®±ாà®™்க, அப்பயுà®®் நீ ஏதாச்சுà®®் இப்படி உளறிகிட்டு தான் இருப்ப. அவனவன் எத்தனை பேà®°ு செத்து போà®™்களோ உறவினர் யாà®°ாச்சுக்குà®®் என்ன ஆச்சோன்னு பதற்கொண்டு இருக்க..இவரு பாலிடிக்ஸ் பேசறாà®°ாà®®்.

  29. Leave a Reply

    Cey
    6 giugno 2011

    Anche io nelle prime spese mica capivo la differenza =) i tuoi comunque li mangerei anche se non sapessi cosa sono!

  30. Leave a Reply

    Debora
    6 giugno 2011

    e certo che merita fiducia!!! mica da ridere!!! ^_^ fai i calamari ripieni come me!! io non metto l'acciuga però!! squisitissimi!! brava!

  31. Leave a Reply

    maria luisa ♥
    6 giugno 2011

    Anch'io adoro il pesce, ma da brave campane quali siamo mi sembra giusto, e questa tua ricettina mi sembra ottima, brava carissima Damiana!

  32. Leave a Reply

    Marilì di Gustoshop
    6 giugno 2011

    Non li faccio mai eppure mi piacciono tanto, ma va a capire la testa a volte va per conto suo! Sono succulenti e queste foto fanno capire come sono venuti bene !
    Alla prossima (se ti interessa un concorso con bei premi, passa da me !)

  33. Leave a Reply

    Gio
    6 giugno 2011

    Damiana ma questi sono una vera bontà! 😛
    un classico che a tavola finisce in un battibaleno! 😀

  34. Leave a Reply

    Manuela
    6 giugno 2011

    Sono favolosiiii!! Con quel ripieno mi vuoi far stramazzare??? Anche con il pesce sei una maga!! Bravissima cara! Un bacione e buona serata.^_^

  35. Leave a Reply

    Federica
    6 giugno 2011

    E io che devo sempre cenare sto per svenire sul serio qui davanti al piccì!!!!! Ellapeppapeppina come l'hai 'mbuttunati bene 'sti calamari :D! Un bacione belle"ss"A, buona settimana

  36. Leave a Reply

    Puffin
    6 giugno 2011

    carissima grazie della dritta, ora riuscirò a distinguerli!!!
    Questo piatto è invitantissimo….li adoro farciti!!! un'ottima ricetta ^_^ baciotti

    • Leave a Reply

      Lainey
      22 ottobre 2016

      Thanks for helping me to see things in a diferfent light.

    • Leave a Reply

      8 pool coins free
      14 febbraio 2017

      cui una, oltre un certo livello imposto dalla FDA, letale. tutto, ma proprio TUTTO, oltre un certo limite è letale. dall'acqua al sale da cucina agli ingredienti, ovviamente, industriali.dov'è la cosa sconcertante?

  37. Leave a Reply

    Alice4161
    6 giugno 2011

    Io li adoro,ripieni e poi nel sugo una vera bontà.

    Complimenti.

    ciao e buon inizio settimana.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Fusilli con tonno e asparagi