Cantucci con yogurt

hdr

BISCOTTI, COLAZIONE | 16 novembre 2016 | By

hdr

Provo un vero amore per questo tipo di biscotti!Sarà la loro forma,sarà che amo sgranocchiare,sarà che adoro la frutta secca,sarà che mi ricordano il Natale e la sua magia,sarà semplicemente che son ghiotta assai,fatto sta che li faccio spesso e  in mille varianti,a seconda del grado di “golosaggine”che mi pervade;il più delle volte raggiunge vette altissime ahimè.Eppure questa volta i cantucci,possono apparire persino leggeri e salutari non avendo burro ma yogurt,quindi con meno sensi di colpa ve li propongo allegramente…perchè anch’io quando voglio sono in grado di sfornare una ricetta con i”senza”.Detto tra noi e bassa voce,vi invito ad aggiungerci anche due goccine di cioccolato,nero o bianco che sia,ci starà una favola…E’ più forte di me,lo so,ma prometto che con un pò di impegno sarò meno peccatrice…però un pò d’uvetta passita,ehmm,mica ci starebbe male?

(altro…)

“Torta sette vasetti”

hdr

 

hdr

Svanisce col tempo che scorre,ciò che poco è contato.Sfuma in una nebbia lontana,in cui ci si perde consapevolmente,per il  desiderio di restare da soli con una dolce malinconia.Perchè il ricordo ancora ti strappa un sorriso e tutto ciò che ruba un’emozione,merita di esser chiuso nella dolcezza di un barattolo di vetro,in  cui si intinge il dito,ogni volta che se  ne ha desiderio.E anche se poco ha contato,è stata una parentesi,che ha pur sempre occupato il suo spazio.

Oggi un ciambellone di soffice impasto allo yogurt.Semplice,classico,rassicurante per una pausa lenta e struggente,in cui gli spazi sono occupati solo da sospiri di piacere.Una “torta sette vasetti”,fatta e rifatta tantissime volte e sempre con un gusto diverso a seconda dello yogurt usato;in questo caso era ai frutti di bosco e nulla,il profumo ve lo racconto attraverso le immagini.

(altro…)

Focaccia pugliese

picsart_09-08-01-36-21

picsart_09-08-01-40-35

In pratica,i pomodori sono stati inghiottiti dall’impasto soffice e avvolgente di questa focaccia.Sprofondati nelle sue braccia sinuose,si son fatti travolgere dalla sua voluttuosità ed hanno ceduto al desiderio.Cibo-passione,vanno sempre a braccetto,l’uno non prescinde dall’altro,ecco perchè in questa focaccia ci vedo un amplesso peccaminoso!Si anche in una focaccia,riesco a vedervi “Cime tempestose”e “Relazioni pericolose” insieme,in un intreccio tra il romantico e il lascivo.Vabbè soprassediamo e focalizziamo la nostra attenzione su questa bontà,che andava riproposta in questo mio angolino,con nuove foto ed ulteriori scemenze!

(altro…)

Crostata con farina integrale e composta di fichi

picsart_09-08-01-19-07

picsart_09-08-01-22-28

Una composta di fichi e rum,per una crostata dal gusto intenso,rustico e un pò antico.Le torte con la farina integrale regalano sempre quel sapore genuino, poco raffinato ma tanto rassicurante.Se poi sono delle golose crostate,allora in un attimo,ci si ritrova nella vecchia casa,dove la mamma infornava il dolce,tra un colletto da inamidare e un calzino da rammendare.Oggi niente buchi da ricucire e ne camicie da imbalsamare,ma una crostata da infornare c’è sempre.Per quella,il tempo,il futuro,non prevede cambiamenti.

(altro…)

Crostata rustica con composta di susine

picsart_09-07-01-23-53

picsart_09-07-01-21-17

E dopo i fichi,tante susine da smaltire.Non che mi dispiaccia,ma dopo averne mangiate un pò,non si può mica esagerare,soprattutto con le suddette,sappiamo bene che effetti diano.Ok,superiamo l’argomento delicato ed inoltriamoci nei meandri di questa ricetta,che poi di meandri ed anfratti ne ha pochissimi,talmente è semplice e pratica.Di fare la confettura non ne avevo affatto voglia,quindi ho optato per una composta più veloce e meno impegnativa.Ho semplicemente messo le prugne a pezzi con lo zucchero e lasciato cuocere una ventina di minuti,il tempo che si disfino e poi,voilà,della sana e golosa pasta frolla con farina integrale e il gioco è fatto o meglio la crostata è pronta!

Su seguitemi,è uno scherzo da ragazzi 😆 

(altro…)

Chiocciola Brioche con nocciole e crema di nocciole

picsart_09-07-01-16-00

picsart_09-07-01-10-05

Le nocciole,quanta bontà sanno regalare.Mi piace mangiarle appena raccolte dall’albero,quando il loro guscio è ancora verde e screziato di macchioline marroni;quando in una sera invernale le inforni e il guscio bollente ti scotta le mani e il palato;quando le tosti e il loro profumo intenso ti lascia pregustare il dolce che ci farai;quando la mia cagnolina le ruba per andare a nascondersi in un angolino e le sgranocchia soddisfatta.E poi amo il periodo in cui arrivano,è il momento del saluto all’estate,quando la malinconia è dolce,ma gli occhi si lasciano attraversare dai colori brillanti della nuova stagione,quasi come fossero la promessa di un inverno mite e mai tempestoso.Ho la fortuna di avere un rigoglioso noccioleto proprio dietro casa e dopo la raccolta,ne metto via un bel bottino per la scorta invernale…Si,le amo ma,non le raccolgo!Ci pensa la famiglia,io li guardo e dirigo un pò i lavori,ma la ricompensa è fargli trovare un bella torta o crostata.Questa volta è stata una soffice brioche che ha invaso casa di nocciole,cioccolato e promesse!Mi sarò fatta perdonare? 😉

(altro…)

CONSIGLIA Hotpoint Christmas Challenge: I finalisti del concorso