Brioche con miele e zucchero di canna e …file!

Lievitati dolci | 12 novembre 2012 | By

Ho fatto la fila per una graffe!Sono stata per più di dieci minuti in coda alla cassa del bar per acciuffare una bella ciambella grande,profumata e caldissima e nonostante i piedi urlassero di dolore,sono rimasta lì dritta come un palo a sgomitare con un vecchietto,che di vecchio aveva solo i capelli e i pochi denti,ma per il resto aveva la forza di un ventenne.Alla fine sono giunta alla meta,per sentirmi dire che le ultime le aveva prese il “finto vecchietto”,il quale con un guizzo finale, era riuscito a precedermi!
Giuro che lo avrei rincorso,strappato via di mano le mie graffe e pure insultato,come avrei urlato alla signorina:”come hai potuto vendere le mie ciambelle al vecchio non vecchio??Non vedi che è tutt’altro che vecchio,mentre io son qui a sbavare da più di dieci minuti dinanzi  a quelle maledette graffe?Non vedi che sono in attesa??O_o beh in attesa di cibo,ma pur sempre in attesa,non come il finto vecchio!
Ok,mentre  facevo questo film, mi sono accontentata di una fetta di brioche rigorosamente farcita di nutella e mentre ne porgevo una metà  alla figlia,mi sono accorta che lei  parlava e sorrideva al vecchio non vecchio,poichè il “buon uomo”,pace all’anima sua, era il padre di una sua amica.E così,mentre desolata, me ne andavo con la brioche in mano,lui sorridendo sventolava una graffe enorme,lo st…o!
Però quella brioche era infinitamente buona e devo dire grazie alla signorina del bar ,che me l’ha consigliata, dopo aver letto nei miei occhi a pesce lesso,la disperazione più totale per la dipartita precoce delle graffe!
E così a casa ho rifatto una brioche,ma questa volta niente fila e sopratutto niente vecchi non vecchi!
Ingredienti:
300 g. di farina manitoba
200 g. di farina di farro
60 g. di zucchero semolato
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
150 g. di latte
mezzo cubetto di lievito di birra
100 g. di burro morbido
2 uova intere
per farcire :
tre cucchiai di zucchero di canna 
2 cucchiai di miele (io di zagara,ma anche di acacia o millefiori)
*************
Sciogliere il lievito nel latte tiepido e mescolarvi un paio di pugni di farina.Lasciare la pastella lievitare una mezz’ora.Nella ciotola della planetaria,versare le farine,lo zucchero,le uova,la vaniglia ed iniziare ad impastare.Unire la pastella lievitata e piano piano unire il burro morbido.Ci vorranno circa dieci minuti prima che l’impasto risulti elastico e che soprattutto non si attacchi più alle pareti della planetaria.Coprire e lasciare lievitare fino al raddoppio.Imburrare uno stampo da plumcake.Stendere l’impasto ad uno spessore di mezzo cm,spalmarvi il miele e spolverizzare con lo zucchero di canna.Arrotolare strettamente e riporre nello stampo.Dovrà di nuovo lievitare fino al raggiungimento del bordo.Infornare a 170°per una mezz’ora.Io ho spennellato con uovo battuto e zuccherini prima di infornare.
E a dispetto di tutto ciò che rimprovero ai centri commerciali,ieri ne ho girato ben due(colpa della figlia alla ricerca ossessiva del jeans perfetto) nella stessa giornata, un vero record per me!
Un bacione ragazze e bellissima settimana!

Comments

  1. Leave a Reply

    monica
    16 novembre 2012

    che meraviglia Dami questa me l'ero persa, ma mi sono decisamente un pò persa questo periodo… un bacio bella mia!

  2. Leave a Reply

    Enza
    16 novembre 2012

    Secondo me l'hai incenerito con lo sguardo..al finto vecchietto..ihihih
    pero t'si'cunsulat con la tua brioche
    Strepitosaaa!!
    tanti vasill' Damia'

  3. Leave a Reply

    Mariabianca
    15 novembre 2012

    Certo che riesci a farmi ridere di cuore…il vecchio non vecchio…ahahahahahah….
    Buona la tua brioche,complimenti.

  4. Leave a Reply

    paneamoreceliachia
    15 novembre 2012

    Accidenti che fame, ho fatto una colazione così rapida e così all'alba che adesso ci vado io al bar. Non posso mica aspettare di tornare a csa, diventerebbe notte.

    Baci
    alice

  5. Leave a Reply

    Ritroviamoci in Cucina
    14 novembre 2012

    A questo mondo non c'è più alcun rispetto! Non si leva la graffa di bocca a una signore, screanzato di un falso vecchio! >:o(

  6. Leave a Reply

    Ale
    14 novembre 2012

    …. lapazienza è una virtù e quanta ne serve !!! che foto incredibili….

  7. Leave a Reply

    Donaflor
    14 novembre 2012

    e quel vecchietto…alla faccia del vecchietto!!! sapessi quanti finti e furbi vecchietti mi precedono!!!
    però dai…ora è la tua brioche che mi sta facendo sbavare!!! favolosa!!!
    e quanto mi fai morire dal ridere con i tuoi racconti…te possinoooo!!!
    bacioni

  8. Leave a Reply

    in cucina con lety
    14 novembre 2012

    io lo dico sempre che i vecchi sono i primi furbi,se ne approfittano sempre in qualunque situazione ^_^anch'io avrei sbavato come te davanti ad una graffe,ma hai rimediato con questa splendida brioche…dalla foto traspare tutta la sua sofficita'…un abbraccio ^_^

  9. Leave a Reply

    Maria Pia Sc
    13 novembre 2012

    mi dispiace per la tua piccola disavventura ma questa brioche che hai preparato mi sembra un gran bella consolazione, dev'essere buonissima e sofficissima!baci e buona notte!

  10. Leave a Reply

    Dani
    13 novembre 2012

    Non apriamo il discorso "sopruso da parte di vecchi" perchè ho innumerevoli storie da raccontare. Però ti devo dire con ORGOGLIO che è finita lìepoca in cui mi sottomettevo passivamente! Tiè…
    Comunque in questo caso visto che il comportamento del vecchio ti ha portato a preparare questa delizia (dalle foto di vede che è di una morbidezza incredibile)potrei anche perdonarlo 😉
    Bacioni

  11. Leave a Reply

    Patrizia
    13 novembre 2012

    Venirti a trovare è sempre piacevole perchè con le tue storie divertenti mi fai sempre fare una risata anche quando non è giornata!!!! Deliziosa la brioche che hai fatto e sicuramente migliore di quella che hai dovuto rimpiazzare alla graffa che ti è sfuggita sotto il naso!! Un bacio cara!

  12. Leave a Reply

    Monique
    13 novembre 2012

    Ciao cara!
    Immagino che rabbia … già mi vedo nella stessa identica scena incavolata come non mai!
    Ma quante volte succede una cosa del genere … questi vecchi non vecchi che magari li fai passare e ti fregano il parcheggio, proprio quello si, l'unico rimasto (e te lo posso dire perchè mi è successo proprio stamattina) … o che scavalcano la fila facendo finta di niente (tipo al supermercato) … della serie, dai mica vorrai litigare con un vecchio/a … che nervous!!!
    Dai però ti sei rifatta egregiamente con la brioches alla nutella … e poi che meraviglia hai fatto a casa??? Dalle foto traspare morbidezza e bontà … una favola!!
    Un grosso bacioooo

  13. Leave a Reply

    Elisabetta S.
    13 novembre 2012

    Sembra la circostanza ideale per una legge di murphy…ahahaha… Buona la tua brioche! Un bacione

  14. Leave a Reply

    Ely Valsecchi
    13 novembre 2012

    Mannaggia ia finti vecchi!!!!! Magari era pure finto per impietosire la commessa! E che cavolo! Mi segno la brioscina sai? Le file non mi piacciono 🙂 Baciii

  15. Leave a Reply

    ondinaincucina
    13 novembre 2012

    giornataccia quando cominci storto già al bar!!!! ma tu hai saputo rimediare, vuoi mettere la soddisfazione di aver replicato a casa con la tua brioche!!!!
    un bacione

  16. Leave a Reply

    Zonzo Lando
    13 novembre 2012

    Cara Damiana come ti capisco, son veramente fastidiosi questi episodi. Dai che però ti sei rifatta alla grande, questa brioche sa di buono solo al vederla! Un bacione!

  17. Leave a Reply

    Francy in cucina
    13 novembre 2012

    Beh, diciamo che se il risultato è questo, meglio farsi sfilare da sotto il naso ogni giorno cornetti e tortine varie. Questo dolce fa venire voglia di accomodarsi con un cappuccino bollente e un bel quotidiano…

  18. Leave a Reply

    Babe - La Cucina di Babe
    13 novembre 2012

    Beh mia cara, se aver mancato la graffe ti ha fatto fare questo dolce meraviglioso…ottima cosa!
    La mattina a colazione ne immagino una bella fetta con del miele o della marmellata.
    Ah si…sono sveglia ahimè! 🙂
    Buona giornata!

  19. Leave a Reply

    2 Amiche in Cucina
    13 novembre 2012

    ciao, piacere di conoscerti, credo che il finto vecchio sbaverebbe davanti alla tua brioche, ti seguo con piacere

  20. Leave a Reply

    Dolcemeringa Ombretta
    13 novembre 2012

    Ma guarda te sti vecchi non vecchi , te li ritrovi così e ti fregano pure le graffe…. Credimi che se succedeva a me di mattina ( sono un orso) lo avrei rincorso davvero!!!
    Comunque la tua secondo me e' molto più buona:)
    Baci e buona giornata

  21. Leave a Reply

    Tiziana M
    13 novembre 2012

    che brutto stare in fila con l'ansia e trovarsi li davanti ed è finita!!!! a me rimane la voglia poi devo ritornare e prendere quello che volevo o farmelo.. ma tu mi sembra che te la sei cavata benissimo comunque e hai fatto una magnifica brioches!!!! buona giornata un bacio

  22. Leave a Reply

    renata
    13 novembre 2012

    Quanto ti capisco ahahahah
    anch'io spesso mi lascio abbindolare da questi vecchi non vecchi e così alla fine…cedo il posto!!!!! per poi scoprire che non sono veri anziani ma furbi incalliti…l'ultima …in ordine …un'anziana che chiedeva un passaggio…Stava per salire in auto quando un signore mi ha fermato…era una ladra incallita..entra e ti ruba tutto….Mangiamo la tua brioche che è meglio dai cara Damiana!!!!!Un bacione e anch'io sono sempre alla ricerca del jeans perfetto Ma tua figlia l'ha trovato???Buona settimana

  23. Leave a Reply

    Lory
    12 novembre 2012

    Davvero magnifica ….ops ops il finto vecchietto perdonalo , lui non ha il dono di essere bravo come te nel fare certe cise…

  24. Leave a Reply

    Maria Luisa ♥
    12 novembre 2012

    Mamma mia Damià e che risultato!! Una brioches favolosa, ma dobbiamo ringraziarlo il finto vecchio, perchè se tu mangiavi la graffe non ti inventavi sta briochiona strepitosa….buona settimana a te carissima…
    p.s. qui ci stava proprio bene quel caffè! 🙂

  25. Leave a Reply

    Valentina
    12 novembre 2012

    Ahahaahhahaah Dami mi hai fatto morire… i finti vecchi sono i peggiori! 🙁 Ad ogni modo, meno male che c'era una bella brioche con la nutella ad aspettarti… mica male! 😉 La tua è spettacolare, perfetta, morbida, golosissima… segno la ricetta 🙂 Un abbraccio e complimenti, mangiamocela alla faccia del vecchio non vecchio! 😀 😉

  26. Leave a Reply

    Elisa Bonanni
    12 novembre 2012

    Io sono un'attacca brighe e protesto ogni volta che qlc facendo finta balza in avanti, e poi ti guarda con aria innocente e dice "scusa non ti avevo visto", ok che non sono proprio maciste, ma più simile a Memole (il folletto dei cartoni te la ricordi!? una nanetta praticamente!), ma oltre che nanerottola pure scema, NOO!!! io sono della teoria che i piccoletti sono arrabbiati con il mondo ;-)!!ihihi!
    Insomma sto tipo ruba dolcetti non mi piace per niente.
    Mi piace la tua brioche homemade e poi con il miele..slurp!
    Buona serata!
    Elisa

  27. Leave a Reply

    Mari e Fiorella
    12 novembre 2012

    Con questa brioche meravigliosa ti sei consolata alla grande..dal logorio della vita moderna e dai finti vecchi!!!Ciao, buonissima settimana.

  28. Leave a Reply

    Giovanna
    12 novembre 2012

    Il vecchio non vecchio, però, non ha mangiato la tua brioche col miele, si è dovuto accontentare di una semplice graffa!
    Tu, invece, mia cara, con questa brioche hai fatto una merenda super super golosa, altro che la graffa che il vecchio non vecchio ti ha scippata! 🙂
    Un bacione, buona settimana

  29. Leave a Reply

    elly
    12 novembre 2012

    Damià, se non ci fossi tu nella blogsfera bisognerebbe inventarti! Riesci sempre a mettermi un bell'umore, a sorridere, ridere e … sganasciarmi dalle risate. Come li introduci tu i post, pochi lo sanno fare. Che quasi quasi la ricetta passerebbe inosservata se non fosse per quelle foto così belle golose che ti catapultano letteralmente alla lettura di tutti gli ingredienti, di tutta la preparazione, nella speranza che possa materializzarsi così, per incanto dal video, fin sopra …la tastiera! Ma i sogni finiscono… a fine post!! Bacione!

  30. Leave a Reply

    Le Ricette di Tina
    12 novembre 2012

    L'avrei spinto haahhaahah farti fregare così naggia!!!comunque vedo che male non ti è andata hihihihi ottima,deliziosa davvero complimenti!Ciaoo

  31. Leave a Reply

    Sara
    12 novembre 2012

    ahaaahahaha…mi hai fatto divertire troppo :))! ti immagino li al bancone, con lo sguardo che fulmina il vecchio-non vecchio..e pure la faccia sconsolata e incazzata quando hai saputo che l'ultima graffe era andata a lui…però se il risultato è stata l'ispirazione per questa brioche fenomenale..ben vengano episodi come questi :))!
    Sei bravissima e troppo forte :)!
    UN bacio Dami :)!

  32. Leave a Reply

    Any
    12 novembre 2012

    Che foto stupende, Damiana! Ora devo pranzare, ma per la merenda vorrei una fetta di brioche con la nutella!!!

  33. Leave a Reply

    Roberta Morasco
    12 novembre 2012

    Ah!Ah!Ah!…mi hai fatto ridere tantissimo…
    Io ho un enorme rispetto per le persone anziane, ma DETESTO quelli che fanno i furbetti e cercano di 'saltare' la fila nei negozi. dal dottore o alle poste..mi capita sempre..fanno i finti tonti..e intanto proprio loro che avrebbero tutta la giornata libera..cercano di fregarti il posto 'angelicamente'..sono davvero diabolici secondo me 😉
    Questa brioche è una favola, e l'ho già copiata! Baci mito! Roberta

  34. Leave a Reply

    Piovonopolpette
    12 novembre 2012

    Noooo che delusione atroce! Però dai non ti è andata troppo male! La seconda foto della tua brioche è da acquolina! Complimenti!

  35. Leave a Reply

    ❀✿ Rossella❀✿
    12 novembre 2012

    No ma come hai fatto tesoro a farti fregare le graffe dal "vecchiaccio",m io avrei fatto follie per averle, quanto ne sono golosa, mi piacciono troppo, certo anche sulla brioche non disdegno se poi la farcisci di nutella ahah e' il massimo, e tu hai fatto benissimo a riprodurla subito a casa, ti sono venute una meraviglia!!!Ma le hai anche farcite di nutella???Un grande abbraccio!!!

  36. Leave a Reply

    titty
    12 novembre 2012

    Come sempre le tue foto rendono l'idea!!! mi piace troppissimo sta brioche! buona giornata Dami ;))

  37. Leave a Reply

    Simo
    12 novembre 2012

    …la mia vita per una graffa!
    Eheheheh Dami sei fortissima…direi però che anche la brioche non scherza, nè?! Deve essere di una morbidezza fuori dal normale!
    P.s: ti aspetto per il contest…ci terrei tantissimo alla tua partecipazione, bacio!

  38. Leave a Reply

    Pippi
    12 novembre 2012

    mentre leggevo pensavo che l'avresti conquistata la tua pastina…sti finti vecchi..ma dimmi te..bella la tua dolce consolazione..forse meglio della graffe..sicuro..

  39. Leave a Reply

    Lory B.
    12 novembre 2012

    Ooooooohhhooo, non si fa così, ma che scherziamo??? Vecchio non vecchio, pure senza denti, non poteva mangiare un brodino al posto di rubare le graffe a te?????? 🙂
    Mamma quanto sono buoneeee!!!!!!
    Ho segnato la ricetta di questa brioche… golosissima!!!!
    Ciao tesoro, passa una felicissima settimana!!!!

  40. Leave a Reply

    Claudia
    12 novembre 2012

    ahahahah sti "vecchiacci" son furbetti che ti credi? ahahahaah però dai.. t'è andata comunque bene.. almeno una brioche l'hai agguantata!!! Ottima invece la tua.. molto ma molto golosa.. si vede quant'è sofficiosa.. Buon lunedì 🙂

  41. Leave a Reply

    Cinzia
    12 novembre 2012

    Il tuo dolce è come sempre molto invitante e sicuramente sarà delizioso, accidenti che nervi quando ti passano davanti… Anche io non sono da centri commerciali, bravissima, due in un giorno!!! Cosa non si fa per i figli…! Un bacio e buona giornata

  42. Leave a Reply

    Federica Simoni
    12 novembre 2012

    non parliamo di gente furbetta…se mi inizia male la giornata! però con una bella fetta di questa brioche il sorriso torna eccome!!!!baciiii

  43. Leave a Reply

    Elisabetta
    12 novembre 2012

    Damia'..ma u vicch è murt?? e pcche' risc pace all'anima sua????ahahahah e mi avevi detto che non ti compravi il cornettino..ahahahquella è deformazione professionale,lo so..una pasticcera doc,deve assaggiar ei dolci altrui…^;* mamma mia,questa brioche,ne vuole mille di graffe,ti fa scordare alla grande la fila e l'arrabbiatura..cosi' soffice,profumata,lievitata..vabbuo'…come se avessi gradito..dopo i biscottini integrali di stamattina,quesat visione,me la merito!!complimenti di cuore,ciaciona bella mia!non smentisci mai la tua classe ;)bona jurnata!!smackkkkk

  44. Leave a Reply

    Le pellegrine Artusi
    12 novembre 2012

    questa brioche ha un aspetto meraviglioso! Mi segno subito la ricetta, quanto mi innervosisce quando la persona avanti a me mi frega quello che voglio!! A volte ho la sensazione che lo facciano apposta grrrrr..comunque buongiorno e buona settimana 🙂

  45. Leave a Reply

    Federica
    12 novembre 2012

    E poi dicono le donne golose! Guarda un po’ gli uomini che s’inventano per ciambella! Vecchio non vecchio…GOLOSACCIO! Mi dispiace per la graffe scappata ma m’hai fatto sorridere e in questa giornata di pioggia un sorriso è un vero toccasana. M’hai fatto venire in mente la pubblicità del K….r B…o quando si litigano l’ultima confezione solo che a te sono convinta è andata decisamente meglio con brioche alla nutella. E ancora di più con la replica casalinga. Quella delicatissima farcitura al miele la sto sognando più della nutella. Un baciotto bedda bimba, buona settimana

  46. Leave a Reply

    Stefania Shade
    12 novembre 2012

    ahahahah, io penso ti sarai egregiamente consolata con questo dolce 😉
    me ne offri una fettona! dev'essre delizioso!

  47. Leave a Reply

    Paola
    12 novembre 2012

    Tesoro, direi proprio che ieri è stata una giornata no per le graffe. Io ho provato a rifarle a casa, cercando di ricordare a mente quelle che faceva mia madre (a cui avevo chiesto aiuto, ma lei elegantemente si è messa a fare il pisolino pomeridiano, dopo avermi detto che mi avrebbe aiutata -.-) e il risultato è stato pessimo. Per fortuna è corsa poi in aiuto facendone delle altre. Insomma a entrambe ora è rimasta la voglia di graffe. O meglio, forse a me solo è rimasta la voglia, perché tu ti sei consolata, e anche bene 😉 Che me ne daresti una fettina pure a me?

  48. Leave a Reply

    Ely
    12 novembre 2012

    Ahahah tesoro ma no.. povera… posso immaginare il nervoso. Se ti consola, le (poche) volte che esco mi capita quasi sempre. Se sono in fila e c'è qualcosa che voglio immensamente è certo che il finto vecchino di turno me la frega inesorabilmente! Ultimamente mi è capitato col gelato al fondente! Non sai come ci sono rimasta male, mentre mi sono accontentata d'altro e quello se lo mangiava davanti a me, dicendo pure: 'Questo di Solaro è il più buono del mondo'… La brioche che hai preso è però lo stesso buona, la prossima volta infierisci tu! La tua ricettina di oggi incontra in pieno i miei gusti e la addenterei adesso…! Devo provarla assolutamente, il miele è la mia linfa vitale. Angelo mio, ti voglio bene. Passa una giornata stupenda tesoro! 🙂

  49. Leave a Reply

    Dolci a gogo
    12 novembre 2012

    I finti vecchi sono ovunque e li odio perché ti fregano sempre ma tu hai risolto alla grande con questa brioche alla facciaccia del vecchiaccio:-D!!!! Bacioni,Imma

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Ciambella al cacao senza glutine